La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA CLASSE SECONDA PRESENTA. DOLCI TRADIZIONALI NINNA NANNE DA TUTTO IL MONDO INTERVISTIAMO I NOSTRI GENITORI E ANDIAMO ALLA SCOPERTA DI…

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA CLASSE SECONDA PRESENTA. DOLCI TRADIZIONALI NINNA NANNE DA TUTTO IL MONDO INTERVISTIAMO I NOSTRI GENITORI E ANDIAMO ALLA SCOPERTA DI…"— Transcript della presentazione:

1 LA CLASSE SECONDA PRESENTA

2

3 DOLCI TRADIZIONALI NINNA NANNE DA TUTTO IL MONDO INTERVISTIAMO I NOSTRI GENITORI E ANDIAMO ALLA SCOPERTA DI…

4 DOLCI TRADIZIONALI DallItalia… e dal mondo!

5 TARTE TATIN Tipico dolce francese Casseruola imburrata e zuccherata Mettere spicchi di mele a coprire il fondo Cospargere con altro zucchero Mettere un altro strato di mele Mettere la casseruola sul fuoco e fare caramellare Lasciare intiepidire Ricoprire con basta brisé Infornare a 220° per 15, poi a 180° per 15 Estrarla e capovolgerla!

6

7 PINOCCATE Tipico dolce di Perugia 300 gr di pinoli 300 gr di zucchero 1 limone 100 gr dacqua Versare gli ingredienti in un pentolino, mescolare, portare a bollore e cuocere per qualche minuto. Versare i pinoli e la buccia di limone. Disporre su un piano di marmo dei piccoli composti, compattarli bene e posizionarli allinterno dei pirottini.

8

9 CIAMBELLE FRITTE 500 gr di farina Sale 6 uova Scorza di un limone e un arancio 100 gr di burro Zucchero a velo Olio per friggere 200 gr di zucchero 1 bustina di vanillina

10

11 TORTA BICOLORE 100 gr burro 200 gr zucchero 300 gr farina 50 gr cacao amaro 3 uova 1 bustina di lievito ½ bicchiere di latte Lavorare a crema il burro con lo zucchero, aggiungere i tuorli duovo, la farina setacciata e il latte. Montare a neve gli albumi e aggiungerli al composto insieme al lievito e a ½ bicchiere di latte. Separare una parte del composto e incorporare il cacao. Ungere e infarinare la tortiera, aggiungervi i due composti a cucchiaiate. Cuocere per 45 minuti in forno preriscaldato a 200°

12

13 TORTA DI MELE Tipico dolce tedesco 4 mele gialle 250 gr di zucchero 250 gr di burro 3 uova 250 gr di farina 1 bustina di lievito Stendere limpasto nella teglia, aggiungere le mele tagliate a fette, cuocere in formo per 30 a 210°.

14

15 IL CASTAGNACCIO Farina di castagne Impastare con acqua Cuocere un impasto alto circa un dito in una teglia spalmata di burro. Nellimpasto aggiungere noci, rosmarino, uvetta e scorze di arancio. Cuocere (meglio se in un forno a legna) finché non si forma una crosticina croccante.

16

17 TIRAMISU Mascarpone, uova, zucchero, savoiardi. Unire due tuorli di uovo e due cucchiai di zucchero. Mischiare fino ad ottenere una crema omogenea. Montare i bianchi e unirli. Mettere la crema in una pirofila e fare uno strato con i biscotti. Continuare finchè non finiscono gli ingredienti e spolverare con cioccolato in polvere.

18

19 BLINIS Tipico dolce russo ½ litro di latte 10 gr di lievito di birra 200 gr di farina 2 uova 250 ml di latte Un pizzico di sale

20

21 MIASCIA Torta di pane secco con mele tipica di Bellagio Pane raffermo 5 mele 1 l di latte Zucchero Scorzetta di limone Noci e miele Scagliette di cioccolato fondente Sulla teglia: burro e pan grattato

22

23 TORTA DI PANE Mettere a bagno 150 gr di pane in 500 cc di latte bollente per qualche ora, frullare questo composto e aggiungere 80 gr di burro fuso, 2 uova intere, 100 gr di zucchero, 1 cucchiaio di cacao amaro, 100 gr di uvetta ammollata e poi infarinata, 2 amaretti schiacciati e 4 noci a pezzetti. Versare in una tortiera unta e infarinata, cospargere di pinoli e cuocere in forno caldo a 180° per circa 1 ora.

