La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La sq. Aquile del reparto Stella Polare del gruppo Rimini 7 è lieta di presentarvi...

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La sq. Aquile del reparto Stella Polare del gruppo Rimini 7 è lieta di presentarvi..."— Transcript della presentazione:

1 La sq. Aquile del reparto Stella Polare del gruppo Rimini 7 è lieta di presentarvi...

2 Per proseguire

3 CAPO Ci vuole bene, ci fa divertire e, cosa più importante di tutte, ci sopporta sempre. È il nostro capo e la mente del gruppo. Ha 15 anni, è negli scout da 8 anni e questo è il suo ultimo anno di rep. SPECIALITA: Ha le specialità di cuciniera, campeggiatrice, infermiera. Sta lavorando per Astronoma. BREVETTI: Ha il brevetto di trapper. TAPPE: Sta lavorando per la terza tappa. TOTEM: Pinguino disponibile. Clicca qui

4 Novizia Detta Smoggy è una delle due novizie di questanno, la più piccola del gruppo per appena qualche ora. Ha 11 anni e questo è il suo primo anno di reparto. È scalmanata, instancabile e fastidiosamente sincera, ma le vogliamo sempre un mondo di bene. Clicca qui SPECIALITA: Sta lavorando per la specialità di botanica. TAPPE: Sta lavorando per la prima tappa.

5 Novizia È una delle due novizie di questanno. Ha 11 anni e questo è il suo primo anno di reparto. La prima volta che labbiamo vista abbiamo pensato: Per fortuna questa novizia ci darà un po di respiro sembra così calma!. E invece... È inarrestabile e per buona parte pazza ed ha la disgraziata abilità di fare degli urli mooolto acuti. SPECIALITA: Sta lavorando per la specialità di campeggiatrice. TAPPE: Sta lavorando per la prima tappa. Clicca qui

6 Squadrigliera Ha 12 anni e questo è il suo secondo anno di rep. È disponibile, solare e sempre pronta a lanciarsi in nuove imprese. Sa però, per la gioia del nostro capo, essere anche ragionevole e molto spesso riesce a frenarci quando esageriamo con la pazzia. SPECIALITA: Ha la specialità di infermiera. Sta lavorando per la specialità di nuotatrice. TAPPE: Sta lavorando per la prima tappa. Clicca qui

7 Squadrigliera Ha 12 anni ed è in rep. da due anni. Ha una voce splendida ma la usa sempre per riempirci le orecchie con chiacchiere assurde su ragazzi orribili. In compenso però ci fa ridere come matte e per questo le vogliamo un sacco di bene. SPECIALITA: Sta lavorando per la specialità di Topografa. TAPPE: Sta lavorando per la prima tappa. Clicca qui

8 Squadrigliera Ha 13 anni ed è al terzo anno di rep. Chiamata da sempre Etta diminutivo di Giulietta, odia questo soprannome perché fa rima con un sacco di altre parole. È scalmanata e iperattiva e possiede un talento occulto nel fare rutti. SPECIALITA: Ha la specialità di fuochista e cuciniera. TAPPE: Sta lavorando per la seconda tappa. TOTEM: Alce instancabile. Clicca qui

9 VICE Ha 14 anni ed è negli scout da quattro anni. Ha diversi soprannomi tra cui scema e merda, ma anche se la prendiamo in giro le vogliamo un sacco di bene. Con la sua pazzia ci fa divertire sempre un mondo ma soprattutto ci tiene unite. SPECIALITA: Ha le specialità di cuciniera, topografa, astronoma e amica degli animali. BREVETTO: Sta lavorando per il brevetto. di sherpa TAPPE: Sta lavorando per la seconda tappa. TOTEM: Scricciolo sorprendente. Clicca qui

10 Costruire una zattera Fare unuscita in barca Imparare a pescare Fare un gemellaggio con una sq. di un rep. nautico Organizzare un gara di nuoto Imparare a orientarci con le stelle 1.Approfondimento teorico su: Orientamento I nodi La barca 2. Uscita in barca

