La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Io & Iperlogo Il mio rapporto Elisa Turini. Io & Iperlogo Prima di frequentare il corso Matematiche Elementari da un punto di vista Superiore non avevo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Io & Iperlogo Il mio rapporto Elisa Turini. Io & Iperlogo Prima di frequentare il corso Matematiche Elementari da un punto di vista Superiore non avevo."— Transcript della presentazione:

1 Io & Iperlogo Il mio rapporto Elisa Turini

2 Io & Iperlogo Prima di frequentare il corso Matematiche Elementari da un punto di vista Superiore non avevo mai sentito parlare di Iperlogo… Prima di frequentare il corso Matematiche Elementari da un punto di vista Superiore non avevo mai sentito parlare di Iperlogo…

3 Io & Iperlogo Quindi la mia scoperta risale alla.a.2009/2010 Quindi la mia scoperta risale alla.a.2009/2010

4 Io & Iperlogo Grazie a questa scoperta ho vissuto unesperienza genuina di apprendimento centrato sulla metacognizione basato sull' uso di Iperlogo e i suoi mondi, visto come una palestra per imparare a pensare o a costruire artefatti cognitivi attraverso un lavoro di tipo cooperativo.

5 Io & Iperlogo Pian piano sono diventata esperta di un linguaggio che consente di programmare un computer per realizzare oggetti che assomiglieranno di volta in volta a disegni molto elaborati, o addirittura a dei videogiochi! Infatti al secondo anno ho realizzato il mio primo Brain Training!!!

6 Il mio primo Brain Training Fase 1 Fase 3

7 Io & Iperlogo Grazie ai corsi del Prof. Lariccia ho potuto sperimentare sia lapprendimento in gruppo che individuale Grazie ai corsi del Prof. Lariccia ho potuto sperimentare sia lapprendimento in gruppo che individuale

8 Io & Iperlogo Devo ammettere che entrambi i metodi hanno i loro pro e loro contro Devo ammettere che entrambi i metodi hanno i loro pro e loro contro

9 Tipi di apprendimento Individuale Imparare dai propri errori Perseveranza Pazienza Gruppo Sostegno Stile comune Raggiungere traguardi più complessi

10 Io & Iperlogo Iperlogo è un linguaggio per comunicare con il computer basato su circa 560 parole primitive e sulla capacità di 'imparare' nuove parole.

11 Io & Iperlogo In modo particolare, con Iperlogo, si possono dare al computer dei comandi per pilotare sullo schermo un esserino chiamato tartaruga - tarta per gli amici! - in modo che, muovendosi, lasci una traccia e formi dei bellissimi disegni di carattere geometrico.

12 Io & Iplozero m/Downloads

13 Io & Iplozero Il primo comando che ho imparato è stato: tarta.apparecchia Un solo comando che riassume tutte le operazioni che si devono fare per passare dalla copertina alla realizzazione del primo disegno realizza­to con l' aiuto della tartaruga.

14 Io & Iplozero Questo comando rappresenta un invito rivolto alla tartaruga perché 1) 1) pulisca lo schermo 2) 2) colori di bianco la finestra in cui opera 3) 3) scelga il colore nero come colore della vernice in cui im­ merge il pennello per dipingere 4) 4) scelga, per disegnare, il pennello più sottile 5) 5) abbassi il pennello per essere immediatamente a disegnare appena le diremo di spostarsi.

15 Io & Iplozero Un automa è un esecutore fedele di ordini ben formati. Proprio come tarta! Infatti tarta è il nostro automa personale…a cui noi diamo gli ordini!

16 Io & Iplozero Tarta è come una macchinina che si sposta sullo schermo. Ha la forma di un triangolo isoscele, la cui punta si chiama naso della tartaruga ed indica la direzione in cui la tartaruga sta per muoversi.

