La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1. 2 Ecosistema urbano : la vivibilità di paesi e città

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1. 2 Ecosistema urbano : la vivibilità di paesi e città"— Transcript della presentazione:

1 1

2 2 Ecosistema urbano : la vivibilità di paesi e città

3 3 Ecosistema E un sistema naturale che comprende gli organismi viventi e il loro ambiente. Un ecosistema è un insieme di animali e piante che si mettono in relazione tra di loro e vivono in un unico ambiente. Esistono vari tipi di ecosistemi, Tutti gli elementi dellecosistema sono collegati in modo assai stretto da flussi energetici e la variazione di una sola di queste relazioni si riflette su tutto il sistema.

4 4 LEcosistema città occupa solo la duecentesima parte della superficie terrestre ma consuma energia e produce emissioni climalteranti

5 5 nel XX secolo cè stata una urbanizzazione rapida in conseguenza dellaumento della popolazione

6 6 Cosa si intende per vivibilità? Vivibilità, è la qualità della vita in un determinato ambiente o contesto. Essa si misura valutando diversi elementi.

7 7 Ogni anno viene pubblicato un rapporto sulla vivibilità ambientale dei capoluoghi di provincia italiani (103). Il rapporto si chiamaEcosistema Urbano, ed è realizzato da Legambiente con la collaborazione preziosa dellIstituto di ricerche Ambiente Italia.

8 8 AriaAcquaRifiuti Trasporti Ambiente urbanoEnergia Il rapporto si basa su 125 parametri, sintetizzati in 27 indicatori e sono stati assegnati dei punteggi per ciascun indicatore con riferimento ai valori di una città ideale. Le categorie considerate sono: Il valore massimo ottenibile riportato in base 100, rappresenta la prestazione di una città sostenibile. Lindagine si riferisce ai capoluoghi di provincia come riferimento della vivibilità dellintero territorio provinciale. Quindi i valori di Isernia sono in media corrispondenti a tutti i paesi della provincia di Isernia.

9 9 Aria La qualità dellaria viene misurata con delle centraline che controllano la presenza di… Smog (Biossido di Azoto emissioni derivanti dai processi di combustione) Polveri sottili PM10 Ozono FONTE: LEGAMBIENTE, ECOSISTEMA URBANO (Comuni, dati 2008) ELABORAZIONE: ISTITUTO DI RICERCHE AMBIENTE ITALIA

10 10 Acqua La qualità dellacqua si ottiene calcolando… Consumi idrici domestici (consumi giornalieri pro capite di acqua potabile per uso domestico (l/ab) Perdite della rete Capacità di depurazione FONTE: LEGAMBIENTE, ECOSISTEMA URBANO (Comuni, dati 2008) ELABORAZIONE: ISTITUTO DI RICERCHE AMBIENTE ITALIA

11 11 Rifiuti La qualità del sistema di smaltimento rifiuti viene misurato calcolando Produzione pro capite kg/ab annua Percentuale raccolta differenziata di rifiuti differenziati (frazione recuperabile) sul totale di rifiuti prodotti. 399,8 kg/ab 890,5 kg/ab 72,8% 3,1% FONTE: LEGAMBIENTE, ECOSISTEMA URBANO (Comuni, dati 2008) ELABORAZIONE: ISTITUTO DI RICERCHE AMBIENTE ITALIA

12 12 Trasporti Trasporto pubblico offerta. Percorrenza annua per abitante. Indice differenziato per tipologia di città (Metropoli, Grandi, Medie, Piccole città). (Km-vetture/ab./anno) FONTE: LEGAMBIENTE, ECOSISTEMA URBANO (Comuni, dati 2008) ELABORAZIONE: ISTITUTO DI RICERCHE AMBIENTE ITALIA MetropoliCittà Grandi Città Medie Città Piccole Milano 84 km Venezia 82 km Trento 49 km Siena 68 km Napoli 30 km Messina 14 km Pesaro 10 km Vibo Valenzia 3 km Tasso di Motorizzazione (auto e moto circolanti ogni 100 abitanti, auto Euro3 e 4 sul totale delle auto) AutoMotoAuto Euro 3 e 4 Venezia (41/100) Genova (46/100) Foggia Cosenza (5/100) Aosta (83%) Viterbo (75/100) Imperia Livorno (23/100) Napoli (31%) Isole pedonali (estensione pro capite della superficie stradale pedonalizzata mq/ab) 4,87 mq/ab2,05 mq/ab 0,00 mq/ab La qualità del sistema dei trasporti viene calcolato …..

