La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

S R TUDI OSACROCIANI Gruppo di PADOVA IL MESSAGGIO DELLE STELLE

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "S R TUDI OSACROCIANI Gruppo di PADOVA IL MESSAGGIO DELLE STELLE"— Transcript della presentazione:

1 S R TUDI OSACROCIANI Gruppo di PADOVA IL MESSAGGIO DELLE STELLE
di Max Heindel e Augusta Foss Heindel I SEGNI DI NASCITA I figli dell’Ariete – 20 marzo – 21 aprile I figli del Toro – 21 aprile – 22 maggio I figli dei Gemelli – 22 maggio – 22 giugno I figli del Cancro – 22 giugno – 23 luglio I figli del Leone – 23 luglio – 24 agosto I figli della Vergine – 24 agosto – 23 settembre I figli della Bilancia – 23 settembre – 24 ottobre I figli dello Scorpione – 24 ottobre – 23 novembre I figli del Sagittario – 23 novembre – 22 dicembre I figli del Capricorno – 22 dicembre – 20 gennaio I figli dell’Acquario – 20 gennaio – 19 febbraio I figli dei Pesci – 20 febbraio – 20 marzo Tornare alla Copertina TUDI OSACROCIANI di PADOVA R Gruppo S

2 S R   I figli dell’ARIETE 20 marzo – 21 aprile TUDI OSACROCIANI
L’Ariete è governato da Marte, il pianeta dell’energia dinamica ed è anche il segno dell’esaltazione del Sole, il donatore di vita, quindi è una vera fonte di vita e di vitalità come si manifesta nella germinazione dei semi che scaturiscono dalla superficie della Terra in primavera, trasformando il bianco manto invernale in un tappeto verde costellato di fiori e la foresta un rifugio di nozze per gli amori e gli accoppiamenti degli uccelli e degli animali. Questa grande forza vitale trova pure la sua espressione nei figli dell’Ariete: essi traboccano di vita ed energia al punto che è spesso molto difficile fermarli entro i limiti della sicurezza e del buonsenso. Sono autoritari ed aggressivi, sempre a capo di un qualche movimento, turbolenti e radicali in ogni loro pensiero, idea e azione. Il loro spirito di avventura può sfiorare la temerarietà. Sono anche bramosi di raccogliere i frutti delle loro fatiche, ritengono di non essere sufficientemente remunerati; nonostante quanto guadagnano, rimangono generalmente poveri, dato che spendono spensieratamente e liberamente allo stesso modo in cui guadagnano. Sono splendidi capi o dirigenti poiché, essendo pieni di energia vitale e di ambizione, hanno la capacità di infondere l’energia da essi posseduta ai subordinati o di spingerli a lavorare quando se ne presenti la necessità. Ma l’eccessiva impulsività e la temerarietà fanno sì che manchi loro l’abilità creatrice. Sono seri ed impetuosi in tutto quanto intraprendono, non sono capaci di iniziare qualcosa senza mettersi sotto il loro entusiasmo; perciò, una volta abbracciata una qualsiasi causa sociale, politica o religiosa, lavoreranno in suo favore con tutta l’energia ed il vigore propri della loro indole energica. Se d’altra parte un bambino dell’Ariete diventa schiavo di un vizio, si dedicherà anima e corpo alla soddisfazione di quella particolare parte della sua natura inferiore. Pertanto i genitori di bambini dell’Ariete hanno la grande responsabilità di presentare loro, mediante il precetto e l’esempio, le migliori e più nobili forme di condotta di cui essi siano capaci, dal momento che questo è probabilmente il segno più influenzabile dello zodiaco e quindi le abitudini formate, le lezioni apprese nel corso dell’infanzia e della giovinezza rimarranno generalmente radicate nel soggetto per tutta la vita, rendendolo o molto buono o molto cattivo. Occorre avere particolare cura di inculcare l’astinenza dagli alcolici, perché se un bambino dell’Ariete diventa schiavo di un tale vizio, non è in grado di salvarsi, e spesso viene assalito dal delirium tremens. TUDI OSACROCIANI di PADOVA R Gruppo S

