La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Un Pozzo per il Niger Lacqua è un bene per tutti ! Lacqua è un bene per tutti ! Sostenendo un progetto della (Società Missioni Africane)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Un Pozzo per il Niger Lacqua è un bene per tutti ! Lacqua è un bene per tutti ! Sostenendo un progetto della (Società Missioni Africane)"— Transcript della presentazione:

1 Un Pozzo per il Niger Lacqua è un bene per tutti ! Lacqua è un bene per tutti ! Sostenendo un progetto della (Società Missioni Africane)

2 Laudato si', mi Signore per sor'acqua la quale è molto utile et umile la quale è molto utile et umile et preziosa et casta. (Francesco d'Assisi - Laudes creaturarum, 1224) L'acqua dolce è una risorsa presente sul pianeta in misura fortemente disomogenea a seconda delle condizioni climatiche e delle caratteristiche orografiche delle varie regioni.

3 Tra le principali caratteristiche dellacqua: Tra le principali caratteristiche dellacqua: L'acqua non è infinita. L'acqua non è infinita. L'acqua non è un bene illimitato. L'acqua non è un bene illimitato. L'acqua è un bene prezioso,quindi, facciamone tutti buon uso. L'acqua è un bene prezioso,quindi, facciamone tutti buon uso.

4 In aree abbastanza vaste della Terra l'acqua o scarseggia o è di basso livello qualitativo: questa situazione si verifica proprio in quei paesi che non dispongono di risorse finanziarie e tecnologiche in grado di sopperire a tale bisogno indispensabile per ogni individuo.

5 Il fatto è che l'acqua costa o, meglio, costa non poco la sua integrale gestione nelle condizioni e con i doveri che la nostra cultura e la nostra civiltà ci hanno portato a richiedere. DISTRIBUZIONE DELLE RISORSE IDRICHE NEL MONDO Ecco alcuni esempi: Brasile 17% Russia 11% Canada 7% Cina 7% Indonesia 6% Bangladesh 6% U.S.A. 6% India 5% Europa - Altri* 37% * compresa l'Africa L'Africa è a gravissimo rischio per la scarsità dell'acqua disponibile per ogni individuo: solo 5 litri al giorno contro i 425 di un abitante degli Stati Uniti.

6 In questi casi sarebbero necessari impianti di depurazione delle acque batteriologicamente impure, perforazioni molto profonde del terreno e sistemi di pompaggio altrettanto complessi non dispongono di quelle infrastrutture che permettano di condurre l'acqua lì dove ve n'è richiesta

7 All'acqua è vincolata la sopravvivenza di ogni essere umano. E all'acqua sono vincolate le concrete possibilità di sviluppo: sono condizioni indispensabili per garantire il benessere di una popolazione per alimentarsi, per la produzione Agricola ed industriale.

8 Il Niger è uno Stato dell'Africa Occidentale, che confina a nord con l'Algeria e la Libia, ad est con il Ciad, a sud con la Nigeria e il Benin ed ad ovest con il Burkina Faso e il Mali; è uno stato senza sbocco al mare. Deve il suo nome al fiume Niger che l'attraversa. Ha una superficie di km ². Senza sbocco sul mare,è uno dei paesi più caldi del mondo:a Nord quattro quinti è deserto, a sud è un quinto savana, adatti per il bestiame, l'agricoltura è limitata. La sua capitale è Niamey.

9 Posizione geografica del Niger Situato nel medio continente africano, il Niger è composto per i suoi due terzi del territorio da parte del deserto del Sahara, praticamente inabitabile, che costituisce tutto il nord del paese. Il Niger presenta grandi savane, dove è possibile allevare bestiame e praticare agricoltura di sussistenza.

10 L'economia del Niger è una delle più povere fra quelle degli stati che fanno parte del terzo mondo ed è basata sulla pastorizia e sull'agricoltura. A queste si sta affiancando lentamente l'industria mineraria ed in particolare l'estrazione e l'esportazione dell'uranio. Il nord del Niger, costituito dall'altopiano di Djado e da parte del deserto del Ténéré, è abitato da comunità nomadi che praticano la pastorizia di bovini e caprini.

