La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

"the Creative Thinking Project"® - TPC-OnLine IL PROGRAMMA RI-EDUCATIVO ALLA COMUNICAZIONE CREATIVA È

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: ""the Creative Thinking Project"® - TPC-OnLine IL PROGRAMMA RI-EDUCATIVO ALLA COMUNICAZIONE CREATIVA È"— Transcript della presentazione:

1

2 "the Creative Thinking Project"® - TPC-OnLine IL PROGRAMMA RI-EDUCATIVO ALLA COMUNICAZIONE CREATIVA È UNA INIZIATIVA DE il PROGETTO DI PENSIERO CREATIVO Di G. BARBIERI

3 Il Paradiso è in una Mente che sa Ascoltare… e un Cuore che sa accogliere la Bellezza!

4 "the Creative Thinking Project"® - ATTENZIONE ! TUTTO IL MATERIALE INTELLETTUALE (COMPRESI GLI STRUMENTI) ILLUSTRATO NELLE TRATTAZIONI È FRUTTO DELLE MIE RICERCHE PSICO-ANTROPOLOGICHE, ARTISTICHE E FILOSOFICHE: PARTI INTEGRANTI DELLA TEORIA DELLA COMUNICAZIONE CREATIVA ©2001 Pubblicata come La Memoria dell Anima: Teoria-Progetto della Comunicazione Creativa PER UNA EVENTUALE RIPRODUZIONE, A SCOPO DI COLLABORAZIONE, DEI CONTENUTI ESPOSTI È IMPORTANTE RIPORTARE: LA FONTE E FARMI PERVENIRE COMUNICAZIONE DELL USO E DEL CONTESTO DI UTILIZZO ALL INDIRIZZO IN CALCE. GRAZIE, Giovanni Barbieri

5 Il Progetto di Pensiero Creativo (Home) Progetto di Pensiero Creativo La mia Storia ProfessionaleStoria Professionale Il Testo sui Principi e il Progetto dellaIl Testo Comunicazione Creativa (TCC) Introduzione alla TCC Introduzione Glossario dei Termini della TCC Glossario LApproccio Edu-Terapeutico (TPC) LApproccio Edu-Terapeutico LApproccio della TPC-OnLine Il lavoro con il corpo (Body-Work) Video sullapproccio Biosynergy- Video Comunicazionale Quanto Costa e Cosa Offre il Programma OnLine Quanto Costa e Cosa Offre Leggi lauto-regolamentoauto-regolamento INDICE CONTENUTI DELLA PRESENTAZIONE Orazio Story Obiettivi e Strategie Realistci Lorigine della Salute e del Ben-Essere Il Progetto Creativo nell Essere Umano Lorigine del disagio e della Malattia La Proposta della Comunicazione Creativa Gli Strumenti Operativi del Programma Gestito OnLine (Cosa- Perché) Gli Strumenti Operativi del Programma Gestito OnLine (Cosa- Perché) Gli Strumenti (Quando-Cosa) Alcune Domande e Risposte INDICE dei CONTENUTI SUL WEB

6 Vi presento Orazio che nuota libero nellampio spazio… Ciao! se lhai già vista e vuoi Saltare questa animazione clicca quiclicca qui

7 Questo è un cilindro chiuso ad una estremità Questo è un succulento bocconcino…mmm …e questa è una bella trappola!!!!

8 Orazio vede il boccone ma…. Mmm.. Un bel bocconcino!

9 Oraziooo!! È una TRAPPOLAAA.

10 Orazio ERA Un pesce libero… Libero di vagare indisturbato nello spazio… Orazio?? Dove sei??

11 Non Potevate avvisarmi??? Siete tutti uguali!!!

12 Come Orazio, tutti prima o poi entriamo nella trappola… …più o meno consapevolmente Ma il guaio è… Che una volta nella trappola.. Solo pochi sanno di trovarcisi e fanno qualcosa!!!

13 NON VEDIALO la TRAPPOLA Quindi non sappiamo come uscirne… Però SENTIAMO IL DOLORE… MA non sappiamo COME evitarlo… Ma cosa starà facendo Orazio?… Proviamo a dargli una mano… MA LA VORRÀ??

