La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Istituto Comprensivo G. Mariti - Crespina (PI) Progetto: SENZA ZAINO. PER UNA SCUOLA COMUNITÀ www.irre.toscana.it/senzazaino.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Istituto Comprensivo G. Mariti - Crespina (PI) Progetto: SENZA ZAINO. PER UNA SCUOLA COMUNITÀ www.irre.toscana.it/senzazaino."— Transcript della presentazione:

1 Istituto Comprensivo G. Mariti - Crespina (PI) Progetto: SENZA ZAINO. PER UNA SCUOLA COMUNITÀ

2 I MATERIALI DI DATTICI E LE BUONE PRATICHE Senza zaino … a Cenaia

3 Laula è il cuore della organizzazione scolastica

4 LE AULE TEMATICHE - Aula linguistico espressiva - Aula antropologico scientifica

5 Lo spazio Agorà è presente nelle aule tematiche dedicate alle attività linguistiche ed espressive Pedana triangolare componibile corredata di espositori per le biblioteche di classe...

6 IN SECONDA CLASSE E stata personalizzata larea realizzando un murales sul tema del giardino

7 Come da Progetto del Laboratorio interdisciplinare

8 IN PRIMA CLASSE Per i momenti comuni di conversazione guidata, attività di animazione, lettura di storie, discussione guidata, spiegazioni

9 Di materiale plastico facilmente reperibile; motivante e di stimolo per gli alunni i quali, attraverso la ritualità e sistematicità di semplici gesti, acquisiscono autonomia di movimento allinterno dello spazio classe, senso di responsabilità e rispetto di regole nellutilizzo di materiali ed ambienti.

10 A turno, i componenti dei quattro tavoli si alzano per prendere i copri-scarpe ed un cuscino. Si siedono aspettando la sistemazione degli altri compagni.

11 Successivamente, terminata lattività e con le stesse modalità, riordinano i copri-scarpe ed i cuscini. Infine tornano alle rispettive postazioni di lavoro...

12 ...Ai tavoli...

13 ...Ai computers..

14 per attività individuali o ricerca da eseguire da soli

15 con la guida dellinsegnante che lavora in un piccolo gruppo

16 con i fogli di progetto per sperimentare autonomamente confrontandosi sulle varie ipotesi con i compagni del gruppo

17 La gestione della classe è un processo teso a stabilire e a mantenere ambienti efficaci di apprendimento

18 I LABORATORI - Aree dedicate - Postazioni - Pannelli

19 CALENDARIO DEGLI EVENTI: Pannello murale con una tabella a doppia entrata: settimana/giorno del mese.

20 Le memorie, sintetizzate in piccole frasi scritte su strisce di carta, vengono datate, arrotolate e riposte nella scatoletta corrispondente alla data del giorno. Alla fine di ogni mese si ricostruisce la sequenza degli avvenimenti ricordati in una memoria del mese.

21 LISOLA: il vassoio raccoglitore del materiale comune Tavoletta di legno con applicati 3 tipi di contenitori colorati per colla, forbici, appuntino, gomme, lapis e penne.

22 A fine attività i materiali sono controllati e riordinati ed i vassoi vengono riposti sulla mensole della cancelleria e degli strumenti per colorare. Le isole sono raccolte in un apposito spazio e ogni mattina il capotavolo, responsabile del materiale condiviso le dispone nel centro tavolo.

23 Con responsabilità, autonomia, condivisione e cooperazione I bambini e le bambine sono protagonisti della scuola.

24 a cura di Anna Maria Gasperini Funzione Obiettivo per Sostegno ai docenti e Documentazione Membro del Gruppo regionale di coordinamento a.s


Scaricare ppt "Istituto Comprensivo G. Mariti - Crespina (PI) Progetto: SENZA ZAINO. PER UNA SCUOLA COMUNITÀ www.irre.toscana.it/senzazaino."

Presentazioni simili


Annunci Google