11 A sud e ad ovest, dove ci sono maggiori precipitazioni, la popolazione è sedentaria e dedita all'agricoltura del miglio e del sorgo, che costituiscono l'alimento base della popolazione. Questa scarsa attività agricola è limitata ad appena 660 km² pari a solo il 3,9% del territorio nazionale. Si producono in modeste quantità patate, mais, riso, banane e pomodori. Oltre queste vi è una discreta coltivazione di noccioline che vengono in parte esportate. Poche sono le foreste che si trovano esclusivamente nel sud del paese. Fra le principali risorse minerarie del paese si trovano il carbone, il ferro, i fosfati, l'oro e il petrolio. L'industria è ancora agli inizi; esiste prevalentemente quella mineraria e quella manifatturiera.

12 Il Progetto del Pozzo in Niger La missione di Bomoanga si trova in zona Gourmancé (sud-ovest) alla frontiera con il Burkina Faso a circa 125 Km dalla capitale Niamey. La popolazione del villaggio centro è stimata a circa 700/800 persone, i villaggi visitati sono più di una ventina di cui 12 con piccole comunità cristiane, distanti dalla missione anche oltre 60 km. Il popolo Gourmancé è interamente dedito alla agricoltura e stimato in questa regione attorno a abitanti.

13 Perché è necessario il pozzo ? La lunga stagione secca, che va Ottobre a Maggio, quanto sia insufficiente lapporto in acqua dellunica pompa del villaggio. Le lunghe file di attesa di bidoni e la ricerca dacqua delle donne a partire dalle 4 del mattino la dice lunga, specie nel periodo di fine stagione secca.

14 Concretamente: Il circolo Legambiente di Corato sostiene la realizzazione di un pozzo in Niger nella zona Gourmancé (sud-ovest) accreditandolo direttamente mediante la sottoscrizione del conto corrente postale causale SV010 o mediante bonifico bancario Carige IBAN IT23-Z intestati a Provincia italiana SMA Via Borghero, Genova causale SV010 Info: Il circolo Legambiente di Corato sostiene la realizzazione di un pozzo in Niger nella zona Gourmancé (sud-ovest) accreditandolo direttamente mediante la sottoscrizione del conto corrente postale causale SV010 o mediante bonifico bancario Carige IBAN IT23-Z intestati a Provincia italiana SMA Via Borghero, Genova causale SV010 Info:

15 Per concludere: "La mancanza di accesso all'acqua - per bere, per l'igiene e la sicurezza alimentare - infligge delle enormi sofferenze a più di un miliardo di membri della famiglia umana", ha affermato in proposito lex segretario Generale delle Nazioni Unite Kofi Annan. " E' possibile che l'acqua diventi una fonte di tensioni crescenti e di violenta competizione fra le nazioni, nel caso in cui le tendenze attuali continuino; e tuttavia essa può anche essere un catalizzatore per la cooperazione. Dipartimento delle Nazioni Unite per l'Informazione Pubblica DPI/2293A- Dicembre 2002 "La mancanza di accesso all'acqua - per bere, per l'igiene e la sicurezza alimentare - infligge delle enormi sofferenze a più di un miliardo di membri della famiglia umana", ha affermato in proposito lex segretario Generale delle Nazioni Unite Kofi Annan. " E' possibile che l'acqua diventi una fonte di tensioni crescenti e di violenta competizione fra le nazioni, nel caso in cui le tendenze attuali continuino; e tuttavia essa può anche essere un catalizzatore per la cooperazione. Dipartimento delle Nazioni Unite per l'Informazione Pubblica DPI/2293A- Dicembre 2002

16 Grazie per la Vostra attenzione ! Grazie per la Vostra attenzione !

17 Sitografia e fonti:

18 Luso del Power point ha finalità sociali,didattiche e comunicative. Non ha finalità commerciali e di lucro. Per la proiezione o trasmissione vanno concordate le modalità con Legmabiente,circolo di Corato.


Scaricare ppt "Un Pozzo per il Niger Lacqua è un bene per tutti ! Lacqua è un bene per tutti ! Sostenendo un progetto della (Società Missioni Africane)"

Presentazioni simili


Annunci Google