3 S R   I figli del TORO 21 aprile – 22 maggio TUDI OSACROCIANI Gruppo
Il 21 aprile il Sole entra nel Segno zodiacale del Toro e vi rimane fino al 22 maggio e pertanto i bambini nati entro queste date condividono in gran parte le caratteristiche di questo segno. Il Toro è governato da Venere, il pianeta dell’amore, e perciò i bambini del Toro hanno fondamentalmente un’indole gentile ed amichevole; tuttavia una volta concepita un’idea, vi si attaccano caparbiamente, male tollerando di essere contrariati ed è molto difficile persuaderli del fatto che hanno commesso un errore. Ma una volta che si sia riusciti a dimostrar loro che hanno torto, l’ardente amore della giustizia e della verità li spingerà a riconoscere i loro errori e a tentare di correggerli. Hanno volontà molto forte e determinata; in questo modo quando si prefiggono uno scopo o decidono di fare una determinata cosa, continuano a lavorarvi con pazienza e perseveranza fino al raggiungimento del successo in quanto hanno intrapreso. Hanno anche buona capacità esecutiva e sono in grado di occupare posizioni direttive quando hanno altre persone alle loro dipendenze. Anche se sono gradevoli ed amichevoli quando si trovano in compagnia di altri, hanno una forte tendenza a ricercare la solitudine e a chiudersi in se stessi. Sembra che inconsciamente erigano una barriera fra sé e gli altri ed in questo modo è difficile entrare in intima amicizia con loro. I bambini del Toro sono tenaci nel loro desiderio di possedimenti materiali e sono solitamente anche molto fortunati nell’ottenerli poiché, oltre ad avere buone capacità di guadagno, beneficiano spesso di legati ed eredità. Ma essi non desiderano la ricchezza tanto per il piacere di possederla, quando per il benessere e le soddisfazioni che questa è capace di procurare; sono molto amanti delle comodità e dei lussi, dell’arte, della musica, del teatro e di tutte le raffinatezze della vita. I bambini del Toro hanno un’abbondante vitalità per affrontare la vita, ma essi sono molto inclini ad eccedere nel lavoro e nel divertimento, sprecano le loro energie e conseguentemente a ciò si ammalano. Sono particolarmente attratti dai piaceri della tavola. Prediligono gli alimenti ricchi che in seguito procureranno loro la tendenza a disturbi digestivi, ipertrofia del fegato, disturbi del cuore e congestione renale. È probabile che simili disturbi causino loro un’esistenza fastidiosa negli ultimi anni di vita, perciò i genitori dovrebbero inculcare loro soprattutto la virtù della frugalità, non solo in via teorica, ma attraverso l’esempio, dal momento che i bambini del Toro sono molto svegli e presto si accorgeranno che “la mamma ed il babbo mi dicono di mangiare poco, però essi mangiano tutto quanto desiderano”. Occorrerebbe anche insegnar loro a fare molta ginnastica, camminare per mantenersi in salute, poiché i bambini del Toro sono piuttosto indolenti di natura. Tuttavia, come è stato detto precedentemente, hanno una sorprendente vitalità, specialmente se sono nati al sorgere del Sole e sebbene possano essere soggetti alle malattie citate precedentemente hanno generalmente vita lunga ed una buona dose di salute, ricchezza e felicità. TUDI OSACROCIANI di PADOVA R Gruppo S

