La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lorena Rossi IRCCS-INRCA, Ancona

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lorena Rossi IRCCS-INRCA, Ancona"— Transcript della presentazione:

1 Lorena Rossi IRCCS-INRCA, Ancona

2 Presupposti Vocazione Imprenditoriale

3 Obiettivo del progetto Realizzazione di un prototipo di Casa intelligente per una longevità attiva e indipendente dellanziano che divenga un dimostratore efficace sia per la concreta commercializzazione delle singole tecnologie che lo comporranno, sia per il sistema integrato che esso costituirà. Sostenere il programma di «Longevità attiva » della Regione Marche attraverso il coinvolgimento del tessuto produttivo del territorio, dei servizi assistenziali e degli stessi utenti finali (anziani), secondo un approccio di rete volto a creare cultura di sistema fra differenti competenze e professionalità stimolando e rilanciando al tempo stesso l'economia della Regione. Operativo Strategico

4 Sviluppo del progetto Studio di fattibilità Bando di ricerca e sviluppo Realizzazione

5 Principio guida Casa intelligente per la longevità attiva come casa adatta a tutte le fasi della vita, che può evolversi con le esigenze di chi la abita: Lifetime Home

6 Maggiore comprensione dei bisogni dellutente da parte dei produttori Maggiore conoscenza delle potenzialità della tecnologia da parte degli utenti Progettazione guidata dallanalisi dei bisogni degli utenti Approccio metodologico

7 Strumento: Bando regionale di ricerca e sviluppo Sviluppo ed implementazione di una piattaforma di integrazione dedicata all' ambient assisted living Tema incentivare la realizzazione di progetti di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale finalizzati alla creazione di soluzioni tecniche (prodotti e servizi) rivolte al mercato e riguardanti la "casa intelligente per una longevità attiva e indipendente dell'anziano. Scopo massimo coinvolgimento di tutte le realtà economiche della Regione, con particolare riferimento alle PMI, al fine di creare un modello marchigiano per le tematiche assistive dellanziano Modalità

8 Gateway i nternet s mart grid Servizi Mondo Socio-assistenziale rete domestica (infrastruttura comune!) Energy Manager Piattaforma di integrazione DomoticaSmart objects Sensori presenza Cassetti cucina Aperture porte Scarpa intelligente Dispenser medicine Smart appliance Teledicina Sensori parametri vitali Telemonitoraggio Automazione Sensori ambientali Controllo luci Driver di innovazione

9 Smart Objects Uno Smart object è un oggetto dotato di: funzionalità di autoconsapevolezza, funzionalità di interazione con lambiente circostante e funzionalità di elaborazione dati In grado di interagire con un soggetto fragile per monitorarne le attività quotidiane ed evidenziare deviazioni e/o anomalie

10 La casa come nodo di rete

11 pubblicazione bandopresentazione progettiinizio dei progetticompletamento progetti Timing

12 Progetti finanziati 64 imprese (2 grandi, 15 medie, 47 piccole e micro) 6 Enti di ricerca (3 Università 3 centri per il trasferimento tecnologico) 5 in forma aggregata 1 in forma singola

13 Sviluppi in corso Arredi intelligenti Contenitori intelligenti Dispenser di farmaci Dispositivi indossabili per il monitoraggio della persona Elettrodomestici intelligenti Etichette intelligenti Infissi innovativi Piattaforme software di analisi del comportamento Scarpe/pantofole intelligenti Sensori di presenza a letto/poltrona Sistema di posizionamento indoor Sistema di riconoscimento visivo dei cibi Sistemi di formazione Sistemi di interazione (telecomandi semplificati, riconoscimento vocale, gesture recognition Sistemi di monitoraggio ambientale Sistemi di telemedicina

14 Automazione Sensori e dispositivi elettronici Software e telecomunicazioni Progettisti e costruttori Infissi e serramenti Energia Arredo Abbigliamento Oggetti per la casa Servizi Socio Sanitari Telemedicina Device assistivi Smart specialization Networking Integrazione Le sfide

15 Next Step Tavolo di coordinamento trasversale sul tema dellinteroperabilità 13 dicembre

16 Quando soffia vento di cambiamento, costruisci mulini a vento, non muri Kevin Roberts, CEO Global di Saatchi & Saatchi


Scaricare ppt "Lorena Rossi IRCCS-INRCA, Ancona"

Presentazioni simili


Annunci Google