13 13 Ambiente urbano Verde urbano fruibile in aria urbana Verde urbano fruibile in aria urbana mq/ab (verde attrezzato, parchi urbani, verde storico) Piste ciclabili Piste ciclabili (misura i metri equivalenti di piste ciclabili ogni 100 ab) Aree verdi totali Aree verdi totali (verde attrezzato, parchi urbani, verde storico, aree di arredo urbano, aree protette e riserve naturali mq/ha) FONTE: LEGAMBIENTE, ECOSISTEMA URBANO (Comuni, dati 2008) ELABORAZIONE: ISTITUTO DI RICERCHE AMBIENTE ITALIA 53,05 mq/ab 0,71 mq/ab 7111 mq/ha 6 mq/ha 32,79 m_eq/100 ab 0,00 m_eq/100 ab La qualità dellambiente urbano viene calcolato ….

14 14 Energia Consumi di carburanti Consumi di carburanti (consumo annuale pro capite di benzina e diesel per abitante in chili) fonte: MICA, Bollettino Petrolifero, dati Energie rinnovabili e teleriscaldamento Energie rinnovabili e teleriscaldamento (impiego e diffusione nei comuni di fonti di energia rinnovabile) Consumi elettrici domestici ( Consumi elettrici domestici (consumo elettrico domestico pro capite annuale in kWh/ab – fonte ISTAT) FONTE: LEGAMBIENTE, ECOSISTEMA URBANO (Comuni, dati 2008) ELABORAZIONE: ISTITUTO DI RICERCHE AMBIENTE ITALIA 181 Kep/ab 767 Kep/ab 874 kWh/ab 1549 kWh/ab Solare TermicoSolare Fotovoltaico SIENACREMONA Vi sono 38 città allultimo posto, alcune sono: Ancona, Napoli, Novara, LAquila, Isernia ecc.. Vi sono 24 città allultimo posto, alcune sono: Macerata, Taranto, Savona, Rovigo, Lecco, Isernia, ecc.. La qualità del sistema energetico viene calcolando ….

15 15 Introduzione di incentivi economici e disposizioni sul risparmio energetico, diffusione fonti energia rinnovabile; semplificazione della procedura per listallazione di solare termico/fotovoltaico. Costituisce un indicatore del grado di innovazione e attenzione allambiente da parte delle imprese, ma anche delle pubbliche amministrazioni. Calcolo Iso 14001/1000 imprese attive. Indice massimo 100 composto da: processi di agenda 21 (forum, reporting. Piani dAzione), progettazione partecipata; bilanci ambientali e sociali; approvazione del Piano demergenza, della Zonizzazione acustica, del Piano Urbano del Traffico (PUT) e del Piano Energetico Comunale (PEC). FONTE: LEGAMBIENTE, ECOSISTEMA URBANO (Comuni, dati 2008) ELABORAZIONE: ISTITUTO DI RICERCHE AMBIENTE ITALIA

16 16 Indice massimo 100 composto da: utilizzo di carta riciclata negli uffici comunali, auto comunali ecologiche, prodotti equo&solidali, certificazione ambientale del Comune, raccolta differenziata allinterno del Comune). Capacità di risposta al questionario inviato da Legambiente, sia in termini di schede consegnate, sia in termini di effettive risposte assegnate su tutti i 67 parametri. FONTE: LEGAMBIENTE, ECOSISTEMA URBANO (Comuni, dati 2008) ELABORAZIONE: ISTITUTO DI RICERCHE AMBIENTE ITALIA

17 17 La classifica generale della vivibilità dei capoluoghi FONTE: LEGAMBIENTE, ECOSISTEMA URBANO (Comuni, dati 2008) ELABORAZIONE: ISTITUTO DI RICERCHE AMBIENTE ITALIA Verbania (69,78%) Parma (65,39%) Siena (63,20%) Belluno (69,57%) Bolzano (63,37%) Belluno (74,63%) Siena (70,24%) Trento (70,24%) Verbania (66,38%) Parma (65,69%)

