La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Nuovi strumenti chirurgici per emostasi e sintesi tissutale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Nuovi strumenti chirurgici per emostasi e sintesi tissutale."— Transcript della presentazione:

1 Nuovi strumenti chirurgici per emostasi e sintesi tissutale

2 Elettrobisturi William T. Bovie lo ha sviluppato tra il 1914 e il 1927 Usato da Harvey Cushing nel 1927 in neurochirurgia allUniversità di Harvard Nel 1967 Walleylab primo sistema portatile

3 Elettrobisturi Elettrobisturi Utilizza corrente alternata (centinaia di KHz radiofrequenza) Utilizza corrente alternata (centinaia di KHz radiofrequenza) Induce effetto termico (Joule) della corrente. No effetto faradico ed elettrolitico Induce effetto termico (Joule) della corrente. No effetto faradico ed elettrolitico Monopolare (elettrodo attivo e di ritorno) Monopolare (elettrodo attivo e di ritorno) Bipolare (elettrodi sulle punte della pinza) Bipolare (elettrodi sulle punte della pinza)

4 Elettrobisturi Bipolare La corrente passa tra due poli vicini (pinze). Il passaggio è limitato al tessuto tra i poli e non scorre attraverso il paziente

5 Elettrobisturi Monopolare La corrente passa dallelettrodo nel tessuto, si propaga per essere riportata al generatore in modo sicuro Efficacia dipende da: intensità della corrente, forma dellelettrodo, forma dellonda elettrica, impedenza del tessuto.

6 Modalità Taglio A contatto la temperatura elevata fa esplodere la cellula, lacqua evapora

7 Essiccamento (basse tensioni) contatto diretto dellelettrodo Folgorazione (alte tensioni) formazione di archi elettrici senza contatto diretto (Spray) La cellula non esplode, lacqua evapora Modalità Coagulo

8 Taglio e coagulo (onda mista)

9 Coagulazione con plasma di Argon Flusso di gas Argon ionizzato che veicola corrente elettrica sulla superficie del tessuto

10 LigaSure® Generatore che produce corrente elettrica ad alta intensità e a basso voltaggio Coagula i vasi prima della loro sezione Coagula i vasi prima della loro sezione

11 LigaSure® LigaSure® Combina pressione e radiofrequenza Combina pressione e radiofrequenza Fusione del collagene e dellelastina che creano una sintesi permanente Fusione del collagene e dellelastina che creano una sintesi permanente Emostasi di vasi fino a 7 mm di calibro con tenuta pari a 3 volte la pressione sistolica. Emostasi di vasi fino a 7 mm di calibro con tenuta pari a 3 volte la pressione sistolica. Regolazione automatica di potenza, frequenza e durata in base allimpedenza del tessuto tra le morse della pinza. Regolazione automatica di potenza, frequenza e durata in base allimpedenza del tessuto tra le morse della pinza.

12 Tissue-Link® Generatore di corrente elettrica alternata elettrodo irrigato con soluzione salina è garantita lemostasi senza carbonizzazione 180,00

13 Denaturazione del collagene che da triplice elica si trasforma in una nuova struttura irreversibile

14 Ultracision® (Harmonic Scalpel) Generatore che converte energia elettrica in vibrazioni con un trasduttore piezoelettrico. La punta vibra lungo lasse (freq. 55,5 KHz). Lenergia è sprigionata sotto forma di ultrasuoni ,00

15 Ultracision Esplosione delle cellule Dissezione del tessuto Provoca formazione e scomparsa di bolle, cavitazione Ultrasuoni e pressione fondono il collagene a basse temperature, 63°C La vibrazione meccanica supera i limiti elastici del tessuto Sigillazione dei vasi Fusione proteica Taglio dei tessuti

16 Ultracision Temperatura < 80°C. Temperatura < 80°C. Emostasi di vasi fino a 5 mm di calibro. Emostasi di vasi fino a 5 mm di calibro. Meccanismo di taglio e di coagulazione controllati dalloperatore in base a potenza, tensione del tessuto e forza della presa. Meccanismo di taglio e di coagulazione controllati dalloperatore in base a potenza, tensione del tessuto e forza della presa.

17 Ultracision Minore stress termico dei tessuti. Minore stress termico dei tessuti. Coagulazione omogenea. Coagulazione omogenea. Assenza di escare. Assenza di escare. Assenza di fumo nel campo operatorio. Assenza di fumo nel campo operatorio. Assenza di dispersione elettrica sul paziente. Assenza di dispersione elettrica sul paziente.

