La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Beatitudini vissuteAndrea Belingardi Beatitudini vissute I comandamenti visti in positivo cosa fare per costruire un mondo nuovo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Beatitudini vissuteAndrea Belingardi Beatitudini vissute I comandamenti visti in positivo cosa fare per costruire un mondo nuovo."— Transcript della presentazione:

1 Beatitudini vissuteAndrea Belingardi Beatitudini vissute I comandamenti visti in positivo cosa fare per costruire un mondo nuovo.

2 Arcivescovo di Torino dal 1965 al 1978, vestiva una talare usurata e portava al collo una croce di legno o di ferro. Quanto aveva di più lo dava ai poveri a cui era sempre accanto. Padre Michele Pellegrino

3 Beati i poveri perché loro è il regno dei cieli I poveri hanno trovato, in Gesù, chi si prende cura di loro. i poveri sono coloro che vivono con distacco i beni di questo mondo e sono capaci di condividere con gli altri ciò che posseggono. la condivisione ci rende ricchi davanti a Dio.

4 Accanto ai poveri ed agli afflitti dellIndia cè sempre lei. A una giornalista che,vedendola accanto ai lebbrosi, le confessò: Non potrei fare quello che fa lei per un milione di dollari, la madre rispose: Neppure io. Io lo faccio solo per amore di Gesù Madre Teresa

5 Beati gli afflitti perché saranno consolati Coloro che sono nella tristezza partecipano con il loro dolore e le loro difficoltà alla passione di Gesù, a loro è riservato di prendere parte alla Sua resurrezione gloriosa. La consolazione può già essere qui. Se siamo in grado di offrire a Dio le nostre difficoltà, ne riceveremo conforto. Il cristiano, come segno del regno e mano terrena di Gesù, deve cercare di aiutare chi è nel dolore, andando incontro ai fratelli in difficoltà.

6 Giovanni Paolo 1° Fu soprannominato il sorriso di Dio, ma non ha avuto il tempo di farsi conoscere, in quanto il suo pontificato durò solo 33 giorni.

7 Beati i miti perché erediteranno la terra Il cristianesimo è la rivoluzione dei non violenti sulle orme di Gesù. San Francesco, madre Teresa ed altri santi hanno seguito il Suo esempio. Non è il giudizio ma lamore che ci deve guidare verso il prossimo.

8 Arcivescovo di Recife in Brasile negli anni70; lottò a lungo per la giustizia, a favore dei poveri e degli oppressi. Helder Camara

9 Beati quelli che hanno fame e sete di giustizia, saranno saziati. La nostra vita sia improntata allagire con giustizia ed ad aiutare chi è meno fortunato. condividiamo i nostri beni, il nostro tempo, il nostro sorriso.

10 Pace nella Chiesa e pace nel mondo. Forse solo grazie a lui si scongiurò la terza guerra mondiale. Ma seppe anche usare misericordia e, come Gesù con ladultera, seppe condannare il peccato e accogliere il peccatore. Giovanni XXIII

11 Beati i misericordiosi, troveranno misericordia Come non ricordarsi della parabola del servo infedele e prima ancora del Padre Nostro? Se non siamo capaci di perdonare ai nostri fratelli, nei piccoli torti, come possiamo pensare che Dio ci perdoni delle nostre mancanze?

12 Lattentato subito o le varie malattie non hanno mai fermato la sua missione di potare Gesù, nè il suo grido: spalancate le porte a Cristo Giovanni Paolo II

13 Beati i puri di cuore, vedranno Dio Non cè posto per la malizia, non cè posto per i rancori, non cè posto per chi vorrebbe essere ricco e potente nel regno di Dio. Scegliamo per noi il meglio (cioè Gesù), ci accorgeremo che il regno inizia già su questa terra e già su questa terra vedremo un mondo damore.

14 Non era cristiano perché nato in una altra terra pur avendo sempre ammirato Gesù ed incarnato il valore della mitezza. Gandhi

15 Beati gli operatori di pace saranno chiamati figli di Dio La pace non è il nostro cantuccio né la nostra comodità. Gesù ci ha dimostrato cosa significa essere operatori di pace. Seguiamo il suo esempio. Ognuno nella sua vita, a scuola, a casa, sul lavoro, può compiere gesti di pace.

16 Vescovo di San Salvador, fu ucciso mentre celebrava la messa perché prese posizione a favore dei più poveri. Oscar Romero

17 Beati i perseguitati per la giustizia, loro è il regno dei cieli Gli altri non vi capiranno? Anche Gesù non è stato capito, ed è morto in croce. Vi daranno che siete matti? Lo hanno detto anche a molti santi. Pazienza voi continuate a lottare: la vera ricompensa è altrove.

18 Martin Luther King Pastore protestante, leader del movimento non violento per i diritti civili dei neri, preferì le marce ed il dialogo alluso della forza. Per questo fu ucciso a Menphis nel 1968.

19 Beati i perseguitati per Gesù, grande sarà la loro ricompensa Non vi preoccupate se non sarete capiti o se sarete presi in giro per essere fedeli a Gesù, perché andate a messa la domenica o perché vi proclamate credenti. Gesù ha promesso il centuplo quaggiù e leternità.

20 San Giovanni Bosco Amici di Gesù San Giuseppe Cottolengo Diede ai ragazzi dell800 un alternativa alla strada e una speranza in cui credere Nel suo ospedale entrava chi era rifiutato, era solo e non aveva soldi per curarsi

21 Ildefonso ShusterMassimiliano Kolbe Amici di Gesù Sullesempio di Gesù, donò la sua vita per salvare quella di un internato nei campi nazisti. Arcivescovo di Milano, benedettino, coniugò nella riservatezza, grande fede e lavoro prezioso.

22 Francesca Cabrini Edith Stein Amici di Gesù Operò instancabilmente dallassistenza dei bambini a quella degli ammalati e degli emigrati italiani in America. Nata ebrea, crocerossina nella prima guerra mondiale, si convertì al cattolicesimo. Morì uccisa dai nazisti.

23 Santa Teresa di Lisieaux Amici di Gesù Francesco Faà di Bruno ingegnere e sacerdote coniugò scienza e fede, fondò una casa per laccoglienza delle domestiche e delle ragazze madri Non occorre fare grandi cose, basta fare bene le piccole cose di ogni giorno

24 Piegiorgio Frassati Vai, vendi ciò che hai e dallo ai poveri, poi vieni e seguimi Giovane della Torino bene, era sempre povero di beni, ma ricco damore perché donava ai poveri tutto quello che aveva. Daniele Comboni Andate e predicate a tutte le genti il mio vangelo

25 Solo papi, vescovi, santi, persone celebri? No, ho parlato di loro perché sono esempi di cui molti di voi hanno sentito parlare. Qualcuno è stato riconosciuto santo, qualcuno lo è agli occhi di Dio, come tante altre persone che nella loro vita hanno agito correttamente e con amore: non hanno lasciato tracce nella storia, ma ora vivono nella luce di Dio.

26 Anche tu puoi realizzare le beatitudini! Come? Consolando… Condividendo … Aiutando … Vivendo con amore…

27 nota Senza voler trascurare nessuno o fare preferenze ho scelto alcuni dei personaggi a me più cari, fra i più recenti, e conosciuti a molti. anche se i giornali parlano di più delle cose brutte perché fanno più notizie, esistono riviste e libri che ci informano di un mondo di bene Andrea Belingardi


Scaricare ppt "Beatitudini vissuteAndrea Belingardi Beatitudini vissute I comandamenti visti in positivo cosa fare per costruire un mondo nuovo."

Presentazioni simili


Annunci Google