11

12 Il nostro lancio originariamente era stato progettato come una scenetta ma con un po di fantasia labbiamo riprodotto qui per voi: Clicca qui

13 Clicca la persona di cui vuoi sapere il posto dazione Per proseguire

14 Alice POSTO D AZIONE: Pioniere Il mio compito è stato quello di insegnare alle più piccole a fare i nodi, cosa che poi ci è tornata molto utile quando ci siamo trovate a dover governare una nave. Questa specialità inoltre mi ha permesso di conquistare il brevetto di trapper e di imparare molte nuove cose riguardo la topografia in cui non ero mai stata molto ferrata. Clicca qui

15 Giulia POSTO D AZIONE: Cicala Il mio compito è stato quello di portare sorrisi. Può sembrare un compito da niente ma invece è di vitale importanza quando si deve lavorare sotto il sole cocente. Limpresa di questanno mi ha dato la possibilità di divertirmi e di imparare molte cose nuove. Spero proprio che dora in poi grazie alla nostra iniziativa il nostro rep. si avvicini un po di più al settore nautico. Clicca qui

16 Agnese POSTO D AZIONE: Mercurio Il mio compito era quello di fare in modo che tutti sapessero date, luoghi e orari dei nostri incontri in preparazione delluscita in barca. Non è stato un compito molto entusiasmante, ma comunque utile alla sq. e questo è limportante. Questa specialità mi ha permesso di svolgere alcuni punti per la specialità di campeggiatrice che sto cercando di conquistare.

17 Giorgia POSTO D AZIONE: Topografa In questa impresa il mio posto dazione era topografa. Ho svolto il mio compito insegnando alle altre ad orientarsi con la bussola e con le stelle. Questa impresa mi ha aiutato a prendere la specialità di astronoma dato che durante il campetto di natale ho organizzato una veglia alle stelle in cui ho insegnato alle mie compagni i principi base dellorientamento con le stelle. Clicca qui

18 Lucilla POSTO D AZIONE: Fotografa In questa impresa io ero la fotografa. Il mio compito cioè era quello di documentare tutte le nostre imprese. Questa impresa mi ha aiutata a conoscere molte cose di cui prima, non essendomi mai interessata al settore nautico, non sapevo nulla. Clicca qui

19 Nicole POSTO D AZIONE: Infermiera Il mio posto dazione che per fortuna non è stato utile era infermiera. Dovevo occuparmi insomma di chiunque avesse potuto farsi male durante le nostre imprese. Questa specialità mi ha fatto conoscere un sacco di cose nuove e mi ha deciso a prendere la specialità di nuotatrice. Clicca qui

20 Sofia POSTO D AZIONE: Esperta Questo posto dazione è stato creato appositamente per me. Avendo io viaggiato per mare diverse volte infatti il mio compito è stato quello di istruire le altre prima in teoria poi in pratica su tutto ciò che riguarda navigare. Questa impresa mi ha aiutata a svolgere alcuni punti per la specialità di topografa. Clicca qui

21 Ecco il nostro progetto …

22

23 In questa prima impresa, che è stata per lo più una preparazione alla seconda, abbiamo cercato di informarci il più possibile di tutto ciò che è concerne al settore nautico. Labbiamo suddivisa in tre parti. Clicca quella che ti interessa: RACCOGLIMENTO DI INFORMAZIONI METTERE IN PRATICA LE NOSTRE ABILITA STUDIO MATTO E DISPERATISSIMO Per proseguire

24 RACCOGLIMENTO DI INFORMAZIONI (da 30 ott. A 25 dic.) Ogni membro della sq. in questa parte dellimpresa ha avuto il compito di raccogliere più informazioni possibili riguardo le cose più importanti che bisogna conoscere per governare una nave: La nave come struttura = Sofia I nodi = Alice – Nicole I venti = Giulia – Agnese Lorientamento = Giorgia – Lucilla Infine abbiamo raccolto tutte le informazioni in un libretto che abbiamo allegato. Clicca qui