4 S R   I figli dei GEMELLI 22 maggio – 22 giugno TUDI OSACROCIANI
I figli dei Gemelli sono sorprendentemente svegli e vivaci; hanno anche l’abilità di esprimersi chiaramente, perciò la loro compagnia è sempre piacevole. La conversazione non langue mai laddove essi sono presenti, infatti talvolta riescono a monopolizzarla completamente, ma in questo caso dicono cose così interessanti che gli altri sono felici di ascoltarli. Governati da Mercurio, acquisiscono rapidamente le conoscenze e sono molto ben informati su moltissimi argomenti. Hanno buona memoria, cosicché quanto hanno imparato non va perso; ciò vale naturalmente se l’oroscopo presenta buoni aspetti e configurazioni positive. Quando è afflitto, troviamo le debolezze del Segno dei Gemelli che si trasformano in veri e propri difetti: allora possono essere incessanti chiacchieroni, evitati da chiunque possa togliersi dal loro cammino. Il punto fondamentale da tenere a mente riguardo a questi bambini è che essi hanno facilità di espressione e che molto può essere fatto durante il periodo dell’infanzia per forgiare il loro carattere in modo tale che il bambino possa esprimersi in modo gradevole con gli altri e a generale beneficio del bambino stesso e di coloro che gli sono vicini, la qual cosa gli sarà di grande aiuto più avanti nella vita. I bambini dei Gemelli, parlando in senso generale, sono di indole molto gentile e socievole, ed è facile andare d’accordo con loro. Sono in grado di adattarsi agli altri e alle differenti situazioni, cosicché in questo modo si procurano molti amici e pochi nemici. Hanno un temperamento errabondo ed amano spostarsi da una località all’altra. Primeggiano in attività scientifiche o ecclesiastiche, in qualità di agenti o rappresentanti, laddove i loro talenti mercuriani trovano modo di esprimersi. Dal punto di vista morale, non è bene avere una natura adattabile. I bambini dei Gemelli sono troppo facilmente vittime di adulatori e perciò propensi ad essere condotti inconsciamente per una cattiva strada. I genitori di questi bambini dovrebbero porsi l’obiettivo di presentar loro gli ideali di onestà e rettitudine, inculcando nella loro mente il fatto che non devono per nessun motivo allontanarsi dalla retta via. I bambini dei Gemelli sono estremamente nervosi e perciò si preoccupano e si irritano facilmente, cosa che si riflette nelle loro azioni e nella loro salute fisica. Per questa ragione i genitori dei bambini nati sotto questo segno dovrebbero essere indulgenti di fronte ai loro sbalzi di umore, poiché essi parlano in modo irriflessivo quando sono in preda alla collera. Hanno perciò bisogno di una risposta dolce e rassicurante piuttosto che di un rimprovero, ed in questo modo possono essere aiutati a superare questa debolezza negli anni della giovinezza e a rafforzare in questo senso la loro costituzione morale. Quando l’oroscopo di un bambino dei Gemelli è afflitto, vi è tendenza a soffrire di disturbi polmonari e sarà di grande aiuto a questi bambini se verranno loro insegnati appropriati esercizi di respirazione. Questo almeno attenuerà la tendenza, ma può anche dominarla completamente. I bambini dei Gemelli crescono generalmente alti e diritti. Hanno bell’aspetto e camminano in fretta e con movimenti rapidi; possono avere carnagione chiara o scura a seconda della posizione e delle configurazioni dei pianeti. TUDI OSACROCIANI di PADOVA R Gruppo S

5 S R   I figli del CANCRO 22 giugno – 23 luglio TUDI OSACROCIANI
Il Segno d’Acqua del Cancro, governato dalla Luna, è uno dei più deboli dello Zodiaco per quanto riguarda la vitalità e quando si trova sull’angolo orientale del tema natale di una persona, sempre un corpo piuttosto debole; ma questo non si applica ai bambini nati durante il tempo in cui il Sole è nel Cancro, poiché il Sole è donatore di vita e questi bambini sono perciò più fortunati, per quanto riguarda la vitalità, di quelli con l’Ascendente in Cancro. I bambini del Cancro sono in genere molto timidi e chiusi, tuttavia desiderano ed hanno bisogno di amicizia e comprensione; anche se sono molto sensibili nelle loro scelte, una volta fatta la conoscenza di qualcuno possono talvolta essere molto esigenti con i loro amici, perfino autoritari nel modo di comandarli. Allo stesso tempo, si deve dire che sono molto coscienziosi in tutte le cose che vengono loro affidate e sono molto discreti in qualunque cosa facciano, cosicché ci si può tranquillamente fidare di loro per mantenere un segreto o eseguire un incarico. Il Segno del Cancro è governato dall’incostante Luna, e perciò i cambiamenti di residenza, di posizione, di inclinazione e di ogni genere, saranno abbastanza frequenti nel corso della vita di questi bambini. Allo stesso tempo, non possono essere definiti incostanti e volubili, poiché sono molto tenaci quando si sono assunti la responsabilità di un determinato lavoro o quando si sono fatti carico di un certo obbligo: vi si dedicano finché esso sia stato portato a conclusione. Non si affidano al caso in nessuna cosa; infatti, talvolta sono propensi ad essere troppo cauti. Specialmente laddove vi sia pericolo di ferimento, sono quasi pusillanimi e si abbandonano spesso all’ansietà e alle preoccupazioni. TUDI OSACROCIANI di PADOVA R Gruppo S

