La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CYBERBULLISMO Un fenomeno in crescita …. PRIMA DI PARLARE DI CYBERBULLIS MO ………….

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CYBERBULLISMO Un fenomeno in crescita …. PRIMA DI PARLARE DI CYBERBULLIS MO …………."— Transcript della presentazione:

1 CYBERBULLISMO Un fenomeno in crescita …

2 PRIMA DI PARLARE DI CYBERBULLIS MO ………….

3 Che cosè il bullismo? Dallinglese bullying = prepotente Uno studente è oggetto di azioni di bullismo, ovvero è prevaricato o vittimizzato, quando viene esposto ripetutamente nel corso del tempo alle azioni offensive messe in atto da uno o più compagni.

4 Le caratteristiche del bullismo: I protagonisti sono sempre bambini e ragazzi

5 Gli atti di prepotenza, molestia o aggressione sono intenzionali

6 Gli atti persistono nel tempo (settimane, mesi, anni)

7 Cè asimmetria nella relazione (per genere,età,forza…)

8 La vittima non sa, non riesce o non può difendersi, è isolata, ha paura di denunciare gli episodi di bullismo perché teme vendette.

9 Bullismo diretto: Attacchi diretti alla vittima, sia fisici, che verbali

10 Bullismo indiretto: Esclusione dal gruppo, smorfie ripetute e gesti volgari, pettegolezzi e calunnie sul conto della vittima.

11 Cyberbullismo: La vittima è bersagliata tramite SMS, , chat, foto e filmati (a sua insaputa) sulla Rete.

12 Per cyberbullismo o bullismo elettronico si intendono tutte le forme di bullismo messe in atto attraverso Internet, telefoni cellulari, computer…

13 ANCHE IN ITALIA… CYBERBULLISMO In Italia lepisodio di cronaca che ha aperto il dibattito sul cyberbullismo, nel 2006, ha visto coinvolto un ragazzo disabile: i compagni di classe lo hanno picchiato e uno di loro ha ripreso tutto laccaduto con il telefono cellulare, diffondendo successivamente le immagini in rete.

14 Il fenomeno è in crescita, anche perché attraverso il web o il telefono cellulare il bullo è protetto dallanonimato, garantitogli dallutilizzo di alcune tecnologie, e può agire indisturbato.

15 Inoltre…. Il cyberbullismo può essere meno evidente agli occhi degli adulti che, generalmente, hanno minori competenze informatiche.

16 Il cyberbullismo... secondo i ricercatori È tuttora aperto il dibattito tra i ricercatori se il cyberbullismo vada considerato semplicemente una nuova forma di un vecchio fenomeno (bullismo indiretto) o se vada invece trattato come fenomeno differente.

17 E secondo Peter Smith…. Per cyberbullismo si intende una forma di prevaricazione volontaria e ripetuta attuata attraverso un testo elettronico, agita contro un singolo o un gruppo con l obiettivo di ferire e mettere a disagio la vittima di tale comportamento che non riesce a difendersi.

18 Identikit del cyberbullismo !!! Anonimato ; Assenza di relazione tra vittima e bullo; Mancanza di limiti spazio-temporali; Assenza di remore etiche.* *l anonimato e il fatto di utilizzare strumenti informatici spesso tolgono qualsiasi genere di freno al bullo

19 Come si manifesta un cyberbullo…. Il cyberbullo può agire in diversi modi: Attraverso Internet(posta elettronica,blog,reti sociali informatiche,siti personali,siti di diffusione di immagini o filmati) Attraverso telefoni cellulari (sms,fotografie scattate senza permesso, scambio di filmati,diffusione di filmati intimi o riservati)

20 IL CYBERBULLISMO E: Appropriazione di identità altrui; Diffusione di informazioni riservate; Happy slapping;* *riprendere,con videotelefono, macchina fotografica o videocamera, scene violente per mostrarle ad amici e diffonderle.

21 Può essere messo in atto per: offendere; Molestare; Diffamare; Escludere; perseguitare.

22 Fattori di rischio nel cyberbullismo Le ragioni per le quali un cyberbullo compie azioni di prepotenza possono essere diverse: Utilizzo eccessivo di internet; Accesso alla rete senza controllo da parte degli adulti; Partecipazione a gruppi online; Utilizzo di webcam e social network; Utilizzo molto frequente di videogiochi violenti.

23 I danni su cyberbulli e cybervittime sono simili rispetto a quelli di bulli e vittime tradizionali: Un autostima bassa; Depressione; Stati d ansia; Paura; Problemi scolastici...

24 Suggerimenti per affrontare i cyberbulli: Ignorarli Evitare nomi provocatori che possano incoraggiare il comportamento del guastafeste Non fornire informazioni personali; Comunicare eventuali nuovi metodi per imbrogliare scoperti agli amministratori del sito;

25 Smonta il bullo: 1) previeni il cyberbullismo Per prevenire il cyberbullismo è importante insegnare ai ragazzi alcune regole base per un uso sicuro di Internet: Mai dare informazioni personali(nome,indirizzo,ecc) Non condividere la tua password, neanche con gli amici; Non accettare incontri di persona con qualcuno conosciuto su Internet; Non usare un linguaggio offensivo né mandare messaggi volgari online.

26 2) Riconoscere il cyberbullismo Ci sono alcuni segnali ai quali i genitori dovrebbero fare attenzione. Quindi… GENITORI ATTENZIONE PREGO!

27 GLI INDICATORI: Si rifiuta di parlare di ciò che fa online; Utilizza Internet fino a tarda notte; Fa un uso eccessivo del computer e di Internet; Ha un calo dei voti scolastici; Appare turbato dopo aver utilizzato Internet;

28 3) intervenire Un accordo per la sicurezza … Laccordo firmato in occasione del Safer Internet Day 2009 da 17 compagnie del Web assicura che i profili online e gli elenchi di contatti di utenti di siti Internet registrati come minorenni siano automaticamente privati e garantisce che non sia possibile compiere ricerche sui loro profili.

29 Il cyberbullismo colpisce molte vittime……e se un giorno quella vittima fossi tu

30

31 Realizzato da: CAPODIVENTO MICHELA DI NOIA MARIA GRAZIA MONOPOLI CARMELA PARENTE ANTONIETTA Della classe: 3 L


Scaricare ppt "CYBERBULLISMO Un fenomeno in crescita …. PRIMA DI PARLARE DI CYBERBULLIS MO …………."

Presentazioni simili


Annunci Google