14 HAI!! HOI!! HUI! ! HEI! ORAZIO! POSSO AIUTARTI??? È troppo preso a farsi del male per Ascoltarmi…

15 Prova a fermarti Orazio!! Ascoltami e Lasciati Aiutare FALLO ADESSO! …SCEGLI!!

16 Potrei provare ad ascoltarlo, vero?… Forse sa COME aiutarmi! Ma VOGLIO AIUTO? (…o forse è mooolto più COMODO lamentarsi hehehe)

17 PROVA: Entra nel mio PROGETTO: Non continuare a FARTI DEL MALE! CERTO! SE VUOI IO SO COME AIUTARTI… PERCHÉ SONO USCITO DALLA TRAPPOLA E NE CONOSCO I TRUCCHI… Infatti, LA VERA TRAPPOLA è la rabbia e il senso di impotenza che ti dice: NON-PUOI-FARCELA!

18 Non sei sola… ne solo SIAMO un GRUPPO FORTE per crescere insieme in modo COSTRUTTIVO PROVACI!! Ciao! SIAMO UNO IN PIÙ…!! ORA ASPETTIAMO ANCHE TE… PROVACI! ORA SEGUI CON ATTENZIONE LE INFORMAZIONI CHE TI DARÒ!

19 … Mbé??? Cosa stai lì a RIMUGINARE?? Finalmente… Fai qualcosa per te è ARRIVATA LORA!!! Mmm…??? M?m?m?

20 "the Creative Thinking Project"® - SE VOGLIO AGIRE SULLORIGINE DEL MIO MAL-ESSERE DEVO PRIMA ACCEDERE ALLORIGINE DEL MIO-BEN-ESSERE … TPC OnLine: Principio

21 "the Creative Thinking Project"® - PER ACCEDERE ALLORIGINE DEL MIO-BEN-ESSERE… BISOGNA CHE IO ACCEDA AL MIO PROGETTO CREATIVO PENSIERO CREATIVO TPC OnLine: Principio

22 Il tuo Progetto Creativo è LA TUA VERA CASA !! E soltanto realizzando la propria casa uno si sente veramente LIBERO!

23 "the Creative Thinking Project"® - Il Progetto nellEssere Umano E PROGETTO CREATIVO MACRO- PROCESSO (RICERCA) PROCESSO CREATIVO PROCESSO PRODUTTIVO PRODOTTO CREATIVO PC PP E il Progetto Creativo spinge lessere umano a cercare la propria realizzazione fisica, mentale e spirituale. La Ricerca trasforma il potenziale creativo, inplicito nel Progetto, in strategie produttive sostenibili

24 "the Creative Thinking Project"® - Progetto e Capitale Creativo CAPITALE CREATIVO PROGETTO E CAPITALE CREATIVO sono: 1. Le Qualità potenziali, quindi il Capitale spirituale di cui ciascun individuo è dotato (e che deve dare frutto) ; 2. Il Tipo di Sensibilità, funzionale allo sviluppo delle nostre Qualità peculiari (e da cui dipende la capacità di riconoscere IL-PROPRIO-CAMMINO); 3. La Motivazione, cioè quello che dà significato alla nostra vita e definisce il Destino (lObiettivo Vero); 4. È LA MAPPA CAPACE DI CONFERIRE IL VERO SIGNIFICATO AGLI EVENTI DELLA NOSTRA VITA…

25 "the Creative Thinking Project"® - I Nostri Dialoghi LEfficacia del Lavoro OnLine Grazie al programma condotto attraverso i Moduli del percorso rieducativo alla Comunicazione Creativa ti sarà possibile osservare la tua vita con occhi nuovi riuscendo a cogliere la continuità che dà coerenza allapparente frammentarietà delle tue esperienze. Questa unità di fondo emerge in coincidenza di una presa di coscienza del tuo Progetto Personale: la mappa del puzzle! Infatti, quello che segue è un commento frequente…