25 METTERE IN PRATICA LE NOSTRE ABILITà (Da 27 a 30 dic.) Questa seconda parte dellimpresa invece ha avuto luogo nel corso del campetto di Natale. Abbiamo organizzato delle attività inerenti ad alcune parti delle informazioni che avevamo raccolto nei mesi precedenti: Attività Nodi = Alice – Nicole Attività Topografia = Giorgia – Sofia Attività Astronomia = Giorgia – Lucilla

26 Ecco i nostri progetti e alcune foto di queste attività… Ho trovato il primo indizio!!! Speriamo di vedere una stella cadente … Clicca qui La vedo dura …

27 STUDIO MATTO E DISPERATISSIMO (da 1 gen. A 19 mar.) Nellanno nuovo abbiamo cominciato ad incontrarci il sabato dopo lincontro per studiare come si deve il libro che avevamo assemblato. Gli incontri erano così strutturati: 1.Gli elementi costitutivi della barca – Armo di una barca a vela (pag 2-9) /sabato 22 gennaio / organizzato da Alice – Sofia 2.Le andature – Le virate di bordo – Le precedenze (pag 10-21) / sabato 12 febbraio / organizzato da Giulia – Lucilla – Agnese 3.Orizzonte e punti cardinali – La rosa dei venti (pag 22-25) / sabato 26 febbraio / organizzato da Giorgia – Sofia 4.Nodi – Strumenti di bordo (pag 26-31) / sabato 19 marzo / organizzato da Alice - Nicole

28 Ed ecco qui alcune foto… Clicca qui

29 Alice: Questa impresa mi ha dimostrato che quando ci impegniamo tutte insieme siamo in grado di fare tutto. Inoltre lattività che ho organizzato durante il campetto di natale mi ha permesso di portare a termine lultimo punto per il brevetto di trapper e di conquistarlo. Lucilla: Q uesta prima impresa mi ha aiutato a legare maggiormente con tutte le altre e ad imparare un sacco di cose nuove. Agnese: L a prima impresa, sebbene meno divertente della seconda, è stata, almeno per me, più soddisfacente, perché ha richiesto veramente molto impegno e avercela fatta mi ha reso mooolto soddisfatta. Nicole: Q uesta impresa mi è piaciuta molto perché ci ha dato la possibilità di passare parecchio tempo insieme. Inoltre mi ha permesso di imparare molti nodi che non conoscevo. Sofia: Q uesta impresa mi è piaciuta perché ci ha dato la possibilità di passare più tempo insieme. Inoltre mi ha permesso di svolgere alcuni punti per la specialità di topografa. Giulia: Q uesta impresa mi è piaciuta, ma soprattutto mi ha reso molto orgogliosa di noi perché nonostante allinizio sembrasse lunga e faticosa, ci siamo impegnate tutte insieme e alla fine siamo riuscite a portarla a termine fino in fondo. Giorgia: L a prima impresa mi è stata molto utile perché mi ha permesso di conquistare la specialità di astronoma. Inoltre credo che abbia contribuito ad unire la squadriglia e ad integrare meglio nel gruppo le più piccole.

30 La nostra seconda impresa si è svolta durante le vacanze di pasqua ed è consistita nel mettere in pratica tutto quello che avevamo imparato nei mesi precedenti: finalmente siamo uscite con la barca in mare.

