La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Esperimento 1Esperimento 2Esperimento 3 Esperimento 4 EsperimentoEsperimento 55Esperimento 6 FINE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Esperimento 1Esperimento 2Esperimento 3 Esperimento 4 EsperimentoEsperimento 55Esperimento 6 FINE."— Transcript della presentazione:

1

2 Esperimento 1Esperimento 2Esperimento 3 Esperimento 4 EsperimentoEsperimento 55Esperimento 6 FINE

3 13% Grassi 1% Carboidrati 16% Proteine 5% Sali minerali e vitamine Pagina esperimenti 65% Acqua

4

5 Titolo: Le proteine nel latte (caseine) Hp: Esistono le proteine nel latte e si possono isolare

6 Titolo: Le proteine nel latte (caseine) Hp: Esistono le proteine nel latte e si possono isolare Materiale: Becher

7 Titolo: Le proteine nel latte (caseine) Hp: Esistono le proteine nel latte e si possono isolare Materiale: Becher, latte

8 Titolo: Le proteine nel latte (caseine) Hp: Esistono le proteine nel latte e si possono isolare Materiale: Becher, latte, limone

9 Titolo: Le proteine nel latte (caseine) Hp: Esistono le proteine nel latte e si possono isolare Materiale: Becher, latte, limone, setaccino

10 Titolo: Le proteine nel latte (caseine) Hp: Esistono le proteine nel latte e si possono isolare Materiale: Becher, latte, limone, setaccino Procedimento: prendere un becher, metterci 20 ml di latte AVANTI

11 Titolo: Le proteine nel latte (caseine) Hp: Esistono le proteine nel latte e si possono isolare Materiale: Becher, latte, limone, setaccino Procedimento: prendere un becher, metterci 20 ml di latte e del limone. AVANTI

12 Titolo: Le proteine nel latte (caseine) Hp: Esistono le proteine nel latte e si possono isolare Materiale: Becher, latte, limone, setaccino Procedimento: prendere un becher, metterci 20 ml di latte e del limone. Mescolare. AVANTI

13 Titolo: Le proteine nel latte (caseine) Hp: Esistono le proteine nel latte e si possono isolare Materiale: Becher, latte, limone, setaccino Procedimento: prendere un becher, metterci 20 ml di latte e del limone. Mescolare. Poi prendere un altro becher e travasare il contenuto con il setaccio. AVANTI

14 Titolo: Le proteine nel latte (caseine) Hp: Esistono le proteine nel latte e si possono isolare Materiale: Becher, latte, limone, setaccino Procedimento: prendere un becher, metterci 20 ml di latte e del limone. Mescolare. Poi prendere un altro becher e travasare il contenuto con il setaccio. Nel becher rimane zucchero, H 2 O, e grassi, invece ne setaccino i fiocchi, cioè caseina che ha 32 aminoacidi.aminoacidi. fiocchi Zucchero, H2O TORNA A PAGINA ESPERIMENTI

15 NH2 C COOH R INDIETRO

16

17 Titolo: Analisi del PH nellacqua del rubinetto di scuola Materiale:

18 Titolo: Analisi del PH nellacqua del rubinetto di scuola Materiale: H2O del rubinetto,

19 Titolo: Analisi del PH nellacqua del rubinetto di scuola Materiale: H2O del rubinetto, H2O demineralizzata

20 Titolo: Analisi del PH nellacqua del rubinetto di scuola Materiale: H2O del rubinetto, H2O demineralizzata, aceto

21 Titolo: Analisi del PH nellacqua del rubinetto di scuola Materiale: H2O del rubinetto, H2O demineralizzata, aceto, cartina tornasole

22 Titolo: Analisi del PH nellacqua del rubinetto di scuola Materiale: H2O del rubinetto, H2O demineralizzata, aceto, cartina tornasole, contagocce

23 Titolo: Analisi del PH nellacqua del rubinetto di scuola Materiale: H2O del rubinetto, H2O demineralizzata, aceto, cartina tornasole, contagocce. Il PH misura la concentrazione di H+ in sostanze diverse, maggiore è la concentrazione di H+ maggiore è lacidità della sostanza, minore è la concentrazione di H+ maggiore è la basicità della sostanza. Invece se la concentrazione di H+ è uguale a quella di OH - la sostanza viene definita neutra. Procedimento: Abbiamo immerso la cartina tornasole nellacqua demineralizzata e abbiamo notato che non cambiava colore(neutra). Poi abbiamo provato a immergere la cartina tornasole nellaceto, e abbiamo notato che diventava giallastra(acida). In fine abbiamo provato a immergere la cartina nellacqua del rubinetto ed è diventata azzurra(basica). TORNA A PAGINA ESPERIMENTI

24

25 Titolo: Creiamo lacqua gassata Materiale: beuta da 300ml

26 Titolo: Creiamo lacqua gassata Materiale: beuta da 300ml, beuta da 150ml

27 Titolo: Creiamo lacqua gassata Materiale: beuta da 300ml, beuta da 150ml, palloncino

28 Titolo: Creiamo lacqua gassata Materiale: beuta da 300ml, beuta da 150ml, palloncino, idrolitina (bicarbonato di sodio, acido malico, acido tartarico)bicarbonato di sodio AVANTI

