La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Scuola Primaria Anno scolastico 2011 - 2012. dalle Indicazioni per il curricolo( sett07) La finalità del primo ciclo è la promozione del pieno sviluppo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Scuola Primaria Anno scolastico 2011 - 2012. dalle Indicazioni per il curricolo( sett07) La finalità del primo ciclo è la promozione del pieno sviluppo."— Transcript della presentazione:

1 Scuola Primaria Anno scolastico

2 dalle Indicazioni per il curricolo( sett07) La finalità del primo ciclo è la promozione del pieno sviluppo della persona. Per realizzarla la scuola concorre con altre istituzioni alla rimozione di ogni ostacolo alla frequenza; cura laccesso facilitato per gli alunni con disabilità; previene levasione dellobbligo scolastico e contrasta la dispersione; persegue con ogni mezzo il miglioramento della qualità del sistema distruzione.

3 dalle Indicazioni per il curricolo( sett07): il senso dellesperienza … fin dai primi anni del percorso formativo la scuola svolge un fondamentale ruolo educativo e di orientamento; favorisce lo sviluppo delle capacità necessarie per imparare a leggere le proprie emozioni; promuove inoltre quel primario senso di responsabilità che si traduce nel far bene il proprio lavoro e nel portarlo a termine, nellavere cura di sé, degli oggetti, degli ambienti che si frequentano, sia naturali sia sociali; sollecita gli alunni a unattenta riflessione sui comportamenti di gruppo; facilita le condizioni di fruizione e produzione della comunicazione tra coetanei; crea contesti in cui gli alunni sono indotti a riflettere per comprender la realtà e se stessi, diventano consapevoli che il proprio corpo è un bene da rispettare tutelare,trovano stimoli al pensiero analitico e critico, coltivano la fantasia e il pensiero divergente, si confrontano per ricercare significati ed elaborare mappe cognitive.

4 dalle Indicazioni per il curricolo( sett07): lalfabetizzazione culturale di base Il compito specifico del primo ciclo è quello di promuovere lalfabetizzazione di base attraverso lacquisizione dei linguaggi simbolici che costituiscono la struttura della nostra scuola, in un orizzonte allargato alle altre culture con cui conviviamo. La scuola primaria mira allacquisizione degli apprendimenti di base, come primo esercizio dei diritti costituzionali. Si pone come scuola formativa che,attraverso gli alfabeti delle discipline, permette di esercitare differenti potenzialità di pensiero, ponendo così le premesse per lo sviluppo del pensiero riflessivo e critico. Per questa via si formano cittadini consapevoli e responsabili a tutti i livelli,da quello locale a quello europeo.

5 dalle Indicazioni per il curricolo( sett07): la cittadinanza È compito peculiare di questo ciclo scolastico porre le basi per lesercizio della cittadinanza attiva,potenziando e ampliando gli apprendimenti promossi nella Scuola dellInfanzia. Obiettivi irrinunciabili delleducazione alla cittadinanza sono la costruzione del senso di legalità e lo sviluppo di unetica della responsabilità, che si realizzano nel dovere di scegliere e agire in modo consapevole e che implicano limpegno a elaborare idee e a promuovere azioni finalizzate al miglioramento continuo del proprio contesto di vita. Gli allievi imparano a riconoscere e a rispettare i valori sanciti nella Costituzione della Repubblica Italiana. Attraverso la parola si negoziano i significati e si opera per sanare le divergenze prima che sfocino in conflitti.

6 dalle Indicazioni per il curricolo( sett07): lambiente di apprendimento Nel rispetto della libertà di insegnamento si individuano alcune impostazioni di fondo: valorizzare lesperienza e le conoscenze degli alunni per ancorarvi nuovi contenuti; attuare interventi adeguati nei riguardi delle diversità per fare in modo che non diventino diseguaglianze; favorire lesplorazione e la scoperta al fine di promuovere la passione per la ricerca di nuove conoscenze; incoraggiare lapprendimento collaborativo; promuovere la consapevolezza del proprio modo di apprendere al fine di imparare ad apprendere.