26 "the Creative Thinking Project"® - LEmergere del Progetto Creativo e… I Benefici del Programma OnLine Sicuramente grazie a questo lavoro sto attraversando una fase molto importante della mia vita, molto costruttiva, ma soprattutto è come se tante esperienze frammentarie si collegassero in una grande visione [= senso di integrazione]. Il senso di integrazione è un sintomo positivo, che sta a significare una maggiore capacità di osservare la propria vita da una Sensibilità Percettiva (SP) di tipo nuovo. É un sintomo molto incoraggiante poiché significa che la tua parte creativa è più attiva ed integra i frammenti delle esperienze in un continuum rappresentato dal Progetto Creativo Personale. Vedi altri commenti

27 "the Creative Thinking Project"® - Le motivazioni ragionevoli per accedere al Programma di TPC-OnLine MOTIVAZIONI REALI ESEMPI OBIETTIVI CONCRETI RISOLVERE PROBLEMI CIRCOSCRITTI O MIRATI (PSICO-SOMATICI) DIPENDENZE (ALIMENTI, TABACCO, ECC.) PAURE, ANSIA, ETC. La motivazione è reale solo a patto che NON si cerchino SOLUZIONI-IN-PILLOLA SVILUPPARE LE PROPRIE QUALITÀ E LE CAPACITÀ PRODUTTIVE FIDUCIA, AUTOSTIMA, ASSERTIVITÀ, CONCENTRAZ., DETERMINAZIONE, PROGETTUALITÀ, ETC.. Significa RISPETTARSI: IMPADRONIRSI DEGLI STRUMENTI PER GESTIRE E SUPERARE IL CONFLITTO INTERNO MIGLIORARE LA QUALITÀ DELLE RELAZIONI IN CONTESTI DIVERSI NELLA COPPIA, CON I FIGLI, NELLA FAMIGLIA, NEL LAVORO Gestire costruttivamente la relazione: AVERE-DARE- GUADAGNARE RISPETTO (E ACCRESCERE LAUTOSTIMA) MIGLIORARE LA QUALITÀ DELLA PROPRIA VITA SAPERE: CHI SONO; DOVE MI TROVO; DOVE VADO; COME ARRIVERÒ OTTENERE I FRUTTI DEL PROPRIO PROGETTO E CAPITALE CREATIVO MOTIVAZIONI SINTOMATICHE LINEA: STRATEGIA ENTUSIASMO

28 "the Creative Thinking Project"® - I Vantaggi del Programma OnLine 1. Investimento Produttivo del tuo TEMPO: puoi seguire il tuo programma da dove tu vuoi e quando tu vuoi o ritieni sia più fruttuoso per te evitandoti lo stress di altri impegni; 2. Investimento Produttivo dei tuoi SOLDI: Paghi una seduta, ma sei seguita/o tutti i giorni! 3. Investimento Produttivo come EFFICACIA: La coscienza di essere seguiti passo passo conferisce sicurezza ed accelera i risultati.

29 … Mmm…??? MA… SARÀ FACILE?

30 FACILE?... MOLTO DIPENDE DA TE… GUIDARE UNAUTOVETTURA IN CITTÀ È DIFFICILE (E Può ESSERE DOLOROSO!)… MA LA NECESSITÀ DI INDIPENDENZA, DI CRESCERE, CI MOTIVA AD ACCETTARE SFIDE NON-FACILI! CHI DICE CHE TI REGALA LA TUA INDIPENDNZA TI STA INGANNANDO perché LINDIPENDENZA SI C O N Q U I S T A NON SI REGALA!

31 "the Creative Thinking Project"® - IL TUO STATO DI SALUTE DIPENDE DAL TUO PROGETTO CREATIVO Quando… Cosa… Perché… Come… COSÈ UN PROGETTO? TPC OnLine

32 "the Creative Thinking Project"® - Salute e Progetto Creativo Il Progetto Un Progetto è lespressione potenziale di un qualcosa che potrà o meno manifestarsi, concretizzarsi come esperienza. Quindi, esprime le potenzialità latenti in un qualcosa. Il Progetto implicito in un essere vivente ha sempre un Obiettivo Creativo: che è perpetuare-il-Progetto Un seme custodisce il Progetto della pianta che vedrà la propria realizzazione nel frutto (a sua volta veicolo del Progetto perpetuato nella futura pianta).

