La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

In viaggio Viaggiare non è raggiungere una meta, è esporsi allinsolito (U.Galimberti ) Il cavalcare, il viaggiare ed il mutar luogo,ricreano lanimo (Seneca)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "In viaggio Viaggiare non è raggiungere una meta, è esporsi allinsolito (U.Galimberti ) Il cavalcare, il viaggiare ed il mutar luogo,ricreano lanimo (Seneca)"— Transcript della presentazione:

1

2 In viaggio Viaggiare non è raggiungere una meta, è esporsi allinsolito (U.Galimberti ) Il cavalcare, il viaggiare ed il mutar luogo,ricreano lanimo (Seneca) Wella! Ci siamo anche noi!! Che comoda la mia borsetta…. Ci si dorme proprio bene!!!!

3 Sono o no una fan del Wrinny?! Siamo tenerissime!!!! Le best siamo noi!!!! Si vogliono tanto bene!!!! Tutta questa luce mi fa venire mal di testa…….

4 Al castello di Neuschwanstein Fatto costruire da Ludwig II di Baviera a partire dal 1869, rispecchia la sua visione fiabesca e sognatrice della vita. E una rivisitazione fantastica dellarchitettura del Medioevo, da lui venerata. Rappresenta il più celebre edificio delleclettismo nonché la quintessenza dellidealismo tedesco. Questo castello è da favola!!!! Non per niente la Walt Disney si è ispirata a questo per i castelli dei suoi cartoni animati….. Per una volta sta zitto e sogna!!!!!

5 Siamo troppo stanche… vogliamo un letto!!! Questa è la reazione da gita!!!! Che bella bionda……

6 Yeah!!! Turisti che prendon o la tintarella Tre belle donne del luogo Nei pressi del castello abbiamo pranzato guardando il lago ghiacciato

7 Monaco: allhotel Orly Sono caduta dal letto…… Bua bua!!! Sempre la mania di fare i laghi dopo la doccia…. Guarda poi il risultato…. Scusate posso avere uninformazione? Sono una star!!

8 Dachau Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario (P.Levi) Sul cancello dentrata al campo la scritta il lavoro rende liberi Scultura che commemora, utilizzando le linee al posto dei volumi, le vittime dei nazisti. Rappresenta con linee spezzate, corpi distorti, allungati e deformati, la tragedia degli internati

9 Per non dimenticare Un monito universale scritto in molte lingue: MAI PIU I letti, i bagni, il viale Un senso di dolore, angoscia e desolazione ci hanno accompagnato nella visita

10 Se questo è un uomo Voi che vivete sicuri nelle vostre tiepide case, Voi che trovate tornando a sera Il cibo caldo e i visi amici: Considerate se questo è un uomo Che lavora nel fango Che non conosce la pace Che lotta per mezzo pane Che muore per un si o per un no. Considerate se questa è una donna, Senza capelli e senza nome Senza più forza di ricordare Vuoti gli occhi e freddo il grembo Come una rana dinverno. Meditate che questo è stato: Vi comando queste parole. Scolpitele nel vostro cuore Stando in casa andando per via, Coricandovi alzandovi; Ripetetele ai vostri figli. O vi si sfaccia la casa, La malattia ve lo impedisca, I vostri nati torcano il viso da voi. (Primo Levi)

11 Monaco: il centro storico Facciata neoclassica del Nationaltheater, ricostruita dopo un incendio nel 1825 Particolare della torre del neogotico Neues-Rathaus (Nuovo Municipio) edificato nel Limpronta del diavolo, nella cattedrale. Una leggenda racconta che il diavolo sarebbe entrato nella chiesa per ridicolizzarla, in quanto non si vedeva nessuna finestra. Se si guarda verso l'altare,dalla posizione dellimpronta, le colonne delle navate nascondono alla vista qualsiasi finestra

12 Il coala è entrato in azione!!! Che bello smile…. Due cortili della nuova Monaco con negozi e installazioni Theatinerkirche Chiesa barocca costruita nel 1662, da architetti italiani per Enrichetta Adelaide di Savoia, consorte del principe elettore, come ringraziamento per la nascita dellerede al trono

13 Pinakothek der Moderne Il museo, inaugurato nel 2002, è sicuramente tra i migliori nel suo genere (per lallestimento e i pezzi in mostra) ed è il più grande museo darte moderna e contemporanea della Germania. Presenta quattro sezioni: arte moderna disegni e grafica design architettura E. Ludwig Kirchner Scuola di danza Erich Heckel Giornata vitrea Vasilij Kandinskij Improvvisazione onirica Pinakothek der Moderne Ingresso della sezione design

14 Cosa abbiamo imparato? La visita di istruzione alla città di Monaco di Baviera ci ha insegnato che anche le gite storico-culturali possono essere interessanti, ma soprattutto che ci educano alla socializzazione e allapertura agli altri. Succede proprio così, a volte. Quando meno te lo aspetti, un filo comune – doro – inizia a tessere la tela dellamicizia M. K. Shanlej Pertanto ringraziamo tutte le persone che hanno partecipato a questo viaggio, soprattutto i professori che con molta pazienza sono capaci di insegnarci ad apprezzare questi valori.


Scaricare ppt "In viaggio Viaggiare non è raggiungere una meta, è esporsi allinsolito (U.Galimberti ) Il cavalcare, il viaggiare ed il mutar luogo,ricreano lanimo (Seneca)"

Presentazioni simili


Annunci Google