6 S R   I figli del LEONE 23 luglio – 24 agosto TUDI OSACROCIANI
Il Segno del Leone è governato dal donatore di vita, il Sole, ed è chiamato il Segno Reale dello Zodiaco; perciò infonde ai bambini che sono nati sotto la sua influenza una natura nobile, ambiziosa e piena di aspirazioni. Hanno la tempra di Maestri e si rivelano buoni capi, ma mediocri subordinati. Dal momento che hanno un carattere nobile ed orgoglioso, disprezzano le meschinità, né si abbasseranno a fare un’azione vile neppure sotto una grande provocazione o sotto un grande stimolo dettato da un interesse egoistico. La loro natura amorosa è molto forte ed ardente. Nessun inconveniente o sacrificio è per loro troppo grande per essere di aiuto a coloro che amano. Sono amici leali e sinceri sia nella buona che nella cattiva sorte. Il Leone è un Segno fisso e conferisce ai suoi nati una considerevole forza di volontà, cosicché essi sono di solito capaci di giungere al piano successivo nella strada che hanno intrapreso nonostante ogni ostacolo o difficoltà. Sono stabili nelle loro opinioni e una volta abbracciata una causa, in genere la sosterranno e lavoreranno in suo favore nel modo più entusiastico. Non fanno mai una cosa senza entusiasmo, poiché, dato che il Leone è un Segno di Fuoco, esso conferisce loro forza, vitalità ed entusiasmo. Il Leone dà anche ai suoi piccoli una buona memoria. Le tendenze precedentemente descritte sono valide quando il Sole è in buoni aspetti nell’oroscopo, ma se è afflitto da Marte, o da qualsiasi altro pianeta malefico, la natura viene modificata ed in tal modo la persona diventa enfatica, spaccona e tirannica, uno di cui non ci si può fidare in nessun settore della vita ed un marito ed una moglie infedele, o un amico sleale, una persona che non esiterà a compiere le azioni più vili. È così tanto malvagia quanto la persona nata con buoni aspetti del Sole è virtuosa, questo basandosi sul principio che la luce più brillante getta sempre l’ombra più profonda. Il difetto principale dei nati sotto il Segno del Leone è il temperamento impulsivo, ma essi non serbano rancore e una volta che si dimostri loro che sono in errore, sono sempre pronti a chiedere scusa e a fare ammenda. Sono magnanimi, persino con i loro peggiori nemici. TUDI OSACROCIANI di PADOVA R Gruppo S

7 S R   I figli della VERGINE 24 agosto – 23 settembre
La Vergine, sesto segno dello Zodiaco, è governata da Mercurio, il pianeta della ragione, dell’espressione e dell’abilità. Si dice, e a ragione, che l’amore è cieco poiché se si potessero vedere i difetti della persona amata, l’amore non potrebbe mai trovare modo di esprimersi. Perciò i figli della Vergine che sono governati principalmente dall’intelletto non sono comprensivi, ma propensi ad essere cinici, critici e scettici verso qualsiasi cosa che non possa essere dimostrata scientificamente alla ragione e ai sensi. Sono mentalmente molto vivaci, anche se troppo spessi inclini a forzare la marcia, e, imboccano un vicolo cieco quando diventano retrogradi e settari. Sono piuttosto pigri e amano prendere le cose come vengono, ma gradiscono guidare gli altri, e possono essere molto autoritari con i subordinati. Per questa ragione si procurano spesso dei nemici di carattere duraturo, ma una volta stretti legami di amicizia con qualcuno, sono ottimi amici e tratteranno bene coloro che godono della loro amicizia. La disposizione mercuriana infusa da questo segno apporta molti cambiamenti di ambiente e perciò nuove associazioni e amicizie verranno costantemente formate. Sono assai avidi di guadagno e sempre alla ricerca di modi e mezzi per migliorare la loro posizione finanziaria, sociale ed economica. Si può anche dire che essi meritano degli avanzamenti perché sono molto industriosi quando intravedono la possibilità di una ricompensa come conseguenza del loro lavoro. Sono anche molto ingegnosi e versatili, amanti dello studio della scienza, particolarmente della chimica, della dietetica e dell’igiene e molti fra di loro diventano estremamente rigorosi in materia di alimentazione. Poiché la Vergine è il sesto Segno, i nati sotto questo segno riassumono in sé le caratteristiche della sesta Casa e perciò sono molto sensibili alle suggestioni della cattiva salute, cosicché una volta caduti nei tentacoli della malattia, mancano frequentemente della forza di volontà necessaria per liberarsene, con il risultato che di solito diventano invalidi cronici o forse ritengono di esserlo, poiché si può dire che queste persone sembrano offendersi nei riguardi di qualsiasi tentativo compiuto allo scopo di incoraggiarli a liberarsi dagli attacchi della loro malattia, sia essa vera o immaginaria. Infatti sembra che essi godano del cattivo stato di salute e sono sempre alla ricerca di comprensione, anche se, come è stato rilevato all’inizio della presente descrizione, sono riluttanti a fare altrettanto con gli altri. Se riescono a tenersi lontani dagli attacchi della malattia, diventano spesso eccellenti infermieri ed hanno una meravigliosa influenza sui malati. TUDI OSACROCIANI di PADOVA R Gruppo S

