La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SISMIKO Il Coordinamento delle Reti Sismiche Mobili INGV Corso Rete Sismica Mobile | Roma 28-29 maggio 2013.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SISMIKO Il Coordinamento delle Reti Sismiche Mobili INGV Corso Rete Sismica Mobile | Roma 28-29 maggio 2013."— Transcript della presentazione:

1 SISMIKO Il Coordinamento delle Reti Sismiche Mobili INGV Corso Rete Sismica Mobile | Roma maggio 2013

2 SISMIKO: COSA E Il coordinamento delle Reti Sismiche Mobili INGV in emergenza (sismica e vulcanica). SISMIKO è un progetto in costruzione, nato a fine 2011 ma MAI formalizzato (15 dicembre 2011).15 dicembre 2011 CONSENTE (CONSENTIREBBE!!!!) una migliore efficacia degli interventi: ottimizzando il monitoraggio della sequenza, in particolare in real-time; migliorando la ricerca scientifica grazie ad una (più) facile condivisione del dato e ad alla collaborazione nellanalisi dei dati.

3 SISMIKO: CHI SIAMO Tutte le Sezioni e sedi dove esistono unità di rete sismica Mobile I RERENTI Centro Nazionale Terremoti Marco Cattaneo (Ancona) Gianpaolo Cecere (Grottaminarda) Giuseppe DAnna(Gibilmanna) Alberto Delladio (Roma) Gaetano De Luca (LAquila) Aladino Govoni (Roma) Lucia Margheriti (Roma) Milena Moretti (Roma) Sezione Roma 1 Thomas Braun (Arezzo) Giovanna Cultrera (Roma) Davide Piccinini (Pisa) Sezione di Milano-Pavia Marco Massa Osservatorio Vesuviano Francesca Bianco Mario Castellano Mario La Rocca Osservatorio Etneo Luciano Zuccarello Sezione di Bologna Silvia Pondrelli Sezione di Pisa Gilberto Saccorottii

4 Formalizzare un gruppo autonomo che segue delle procedure condivise e standardizzate nel rispetto dellintegrazione della rete mobile allinterno della Rete Sismica Nazionale Formalizzare un gruppo autonomo che segue delle procedure condivise e standardizzate nel rispetto dellintegrazione della rete mobile allinterno della Rete Sismica Nazionale Definire un budget dedicato e chiaro Definire un budget dedicato e chiaro Personale dedicato alla Rete Sismica Mobile Personale dedicato alla Rete Sismica Mobile PROBLEMI ATTUALI PROBLEMI ATTUALI Il parco autovetture: ridotto Il parco autovetture: ridotto Lo sviluppo tecnologico, soprattutto delle stazioni in tempo reale, è limitato a causa della spending review(esempio: Re.Mo.Tel. e SIM UMTS) Lo sviluppo tecnologico, soprattutto delle stazioni in tempo reale, è limitato a causa della spending review(esempio: Re.Mo.Tel. e SIM UMTS) SISMIKO: DI COSA ABBIAMO BISOGNO

5 DEFINIZIONE DELLE NELLE DIVERSE FASI OPERATIVE, ovvero modalità operative e tempistiche chiare e condivise che garantiscono velocità dintervento, precisione e tranquillità, soprattutto in emergenza: DEFINIZIONE DELLE PROCEDURE DI INTERVENTO NELLE DIVERSE FASI OPERATIVE, ovvero modalità operative e tempistiche chiare e condivise che garantiscono velocità dintervento, precisione e tranquillità, soprattutto in emergenza: Prima Prima Durante Durante Dopo Dopo DEI FORMATI DEL DATO, ovvero uso del formato internazionale SEED organizzato secondo la struttura della RSN STANDARDIZZAZIONE DEI FORMATI DEL DATO, ovvero uso del formato internazionale SEED organizzato secondo la struttura della RSN Adozione delle procedure ADS Adozione delle procedure ADS CENSIMENTO (aggiornato al 2013) della STRUMENTAZIONE, del PERSONALE e dei MEZZI a DISPOSIZIONE o DEDICATI – da aggiornare ogni anno. STRUMENTI, ovvero: Nel dettaglio… STRUMENTI SISMIKO: COSA ABBIAMO COMUNQUE GIA FATTO

