La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il nuovo regime di bilanciamento – workshop con gli utenti Il Codice di Stoccaggio Milano, 20 settembre 2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il nuovo regime di bilanciamento – workshop con gli utenti Il Codice di Stoccaggio Milano, 20 settembre 2011."— Transcript della presentazione:

1 Il nuovo regime di bilanciamento – workshop con gli utenti Il Codice di Stoccaggio Milano, 20 settembre 2011

2 Il Codice di Stoccaggio La rinomina a stoccaggio Limiti minimi e massimi Determinazione delle giacenze Gas in Garanzia Agenda

3 Verifica tra STOGIT e SRG delle prenotazioni riformulate dagli Utenti Accettazione Rinomina Termine per la riformulazione delle prenotazioni di capacità per il Giorno Gas Termine Rinomina 17:0018:00Gt Rinomina e bilancio a stoccaggio Attività giorno G Messa a disposizione dei limiti minimi e massimi ai fini dellofferta sulla PB-Gas Limiti min e max 19:00 A seguito della disponibilità dei dati di giacenza (aggiornati al termine del Giorno Gas G -1) le prenotazioni saranno oggetto di ulteriore verifica nel giorno G

4 G+1t Rinomina e bilancio a stoccaggio Attività giorno G+1 Messa a disposizione al Responsabile del bilanciamento della misura consuntivata Misura stoccaggi 09:30 Pubblicazione delle allocazioni in stoccaggio relative al giorno precedente Giacenze 11:30 Le giacenze degli Utenti non saranno oggetto di successive modifiche Termine per linvio della rinomina a stoccaggio dei trasportatori riferita al giorno G Rinomina trasportatori 09:15

5 Controlli in fase di programmazione La nomina/rinomina incrementata dei consumi di trattamento stimati deve sempre essere inferiore al minimo tra la capacità di erogazione e la giacenza Nomina*(1+x%) min (giacenza;capacità erogazione) Erogazione La nomina/rinomina decrementata dei consumi di compressione stimati deve sempre essere inferiore al minimo tra la capacità di iniezione e lo spazio residuo Nomina*(1-y%) min (spazio residuo;capacità iniezione) Iniezione Il valore di nomina a stoccaggio (Stogit) è il quantitativo corrispondente a quello che lutente intende consegnare/prelevare allinterconnessione Stogit-SRG

6 Limite Min Spazio disponibile Erogazione Gas nominato in erogazione giorno G Limiti minimo e max in vendita Limite Max Nel caso in cui la giacenza sia inferiore alla capacità il limite minimo e max coincidono e sono pari a [Giacenza - Nomina*(1+x%)] /(1+x%) Giacenza inizio giorno G Capacità di erogazione Consumi stimati Limite minimo = [Capacità erogazione - Nomina*(1+x%)] /(1+x%) Limite max = [Giacenza - Nomina*(1+x%)] /(1+x%) x% rappresenta la percentuale stimata per i consumi di trattamento

7 Limite Min Spazio disponibile Iniezione Gas nominato in iniezione giorno G Limiti minimo e max in acquisto Limite Max Nel caso in cui lo spazio residuo sia inferiore alla capacità il limite minimo e max coincidono e sono pari a [Spazio residuo – Nomina/(1-y%)] / (1 - y%) Giacenza inizio giorno G Capacità di iniezione Consumi stimati Limite minimo = [Capacità iniezione – Nomina*(1-y%)] / (1-y%) Limite max = [Spazio residuo – Nomina*(1-y%)] / (1- y%) Consumi stimati y% rappresenta la percentuale stimata per i consumi di compressione

8 Giacenza inizio giorno G Giacenza al fine giorno G Spazio disponibile Disponibilità Gas Utente Esempio variazione di stoccaggio Utente (Erogazione e sistema corto) Stoccaggio nominato da Utente Offerta accettata Determinazione delle giacenze Giacenza inizio giorno G Giacenza al fine giorno G Disponibilità Gas Utente Esempio variazione di stoccaggio Utente (Iniezione e sistema lungo) Stoccaggio nominato da Utente Offerta accettata Spazio disponibile

9 Giacenza inizio giorno G Giacenza al fine giorno G Spazio disponibile Disponibilità Gas Utente Esempio variazione di stoccaggio Utente (Erogazione e sistema lungo) Stoccaggio nominato da Utente Offerta accettata Determinazione delle giacenze Giacenza inizio giorno G Giacenza al fine giorno G Disponibilità Gas Utente Esempio variazione di stoccaggio Utente (Iniezione e sistema corto) Stoccaggio nominato da Utente Offerta accettata Spazio disponibile

10 Gas in garanzia Il quantitativo di Gas a Garanzia viene dichiarato vincolato e indisponibile da parte dellUtente Non potrà essere utilizzato dallo stesso per tutto il periodo di durata dellAccordo per il Gas in garanzia; Sarà detratto dai quantitativi massimi per le offerte di vendita alla piattaforma del GME Sarà considerato nel calcolo delle disponibilità di Gas dellUTENTE per: la verifica del rispetto dei profili di Iniezione e di Erogazione e la conseguente applicazione dei corrispettivi di bilanciamento; il calcolo delle Capacità di Iniezione ed Erogazione disponibili; lapplicazione del corrispettivo pari a 2xCVS nei casi previsti.

11 Grazie per lattenzione


Scaricare ppt "Il nuovo regime di bilanciamento – workshop con gli utenti Il Codice di Stoccaggio Milano, 20 settembre 2011."

Presentazioni simili


Annunci Google