8 S R   I figli della BILANCIA 23 settembre – 24 ottobre
La Bilancia è il settimo Segno dello Zodiaco. I bambini nati sotto questo segno sono governati dal pianeta dell’amore, Venere. Il simbolo della Bilancia nello Zodiaco illustrato, è una bilancia a due piatti e questo strumento descrive graficamente le caratteristiche principali di questo Segno. I figli della Bilancia sono molto impetuosi in tutto quanto fanno: seguono una inclinazione o intraprendono un’occupazione con uno zelo ed un entusiasmo tali da escludere ogni altra cosa dalla loro considerazione, tuttavia dopo poco tempo e repentinamente l’entusiasmo può svanire e possono intraprendere qualcosa d’altro, per esempio una occupazione, o seguire una moda o dedicarsi ad un hobby, con pari energia e crescente interesse. Questo è infatti uno dei loro principali difetti, dal momento che trovano molto difficile fissarsi stabilmente su qualcosa e continuare con pazienza e perseveranza fino al raggiungimento del successo. La Bilancia è il Segno nel quale il Sole volge dall’emisfero settentrionale a quello meridionale; nell’attraversare l’Equatore il Sole diventa estremamente debole. Il più grande donatore di vita entra negli oscuri mesi invernali, e perciò Saturno, il pianeta delle tenebre, è esaltato in Bilancia. Troviamo perciò due nature molto contrastanti esprimersi nei bambini che sono nati sotto questo Segno: una deriva dal Sole, ed è allegra ed ottimista, l’altra deriva da Saturno ed è scontrosa e malinconica. E ciò si esprime nella natura mutevole dei bambini della Bilancia: talvolta sono al settimo cielo, ottimisti e pieni di entusiasmo, allegri e felici, subito dopo e senza causa apparente il piatto scende ed essi sembrano sprofondare nell’inquietudine e nella malinconia, proprio come se non avessero nessun amico al mondo. In realtà fanno amicizia con molte persone, poiché hanno a disposizione fondamentalmente una natura gentile creata dal Signore della Bilancia, Venere, ma essi posseggono anche un temperamento vivace ed impulsivo, e non sono capaci di serbare rancore. Amano molto i piaceri in generale, ed in particolare sono inclini all’arte e alla musica. TUDI OSACROCIANI di PADOVA R Gruppo S

9 S R   I figli dello SCORPIONE 24 ottobre – 23 novembre
Lo Scorpione è governato da Marte, il pianeta dell’energia dinamica, e pertanto i bambini nati nel mese in cui il Sole passa attraverso questo Segno sono pieni di forza che in qualche modo deve trovare uno sfogo. Condividono tutte le qualità marziane, sia buone che cattive, secondo la posizione del Sole e i suoi aspetti, e sono sempre pronti a sostenere un argomento o una lotta, tanto nel loro personale interesse, che in quello di un’altra persona; non si accontentano mai delle mezze misure e vanno quindi da un estremo all’altro, sia nel bene che nel male. Coloro che esprimono il lato positivo dello Scorpione, hanno meravigliose abilità direttive ed esecutive. Sono rudi, ma onesti e giusti, lavoratori infaticabili, e sono sempre pronti a sacrificarsi per il bene altrui, ribellandosi all’oppressione e in altri modi lavorando disinteressatamente a favore della causa che hanno abbracciato. Ma coloro che esprimono il lato negativo dello Scorpione non solo rifiutano di lavorare per se stessi, ma diventano demagoghi ed incitano gli altri all’anarchia, all’illegalità e alla distruzione. Queste persone sono piene di discordia da un punto di vista sociale e sono perciò pericolose per la comunità. Ma c’è una caratteristica che li riscatta, e cioè quella che essi non sono subdoli: tutto quanto compiono è chiaro e leale. I figli dello Scorpione hanno generalmente un temperamento molto incostante ed una lingua sarcastica che punge come il morso dello scorpione, quando manifestano questo lato della loro natura. Perciò i genitori di questi bambini dovrebbero guidarli sin dalla più tenera età ed insegnare loro l’autocontrollo con tutti i mezzi a loro disposizione: sforzandosi anche di attenuare i raggi di Marte, instillando loro un atteggiamento più gentile. Questo potrà rivelarsi molto difficile poiché il Segno dello Scorpione dà una natura molto risoluta; ciononostante, durante l’infanzia è malleabile in una certa misura e può essere meglio modificata. Questi bambini hanno una immaginazione molto fertile e vivace, con mente chiara, acuta e penetrante, come pure un magnetismo personale che li rende molto attraenti per coloro con i quali entrano in contatto. Sembra apprezzino molto la vita militare, dove c’è una disciplina rigida e severa. Occorrerebbe avere una particolare cura per insegnare a questi bambini l’igiene sessuale, perché il Segno dello Scorpione governa gli organi riproduttivi ed escretori, le cui funzioni vengono stimolate dalla presenza del Sole nello Scorpione, cosicché, se la persona è impura moralmente e fisicamente, si possono attendere molti guai. Questi bambini diventano anche eccellenti chirurghi e se viene loro insegnato a far uso della chirurgia solo a scopi costruttivi, essi possono fare una grande quantità di bene al mondo.Tutto questo dipende in considerevole misura dall’educazione impartita nei primi anni, poiché vi è un lato distruttivo della natura dello Scorpione che renderebbe assai pericoloso dal punto di vista spirituale, per una tale persona seguire una vocazione che offre il campo ad azioni disoneste: essa contrarrebbe allora un debito molto pesante in virtù della legge di conseguenza e questo dovrà essere pagato in dolore e sofferenza, o in questa vita o nelle successive. TUDI OSACROCIANI di PADOVA R Gruppo S

