La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Biografia -Ammar Eloueini nasce a Beirut in Libano nel 1968

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Biografia -Ammar Eloueini nasce a Beirut in Libano nel 1968"— Transcript della presentazione:

1

2 Biografia -Ammar Eloueini nasce a Beirut in Libano nel 1968
-Frequenta l’Ecole d’Architetcture a Parigi e studia in alcune Università negli Stati Uniti, ad esempio nella Columbia University, dove si laurea con un Master in Scienza del Design Architettonico nel 1996. -Fonda nel 1997 a Parigi lo studio AEDS (Ammar Eloueini Digit-all Studio), un premiato studio di Design di Architettura, Design del Prodotto e Digital Media. A partire dal 1999 lo studio opera con sedi in Europa e negli Stati Uniti e sin dalla sua creazione si occupa di progetti su scale diverse e in diverse località geografiche. -Nel 2001 gli viene consegnato il “Nouveaux Albums des Jeunes Architectes”, il più importante riconoscimento del Ministero della Cultura Francese per gli architetti under 35. -Tra il 1999 e il 2005, Ammar Eloueini presiede il Digital Media Program e insegna Progettazione, Teoria e Costruzione Digitale presso la University of Illinois a Chicago.  -Il lavoro di Ammar Eloueini fa parte di quattro collezioni permanenti: MoMA, Museum of Modern Art di New York, il Centro Canadese di Architettura a Montreal, il Centre Georges Pompidou di Parigi e il Museo Ogden of Southern Art di New Orleans. -Eloueini attualmente è Professore Associato all'Università di Tulane e lavora regolarmente come redattore di tesi all’ENCSI di Parigi. Biografia

3 -Divine Detail AIA New Orleans Chapter Divine Detail AIA New Orleans Chapter Divine Detail AIA New Orleans Chapter Project AIA New Orleans Chapter Flip a Strip Competition Second Prize, Scottsdale Museum of Contemporary Art, Emerging Voices Architectural League NY "Aides a la creation" VIA Grant Divine Detail AIA Chicago Chapter Divine Detail AIA Chicago Chapter Interior Architecture AIA Chicago Chapter Modern + Design + Function DWR & TENbyTEN Emerging Visions Chicago Architectural Club Possible Futures Bienal Miami+Beach Nouveaux Albums des Jeunes Architectes French Ministry of Culture 2001 – Far Eastern International Digital Architectural Design Award FEIDAD Graham Foundation Grant Far Eastern International Digital Architectural Design Award FEIDAD Villa Medicis Hors les Murs French Ministry of Culture 1998 Premi ed Onorificenze

4 -“L’architettura digitale è possibile e realistica nel mondo del “non-digitale”.
-Eloueini infatti, appartiene ad una generazione di architetti che stanno definendo un nuovo repertorio di design e di tecniche di realizzazione che conducono verso un linguaggio architettonico molto provocatorio e personale e allo stesso tempo, innovativo e spaziale. -Il suo orientamento concettuale e teorico è basato sull'uso di sistemi dinamici e non lineari per rispondere alle attuali complessità architettoniche ed urbane.  -“Io credo che i progetti sui quali stiamo lavorando appartengano ad un discorso più ampio, che include i cambiamenti e le nuove applicazioni del design nell’era digitale.” -Rispetto al dibattito tra box e blob, due opposti principi formali in architettura, l’uno caratterizzato da configurazioni spaziali geometriche, l’altro da forme più organiche, rese possibili grazie all’uso del computer, Eloueini afferma che ormai l'architettura, concepita grazie alla tecnica digitale, può ritenersi pienamente soddisfacente e stimolante.  -Eloueini è uno tra i primi ad iniziare una ricerca creativa piegata ai processi di realizzazione CNC (Computer Numerically Controlled): da semplici principi di modelli bidimensionali a più complessi prodotti tridimensionali. Contribuisce a creare una piattaforma per l’esplorazione del cosiddetto Computer Aided Design (CAD) e per creare nuove strutture spaziali. -Eloueini sviluppa una firma personale, un know-how tecnico e nuove sensibilità formali e materiali, coerenti e rigorose. Pensiero

5 Collocazione delle sue opere nel mondo

6 Skin Tight: The Sensibility of the Flesh, Exhibition Design, Dicembre 2004
Issey Miyake, negozio, Dicembre 2004, Berlino Nubi-Verdopolis, Febbraio 2005, New York Nubik, Installation, Marzo 2005, Kansas City SAIC Fashion Show, Stage set design, Maggio 2005, Chicago Issey Miyake, negozio, Settembre 2005, Perpignan Issey Miyake, negozio, Marzo 2006, Parigi

7 ONS, Exhibition Design, Luglio 2006, Norvegia
CoReFab#11625, Dicembre 2006, New York The Orange Couch, Interior, 16 Ottobre 2008, New Orleans Issey Miyake, negozio, 17 Dicembre 2008, Toulouse SW1 DesCours, 10 Dicembre 2008, New Orleans Le Tramway, Exhibition Design, 10 Dicembre 2008, Parigi

