La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ETIOPIA ndipendenza Forma di governo: Repubblica Federale Democratica. Indipendenza : 24/05/1993. Superfice: 1.133.882. Popolazione: 65.891.874. Capitale:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ETIOPIA ndipendenza Forma di governo: Repubblica Federale Democratica. Indipendenza : 24/05/1993. Superfice: 1.133.882. Popolazione: 65.891.874. Capitale:"— Transcript della presentazione:

1 ETIOPIA ndipendenza Forma di governo: Repubblica Federale Democratica. Indipendenza : 24/05/1993. Superfice: Popolazione: Capitale: Addis Abeba. Moneta: Birr etiope. Lingua: amharico, inglese, italiano, somalo. Gruppi etnici: galla 31%, amhara 30%, tigrini 7%, somali 4%, sidama 3,2%, altri 24%. Religione: ortodossi 34%, musulmani 30% il resto animisti, protestanti e cattolici. Clima : caldo umido d'estate, clima d'alta montagna sull'Acrocoro etiopico, temperatura media annua 17,2 °C, giorni di pioggia 87.

2 Territorio LEtiopia confina a nord-est con l'Eritrea e il Gibuti, a est e a sud- est con la Somalia, a sud-ovest con il Kenya, a ovest e nord-ovest con il Sudan. Il cuore del paese è costituito da un elevato altopiano, noto come Acrocoro etiopico, che occupa quasi la metà del territorio e presenta un'altitudine media di quasi 2000 m, e picchi che, in alcuni casi, superano i 4500 m (Ras Dascian, m). Attraversato dalla Rift Valley. Sullaltopiano nascono il Nilo azzurro e lOmo-Bottego. Il clima del paese varia in base all'altitudine. Nella fascia tropicale, situata al di sotto dei 1830 m, si registrano temperature medie annue di circa 27 °C e la piovosità è scarsa. Nella fascia subtropicale, si registra una temperatura media di 22 °C. Oltre i 2440 m si situa una fascia temperata con medie che si aggirano intorno ai 16 °. Le precipitazioni si verificano con maggiore frequenza tra giugno e settembre. La vegetazione rispecchia la varietà delle diverse zone climatiche. Nelle zone meno elevate crescono specie tipiche della savana, mentre nelle valli e nelle gole si incontra una rigogliosa vegetazione che comprende quasi tutte le specie africane; la zona temperata è caratterizzata da prati e pascoli, mentre i rilievi più elevati ospitano in prevalenza una vegetazione di tipo arbustivo. La fauna è rappresentata soprattutto da animali di grossa taglia: giraffe, leopardi, ippopotami, leoni, elefanti, antilopi. Ras Dascian Nilo azzurro Fauna etiope

3 Popolazione LEtiopia è un insieme di razze e culture diverse dovute a incroci fra neri e popolazioni di origine caucasica. I gruppi etnici più consistenti sono:i Galla (31%),gli Amhara (30%),i Tigrini (7%),e i Somali (4%). La lingua ufficiale è lAmaharico ma si parlano anche Inglese Italiano e idiomi locali. La religione ufficiale è la cristiana ortodossa,ma si professano anche quella musulmana, la cristiana e quella animista.

4 Città La capitale è Addis Abeba (Nuovo Fiore),fondata nel 1887 dal Negus Menelik. La seconda città del paese è Diredaua importante centro industriale e nodo di comunicazioni. La città più importante dal punto di vista storico è però Axum,cuore religioso dei copti e fu capitale del Regno per oltre un millennio. Addis Abeba Axum

5 Economia La base delleconomia rimane lagricoltura di sussistenza. La produzione agricola si differenzia a seconda delle fasce climatiche. Si producono mais,tabacco, cotone e caffè. Si allevano bovini,caprini e ovini. Le principali risorse minerarie solo il platino loro e il sale. I pochi impianti industriali in funzione sono stabilimenti tessili zuccherifici cementifici e fabbriche di sigarette. La moneta ufficiale è il Birr etiope. LEtiopia è divisa in nove regioni a cui se ne aggiungono due autonome (Addis Abeba e Diredaua) Il turismo non è ancora sviluppato. Birr Etiope Industria tessile etiope Negozi etiopi Pascoli etiopi

6 Storia La millenaria storia dellEtiopia inizia con la fondazione intorno al primo secolo d.C.,del Regno di Axum. Secondo la leggenda già nel X secolo a.C. qui avrebbe regnato Menelik I, soprannominato Negus Neghesti.Questo stato aveva sin da allora una grande importanza strategica: si poneva come punto di transito fra lAfrica e lOriente. Nel periodo di massimo splendore (VI secolo) il Regno di Axum conquistò il Regno dello Yemen e successivamente iniziò la decadenza dellEtiopia. Nel XX secolo Mussolini si impadronì prima delleritrea, poi della Somalia e infine nel 1936 dellEtiopia annettendole nellAfrica orientale italiana di cui Vittorio Emanuele III si dichiarò imperatore. Nel 1950 lONU assegnò allEtiopia anche lEritrea, come stato confederato unitario,ma dodici anni dopo fu ridotta a una semplice provincia dellimpero. Si accese così la guerriglia antietiopica. Nel 1974 ci fu un colpo di stato militare e una proclamazione della Repubblica da parte dei socialisti a causa dellincapacità di porre fine alla ribellione dellEritrea e della tragica situazione economica del paese. Il regime comunista durò fino al 1991 quando,stremato sia dalle guerre contro la Somalia,sia da quelle contro lEritrea,venne rovesciato da un colpo di stato. Nel 1993 lEritrea si dichiarava indipendente privando lEtiopia di ogni sbocco sul Mar Rosso. Il dissidio tra i due stati si riaccese nel 1998 con una guerra dei poveri durata due anni e terminata solo con qualche modifica di confine a favore dellEtiopia.Oggi l Etiopia è una repubblica federale, lattuale capo del governo è Meles Zenawi e il presidente dello stato è Girma Wolde Giorgis.. Menelik IGuerra dEtiopia Meles Zenawi Girma Wolde Giorgis


Scaricare ppt "ETIOPIA ndipendenza Forma di governo: Repubblica Federale Democratica. Indipendenza : 24/05/1993. Superfice: 1.133.882. Popolazione: 65.891.874. Capitale:"

Presentazioni simili


Annunci Google