6 DURANTE Comunicazione evento Richiesta disponibilità (Strumentazione-personale-mezzi) pianificazione dellintervento PRIMA Analisi del territorio tramite gli strumenti preparati ( PRIMA ) e in base alla disponibilità data Definizione del referente in sede ed in campagna Installazione delle stazioni e comunicazione della scheda stazione Collaborazioni con Enti/Uni straniere PRIMA Definizione delle soglie di intervento Definizione delle aree di competenza e relativi referenti Creazione di uno strumento di comunicazione tra i partecipanti al coordinamento (telefoni-mailinglist-forum) Creazione di un database dei siti per linstallazione Creazione di uno strumento (GIS) che aiuti linstallazione (cartografia, intervisibilità, accessibilità, sismicità) Condivisione di manuali di funzionamento delle stazioni Schede installazione comuni DOPO Gestione delle stazioni e dei dati sotto la responsabilità del referente scelto Analisi del dato pubblicazione di un lavoro PROCEDURE DI INTERVENTO

7 Miglioramenti della organizzazione Miglioramenti della organizzazione Definizione di un gruppo in cui siano chiari i ruoli e le responsabilità Definizione di un gruppo in cui siano chiari i ruoli e le responsabilità Coordinamento con le RSM delle altre sezioni INGV e delle altre istituzioni Nazionali ed Europee Coordinamento con le RSM delle altre sezioni INGV e delle altre istituzioni Nazionali ed Europee Miglioramenti delle attività Miglioramenti delle attività Formazione - necessità di esercitazioni più frequenti Formazione - necessità di esercitazioni più frequenti Allargamento dei nostri orizzonti verso interventi fuori dal territorio nazionale: Mediterraneo e Mondo Allargamento dei nostri orizzonti verso interventi fuori dal territorio nazionale: Mediterraneo e Mondo Miglioramenti delle procedure Miglioramenti delle procedure Necessità di servizi web dedicati Necessità di servizi web dedicati Sviluppo di strumenti che facilitino lallerta, la comunicazione, linstallazione delle reti e del COES nelle emergenze Sviluppo di strumenti che facilitino lallerta, la comunicazione, linstallazione delle reti e del COES nelle emergenze Sviluppo di procedure automatiche o semi-automatiche per larchiviazione e lelaborazione dei dati Sviluppo di procedure automatiche o semi-automatiche per larchiviazione e lelaborazione dei dati Miglioramenti della strumentazione Miglioramenti della strumentazione Aggiornamento acquisitori e più sensori a larga banda Aggiornamento acquisitori e più sensori a larga banda Aggiornamento dei sistemi di trasmissione per il tempo reale Aggiornamento dei sistemi di trasmissione per il tempo reale Miglioramenti dei risultati scientifici Miglioramenti dei risultati scientifici Non tutti i data-set registrati producono pubblicazioni, si può studiare un sistema per stimolare ed agevolare lutilizzo dei dati Non tutti i data-set registrati producono pubblicazioni, si può studiare un sistema per stimolare ed agevolare lutilizzo dei dati POSSIBILI SVILUPPI

8 CENSIMENTO 06/2013

9 STRUMENTAZIONE DEDICATA/DISPONIBILE

10 PERSONALE DEDICATA/DISPONIBILE

11 MEZZI INGV DEDICATA/DISPONIBILE

12 COMUNICAZIONE/RICHIESTA AI DIRETTORI, per comunicare la necessità di codificarsi in una struttura unica, chiarendo gli obiettivi dettati dalle esigenze del monitoraggio (ai fini della ProCiv) e degli interessi scientifici: LETTERA DEL 15 DICEMBRE


Scaricare ppt "SISMIKO Il Coordinamento delle Reti Sismiche Mobili INGV Corso Rete Sismica Mobile | Roma 28-29 maggio 2013."

Presentazioni simili


Annunci Google