La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ECDL Patente europea del computer MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dellinformazione 1.4 ICT nella vita di ogni giorno.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ECDL Patente europea del computer MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dellinformazione 1.4 ICT nella vita di ogni giorno."— Transcript della presentazione:

1 ECDL Patente europea del computer MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dellinformazione 1.4 ICT nella vita di ogni giorno

2 Le tecnologia della Comunicazione e dellInformazione (ICT) ICT = Information and Communication Technology: industria legata al computer (produttori di chip, programmatori, studiosi e progettisti di sistemi informatici) Nella vita quotidiana, la ICT è utilizzata per: fare calcoli (conti bancari, bilancio familiare), trovare informazioni (enciclopedie su CD-ROM, Internet), comunicare (posta elettronica, social network) È di ausilio per: fare acquisti (commercio elettronico), divertirsi (videogiochi, filmati), far funzionare la casa (domotica), ecc.

3 I servizi Internet dedicati ai consumatori E-commerce: commercio elettronico basato su Internet E-commerce: commercio elettronico basato su Internet E-banking: rapporti tra banche e clienti (terminali agli sportelli, bancomat, home banking) E-banking: rapporti tra banche e clienti (terminali agli sportelli, bancomat, home banking) E-governement: rapporti tra cittadino e pubblica amministrazione (anagrafe, tasse, previdenza sociale) E-governement: rapporti tra cittadino e pubblica amministrazione (anagrafe, tasse, previdenza sociale) Ospedali: prenotazioni, cartelle cliniche, apparecchiature computerizzate Ospedali: prenotazioni, cartelle cliniche, apparecchiature computerizzate Vantaggi: Servizi disponibili da casa e a qualsiasi ora; Uso carta di credito o carte di servizi elettroniche (smart card) Svantaggi: Manca contatto personale con venditore e con merce; spamming (pubblicità indesiderata) e phishing (clonazione di carte di credito, furto di dati riservati)

4 Le-learning Impieghi del computer nella scuola (e-learning): fare ricerche su enciclopedie multimediali o su Internet fare ricerche su enciclopedie multimediali o su Internet preparare presentazioni multimediali preparare presentazioni multimediali realizzare progetti collaborativi in rete realizzare progetti collaborativi in rete autoistruzione autoistruzione strumenti didattici multimediali e interattivi strumenti didattici multimediali e interattivi simulare esperimenti scientifici simulare esperimenti scientifici attività amministrative attività amministrative Il computer non può sostituire luomo in attività creative Il computer non può sostituire luomo in attività creative

5 Il telelavoro Telelavoro: Lavoro a distanza, attraverso computer e rete Vantaggi: per il lavoratore: orario flessibile, tempi e costi di trasporto per il lavoratore: orario flessibile, tempi e costi di trasporto per le aziende: risparmio su costi di gestione delle strutture per le aziende: risparmio su costi di gestione delle struttureSvantaggi: Minor contatto umano e associativo Minor contatto umano e associativo Minore importanza del lavoro di gruppo Minore importanza del lavoro di gruppo

6 La posta elettronica ( ) Posta elettronica ( ): scambio di messaggi attraverso il computer (indirizzo ) Usi: Trasferimento quasi istantaneo, in tutto il mondo, di messaggi testuali e documenti multimediali Trasferimento quasi istantaneo, in tutto il mondo, di messaggi testuali e documenti multimediali

7 La messaggistica istantanea (IM) Instant messaging (IM): consente di comunicare in tempo reale e gratuitamente con altre persone (SMS), scambiando messaggi di testo e file

8 Il VoIP Voice over Internet Protocol (VoIP): Protocollo per usare il computer per telefonare in qualsiasi parte del modo (skype), senza costi aggiuntivi; possibili videotelefonate e videoconferenze Protocollo per usare il computer per telefonare in qualsiasi parte del modo (skype), senza costi aggiuntivi; possibili videotelefonate e videoconferenze

9 Il feed RSS Feed RSS (Really Simple Syndication): abbonamento gratuito e automatico per ricevere informazioni, file audio, file video senza indicare il proprio indirizzo mail

10 Il blog Blog (diario sul web): pagine web che possono essere create e gestite anche senza conoscere HTML. Utilizzati per pubblicare testi, immagini, file mutimediali

11 Il podcast Podcast: Programma che permette di caricare in Rete file audio e video che possono essere scaricati liberamente da altri utenti. Esempio: versione on line di trasmissioni radiofoniche

