La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ufficio per lEvangelizzazione e la Catechesi. La persona disabile è un individuo. Con una propria identità. Con una propria connotazione. Con delle caratteristiche.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ufficio per lEvangelizzazione e la Catechesi. La persona disabile è un individuo. Con una propria identità. Con una propria connotazione. Con delle caratteristiche."— Transcript della presentazione:

1 Ufficio per lEvangelizzazione e la Catechesi

2 La persona disabile è un individuo. Con una propria identità. Con una propria connotazione. Con delle caratteristiche proprie. Lui ha sempre saputo non solo di essere portatore di una disabilità ma anche di essere innanzitutto una persona. […] Vito Piazza

3 La comunità parrocchiale e lintegrazione dei fratelli speciali Laccoglienza è il cuore della carità. La Parrocchia deve rappresentare per queste famiglie e i suoi figli, un luogo di accoglienza e Amore, dove vivere un contesto di comunione e di condivisione. « fantasia della carità »

4 «Andate in tutto il mondo e predicate il Vangelo ad ogni creatura» (Mc 16,15). L'amore del Padre verso questi figli più deboli e la continua presenza di Gesù con il suo Spirito danno fiducia che ogni persona per quanto limitata è capace di crescere in santità (DGC 189) In noi deve crescere la consapevolezza che anche la persona disabile ha bisogno di essere: aiutata, accompagnata e sostenuta nel cammino di crescita nella vita di fede; di essere evangelizzata; di vivere la vita sacramentale:

5 Per questo, bisogna offrire una catechesi adeguata alla necessità e capacità di ognuna. In linea di principio la catechesi ai disabili dovrà almeno garantire le dimensioni fondamentali del messaggio cristiano: la dimensione della "paternità e dell'amore di Dio"; la dimensione della "fraternità degli uomini"; la dimensione della "provvidenza di Dio".

6 Particolarmente importante è l'integrazione all'interno del gruppo. Sarà senza dubbio unesperienza educativa per tutti.

7 Ogni battezzato, per il solo fatto stesso del battesimo, possiede il diritto di ricevere dalla chiesa un insegnamento ed una formazione che gli permettono di raggiungere una vera vita cristiana (CT 14) Le persone disabili e lIniziazione Cristiana I Sacramenti Il Concilio Vaticano II afferma che non ci può essere vita pienamente cristiana senza sacramenti. Essi illuminano la vita quotidiana, nutrono la fede la irrobustiscono e la esprimono; […] I sacramenti sono segni dellamore di Dio prima ancora che luomo possa riamarlo. Essi, per questo devono raggiungere efficacemente ogni credente, e questo vale in particolare per i disabili gravi.

8 «Venga assicurata la Comunione eucaristica, per quanto possibile, ai disabili mentali, battezzati e cresimati: essi ricevono lEucaristia nella fede anche della famiglia o della comunità che li accompagna». (Sacramentum caritatis – Benedetto XVI)

9 Responsabile Diocesana del Servizio per la catechesi ai disabili Maria Pia Norscia Recapito telefonico : Indirizzo posta elettronica:


Scaricare ppt "Ufficio per lEvangelizzazione e la Catechesi. La persona disabile è un individuo. Con una propria identità. Con una propria connotazione. Con delle caratteristiche."

Presentazioni simili


Annunci Google