33 "the Creative Thinking Project"® - Salute e Progetto Creativo Il Macro-Processo Il percorso che unisce il Progetto alla sua manifestazione concreta, o realizzazione, lo chiamo macro-Processo. Il m-Processo si regge su cinque Pilastri essenziali: 1. Energia 2. Struttura 3. Obiettivo Un seme realizza il suo Progetto attraverso il m- Processo che integra Energia-Struttura-Obiettivo per mezzo della sulla capacità di comunicare lenergia (fra i vari livelli funzionali). 4. Comunicazione 5. Integrazione

34 "the Creative Thinking Project"® - Salute e Progetto Creativo Proc. Creativo e Produttivo Il macro-Processo è organizzato su due livelli complementari: il Processo Creativo che sostiene il Progetto Creativo e il perpetuarsi delle qualità di cui esso è veicolo; il Processo Produttivo, guidato dal primo, funzionale al conseguimento, allo sviluppo e al mantenimento delle risorse necessarie alla finalità del Progetto Creativo. Il Processo Creativo sostiene il perpetuarsi delle qualità implicite nel seme. Il Processo Produttivo crea le condizioni affinché la pianta possa generare dei frutti. Luno è indispensabile allaltro.

35 "the Creative Thinking Project"® - Salute e Progetto Creativo E PROGETTO CREATIVO MACRO- PROCESSO (RICERCA) PROCESSO CREATIVO PROCESSO PRODUTTIVO PRODOTTO CREATIVO PC PP E Il Processo Produttivo (PP) si fonda sulla ricerca-di-energia (E) atta a sostenere il Processo Creativo (PC). La Ricerca unifica i due Processi organizzandoli in funzione dellObiettivo finale che è il perpetuarsi del Progetto Creativo

36 "the Creative Thinking Project"® - Salute e Progetto Creativo Le Fasi del Processo Il m-Processo che conduce alla realizzazione del Progetto avviene per Fasi. Ciascuna fase poggia sulla realizzazione di Obiettivi di Fase che, a loro volta, dipendono dalla corretta integrazione di tre fattori: Energia – Struttura – Funzioni Un seme realizza il suo Progetto attraverso un Processo ed Obiettivi di Fase che integrano: Energia – la luce (causa, fine e mezzo) Struttura – radici, rami e foglie Funzioni – es. fotosintesi, metabolismo, etc..

37 "the Creative Thinking Project"® - Salute e Progetto Creativo Energia-Struttura-Funzioni La ricerca di energia è motivante Ricerca e movimento richiedono Funzioni Le funzioni richiedono struttura (il cui manteni- mento richiede Energia) E Il Processo Produttivo si fonda sulla ricerca-di-energia atta a sostenere il Processo Creativo. La Ricerca unifica i due Processi organizzandoli in funzione dellObiettivo finale che è il perpetuarsi del Progetto Creativo

38 qualità potenziali trasformazione qualità manifeste Processo Creativo ed Energia EEEEEE

39 IL PROCESSO DI SVILUPPO DI UN ESSERE VIVENTE SI ESTENDE FRA DUE CONDIZIONI LIMITE: POTENZIALE - E - MANIFESTO LA DIVERSITÀ, NELLE FASI CHE PORTANO ALLO SVILUPPO, STA NELLA DIVERSA CAPACITÀ DI ACCOGLIERE ED ESPRIMERE UN LIVELLO QUALITATIVO SEMPRE PIÙ AMPIO DI qualità potenziali nell EMBRIONE che contiene Progetto ed Obiettivo qualità manifeste: La farfalla è il prodotto creativo del processo evolutivo dellembrione Potenziale - e - Manifesto ENERGIA

40 "the Creative Thinking Project"® - Salute e Progetto Creativo Ricerca e Comunicazione Energia Struttura e Funzioni sostengono lObiettivo La Comunicazione produce Coesione Comunicazione e Coesione sostengono lIntegrazione Un sistema (es. il seme) può conseguire il proprio Obiettivo solo se a sostenere le fasi del processo di ricerca vi è un sufficiente grado di Comunicazione e, quindi, di Integrazione.

