La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MA COME POSSO PARLARTI, MIO DIO ? Incontri biblici sui SALMI A cura di Antonella Jori Parrocchia di s. Ugo – Roma 2013-14.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MA COME POSSO PARLARTI, MIO DIO ? Incontri biblici sui SALMI A cura di Antonella Jori Parrocchia di s. Ugo – Roma 2013-14."— Transcript della presentazione:

1 MA COME POSSO PARLARTI, MIO DIO ? Incontri biblici sui SALMI A cura di Antonella Jori Parrocchia di s. Ugo – Roma

2 Con la collaborazione di LUCIA PANTANI per la parte linguistico-letteraria «Interminati spazi»

3 Condivisione sul SALMO 1 Il Salterio inizia dalla LIBERTA delluomo (don Roberto)

4 Condivisione sul SALMO 1 LIBERTA e AMORE di DIO Espresso attraverso la DOLCEZZA consiglio di un padre buono che orienta senza obbligare Non vie di mezzo Non ricatti e paure IL SIGNORE VEGLIA sul cammino dei giusti- verbo al presente Cfr. 2Ts 2,8 Il gioco dei NON di segno alterno nel Salmo- scelta fra bene e male non scontata, ma sottile

5 Condivisione sul SALMO 1 Problematicità del tema della RETRIBUZIONE: va tutto bene a chi sceglie il bene? - La parola chiave è BEATO- il Salmo letto in Gesù e nelle beatitudini in Mt 5,1-12 ci dà il significato vero della retribuzione

6 Condivisione sul SALMO 1 Ancora sulla RETRIBUZIONE: domanda comune proprio fra i credenti è PERCHE PROPRIO A ME se sono giusto e buono? E il VANGELO, nella logica della Croce, a spiegarci la retribuzione.

7 Condivisione sul SALMO 1 La metafora dellALBERO è molto significativa: cfr. Gv 15,1-10 Ci sono molte cose che non si capiscono nella Parola di Dio, ma questa è la parte più bella perché dà la misura che è Parola di Dio e non soltanto parola umana. Salmo: preghiera ripetuta da tanti, in tante lingue, nelle stesse ore. Questo esercizio aumenta la comprensione di ciascuno. Resta nellaria uneco che raggiunge il cuore, che crea legami di comunione fra i tempi e i luoghi.

8 La chiave di lettura «La preghiera non è altro che un dialogo di amicizia con Colui dal quale ci sappiamo amati» (s. Teresa dAvila)

9 1° libro (1-41) Salmi dello scontro tra il giusto e lempio // fra le due vie. Lopposizione culmina nel Sal 22. Il Sal 41 dà voce al giusto che nel suo letto di dolore vive la distanza dei nemici e labbandono anche di coloro che credeva amici, come Giuseppe in Genesi patisce ancora una volta la distanza abissale dei suoi fratelli dalla sua maturità spirituale (vive radicato nel perdono, rimane amabile e dolce, discioglie le paure parlando al cuore).

10 1° libro (1-41) «E separò la luce dalle tenebre. E fu sera e fu mattina» (Gen 1,4).

11 GENERI nel 1° libro SAPIENZIALE (1,37) MESSIANICO (2,18,20,21) SUPPLICA (3,5,6,7,12,13,17,22,25,26,31,35,36,38,39,41) FIDUCIA (4,11,16,23,27,28) INNO (8,19,29,33) RINGRAZIAMENTO (9,10,30,32,34,40) REQUISITORIA (14) INGRESSO AL TEMPIO (15,24)

12 CONSIDERAZIONI sui GENERI nel 1° libro Forte incidenza della SUPPLICA CONTAMINAZIONE di GENERI - Es.: dentro la SUPPLICA cè il RINGRAZIAMENTO, da dentro lesperienza di angoscia ci si apre alla FIDUCIA

13 CI SONO PAROLE GIUSTE E SBAGLIATE? LA NOSTRA UMANITA NELLE MANI DELLA SANTA TRINITA, LA SANTA TRINITA DENTRO LE NOSTRE UMANITA …

14 LE PAROLE GIUSTE … TI ADORO, MIO DIO, E TI AMO CON TUTTO IL CUORE. TI RINGRAZIO DI AVERMI CREATO, FATTO CRISTIANO, CONSERVATO IN QUESTO GIORNO

15 SALMI 13, 23, 34 Nella traduzione di ENZO BIANCHI (ed. Mondadori, 2001) Con le note di commento di GIANFRANCO RAVASI (ed. Paoline, 1987)

16 SALMO 13 FINO A QUANDO, SIGNORE? (4 volte)

17 SALMO 13 LAMENTAZIONE PERSONALE - Grumo che si scioglie … … parlando a Dio con parole umane che come tali sono parola di Dio e proprio parlando a Dio si trasforma in canto di gioia, «lode allAltissimo» per la liberazione dal nemico.

18 SALMO 23 IL SIGNORE E IL MIO PASTORE, NON MANCO DI NULLA

19 SALMO 23 BATTESIMO SALMO dei CATECUMENI EUCARISTIA MENSA ABBONDANTE CALICE TRABOCCANTE UNZIONE CRISMALE CRISTIFICAZIONE nella CONFERMAZIONE – UNZIONE SACERDOTALE REGALE PROFETICA - nellINFERMITA

20 SALMO 23 PREGHIERA di CONTEMPLAZIONE di EFFUSIONE nello SPIRITO di un ABITATO ABITANTE … ABITATO da DIO ABITANTE in DIO

21 SALMO 23 «CERCAMI IN TE CERCATI IN ME» E la Settima Stanza

22 SALMO 34 BENEDIRO IN OGNI TEMPO IL SIGNORE GUSTATE E VEDETE QUANTO E BUONO

23 SALMO 34 GUARDATE A LUI E SARETE RAGGIANTI I vostri volti non saranno confusi Il Signore risponde e libera da tutte le angosce


Scaricare ppt "MA COME POSSO PARLARTI, MIO DIO ? Incontri biblici sui SALMI A cura di Antonella Jori Parrocchia di s. Ugo – Roma 2013-14."

Presentazioni simili


Annunci Google