12 Le comunità virtuali di rete Comunità virtuali: gruppi di persone in contatto attraverso la Rete (no problemi distanza, economia di tempi, altro) Esempi: Social network (Facebook, Twitter): relazione tra persone Social network (Facebook, Twitter): relazione tra persone Chat: comunicazione in tempo reale con altri connessi Chat: comunicazione in tempo reale con altri connessi Forum: gli iscritti discutono di temi di loro interesse Forum: gli iscritti discutono di temi di loro interesse Giochi in rete Giochi in rete Mailing list: gestore inoltra messaggio a una lista di destinatari interessati Mailing list: gestore inoltra messaggio a una lista di destinatari interessati

13 Pubblicare e condividere materiale su Internet Ricevere e inserire informazioni e materiali multimediali in Rete. Esempi: Blog, Podcast Blog, Podcast Foto, clip video e clip audio: visti da chiunque si colleghi al sito, video visibili (video sharing) in tempo reale (streaming) Foto, clip video e clip audio: visti da chiunque si colleghi al sito, video visibili (video sharing) in tempo reale (streaming)

14 Precauzioni nellaccesso alle comunità virtuali Rischio di entrare in contatto con persone sconosciute e potenzialmente malintenzionate Precauzioni: Non diffondere pubblicamente i propri dati personali. Non diffondere pubblicamente i propri dati personali. Se necessario inserire il proprio profilo personale, fare in modo che sia consultabile solo da persone esplicitamente autorizzate Se necessario inserire il proprio profilo personale, fare in modo che sia consultabile solo da persone esplicitamente autorizzate

15 Lergonomia Ergonomia: disciplina che si occupa di progettare macchine e ambienti di lavoro tenendo conto delle esigenze di chi li utilizza Computer: La forma della tastiera e le caratteristiche del monitor sono il risultato di studi ergonomici La forma della tastiera e le caratteristiche del monitor sono il risultato di studi ergonomici

16 Illuminazione: Deve essere corretta, sia come intensità sia come orientamento, che non generi riflessi abbaglianti sul tavolo o, soprattutto, sullo schermo. Deve essere corretta, sia come intensità sia come orientamento, che non generi riflessi abbaglianti sul tavolo o, soprattutto, sullo schermo Lilluminazione

17 Accorgimenti per evitare di affaticare vista, braccia, polsi o di risentire di dolori muscolari dovuti a posizione non corretta Il datore di lavoro deve fornire ai dipendenti (decreto legislativo n.626 del 1994): sedia stabile, altezza e schienale regolabili, braccioli sedia stabile, altezza e schienale regolabili, braccioli tavolo di altezza adeguata tavolo di altezza adeguata corretta illuminazione, senza riflessi corretta illuminazione, senza riflessi tastiera con inclinaz. regolabile e poss. appoggiare polsi tastiera con inclinaz. regolabile e poss. appoggiare polsi postazione di lavoro spaziosa postazione di lavoro spaziosa buona aerazione del locale buona aerazione del locale La postazione di lavoro

18 Il benessere di chi utilizza il computer Problemi di salute affaticamento vista: pause frequenti, distanza adeguata dal monitor (60-80 cm), buona illuminazione, evitare riflessi, monitor grande, meglio LCD (no radiazioni) affaticamento vista: pause frequenti, distanza adeguata dal monitor (60-80 cm), buona illuminazione, evitare riflessi, monitor grande, meglio LCD (no radiazioni) affaticamento polsi: tappetino del mouse, pause frequenti affaticamento polsi: tappetino del mouse, pause frequenti dolori muscolari o alla schiena: postura corretta dolori muscolari o alla schiena: postura corretta

19 Il riciclo dei rifiuti Ridurre impatto sulle risorse energetiche e sullambiente: riciclare o ricaricare cartucce della stampante riciclare o ricaricare cartucce della stampante smaltire computer vecchio presso ditte specializzate o regalare a chi ne ha bisogno. smaltire computer vecchio presso ditte specializzate o regalare a chi ne ha bisogno.

20 Il risparmio energetico Funzionalità per il risparmio di energia: Spegnimento automatico in caso di inattività prolungata, stand-by (dati vengono recuperati) Spegnimento automatico in caso di inattività prolungata, stand-by (dati vengono recuperati) Stampa in modalità bozza: risparmio di toner e cartucce Stampa in modalità bozza: risparmio di toner e cartucce Ridurre luso della carta: stampare fronte-retro; evitare duplicati su carta (ricordarsi copia di backup) Ridurre luso della carta: stampare fronte-retro; evitare duplicati su carta (ricordarsi copia di backup)


Scaricare ppt "ECDL Patente europea del computer MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dellinformazione 1.4 ICT nella vita di ogni giorno."

Presentazioni simili


Annunci Google