41 cualidades manifiestas Il grado di Energia di un sistema si esprime nelle Qualità attualizzate: quindi nel Grado di Funzionalità che il sistema è capace di sostenere qualità potenziali nel Progetto trasformazione qualità manifeste E

42 "the Creative Thinking Project"® - IL PROGETTO NELLESSERE UMANO - Quando… Cosa… Perché… Come…

43 "the Creative Thinking Project"® - Il Progetto nellEssere Umano Noi Siamo Come un Albero La logica del Seme appartiene ad ogni specie vivente: Tutti i processi dipendono dalla corretta integrazione fra Energia – Struttura – Funzioni a ciascun livello evolutivo del sistema. Un Essere Umano realizza il proprio Progetto attraverso un Processo biunivoco scandito da Obiettivi di Fase che integrano fra loro: Energia– aspirazioni ed entusiasmo (causa, fine e mezzo) Struttura– nellazione consapevole (corpo sano) Funzioni– progettualità e strategia (mente sana)

44 Osserviamo il Processo di Ricerca in un albero. 1. Chioma: perviene allenergia sottile della luce Ascolto Contemplativo (sostiene la direttrice della Ricerca) 2. Tronco: Collega la chioma con le radici, laria alla terra, lessenza alla sostanza. AscoltoMeditativo (integra la ricerca di energia con lobiettivo: i frutti) 2. Tronco: Collega la chioma con le radici, laria alla terra, lessenza alla sostanza. Ascolto Meditativo (integra la ricerca di energia con lobiettivo: i frutti) 3. Radici: Attingono allenergia densa della terra, i materiali da costruzione... AscoltoSensibile(complementano la componente creativa conferendogli produttività) 3. Radici: Attingono allenergia densa della terra, i materiali da costruzione... Ascolto Sensibile(complementano la componente creativa conferendogli produttività) la Linfa: è la SOSTANZA per mezzo della quale lenergia vitale e il nutrimento sono condivisi fra i diversi livelli funzionali. la Linfa: è la SOSTANZA per mezzo della quale lenergia vitale e il nutrimento sono condivisi fra i diversi livelli funzionali. Una Analogia Funzionale Il Progetto nellEssere Umano Una Analogia Funzionale

45 "the Creative Thinking Project"® - Il Progetto nellEssere Umano E PROGETTO CREATIVO MACRO- PROCESSO (RICERCA) PROCESSO CREATIVO PROCESSO PRODUTTIVO PRODOTTO CREATIVO PC PP E il Progetto Creativo spinge lessere umano a cercare la propria realizzazione fisica, mentale e spirituale. La Ricerca trasforma il potenziale creativo, inplicito nel Progetto, in strategie produttive sostenibili

46 "the Creative Thinking Project"® - Il Progetto nellEssere Umano Gli Attori Comunicazionali La Comunicazione Creativa afferma che lEssere Umano è un sistema complesso formato da Attori che, comunicando fra di loro, integrano i diversi aspetti del Progetto personale (aspirazioni-strategie-azione) verso il conseguimento dellObiettivo personale finale: sviluppare il più elevato grado di funzionalità idoneo ad esprimere al massimo le Qualità di ciascun Attore (realizzazione di Sé). Un Essere Umano realizza il proprio Progetto attraverso un Processo fondato sulla Comunicazione-Creativa che, coordinando gli Obiettivi-di-Fase, integra lazione dei diversi Attori.

