La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Parole fra noi 21 A forismi by Enrico Cantino. Un uomo che non ha mai tentato di somigliare agli Dei, è meno di un uomo. Paul Valéry.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Parole fra noi 21 A forismi by Enrico Cantino. Un uomo che non ha mai tentato di somigliare agli Dei, è meno di un uomo. Paul Valéry."— Transcript della presentazione:

1 Parole fra noi 21 A forismi by Enrico Cantino

2 Un uomo che non ha mai tentato di somigliare agli Dei, è meno di un uomo. Paul Valéry

3 Un uomo contento è troppo soddisfatto del presente per pensare al futuro. Albert Einstein

4 Non fà brodo poesìa. Carlo Dossi

5 Il gatto non offre servigi. Il gatto offre se stesso. Naturalmente vuole cura e un tetto. Non si compra lamore con niente. Come tutte le creature pure, i gatti sono pratici. William S. Burroughs

6 Opera lunga è solo quella che non si osa cominciare. Diventa incubo. Baudelaire

7 A volte ho come la sensazione che il mondo intero sia contro di me, ma in fondo in fondo lo so che non è vero. Alcuni dei paesi più piccoli sono neutrali. Robert Orben

8 Non si scrive perché si vuol dire qualcosa. Si scrive perché si ha qualcosa da dire. Francis Scott Fitzgerald

9 La giornata più perduta di tutte è quella in cui non si è riso. Nicolas de Chamfort

10 Scrivere è magia, è acqua della vita come qualsiasi altra attività creativa. Lacqua è gratuita, dunque bevete. Bevete e dissetatevi. Stephen King

11 Non ponno capire quattro natiche in uno stesso seggio. Giulio Cesare Croce

12 Moto perpetuo. Apro il vocabolario e leggo: «Sedia, vedi seggiola». Cerco Seggiola e trovo: «Vedi sedia». Leo Longanesi

13 Difficile non è scrivere un bel libro, ma convincere gli altri che lo è. Roberto Gervaso

14 Tra i romanzi-fiume, pochi i navigabili. Jean Mistler

15 – È tanto tempo che non incontro un individuo che ragiona, che credevo non ce ne fossero più in giro. Raymond Chandler

16 La ragazza baciò il ranocchio e divenne una rana. Ennio Flaiano

17 Nelle brutte giornate mi capita spesso di pensare che ci si può sempre mettere in bagno davanti allo specchio e tagliarsi la gola. In tali occasioni è bello avere lulteriore sicurezza di dover andare prima dal vicino a farsi prestare un coltello decente. Peter Høeg

18 Leggere, leggere, leggere. Di tutto. Poi scrivere. Se sarà un buon risultato lo vedrai da solo. Se non lo sarà, gettalo dalla finestra. William Faulkner

19 Bisogna pensarci su, pensarci bene, pensarci meglio, e poi scrivere Alessandro Manzoni

20 La verginità più la si custodisce e più perde di valore: liberatevene finché è vendibile. William Shakespeare

21 Perché scrive certa gente? Perché non ha abbastanza carattere per non scrivere. Karl Kraus

22 Niente insegna a scrivere bene quanto leggere cattivi scrittori. Paul Léautaud

23 La letteratura ti sveglia. Ti fai delle domande, con la letteratura. Paolo Nori


Scaricare ppt "Parole fra noi 21 A forismi by Enrico Cantino. Un uomo che non ha mai tentato di somigliare agli Dei, è meno di un uomo. Paul Valéry."

Presentazioni simili


Annunci Google