10 S R   I figli del SAGITTARIO 23 novembre – 22 dicembre
Il Sagittario è governato da Giove, il grande pianeta benefico, e si può generalmente dire che coloro che sono nati mentre il Sole si trova in questo Segno, cioè dal 23 novembre al 22 dicembre, sono molto apprezzati dalle persone che frequentano. Sono di temperamento cordiale e gioviale, principi fra gli uomini, cordiali con tutti, e i conoscenti sono generalmente contenti di incontrarli. Ci sono due categorie ben distinte fra i nati sotto questo Segno. Nello Zodiaco illustrato (pittorico), il Sagittario è rappresentato da un centauro, metà cavallo e metà uomo e una parte di coloro che sono nati sotto la sua influenza è ben descritta dalla parte animale dello stesso, poiché sono di natura sportiva, pronti a giocare d’azzardo alle corse dei cavalli o a scommettere fino all’ultimo centesimo al gioco delle carte. Sono amanti dei piaceri e delle gioie della vita e la loro natura morale è di grado inferiore, adeguatamente descritta dalla parte animale del simbolo, cosicché non hanno scrupoli per quanto riguarda l’abbandonarsi alle loro brame, passioni o desideri. Mancano di rispetto sia verso la legge che verso i comuni principi morali, da ciò risulta che spesso si trovano nella categoria dei criminali. Ma i figli del Sagittario simbolizzati dalla parte umana del centauro, che dirige l’arco delle aspirazioni verso le stelle, sono differenti da quelli precedentemente descritti come lo è il giorno dalla notte, poiché sono estremamente idealisti, virtuosi, rispettosi della legge, caratteri nobili che ottengono il rispetto della società in generale e in particolare di coloro con i quali entrano in intimo contatto. Perciò essi diventano, col tempo, i pilastri della società e spesso ottengono posizioni d’onore e rapidi avanzamenti nei ranghi della Chiesa o dello Stato in qualità di giudici o ecclesiastici. Sono molto conformisti e conservatori nelle loro opinioni e puntigliosi all’eccesso nell’osservanza dei costumi e delle tradizioni dell’epoca in cui vivono; ma non sono avanzate, poiché valutano le idee dei loro contemporanei in modo alquanto distaccato e raramente sono indotti ad abbracciare idee progressiste che potrebbero mettere in pericolo il rispetto della società alla quale appartengono. Credono fermamente all’utilità della burocrazia. Tuttavia sono caritatevoli e benevoli, comprensivi e sensibili; si può sempre fare affidamento su di loro perché danno il proprio contributo a qualsiasi movimento altruistico, e sebbene siano di natura gentile e si sforzino di evitare conflitti nel proprio interesse, talvolta lottano con grande zelo e coraggio a favore di coloro che sono stati oltraggiati e nell’interesse dei quali hanno assicurato la loro comprensione. Per questo motivo sono eccellenti avvocati. I nativi del Sagittario sono generalmente abili oratori; hanno un’intelligenza pronta e vivace e amano molto abbandonarsi all’eloquenza. Le loro esibizioni di buona memoria ed il loro modo di narrare le differenti esperienze tengono sempre viva l’attenzione del pubblico. Sono molto orgogliosi e hanno molta fiducia in se stessi. TUDI OSACROCIANI di PADOVA R Gruppo S