18 18 La classifica generale della vivibilità dei capoluoghi FONTE: LEGAMBIENTE, ECOSISTEMA URBANO (Comuni, dati 2008) ELABORAZIONE: ISTITUTO DI RICERCHE AMBIENTE ITALIA Catania(23,02%) Agrigento (-20) (27,38%) Caltanisetta (-5) (32,39%) Crotone (-11) (27,03) Frosinone(30,48%) Frosinone (28,04%) Rap. 2010; +3 (100° - 30,48%) Ragusa (32,85%) Rap. 2010; +18 (84° - 40,62%) Catania (34,73%) Rap. 2010; -2 (103° - 23,02%) Benevento (35,00%) Rap ; + 29 (71° - 45,88%) Trapani (35,51%) Rap. 2010; -1 (98° - 32,49%)

19 19 Media nazionale FONTE: LEGAMBIENTE, ECOSISTEMA URBANO (Comuni, dati 2008) ELABORAZIONE: ISTITUTO DI RICERCHE AMBIENTE ITALIA

20 20 Ecosistema urbano : la vivibilità dei capoluoghi molisani FONTE: LEGAMBIENTE, ECOSISTEMA URBANO (Comuni, dati 2008) ELABORAZIONE: ISTITUTO DI RICERCHE AMBIENTE ITALIA

21 21 e le provincie Molisane……… FONTE: LEGAMBIENTE, ECOSISTEMA URBANO (Comuni, dati 2008) ELABORAZIONE: ISTITUTO DI RICERCHE AMBIENTE ITALIA Isernia(35,26%) Campobasso(53,69%) Isernia (50,80%) -38 Campobasso (55,44%)

22 22 Aria CBIS La qualità dellaria viene misurata con delle centraline che controllano la presenza di smog, gas dannosi, polveri sottili La qualità dellaria è piuttosto buona, in particolare sono bassissimi i livelli di polveri sottili PM10 (Isernia 2009 (3°) (nd) e Campobasso 2009 e 2010 (1°) mentre per lOzono Campobasso (città) 2010 (81°) e Isernia (nd). FONTE: LEGAMBIENTE, ECOSISTEMA URBANO (Comuni, dati 2008) ELABORAZIONE: ISTITUTO DI RICERCHE AMBIENTE ITALIA Biossido di Azoto (NO 2 ) (emissioni derivanti dai processi di combustione)

23 23 Acqua La qualità dellacqua viene misurata calcolando Consumo pro-capite Perdite della rete Sostanze tossiche Capacità di depurazione Consumiamo poca acqua, ma abbiamo troppe perdite (CB e IS 2009 (88°) – 2010 CB (91°) IS (nd). Per quanto riguarda la depurazione CB dato 2007 (1°) - IS (84°). FONTE: LEGAMBIENTE, ECOSISTEMA URBANO (Comuni, dati 2008) ELABORAZIONE: ISTITUTO DI RICERCHE AMBIENTE ITALIACBIS 136 l/ab 153,9 l/ab Consumi idrici domestici (consumi giornalieri pro capite di acqua potabile per uso domestico (l/ab)

24 24 Rifiuti Produzione annua pro-capite kg/ab Percentuale raccolta differenziata di rifiuti differenziati (frazione recuperabile) sul totale di rifiuti prodotti. Produciamo pochi rifiuti ma abbiamo anche le più basse % di raccolta differenziata. FONTE: LEGAMBIENTE, ECOSISTEMA URBANO (Comuni, dati 2008) ELABORAZIONE: ISTITUTO DI RICERCHE AMBIENTE ITALIA CBIS 439,9 kg/ab448,7 kg/ab ( °)( °) 5,8% (2009 pos. 97°)11,7% (2009 pos. 83°)

25 25 Trasporti Nr. Mezzi pubblici calcolo su 46 città piccole - Nr. Mezzi pubblici calcolo su 46 città piccole - (percorrenza annua per abitante del trasporto pubblico) Isole pedonali Isole pedonali (estensione pro capite della superficie stradale pedonalizzata mq/ab) Tasso di Motorizzazione (auto e moto circolanti ogni 100 abitanti) CB IS (km 17)(km 27) (2009 – 34°)(2009 – 25°) auto (68/100) auto (66/100) moto (8/100) moto (7/100) Auto Euro3 e 4 (40%) (su totale auto) Auto Euro3 e 4 (44%) (su totale auto) (mq/ab 0,23)(mq/an 0,02 dato 2007) FONTE: LEGAMBIENTE, ECOSISTEMA URBANO (Comuni, dati 2008) ELABORAZIONE: ISTITUTO DI RICERCHE AMBIENTE ITALIA

