La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

EPATITE VIRALE. Per epatite si intende un processo infiammatorio coinvolgente il fegato, e causa lesione delle cellule epatiche (epatociti). (epatociti).

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "EPATITE VIRALE. Per epatite si intende un processo infiammatorio coinvolgente il fegato, e causa lesione delle cellule epatiche (epatociti). (epatociti)."— Transcript della presentazione:

1 EPATITE VIRALE

2

3 Per epatite si intende un processo infiammatorio coinvolgente il fegato, e causa lesione delle cellule epatiche (epatociti). (epatociti).

4 Classificazione Epatite AEpatite A Epatite BEpatite B Epatite CEpatite C Epatite DEpatite D Epatite EEpatite E

5 Epatite A HAV – virus dellepatite AHAV – virus dellepatite A anti-HAV –anticorpo dellepatite Aanti-HAV –anticorpo dellepatite A

6 Epatite B HBV –virus dellepatite BHBV –virus dellepatite B HBsAg-antigene di superficie del virus dellepatite BHBsAg-antigene di superficie del virus dellepatite B HBcAg-antigene del coredel virus dellepatite BHBcAg-antigene del coredel virus dellepatite B HBeAg-antigene e del virus dellepatite BHBeAg-antigene e del virus dellepatite B anti-HBs-anticorpo anti-antigene di superficie del virus dellepatite Banti-HBs-anticorpo anti-antigene di superficie del virus dellepatite B anti-HBc –anticorpo anti-antigene del core del virus dellepatite Banti-HBc –anticorpo anti-antigene del core del virus dellepatite B anti-Hbe –anticorpo anti-antigene e del virus dellepatite Banti-Hbe –anticorpo anti-antigene e del virus dellepatite B

7 Epatite C HCV-virus dellepatite CHCV-virus dellepatite C anti-HCV-anticorpo anti-antigene del virus dellepatite Canti-HCV-anticorpo anti-antigene del virus dellepatite C

8 Epatite D (Delta) HDV-virus dellepatite DeltaHDV-virus dellepatite Delta HDAg-antigene del virus dellepatite DeltaHDAg-antigene del virus dellepatite Delta anti-HD-anticorpo anti-Deltaanti-HD-anticorpo anti-Delta

9 Epatite E HEV-virus dellepatite EHEV-virus dellepatite E HEVAg-antigene del virus dellepatite EHEVAg-antigene del virus dellepatite E anti-HEV-anticorpo anti-antigene del virus dellepatite Eanti-HEV-anticorpo anti-antigene del virus dellepatite E

10

11 Epatite A E la più comune tra le epatiti ed è diffusa in tutto il mondo. Linfezione si trasmette per via oro-fecale, e la trasmissione della malattia può essere diretta, interumana, favorita dallo stretto contatto (nuclei familiari) o indiretta attraverso lacqua e gli alimenti (frutti di mare, verdure crude ecc…)

12 Epatite B Lunica fonte di infezione è luomo, malato o portatore. Si trasmette attraverso il sangue ed i suoi derivati (trasfusioni, interventi chirurgici, odontoiatrici, aghi contaminati, iniezioni, agopuntura, tatuaggi, rasoi, spazzolini da denti, forbici). Si trasmette attraverso il sangue ed i suoi derivati (trasfusioni, interventi chirurgici, odontoiatrici, aghi contaminati, iniezioni, agopuntura, tatuaggi, rasoi, spazzolini da denti, forbici). Si trasmette per via sessuale. Si trasmette per via transplacentare

13

14

15

16

17 SINTOMATOLOGIA Epatite A INCUBAZIONE –2-6 settimaneINCUBAZIONE –2-6 settimane Nel 90% dei casi decorre asintomatica e lascia immunità permanenteNel 90% dei casi decorre asintomatica e lascia immunità permanente Non si cronicizzaNon si cronicizza

18 SINTOMATOLOGIA Epatite B Sovrapponibile a quella dellepatite A, ma con alcune differenze significative.Sovrapponibile a quella dellepatite A, ma con alcune differenze significative. INCUBAZIONE –10-15 giorniINCUBAZIONE –10-15 giorni Inizio subdoloInizio subdolo Periodo prodromico o preitterico, con astenia, anoressia, febbrePeriodo prodromico o preitterico, con astenia, anoressia, febbre Periodo itterico, dura 2-4 settimane, con febbre, urine color marsala, itteroPeriodo itterico, dura 2-4 settimane, con febbre, urine color marsala, ittero Epato-splenomegaliaEpato-splenomegalia Aumento rilevante delle transaminasiAumento rilevante delle transaminasi 5-10% evolve in epatite cronica attiva, cirrosi epatica, carcinoma epatocellulare5-10% evolve in epatite cronica attiva, cirrosi epatica, carcinoma epatocellulare

19

20

21 Epatite C Simile allepatite B, se ne differenzia per il quadro clinico più modesto e per la frequente evoluzione in forma cronica. Le modalità di trasmissione sono rappresentate dal sangue e dagli emoderivati

22 Prevenzione Bisogna rispettare scrupolosamente le più banali norme igieniche.Bisogna rispettare scrupolosamente le più banali norme igieniche. Per lepatite B ci sono in commercio dei vaccini.Per lepatite B ci sono in commercio dei vaccini. Con la Legge 27 maggio 1991, n. 165 la vaccinazione contro lepatite B è obbligatoria per tutti i bambini nel primo anno di vitaCon la Legge 27 maggio 1991, n. 165 la vaccinazione contro lepatite B è obbligatoria per tutti i bambini nel primo anno di vita

23 Diagnosi Si basa sul riscontro di elevati valori delle transaminasi epatiche e sui test sierologici per l'accertamento della causa virale (anticorpi ed antigeni virali). La biopsia epatica è indispensabile per definire il grado e il tipo di lesione presente nel fegato ed indirizzare la terapia.

24 Terapia La terapia della fase acuta è esclusivamente di sostegno, diminuendo il carico di lavoro metabolico del fegato (farmaci, grassi, alcool) e osservando un periodo di riposo di alcune settimane. Le forme croniche vengono valutate e trattate in ambiente specialistico, dopo aver effettuato una biopsia epatica. Tra i farmaci disponibili vi sono l'interferone e nei casi più resistenti l'associazione interferone- ribavirina. Tra i farmaci disponibili vi sono l'interferone e nei casi più resistenti l'associazione interferone- ribavirina.

25


Scaricare ppt "EPATITE VIRALE. Per epatite si intende un processo infiammatorio coinvolgente il fegato, e causa lesione delle cellule epatiche (epatociti). (epatociti)."

Presentazioni simili


Annunci Google