11 S R   I figli del CAPRICORNO 22 dicembre – 20 gennaio
Il Capricorno è governato da Saturno, il pianeta dell’ostacolo, perciò la vitalità di questi bambini è assai scarsa e risulta molto difficile allevarli, ma una volta superata l’infanzia, si fa sentire la perseveranza saturnina ed essi si attaccano alla vita con sorprendente tenacia, ed in questo modo arrivano spesso ad una età molto avanzata. Sono molto soggetti a raffreddori e la principale situazione di pericolo sono le cadute e le contusioni. I figli del Capricorno sono generalmente timidi e modesti in presenza di estranei, ma una volta familiarizzatisi con le persone, dimostrano il loro temperamento dominatore e si sforzano affinché coloro che li circondano si adeguino alla loro volontà. La qualità saturnina del Segno li rende gelosi e sospettosi nei riguardi delle ragioni degli altri. Perciò amano molto il lavoro di agente investigativo: seguiranno una pista con istinto infallibile e perseveranza incrollabile, non abbandonandola mai finché esista la più remota possibilità di riuscita. È un bene essere amici dei nati sotto il Segno del Capricorno ed un male farseli nemici, poiché trovano difficile perdonare un’offesa reale o immaginaria e rimuginano sempre sul torto fatto a loro. D’altra parte, una volta data la fiducia o amicizia, sono anche coerenti nei loro comportamenti. Sono molto ambiziosi e ansiosi di vedere i loro servizi riconosciuti dagli altri; possiedono anche splendide capacità esecutive dovute alle qualità eccezionali di previdenza e concentrazione conferita da Saturno. Sono nati con le caratteristiche di capi e organizzatori, ma si irritano davanti alle limitazioni e in particolar modo detestano sottostare agli ordini altrui. Quando rivestono posizioni subordinate, dove non è loro possibile agire autonomamente, diventano malinconici, taciturni, scontenti, pessimisti e inquieti. I nativi del Capricorno sono piuttosto riluttanti a sposarsi e, se vi arrivano, non si trovano molto a loro agio. L’unione è solitamente sterile o con pochi figli. TUDI OSACROCIANI di PADOVA R Gruppo S

12 S R   I figli dell’ACQUARIO 20 gennaio – 19 febbraio
I figli dell’Acquario sono di natura piuttosto timida e riservata. Governati da Saturno, amano restare e decidere da soli, più di quanto convenga loro, poiché, se questa tendenza viene assecondata, li rende inclini alla malinconia e quasi dei reclusi. Hanno maniere semplici e modeste che procurano loro molti amici e la loro vita familiare è generalmente ideale. Sono solitamente affettuosi e di indole dolce e gentile; sono sempre pronti a rimettersi all’opinione di una persona cara o a cedere di un punto per amore del quieto vivere. Inoltre, poiché l’Acquario è un Segno Fisso, sono molto costanti nei loro affetti come pure in altre cose. L’Acquario è un Segno intellettuale e i suoi bambini hanno generalmente una buona intelligenza, perché il governo saturnino dà una mente profonda e il raggio uraniano dà loro intuizione e predisposizione per le scienze, per la letteratura e per la filosofia. Sono notevolmente perseveranti in qualsiasi cosa intraprendano e perciò hanno generalmente successo a lungo termine. Poiché l’Acquario è l’undicesimo Segno, esso condivide anche le qualità governate dall’undicesima Casa: perciò i figli di questo Segno saranno apprezzati dei loro soci ed avranno molti amici. Sono molto orgogliosi e desiderosi della stima degli altri. Il loro principale difetto, a causa delle caratteristiche saturnine, è l’inclinazione all’inquietudine. Similmente ai nati sotto il Segno del Leone, sono fermi nelle loro simpatie e antipatie. Faranno ogni cosa per coloro che hanno conquistato il loro affetto, ma si irriteranno quando si tenterà di forzarli, e in simili condizioni si mostrano estremamente caparbi: infatti sono molto decisi nel loro atteggiamento mentale, e una volta formatasi un’opinione, difficilmente la cambieranno. Sono molto sensibili alla condizione mentale altrui, fino a venire colpiti nel benessere fisico, perché questo è uno dei Segni più sensibili. TUDI OSACROCIANI di PADOVA R Gruppo S