47 Osserviamo ora il Processo-Ricerca attraverso gli Attori principali individuati dalla Comunicazione Creativa 1. Anima: Si esprime nella sfera delle QUALITÀ. Da questo Attore dipende: Ascolto Contemplativo (che sostiene il Processo Creativo guidandolo verso i suoi Obiettivi) 2. Mente: Si esprime nella sfera delle SCELTE. Da questo attore dipende: Ascolto Meditativo (integra, organizza e sostiene Processo Creativo e Produttivo ) 3. Corpo: Si esprime nella sfera dellAZIONE. Da questo attore dipende: Ascolto Sensibile (sostiene lAzione Consapevole necessaria al Processo Produttivo) Spirito: è lENERGIA grazie alla quale avviene la comunicazione ( Ascolto) fra i diversi livelli funzionali di cui gli Attori sono lespressione. Analogia Funzionale e Attori C.li Il Progetto nellEssere Umano Analogia Funzionale e Attori C.li

48 "the Creative Thinking Project"® - Il Progetto nellEssere Umano Interazione Comunicazionale LA-Anima motiva alla ricerca di Energia LA-Mente accoglie la motivazione e la trasforma in Strategie LA-Corpo accoglie le strategie e le trasforma in Azione Consapevole E A seconda della tappa di sviluppo di un individuo, ciascun Attore svolge un ruolo predominante. Tuttavia, osservato il Processo nel suo insieme, è evidente che il Destino è sempre la realizzazione del Progetto personale nella sua globalità e questa sottostà alla Comunicazione fra gli Attori.

49 "the Creative Thinking Project"® - MEMBRANA LA CELLULA Gli Attori Comunicazionali Analogia Funzionale CITOPLASMA ANIMA MENTE CORPO NUCLEO M2-III°/5 Interscambiointerno-esterno StrategieProduttive Progetto e Potenziale Creativo

50 "the Creative Thinking Project"® - essereumanoessereumano La Comunicazione Creativa Il Progetto nellEssere Umano Il Progetto nellEssere Umano La necessità di Energia finalizzata alla realizzazione del Progetto muove alla ricerca che, nelle sue diverse fasi, attiva il processo comunicativo fra gli Attori (Anima – Mente – Corpo – Mondo) Energia Utile Forma R i c e t t a c o l o d i E n e r g i a U t i l e T r a n s f o r m a l E n e r g i a i n F o r z e O p e r a n e l M o n d o A. Anima A. Mente A. Corpo Energia Forze PIANI COMUNICANTI Energia Utile (in Termodinamica)

51 "the Creative Thinking Project"® - Materiali di Supporto per… Comprendere gli Attori Per saperne di più su questo argomento puoi scaricare un FILE INTRODUTTIVO alla Comunicazione Creativa tratto dal mio saggio: La Memoria dellAnima (Clicca qui)Clicca qui

52 "the Creative Thinking Project"® - PROVA! ENTRA ANCHE TU NEL GRUPPO DI RICERCA ONLINE IL tuo Benessere dipende dalla realizzazione del tuo Progetto Personale, vale a dire dal pieno sviluppo di quelle qualità che chiedono di divenire produttive. Il mal-essere si origina dal mancato sviluppo delle suddette qualità. ISCRIVITI AL PROGRAMMA di emancipazione personale entrando nel GRUPPO di RICERCA programmato per questanno. Il gruppo è a numero chiuso - max. 10 persone Il costo di 217,00 è inclusivo degli STRUMENTI, degli ESERCIZI e delle 3 SEDUTE PERSONALIZZATE al mese (i.v.a. esclusa). VEDI I VANTAGGI DEL PACCHETTO COMPLESSIVO DI CIASCUN MESE

53 "the Creative Thinking Project"® - LORIGINE E IL PERPETUARSI DEL MALESSERE Quando… Cosa… Perché… Come… PERCHÉ STO MALE? PERCHÉ STO MALE?

54 "the Creative Thinking Project"® - LEziologia dello Stare Male Il Macro-Processo Abbiamo visto che il macro-Processo si regge su cinque Pilastri essenziali: 1. Energia 2. Struttura 3. Obiettivo Il mal-essere non è qualcosa-che-accade ma ha una precisa eziologia (causa): lo coltiviamo con cura. Quando una pianta si ammala siamo consapevoli che vi sono delle cause: dirette (parassiti, clima, etc..) o indirette (contesto inadatto, ostacoli al processo di sviluppo). E per noi non è lo stesso?? 4. Comunicazione 5. Integrazione

55 "the Creative Thinking Project"® - LEziologia dello Stare Male Ricerca e Comunicazione Energia Struttura e Funzioni sostengono lObiettivo La Comunicazione produce Coesione Comunicazione e Coesione sostengono lIntegrazione Ogni elmento della Ricerca consente allindividuo di crescere in modo armonioso con il proprio contesto. Quando un anello della catena sindebolisce ogni parte ne risente, quindi si ammala.