7 Il Piano dellOfferta Formativa stabilisce : a)gli obiettivi educativi e didattici b) le scelte metodologiche e didattiche c)le attività curricolari e integrative d)i modelli organizzativi Sono previste inoltre: 1.Attività musicali e teatrali 2.Attività sportive 3.Attività linguistiche (francese)

8 La Scuola Primaria si adopera per creare motivazioni alla costruzione del sapere con approcci ludici- manipolativi- operativi- esperenziali- tecnologici- simbolici

9 rispettare i tempi di maturazione e di apprendimento potenziare le abilità linguistiche e del pensiero scientifico ampliare le conoscenze linguistiche predisporre attività sportive je parle français I speak english basket/ nuoto e altro ancora…

10 approfondire tematiche di interesse prevalentemente locale raccolta differenziata conoscenza dellambiente visite a musei locali

11 I progetti nella scuola primaria per lanno scolastico 2011/ 2012 sono i seguenti : Ben…Essere: in questo ambito confluiscono diverse educazioni: alla salute, allo star bene a scuola, allambiente, alla legalità, al rispetto delle diversità Gioco- sport con attività di minibasket, di acquaticità e nuoto

12 Laboratori musicali e teatrali che danno vita a spettacoli teatrali e musicali in corso danno e al termine delle attività didattiche Laboratori scientifici Laboratori creativi con attività artistico - espressive e di manipolazione

13 Biblioteche per lavvio alla lettura Educazione ambientale con attività di raccolta differenziata e coltivazione di orti scolastici Scacchi

14 Il tempo scuola che abbiamo e che vorremmo mantenere I plessi di Camporosso Mare, Camporosso Capoluogo e Dolceacqua hanno adottato il seguente orario: da lunedì a venerdì 8, per un totale di 30 ore settimanali di attività + 10 ore di interscuola I plessi di Apricale, Isolabona e Pigna Hanno adottato il seguente orario da lunedì a giovedì 8,30-16,30 e il venerdì 8,30-12,30 per un totale di 30 ore settimanali di attività + 6 ore di interscuola

15 e i servizi Il servizio di trasporti è predisposto dal Comune di Camporosso e dalla Comunità Montana Tutti gli alunni potranno usufruire della mensa scolastica In tutti i plessi è possibile il servizio di pre-scuola su richiesta dei genitori.

16 ed ora gli orari delle discipline Religione2 ore Italiano5 ore Matematica5 ore Storia2 ore Geografia1 ora Scienze2 ore Francese1 ora Inglese1 ora Tecnologia e informatica1 ora Arte e immagine2 ore Musica2 ore Scienze motorie2 ore Laboratori di recupero e sviluppo4 ore * Per un totale di 30 ore * Saranno utilizzate per potenziamenti da definire nelle programmazioni

17 La formazione delle classi Nella formazione delle classi si tiene conto principalmente dellequivalenza numerica degli alunni. Le classi prime della Scuola Primaria sono formate da una apposita Commissione costituita dalla Dirigente Scolastica, dalle insegnanti della Scuola dellInfanzia ( sez. dei 5 anni) e dalle insegnanti di Scuola Primaria (classe prima). Nel corso dellanno scolastico sono previste attività di Continuità per favorire il passaggio degli alunni da un ordine di scuola allaltro.

18 ATTUALITA E IMPORTANZA DEL TEMPO PIENO ATTENZIONE, in una società come la nostra sempre più attratta dallo sviluppo delle reti telematiche, da conoscenze disponibili in modo pervasivo, dalla possibilità di apprendere ovunque e comunque, a non ridurre la presenza della scuola nella società dellapprendimento. Il Tempo Pieno è esperienza di elevata qualità educativa!

19 Grazie per lattenzione … … ora siamo a vostra disposizione per illuminare i punti rimasti eventualmente oscuri.


Scaricare ppt "Scuola Primaria Anno scolastico 2011 - 2012. dalle Indicazioni per il curricolo( sett07) La finalità del primo ciclo è la promozione del pieno sviluppo."

Presentazioni simili


Annunci Google