La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Linee guida diagnostiche e requisiti minimi per i laboratori di riferimento a livello regionale e nazionale CoSMic.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Linee guida diagnostiche e requisiti minimi per i laboratori di riferimento a livello regionale e nazionale CoSMic."— Transcript della presentazione:

1 Linee guida diagnostiche e requisiti minimi per i laboratori di riferimento a livello regionale e nazionale CoSMic

2 La situazione internazionale In tutti i paesi sviluppati la diagnostica dei micobatteri è concentrata in un numero programmato di laboratori Solitamente sono previsti 3 livelli di attività In molti paesi esiste un laboratorio di riferimento nazionale

3 La situazione italiana Decreto legislativo n. 112 del 31/3/98 Art 5 comma 5: Organizzazione dei laboratori 3 livelli di attività 3° livello = Centro di Riferimento 2004: 4 centri di riferimento regionali

4 Linee guida diagnostiche 1998: Quaderni AMCLI Micobatteriologia 1999: Microbiologia Medica Proposta di linee guida per la diagnosi microbiologica della tubercolosi 2004: Ministero della Salute Protocollo diagnostico per la tubercolosi

5 Organizzazione del laboratorio Personale Ambienti Istruzioni operative Sicurezza Qualità Formazione Trasmissione dei referti Monitoraggio delle resistenze

6 Attrezzature e strumentazione Ricambi aria forzati Pressione negativa Cabina a flusso laminare classe II Centrifuga refrigerata a tenuta Microscopio a fluorescenza Strumento per la coltura in automazione Strumentazione per lamplificazione

7 Prestazioni Orario di apertura del Laboratorio Microscopia + coltura su tutti i campioni Coltura su terreno solido e liquido Tempi minimi di incubazione Identificazione rapida a livello di MTC Antibiogramma con almeno 4 farmaci Antibiogramma allargato sui MDR Antibiogramma sui MNT Amplificazione genica Identificazione dei MNT Conservazione dei ceppi

8 Carichi minimi di lavoro Es. microscopici >2.000/anno Colture >2.000/anno Antibiogrammi >50/anno

9 Performance Referto esame microscopico: entro 24h Referto colture positive: mediamente entro 25 gg Referto antibiogramma: mediamente entro 35 gg Contaminazioni <7%

10 Preparazione del personale Partecipazione, come discente e/o docente, a corsi di aggiornamento Partecipazione a Congressi nazionali ed internazionali Pubblicazione su riviste scientifiche nazionali ed internazionali

11 Centro di riferimento nazionale Possesso di tutti i requisiti (opzionali inclusi) previsti per i Centri di Riferimento Regionali Attività di formazione ed aggiornamento Supporto tecnico (linee-guida, metodiche, ecc.) Ceppoteca nazionale Controllo di qualità a livello nazionale Attività di ricerca

12 Conclusioni Le linee guida diagnostiche rappresentano attualmente lunico aspetto soddisfacente La quasi totalità delle regioni manca del Centro di Riferimento; e spesso, quando questo è presente, è privo di finanziamenti Liniziativa del CoSMic propone, a quelle istituzioni che vorranno dare attuazione ad decreto n. 112, strumenti utili allindividuazione e allorganizzare del Centro di Riferimento Regionale Esiste un cento di riferimento nazionale italiano?


Scaricare ppt "Linee guida diagnostiche e requisiti minimi per i laboratori di riferimento a livello regionale e nazionale CoSMic."

Presentazioni simili


Annunci Google