17 Io & Iplozero Ci sono due modi di dare i comandi a tarta: il primo modo è basato sulla finestra dei comandi. In questo caso parliamo di comandi immediati, nel senso che vanno immediatamente in esecuzione.

18 Io & Iplozero Il secondo modo è basato sull' uso del Foglio che è una delle finestre che compongono la scrivania di Iplozero I comandi che scriviamo sul foglio, a differenza di quelli che scriviamo sulla finestra dei comandi, non vengono eseguiti subito e, soprattutto, non scompaiono dopo che sono stati eseguiti perché il contenuto del foglio non viene modificato.

19 Io & Iplozero Con questo secondo modo si può quindi Con questo secondo modo si può quindi progettare una successione di comandi con molta calma, poi eseguirla in tutto o in parte, quindi modificarla in relazione ai risultati che abbiamo ottenuto. I comandi scritti sul foglio si dicono differiti. Una successione di comandi scritta sul foglio prende il nome di procedimento.

20 Io & Iplozero Il bello di Iplozero è che ti aiuta ad imparare a imparare. Il bello di Iplozero è che ti aiuta ad imparare a imparare. Puoi provare di tutto e se tarta non ti capisce…te lo dice!!! Puoi provare di tutto e se tarta non ti capisce…te lo dice!!! Nella finestra dei comandi appare…non so fare… così tu capisci se hai sbagliato a scrivere o hai sbagliato comando! Nella finestra dei comandi appare…non so fare… così tu capisci se hai sbagliato a scrivere o hai sbagliato comando!

21 Io & Iplozero CON IPLOZERO PUOI FARE INFINITI DISEGNI

22 DISEGNI REALIZZATI CON IPLOZERO BERSAGLIO ALVEARE

23 DISEGNI REALIZZATI CON IPLOZERO CAMPO DI FIORI BANDIERA

24 DISEGNI REALIZZATI CON IPLOZERO DESERTO COSTELLAZIONE

25 Io & Iplozero La cosa più bella è quando scopri come insegnare a tarta le cose… In fondo siamo maestre!!!

26 Io & Iplozero Basta inserire i comandi e prima di ogni oggetto dirle… Basta inserire i comandi e prima di ogni oggetto dirle… Per…. Per…. Così se vuoi ripetere loggetto non serve riscrivere tutti i comandi…ma solo il nome delloggetto che gli abbiamo dato!!! Così se vuoi ripetere loggetto non serve riscrivere tutti i comandi…ma solo il nome delloggetto che gli abbiamo dato!!!

27 Io & QQ.storie

28 QQ.storie è stata la scoperta principale di questanno… QQ.storie è stata la scoperta principale di questanno… Al secondo anno non sono riuscita ad approfondire molto questo programma Al secondo anno non sono riuscita ad approfondire molto questo programma

29 Io & QQ.storie Ma questanno, grazie soprattutto al lavoro in gruppo, sono riuscita a comprenderlo fino in fondo! Ma questanno, grazie soprattutto al lavoro in gruppo, sono riuscita a comprenderlo fino in fondo!

30 Io & QQ.storie Principalmente io e il mio gruppo lo abbiamo utilizzato per completare il nostro SuperProgetto sullAlveare Principalmente io e il mio gruppo lo abbiamo utilizzato per completare il nostro SuperProgetto sullAlveare

31 Io & QQ.storie Siamo riuscite ad inserire sia le immagini realizzate da noi con Iplozero, sia immagini realizzate con QQ.storie, oltre alle immagini prese da internet! Siamo riuscite ad inserire sia le immagini realizzate da noi con Iplozero, sia immagini realizzate con QQ.storie, oltre alle immagini prese da internet!

32 Noi & Iperlogo

33 Il mio rapporto con Iplozero Elisa Turini


Scaricare ppt "Io & Iperlogo Il mio rapporto Elisa Turini. Io & Iperlogo Prima di frequentare il corso Matematiche Elementari da un punto di vista Superiore non avevo."

Presentazioni simili


Annunci Google