26 26 Ambiente urbano Verde urbano fruibile in aria urbana ) Verde urbano fruibile in aria urbana mq/ab (verde attrezzato, parchi urbani, verde storico) Piste ciclabili Piste ciclabili (misura i metri equivalenti di piste ciclabili ogni 100 ab) CBIS (mq/ab 2,27)(mq/ab 5,04) (2009 – 86°) (2009 – 67°) Aree verdi totali Aree verdi totali (verde attrezzato, parchi urbani, verde storico, aree di arredo urbano, aree protette e riserve naturali mq/ha) (mq/ha 41)(mq/ha 183) (dato 2009 – nd per il 2010) FONTE: LEGAMBIENTE, ECOSISTEMA URBANO (Comuni, dati 2008) ELABORAZIONE: ISTITUTO DI RICERCHE AMBIENTE ITALIA

27 27 Energia Consumi di carburanti Consumi di carburanti (consumo annuale pro capite di benzina e diesel per abitante in chili) fonte: MICA, Bollettino Petrolifero, dati Energie rinnovabili e teleriscaldamento Energie rinnovabili e teleriscaldamento (impiego e diffusione nei comuni di fonti di energia rinnovabile) CB IS (Kep/ab 422) (Kep/ab 372) (2009 – 6°)(2009 – 1°) Consumi elettrici domestici Consumi elettrici domestici (consumo elettrico domestico pro capite annuale in KWh/ab – fonte ISTAT) (KWh/ab 995) (KWh/ab 930) FONTE: LEGAMBIENTE, ECOSISTEMA URBANO (Comuni, dati 2008) ELABORAZIONE: ISTITUTO DI RICERCHE AMBIENTE ITALIA Solare termico Solare fotovoltaico Solare termico Solare fotovoltaico ultima posizionenon determinata

28 28 86° ultima posizione Introduzione di incentivi economici e disposizioni sul risparmio energetico, diffusione fonti energia rinnovabile; semplificazione della procedura per listallazione di solare termico/fotovoltaico. Costituisce un indicatore del grado di innovazione e attenzione allambiente da parte delle imprese, ma anche delle pubbliche amministrazioni. Calcolo Iso 14001/1000 imprese attive. 22° (3,09) 3° (5,46) Indice massimo 100 composto da: processi di agenda 21 (forum, reporting. Piani dAzione), progettazione partecipata; bilanci ambientali e sociali; approvazione del Piano demergenza, della Zonizzazione acustica, del Piano Urbano del Traffico (PUT) e del Piano Energetico Comunale (PEC). 94° (13) 71° (33) FONTE: LEGAMBIENTE, ECOSISTEMA URBANO (Comuni, dati 2008) ELABORAZIONE: ISTITUTO DI RICERCHE AMBIENTE ITALIA

29 29 Indice massimo 100 composto da: utilizzo di carta riciclata negli uffici comunali, auto comunali ecologiche, prodotti equo&solidali, certificazione ambientale del Comune, raccolta differenziata allinterno del Comune). 90° Ultima posizione Capacità di risposta al questionario inviato da Legambiente, sia in termini di schede consegnate, sia in termini di effettive risposte assegnate su tutti i 67 parametri. 96° 80° FONTE: LEGAMBIENTE, ECOSISTEMA URBANO (Comuni, dati 2008) ELABORAZIONE: ISTITUTO DI RICERCHE AMBIENTE ITALIA

30 30

31 31

32 32 La vivibilità di paesi e città dipende anche da NOI "Non possiamo procedere da soli, non possiamo voltare le spalle. Io oggi ho un sogno" Martin Luther King Washington, 28 agosto 1963 Cosa possiamo fare per rendere le nostre città più vivibili?


Scaricare ppt "1. 2 Ecosistema urbano : la vivibilità di paesi e città"

Presentazioni simili


Annunci Google