24

25 BÔMET Tipico dolce torinese 5 uova 30 gr di cacao ½ litro di latte 50 gr di amaretti cucchiai di zucchero Sbattere tre uova intere e due tuorli con 10 cucchiai di zucchero. Unire il cacao e il latte caldo, mescolare. Aggiungere gli amaretti sbriciolati. Far caramellare due cucchiai di zucchero sul gas in una forma da flan, versarvi il composto e cuocere nel forno a 200° a bagnomaria per 45. Servire raffreddato.

26

27 LA CIARAMICOLA Tipico dolce umbro Una ciambella di impasto semplice (uova, farina, burro, zucchero) guarnita con glassa di albume montato a neve e poi decorato con scaglie di zucchero colorato.

28

29 BUSSOLANO Tipico dolce cremonese Scaldare un bicchiere di latte con ½ stecca di vaniglia per 20 e aggiungere 40 gr di lievito di birra. Setacciare 300 gr di farina 00 con 200 gr di fecola di patate. Montare 200 gr di burro con 200 gr di zucchero, aggiungere 4 tuorli e le farine mescolate. Grattuggiare la scorza di un limone e aggiungerla allimpasto con il lievito, incorporare gli albumi montati a neve e versare il tutto in uno stampo per ciambella imburrato e infarinato. Cospargere di granella di zucchero e lasciare lievitare per unora. Infornare per 40 a 170°.

30

31 TORTA FLAN 250 gr di farina 30 gr di zucchero 100 gr di burro 1 uovo Un pizzico di sale Per il ripieno: un litro di latte intero, 100 gr di fecola, 3 uova, 2 bustine di vanillina e 150 gr di zucchero. Preparare la pasta unendo tutti gli ingredienti elencati. Per il ripieno: in una pentola metter zucchero e fecola. Unire un uovo alla volta e il latte freddo. Mettere sul fuoco. Girare in continuazione finché la crema non bolle. Foderare una tortiera precedentemente imburrata ed infarinata con la pasta, versare la crema quindi infornare a 180° - 200° per circa 45 minuti.

32

33 BISCOTTI 300 gr di farina 150 gr di burro 120 gr di zucchero a velo 2 gialli di uova Mescolare nel mixer burro e frina per 5 minuti, aggiungere zucchero e poi giallo delle uova. Lasciare la pasta fuori dal frigo per 3 ore, poi stenderla con il mattarello e appoggiare le forme. Cuocere in corno a 160° per 25 minuti.

34

35 TORTA AL CIOCCOLATO 200 gr di cioccolato fondente 150 gr di burro 150 gr di zucchero 4 uova intere Sciogliere il burro e il cioccolato insieme. Mescolare i tuorli con lo zucchero e aggiungere il burro e il cioccolato mescolando. Montare i bianchi con un pizzico di sale, unire il tutto e mescolare. Versare il composto in una teglia e cuocere a 180° per circa 20 minuti.

36

37 CUTIZZA Farina bianca 1 uovo Acqua Zucchero Mettere luovo intero in una ciotola, aggiungere la farina e a poco a poco un filo dacqua, fino ad ottenere un impasto omogeneo e abbastanza fluido. Friggere in olio, servire calda, coperta di zucchero.

38

39 LA SCHIACCIATA Tipico dolce fiorentino Farina Zucchero Latte Olio doliva Uova Succo e scorza di unaranzia Lievito vanigliato Vaniglia Zucchero a velo Cacao zuccherato

40

41 TORTA ROSEGATA Per la pasta: farina 300 gr, burro 100 gr, zucchero 150 gr, 1 uovo, lievito, sale (un pizzico. Ripieno: ricotta 300 gr, zucchero 100 gr, mandorle pelate tagliate abbastanza grosse 110 gr, amaretti sbriciolati 200 gr, un tuorlo duovo. Per il ripieno: lavare lo zucchero con il tuorlo e aggiungere ricotta, mandorle e amaretti; ottenuta la pasta dividerla in due parti, una un poco più grande, laltra un poco più piccola. Con la prima coprire lo stampo di cottura, precedentemente imburrato, facendo della palline. Aggiungere il ripieno e ricoprirlo con altrettante palline dellaltra pasta. In forno: 50 minuti a 200°. Cospargere con zucchero a velo.

