La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I CRISTALLI IONICI Istituto Comprensivo Muro Leccese Scuola Secondaria Palmariggi Classe 2 A - a.s. 2008-2009 Docente: Michelina Occhioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I CRISTALLI IONICI Istituto Comprensivo Muro Leccese Scuola Secondaria Palmariggi Classe 2 A - a.s. 2008-2009 Docente: Michelina Occhioni."— Transcript della presentazione:

1 I CRISTALLI IONICI Istituto Comprensivo Muro Leccese Scuola Secondaria Palmariggi Classe 2 A - a.s Docente: Michelina Occhioni

2 CRISTALLI IONICI I cristalli ionici sono sali derivati dallunione di elementi con alta differenza di elettronegatività (formazione del legame ionico - es. sale da cucina)

3 CRISTALLI IONICI In un cristallo ionico gli ioni di segno opposto sono legati mediante forze elettriche Non esiste quindi una molecola singola di NaCl, costituita da 2 atomi, ma un intero cristallo.

4 IL SALE DA CUCINA Il sale da cucina (Cloruro di Sodio - NaCl) è un cristallo a forma di cubo in cui gli ioni positivi (Na+) sono vicini agli ioni negativi (Cl-) Cl- Na+

5 PROPRIETÀ DEI CRISTALLI IONICI I cristalli ionici sono: SOLUBILI IN ACQUA ISOLANTI A BASSA TEMPERATURA BUONI CONDUTTORI ALLO STATO FUSO DURI (cioè si intaccano o si scalfiscono difficilmente) FRAGILI (cioè si rompono facilmente)

6 FRAGILITÀ Perché i cristalli ionici si rompono facilmente?

7 DEFORMAZIONE DI UN CRISTALLO IONICO Quando si deforma un cristallo ionico una fila di atomi slitta rispetto a quelle vicine. In questo modo due cariche dello stesso segno si trovano vicine. Si ha così una forte repulsione elettrostatica che porta alla rottura del cristallo

8 CRISTALLO IONICO REPULSIONE ELETTROSTATICA ROTTURA DEL CRISTALLO DEFORMAZIONE (slittamento dei piani del cristallo)

9 CONDUZIONE Finché i cristalli ionici sono allo stato solido, quindi sistemati in posizioni rigide, non possono condurre corrente, cioè gli ioni positivi e negativi non sono mobili, mentre allo stato fuso sono liberi di muoversi

10 SOLUBILITÀ IN ACQUA

11 Lacqua è polare, cioè ha una zona in parte positiva e una zona in parte negativa. Il Sale è formato da particelle positive e da particelle negative (ioni). La parte positiva dellacqua circonda gli ioni negativi del sale (Cl-). La parte negativa dellacqua circonda gli ioni positivi del sale (Na+). Così il cristallo si sgretola nellacqua e non si vede più perché gli ioni da soli sono troppo piccoli per essere visti ad occhio nudo.


Scaricare ppt "I CRISTALLI IONICI Istituto Comprensivo Muro Leccese Scuola Secondaria Palmariggi Classe 2 A - a.s. 2008-2009 Docente: Michelina Occhioni."

Presentazioni simili


Annunci Google