31 La mattina del 22 aprile di buon ora, sotto lattento occhio del nostro istruttore nonché papà della nostra Sofia che ci ha guidato in questa avventura, ci siamo incontrate al porto di Rimini pronte per questa nuova avventura. Per prima cosa abbiamo dovuto preparare la barca. Ed ecco il nostro istruttore

32 E finalmente …… SI PARTE!!!!

33

34 Alice: Q uesta impresa mi è piaciuta moltissimo perché ci ha messo finalmente alla prova su tutto quello che avevamo imparato nei mesi precedenti e con mio grande orgoglio ci ha dimostrato essere allaltezza delle nostre aspettative. Lucilla: L a seconda impresa è stata molto più bella e divertente della prima. Inoltre ha contribuito a tenere alto il clima di sq. Agnese: Q uesta impresa mi è piaciuta molto e, aspetto che ho trovato più interessanti di tutti, mi ha fatto conoscere un sacco di nodi che prima non avevo neanche mai sentito nominare Nicole:. Questa impresa è stata perfetta come coronazione di tutti gli sforzi che avevamo fatto nei mesi prima: ci ha fatto divertire, imparare molte cose nuove che dalla teoria non avevamo compreso appieno e ci ha permesso di legare ancora di più. Sofia: Q uesta impresa mi ha fatto sentire molto utile anche perché ero la più esperta di tutte nel settore. Lho trovata anche molto divertente e utile alla sq. Giulia: L a seconda impresa mi è piaciuta moltissimo e credo che grazie a questa ora siamo più unite che mai. Giorgia: Q uesta impresa ha messo in pratica le nostre qualità che con nostra grande soddisfazione abbiamo scoperto saper usare al meglio. Per questo sono molto soddisfatta del nostro lavoro perché ci ha dimostrato che limpegno viene sempre ripagato.

35

36 Alle 8 in punto della mattina del 15 giugno siamo partite dalla sede di Viserba monte, cariche al massimo per affrontare la nostra missione. Ecco la lettera dei nostri capi: La lettera ci informava che dovevamo eseguire tre cose: Informarci sulle principali tecniche di salvamento e praticarne alcune al mare Organizzare i giochi dacqua per il campo Incontrare alle alla Darsena Pietro Ughi.

37 TECNICHE DI SALVAMENTO La mattina dopo essere andate a fare la spesa per il pranzo ci siamo informate sulle diverse tecniche e strumenti per il salvataggio, prendendo spunti da video, libri e limmancabile wikipedia. Il pomeriggio invece verso le 3.30 siamo andate al mare per metterne in pratica alcune. Ecco qui alcune foto:

38 Giochi dacqua Il pomeriggio abbiamo anche organizzato i giochi dacqua per il campo. Ecco il nostro progetto:

39 INCONTRO CON Pietro Ughi Alle siamo andate in bicicletta fino alla Darsena per incontrare Pietro Ughi, unimportante figura per gli scout nautici, a cui abbiamo posto tutte le nostre domande in merito alla nostra specialità. Ecco alcune foto (purtroppo la machina fotografica ci si è scaricata mentre eravamo li quindi ne abbiamo poche): Ed ecco il distintivo che ci ha dato Pietro Ughi alla fine del nostro incontro

40 Clicca chi vuoi Per proseguire

41 Lucilla: Questa missione è stata la 1° per me. Mi sono divertita molto a imparare cose nuove con la mia sq. La cosa che più di tutte mi è piaciuta è stato cucinare tutte insieme. Da questa esperienza infatti ho scoperto di avere un grande talento nel cucinare toast.

42 COSA NON MI E PIACIUTO? Non mi è piaciuto molto dover imparare delle tecniche di salvamento perché avrei preferito fare qualcosa di più pratico e meno teorico.

43 Ecco il mio punteggio: Attività: 10 Cucina: 8 Clima : 10 Stile (personale): 5 La mia media Clicca qui

44 Io ho trovato questa missione molto interessante e soprattutto mi sono divertita a parlare con Pietro Ughi, un importante figura dello scautismo nautico. La parte migliore però è stata sicuramente quando facevo finta di affogare e le altre dovevano salvarmi applicando le tecniche su cui ci eravamo informate la mattina. Nicole: SONO IO

45 COSA NON MI E PIACIUTO? Mi è un po dispiaciuto non poter partecipare alla missione sin dallinizio. Infatti siccome mia nonna era in ospedale e dovevo andare a trovarla sono riuscita a raggiungere le altre qualche ora più tardi.