18

19

20 Bisturi a risonanza quantica Se valore dellenergia dallenergia di legame molecolare aumento dellenergia cinetica, aumento della temperatura Se valore dellenergia dallenergia di legame molecolare aumento dellenergia cinetica, aumento della temperatura Se valore dellenergia = allenergia di legame rottura del legame senza aumento della temperatura Se valore dellenergia = allenergia di legame rottura del legame senza aumento della temperatura Elettrobisturi Laser Ultrasuoni Bisturi a Risonanza Quantica

21 Bisturi a risonanza quantica molecolare (Vesalius – Quantum) Usa campi elettrici in alta frequenza (4, 8, 12, 16 MHz) in modalità taglio la temperatura non supera i 50°C in modalità taglio la temperatura non supera i 50°C nel coagulo non supera i 65°C nel coagulo non supera i 65°C non viene prodotta necrosi durante il taglio non viene prodotta necrosi durante il taglio

22 UTILIZZO Taglio e coagulo dei tessuti molli Taglio e coagulo dei tessuti molli Sia monopolare che bipolare Sia monopolare che bipolare Controllo di impedenza (avvisatore acustico e luminoso) Controllo di impedenza (avvisatore acustico e luminoso) Risultato estetico Risultato estetico Interventi ORL Interventi ORL

23 VANTAGGI Riduzione del tessuto cicatriziale Riduzione del tessuto cicatriziale Assenza di necrosi, di edema e di escare Assenza di necrosi, di edema e di escare Analisi istologica precisa Analisi istologica precisa Riduzione del dolore post operatorio Riduzione del dolore post operatorio Tempo operatorio rapido Tempo operatorio rapido Assenza di stimolazione neuromuscolare Assenza di stimolazione neuromuscolare

24 CUSA® (cavitational ultrasonic surgical aspirator) Utilizza una punta cava in titanio che vibra a ultrasuoni (23-36 KHz). Associato a un sistema di irrigazione e aspirazione. Rimozione del tessuto epatico rispettando vasi e dotti biliari.

25 VANTAGGI Frammentazione selettiva del parenchima epatico. Frammentazione selettiva del parenchima epatico. Minimo danno dei tessuti Minimo danno dei tessuti Ridotte perdite ematiche e biliari. Ridotte perdite ematiche e biliari. Utilizzo su fegato cirrotico Utilizzo su fegato cirrotico Minor rischio di lesioni vascolari Minor rischio di lesioni vascolari

26 Helix Hydro-Jet Frammentazione del parenchima epatico. Frammentazione del parenchima epatico. Utilizzo di un flusso estremamente sottile di liquido sparato a pressione. Utilizzo di un flusso estremamente sottile di liquido sparato a pressione. Lungo tempo di sezione. Lungo tempo di sezione. Sicuro sulle sovraepatiche. Sicuro sulle sovraepatiche. Utilizzo anche in laparoscopia. Utilizzo anche in laparoscopia.

27 ILRFA 6 elettrodi bipolari posti su un supporto lineare a distanza di 1 cm e di lunghezza variabile 6 elettrodi bipolari posti su un supporto lineare a distanza di 1 cm e di lunghezza variabile Necrosi coagulativa sulla quale si esegue la sezione del parenchima. Necrosi coagulativa sulla quale si esegue la sezione del parenchima. Metodica veloce, riduzione delle perdite ematiche. Metodica veloce, riduzione delle perdite ematiche. Possibili lesioni vascolari e biliari maggiori. Possibili lesioni vascolari e biliari maggiori. Necessità del controllo ecografico Necessità del controllo ecografico

28 Tipo di energia T(°C)ModificazioniVisibiliModificazioniBiologiche 37-50Arrossamento Aumento della temperatura Riduzione attività enzimatica 50-65SbiancamentoCoagulazione 65-90Sbiancamento Denaturazione proteica Raggrinzimento Essicazione tessutale > 100 Essicazione Esplosione cellulare > 150 CarbonizzazioneCarbonizzazione Annerimento Carbonizzazione, fumi Elettrochirurgia Ultracision Risonanza quantica

29 Conclusioni Riduzione del terreno di coltura batterica Riduzione del terreno di coltura batterica Riduzione dei processi infiammatori Riduzione dei processi infiammatori Riduzione del dolore Riduzione del dolore Migliore e più rapida guarigione Migliore e più rapida guarigione Lassenza di carbonizzazione ed essicazione dei tessuti


Scaricare ppt "Nuovi strumenti chirurgici per emostasi e sintesi tissutale."

Presentazioni simili


Annunci Google