29 HOONaC O Torna a esperimento

30 Titolo: Creiamo lacqua gassata Materiale: beuta da 300ml, beuta da 150ml, palloncino, idrolitina (bicarbonato di sodio, acido malico, acido tartarico)bicarbonato di sodio Procedimento: Prendiamo una beuta da 150ml e ci versiamo 1/5 della bustina didrolitina. idrolitina AVANTI

31 Titolo: Creiamo lacqua gassata Materiale: beuta da 300ml, beuta da 150ml, palloncino, idrolitina (bicarbonato di sodio, acido malico, acido tartarico)bicarbonato di sodio Procedimento: Prendiamo una beuta da 150ml e ci versiamo 1/5 della bustina didrolitina. In seguito chiudiamo la beuta con un palloncino. AVANTI

32 Titolo: Creiamo lacqua gassata Materiale: beuta da 300ml, beuta da 150ml, palloncino, idrolitina (bicarbonato di sodio, acido malico, acido tartarico)bicarbonato di sodio Procedimento: Prendiamo una beuta da 150ml e ci versiamo 1/5 della bustina didrolitina. In seguito chiudiamo la beuta con un palloncino. Dopo pochi secondi il palloncino si gonfierà.

33 Titolo: Creiamo lacqua gassata Materiale: beuta da 300ml, beuta da 150ml, palloncino, idrolitina (bicarbonato di sodio, acido malico, acido tartarico)bicarbonato di sodio Procedimento: Prendiamo una beuta da 150ml e ci versiamo 1/5 della bustina didrolitina. In seguito chiudiamo la beuta con un palloncino. Dopo pochi secondi il palloncino si gonfierà. Torna pagina esperimenti

34

35 Titolo: I lipidi negli alimenti Materiale: noce

36 Titolo: I lipidi negli alimenti Materiale: noce, olio

37 Titolo: I lipidi negli alimenti Materiale: noce, olio, acqua,

38 Titolo: I lipidi negli alimenti Materiale: noce, olio, acqua, strisce di carta.

39 Titolo: I lipidi negli alimenti Materiale: noce, olio, acqua, strisce di carta. Hp: Le noci contengono grassi Procedimento: Prendiamo una striscia di carta e mettiamoci dellolio, vedremo che la macchia lasciata sarà traslucida. Prendiamo unaltra striscia di carta e ci mettiamo dellacqua e vedremo che la macchia lasciata sarà opaca. Perciò se gli alimenti lasciano una macchia traslucida contengono olio. Acqua Olio AVANTI

40 Titolo: I lipidi negli alimenti Materiale: noce, olio, acqua, strisce di carta. Hp: Le noci contengono grassi Procedimento: Prendiamo una striscia di carta e mettiamoci dellolio, vedremo che la macchia lasciata sarà traslucida. Prendiamo unaltra striscia di carta e ci mettiamo dellacqua e vedremo che la macchia lasciata sarà opaca. Perciò se gli alimenti lasciano una macchia traslucida contengono olio. Allora prendiamo una noce e la sciacciamo in una striscia di carta. AVANTI

41 Titolo: I lipidi negli alimenti Materiale: noce, olio, acqua, strisce di carta. Hp: Le noci contengono grassi Procedimento: Prendiamo una striscia di carta e mettiamoci dellolio, vedremo che la macchia lasciata sarà traslucida. Prendiamo unaltra striscia di carta e ci mettiamo dellacqua e vedremo che la macchia lasciata sarà opaca. Perciò se gli alimenti lasciano una macchia traslucida contengono olio. Allora prendiamo una noce e la sciacciamo in una striscia di carta. Vediamo che la macchia è traslucida: la noce contiene olio. Olio TORNA A PAGINA ESPERIMENTI Noce

42

43 Titolo: Come trovare lamido nei cibi Materiale: Patata,

44 Titolo: Come trovare lamido nei cibi Materiale: Patata, pane

45 Titolo: Come trovare lamido nei cibi Materiale: Patata, pane, tintura di iodio

46 Titolo: Come trovare lamido nei cibi Materiale: Patata, pane, tintura di iodio Procedimento: Prendiamo una patata e ci mettiamo una goccia di tintura di iodio il colore che prenderà la macchia sarà blu scuro/nero. Perciò la patata contiene amido, perché se la tintura di iodio viene a contatto con lamido diventa blu scura nera. Poi abbiamo fatto la stessa operazione con il pane e anche lui si è colorato di blu scuro/nero. TORNA A PAGINA ESPERIMENTI

47

48 Titolo: Ricerchiamo i Sali minerali nellacqua naturale. Materiale: H2O,

49 Titolo: Ricerchiamo i Sali minerali nellacqua naturale. Materiale: H2O, fornelletto

50 Titolo: Ricerchiamo i Sali minerali nellacqua naturale. Materiale: H2O, fornelletto, accendino

51 Titolo: Ricerchiamo i Sali minerali nellacqua naturale. Materiale: H2O, fornelletto, accendino, becher

52 Titolo: Ricerchiamo i Sali minerali nellacqua naturale. Materiale: H2O, fornelletto, accendino, becher Procedimento: Prendiamo un becher con dentro lacqua naturale e lo mettiamo sul fornelletto. Dopo un po lacqua evapora e nel fondo rimangono i Sali minerali. TORNA A PAGINA ESPERIMENTI

53


Scaricare ppt "Esperimento 1Esperimento 2Esperimento 3 Esperimento 4 EsperimentoEsperimento 55Esperimento 6 FINE."

Presentazioni simili


Annunci Google