8 Upperline Street, New Orleans, USA
Localizzazione

9 Dati di progetto Committente: Luogo: Tipo di intervento:
-- Luogo: New Orleans, USA. Il lotto è quello standard storico di New Orleans con misure 30x150 piedi. Il sito originale della J-House è localizzato in una zona alluvionata che è comune a molti siti in tutta la regione a sud della Louisiana. Studi recenti della FEMA hanno concluso che una vasta serie di siti a New Orleans sono attualmente 9 piedi sotto il livello del mare. Il prospetto che ne risulta è rialzato di 10’ sul livello del terreno, proprio perché la J-House è collocata in una zona alluvionale. Anche l’intorno viene preso in considerazione, l’opera, infatti, entra in un contesto residenziale predefinito e la tipologia edilizia realizzata è stata ispirata dalla tipologia di abitazione “shot gun”. Tipo di intervento: Nuova costruzione. Destinazione d’uso: Residenza unifamiliare. Progetto architettonico: Ammar Eloueini, AEDS. Progetto strutturale: Buro Happold NY, Nathaniel Stanton, Erik Verboon. Progetto impiantistico: Anno/i di progettazione: 2006. Costruttore: Costruttore impianti: - - Costruttore facciate: Anno/i di realizzazione: Il completamento è previsto per il 2011. Superficie complessiva: Circa 2000 SqFt (180 mq) Volume: Costo di costruzione: Dati di progetto

10 Prospetto frontale rapportato al contesto esistente
Planimetria

11 Primo piano Piante Secondo piano

12 Est Prospetti Ovest

13 Sud Prospetti Nord

14 Sezioni longitudinali

15 Sezione trasversale e struttura
Sezione nord Sezione trasversale e struttura Tecnologia strutturale: cornici in acciaio

16 Spogliatoio piscina Pianta del primo piano Pianta del loft Sezione

17 Struttura

18 Struttura

19 Struttura

20 Sistema costruttivo Sistema costruttivo di fondazione:
76 pali in legno coperti da una soletta di calcestruzzo armato. Strutture verticali e orizzontali: Il progetto è costituito essenzialmente da 2 tubi che misurano 10x20x80 piedi. Ogni tubo è ruotato di 90 gradi rispetto alle due estremità. La combinazione dei due tubi che ne risulta, permette un supporto strutturale con il minimo peso che grava sulle le fondazioni. La combinazione di tubi che ruotano genera uno spazio sotto la casa che permette la vista attraverso il sito. Diversamente, sul livello della copertura la rotazione genera un lucernario diagonale. La struttura verticale è costituita da cornici in acciaio prefabbricate e assemblate e saldate in sito. Le travi ruotate sono state tagliate con getto d’acqua da Chukar (www.chukarwaterjet.com) e saldate da TC American (www.tcamerican.com) in Minnesota I quattro pezzi piatti, che costituiscono ogni singola trave, sono tagliati con la tecnologia CNC (Computer Numerically Controlled) e vengono poi saldati assieme per realizzare le forme torte: questo metodo di realizzazione consente di ottenere l’intera struttura a circa 1/10 del costo di flessione e di torsione di un tubo in acciaio standard. Sistema costruttivo

21 Involucro Tipologia: Componenti del rivestimento:
“Shot gun” house Componenti del rivestimento: La pelle esterna è costituita da pannelli di fibre di carbonio. Le fibre di carbonio, non sono solo solide e resistenti agli uragani, ma anche estremamente adattabili ad una grande varietà di condizioni atmosferiche estreme. Dimensione dei componenti: -- Materiali del rivestimento: Pannelli in fibre di carbonio . Finitura superficiale: Colore: Grigio. Illuminazione: Sistema di ancoraggio: Struttura di supporto: Isolamento termico: Note integrative: Involucro

22 Fasi della costruzione
Dopo 4 anni di progettazione, 3 diversi siti, 2 permessi e una variante dalla città di New Orleans, la costruzione della J-House inizia. Fasi della costruzione I 76 pali sono arrivati al sito.

23 Fasi della costruzione

24 Fasi della costruzione

25 Fasi della costruzione
La macchina a getto d’acqua Fasi della costruzione Assemblaggio della struttura del lucernario Assemblaggio delle casseforme per le fondazioni

26 Bibliografia, siti web, contatti
Ammar Eloueini, CoReFab, Luigi Prestinenza Puglisi and Greg Lynn, Oro Editions, 2006. Ammar Eloueini, Digital Gothic: The Construction and the Shaping of Space in the Electronic Era (IT Revolution in Architecture), Birkhäuser, 2003. Siti web: Contatti: 5, rue de l'harmonie Paris France phone / fax 365 Canal Street Suite 1575 New Orleans LA USA phone / fax Bibliografia, siti web, contatti


Scaricare ppt "Biografia -Ammar Eloueini nasce a Beirut in Libano nel 1968"

Presentazioni simili


Annunci Google