13 S R   I figli dei PESCI 19 febbraio – 20 marzo (1/ 2)
I figli dei Pesci sono di indole spiccatamente negativa, soggetti a bruschi sbalzi di umore e, come i bambini dell’Acquario, sono molto sensibili all’atmosfera mentale dell’ambiente circostante. Per questo motivo è della massima importanza che i genitori di questi bambini li proteggano durante l’infanzia dall’influenza delle cattive compagnie, poiché il vecchio proverbio: “Le cattive compagnie guastano le buone maniere” si applica con duplice forza a questi bambini, ed essi assorbiranno il bene ed il male con pari facilità. Cosicché finché non avranno imparato a discernere il bene da soli, è in particolar modo necessario che i loro guardiani naturali li proteggano. Hanno anche una forte tendenza alla medianità e se sono indotti a partecipare a sedute spiritiche vi sarà grande pericolo che cadano sotto il controllo di uno spirito. Inoltre, avendo una natura estremamente malleabile, non avranno mai forza di volontà sufficiente per liberarsi dall’influenza e, una volta che sono stati assoggettati a questo, ne potrà risultare una rovina per tutta la loro vita. Questi bambini hanno una natura assai pacifica, e subiscono offese più che lottare per i propri diritti; questo non tanto per noncuranza, dal momento che sono molto gelosi, specialmente se nati nell’ultima parte del Segno, quanto perché la natura dei Pesci è contraria allo sforzo e generalmente questi nativi non desiderano prendersi la briga di lottare per i propri diritti. Parlando francamente, sono pigri. Perciò i loro genitori dovrebbero cercare di assegnare loro una certa quantità di lavoro durante i primi anni, dal momento che è in questo periodo che le abitudini si formano e la natura è più plasmabile. Possono imparare ad essere diligenti con minor sforzo che iniziare successivamente nella vita. Ma una volta che il bambino dei Pesci ha incominciato a fare un lavoro, sarà sorprendente per gli altri constatare con quale metodicità lo esegue, ponendo in ciascun dettaglio una speciale cura per il suo compimento, finché il compito è completato, apparentemente con pochissimo sforzo da parte sua. L’onestà è un’altra delle virtù dei figli nati sotto il Segno dei Pesci: sono generalmente fidati e riservati, pertanto si può rivelare loro dei segreti, nella certezza assoluta che non tradiranno la fiducia riposta in loro. (segue) TUDI OSACROCIANI di PADOVA R Gruppo S

14 S R   I figli dei PESCI 19 febbraio – 20 marzo (2/ 2)
I figli dei Pesci sono di indole spiccatamente negativa, soggetti a bruschi sbalzi di umore e, come i bambini dell’Acquario, sono molto sensibili all’atmosfera mentale dell’ambiente circostante. Per questo motivo è della massima importanza che i genitori di questi bambini li proteggano durante l’infanzia dall’influenza delle cattive compagnie, poiché il vecchio proverbio: “Le cattive compagnie guastano le buone maniere” si applica con duplice forza a questi bambini, ed essi assorbiranno il bene ed il male con pari facilità. Cosicché finché non avranno imparato a discernere il bene da soli, è in particolar modo necessario che i loro guardiani naturali li proteggano. Hanno anche una forte tendenza alla medianità e se sono indotti a partecipare a sedute spiritiche vi sarà grande pericolo che cadano sotto il controllo di uno spirito. Inoltre, avendo una natura estremamente malleabile, non avranno mai forza di volontà sufficiente per liberarsi dall’influenza e, una volta che sono stati assoggettati a questo, ne potrà risultare una rovina per tutta la loro vita. Questi bambini hanno una natura assai pacifica, e subiscono offese più che lottare per i propri diritti; questo non tanto per noncuranza, dal momento che sono molto gelosi, specialmente se nati nell’ultima parte del Segno, quanto perché la natura dei Pesci è contraria allo sforzo e generalmente questi nativi non desiderano prendersi la briga di lottare per i propri diritti. Parlando francamente, sono pigri. Perciò i loro genitori dovrebbero cercare di assegnare loro una certa quantità di lavoro durante i primi anni, dal momento che è in questo periodo che le abitudini si formano e la natura è più plasmabile. Possono imparare ad essere diligenti con minor sforzo che iniziare successivamente nella vita. Ma una volta che il bambino dei Pesci ha incominciato a fare un lavoro, sarà sorprendente per gli altri constatare con quale metodicità lo esegue, ponendo in ciascun dettaglio una speciale cura per il suo compimento, finché il compito è completato, apparentemente con pochissimo sforzo da parte sua. L’onestà è un’altra delle virtù dei figli nati sotto il Segno dei Pesci: sono generalmente fidati e riservati, pertanto si può rivelare loro dei segreti, nella certezza assoluta che non tradiranno la fiducia riposta in loro. (inizio) TUDI OSACROCIANI di PADOVA R Gruppo S


Scaricare ppt "S R TUDI OSACROCIANI Gruppo di PADOVA IL MESSAGGIO DELLE STELLE"

Presentazioni simili


Annunci Google