42

43 MEDOVIC Tipico dolce russo 3 uova, 1 bicchiere di zucchero, 4 cucchiai di miele, 3 bicchieri e ½ di farina. Mescolare le uova con zucchero in una pentola antiaderente. Aggiungere il miele e il bicarbonato e mettere a fuoco basso continuando a mescolare. Quando tutto si scalda aggiungere ½ bicchiere di farina setacciata. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare. Aggiungere il resto della farina piano e la pasta è pronta. Preparare il piano di lavoro coprendo la superficie di farina. Dividere la pasta in 14 pezzi. Stendere ogni strato di pasta fine del diametro di cm. Cuocere ogni strato al forno a 180° per due minuti. Preparare la crema: 500 ml di panna acida più mezzo bicchiere di zucchero. Montare la panna con lo zucchero. Non deve diventare troppo densa. Spalmare la crema su ogni strato facendoli aderire bene uno allaltro. La crema va spalmata anche sopra la torta. Alla fine si può decorare con la cioccolata grattugiata o noci tritate. Mettere in frigo per 4 ore prima di mangiarla.

44

45 NINNA NANNE dallItalia e dal mondo

46 Dall ITALIA Ninna nanna ninna oh questo bimbo a chi la do? Io lo do alla befana che lo tiene una settimana. Io lo do alluomo nero che lo tiene un anno intero. Io lo do alluomo bianco che lo tiene tanto tanto - che lo tenga finché è stanco. Io la do alla sua mamma - questa bimba tutta panna! - che le fa fare tanta nanna! - che lo ninna e che lo nanna! Ninna nanna ninna nanna questo bimbo è della mamma! della mamma e della nonna e del babbo quando torna Ma lo tiene la sua mamma se lui adesso fa la nanna ma lo tiene il suo papà se la nanna adesso fa.

47 Stella stellina, la notte si avvicina, la fiamma traballa, la mucca è nella stalla la pecora ha lagnello la mucca ha il suo vitello la chioccia il suo pulcino ogni mamma il suo bambino ogni bimbo ha la sua mamma giù tutti a far la nanna. Dall ITALIA

48 Occhietto bello, tanto bello questo è mio fratello Un bel nasino, una bella boccuccia Arriva il pesciolino nanna che va dai bambini buoni… Dall ITALIA

49 Ninna nanna sette e venti il bambino saddormenti saddormenta e fa un bel sogno e si sveglia domani a giorno. Dall ITALIA

50 Dalla RUSSIA Баю-баюшки-баю, Не ложися на краю. Придет серенький волчок И ухватит за бочок. Dormi, dormi non ti mettere sul fianco altrimenti verrà un lupo te lo morderà!

51 Dalla FRANCIA Fais dodo, colas mon ptit frère Fais dodo, tauras du lolo Maman est en haut qui fait de gateaux papa est en bas qui fait du chocolat. Vai a dormire, fratellino Vai a dormire Mamma è al piano di sopra fare torte Papà è al piano di sotto che fa del cioccolato.

52 Au clair de la lune mon ami Pierrot prête-moi ta plume pour écrire un mot. Ma chandelle est morte je n'ai plus de feu ouvre-moi ta porte pour l'amour de Dieu. Dalla FRANCIA

53 Schlaf Kindlein Schlaf, Der Vater hüt' die Schaf. die Mutter schüttelt's Bäumelein, fällt herab ein Träumelein. Dalla GERMANIA

54 Toora, loora, loora Toora, loorye aye Toora, loora, loora Hush, now, don't you cry Toora, loora, loora Toora, loorye aye Toora, loora, loora thats an Irish lullabye Dall IRLANDA


Scaricare ppt "LA CLASSE SECONDA PRESENTA. DOLCI TRADIZIONALI NINNA NANNE DA TUTTO IL MONDO INTERVISTIAMO I NOSTRI GENITORI E ANDIAMO ALLA SCOPERTA DI…"

Presentazioni simili


Annunci Google