46 Ecco il mio punteggio: Attività: 8 Cucina: 8 Clima : 10 Stile (personale): 6 La mia media Clicca qui

47 Mi sono divertita a praticare le tecniche di salvamento. Inoltre ho trovato molto interessante lincontro con Pietro Ughi. Giorgia:

48 COSA NON MI E PIACIUTO? Lunica cosa che non mi è piaciuta è stato il fatto che al mare fossero scoppiate le fogne e lacqua era piuttosto sporca.

49 Ecco il mio punteggio: Attività: 9 Cucina: 8 Clima : 10 Stile (personale): 8 La mia media Clicca qui

50 Alice: Questa missione mi è piaciuta abbastanza in particolare mi è piaciuto mettere in pratica le tecniche di salvamento e organizzare i giochi dacqua per il campo, che modestamente credo che abbiamo fatto egregiamente.

51 COSA NON MI E PIACIUTO? Lunica pecca è stata che avrei voluto che ci fossero più attività pratiche invece che teoriche.

52 Ecco il mio punteggio: Attività: 8 Cucina: 8 Clima : 10 Stile (personale): 10 La mia media Clicca qui

53 Sofia: Di questa missione mi è piaciuto soprattutto organizzare i giochi per il campo, perché trovo che quelli che abbiamo scelto siano nuovi e divertenti: perciò non vedo lora di provarli al campo. Mi è piaciuto anche cucinare tutte insieme.

54 COSA NON MI E PIACIUTO? Non cè niente che non mi sia piaciuto particolarmente. Lunica piccola pecca è stata doversi alzare così presto la mattina.

55 Ecco il mio punteggio: Attività: 9 Cucina: 9 Clima : 10 Stile (personale): 9 La mia media Clicca qui

56 Agnese: A me è piaciuto molto mettere in pratica le tecniche di salvamento che avevamo cercato prima. Inoltre ho trovato molto bello il clima di sq. che si era formato durante questa missione.

57 COSA NON MI E PIACIUTO? Non mi è piaciuto che il bagnino dove siamo andati per mettere in pratica le tecniche di salvamento ci abbi fatto spendere 18 euro per stare in spiaggia un pomeriggio.

58 Ecco il mio punteggio: Attività: 7 Cucina: 9 Clima : 10 Stile (personale): 8 La mia media Clicca qui

59

60

61

62 Per farvi sapere come ci è sembrata questa specialità abbiamo realizzato questo video in cui esprimiamo tutte le nostre impressioni. Clicca qui Ed ecco quello che ne pensa la Giulia che purtroppo non era presente: Questa impresa mi è piaciuta molto lunica cosa che mi è un po dispiaciuta però è stato non essere presente alla missione perché purtroppo avendo gli esami di terza media, mia mamma non mi ha lasciata venire. Per il resto però trovo che sia servita molto soprattutto a rinforzare il clima di sq, ma anche per imparare cose nuove.

63 Come pensiamo di spendere le competenze acquistate in sq.? Con le nuove esperienze acquisite intendiamo rendere ogni membro della sq. più autonomo in modo da non dipendere esclusivamente dalle più grandi. E in reparto? Speriamo di riuscire ad allargare le prospettive del nostro reparto e magari avvicinarlo un po di più allo stile dei reparti nautici.

64 Fine Speriamo che ci reputerete meritevoli di ricevere questa specialità. A presto speriamo.. La sq Aquile


Scaricare ppt "La sq. Aquile del reparto Stella Polare del gruppo Rimini 7 è lieta di presentarvi..."

Presentazioni simili


Annunci Google