56 "the Creative Thinking Project"® - LEziologia dello Stare Male Interazione Comunicazionale LA-Anima comunica tramite il Simbolo LA-Mente comunica tramite la Metafora LA-Corpo comunica tramite la Sensazione E In condizioni di reale salute: ciascun Attore Comunicazionale condivide con gli altri Attori quelle risorse (E) a cui accede per sua prerogativa. Lo fa utilizzando un linguaggio proprio che viene reso comprensibile agli altri. Stiamo male: quando un Attore non è più in grado di interpretare il linguaggio degli altri Attori (Effetto Babele) e, quindi, di accedere a risorse che gli sono necessarie per comunicare ed interagire correttamente fra loro e con la Vita.a cui accede per sua prerogativa

57 "the Creative Thinking Project"® - Quando i Pilastri che sorreggono la Ricerca si debilitano le scelte che conducevano ad un prodotto creativo (che sostiene la Salute dei Processi) portano a risultati improduttivi e conflittivi si origina un Circolo Vizioso …Allora le Scelte non sono più Creative E PROGETTO CREATIVO MACRO- PROCESSO (RICERCA) PROCESSO CREATIVO PROCESSO PRODUTTIVO PRODOTTO CREATIVO PC PP E In condizioni di salute, il Progetto Creativo spinge lessere umano a cercare la propria realizzazione fisica, mentale e spirituale MA… PRODOTTO CONFLITTIVO E PROCESSO di SFRUTTAMENTO

58 "the Creative Thinking Project"® - LEziologia dello Stare Male … Questo significa che: Rispetto noi stessi Il conflitto interno genera un auto-sfruttamento e quindi un auto-esaurimento: non troviamo quiete e pace nella eu-stimolazione; Nelle relazioni usiamo e siamo usati; poiché non ci rispettiamo non sappiamo nemmeno rispettare l altro: le relazioni sono manipolatorie e ipocrite anziché schiette, disinteressate e sincere. Rispetto l Ambiente saccheggiamo, sfruttiamo ed esauriamo il nostro habitat: l immagine della nostra natura è un segno della miseria delle nostre menti oramai insensibili, incapaci di cogliere l oltraggio fatto a noi stessi e alla Bellezza di cui la Natura è uno specchio.

59 Sinterrompe il fluire della comunicazione di Energia che alimenta gli Obiettivi di Fase: da questo si origina un Prodotto-non-Creativo (conflittivo/sterile) qualità potenziali trasformazione qualità manifeste EEEEEE

60 "the Creative Thinking Project"® - LEziologia dello Stare Male Si originanano: Processi in Antitesi LA NON-COSCIENZA COMPIE SCELTE AUTO-DISTRUTTIVE PRODUCENDO UN CONTEXTO CONFLITTIVO LA NON-COSCIENZA COMPIE SCELTE AUTO-DISTRUTTIVE PRODUCENDO UN CONTEXTO CONFLITTIVO RECOGIMIENTO EXPANSIÓN MiMi McMc McMc LA COSCIENZA RICERCA UN CONTESTO CREATIVO

61 "the Creative Thinking Project"® - LEziologia dello Stare Male Da cui: Il Conflitto Interno-Esterno IL PROCESSO CREATIVO-PRODUTTIVO CONDUCE ALLA COMPLETA REALIZZAZIONE DELLESSERE UMANO IL PROCESSO CREATIVO-PRODUTTIVO CONDUCE ALLA COMPLETA REALIZZAZIONE DELLESSERE UMANO PROCESSO SFRUTTAMENTO-CONFLITTO CONDUCE ALLIMMISERIMENTO E ALLABBRUTIMENTO MiMi McMc McMc CONTEXTO CONTEXTOCONFLITTIVO CONTESTOCREATIVO

62 "the Creative Thinking Project"® - LEziologia dello Stare Male Scelte Conflittive Alla base di ogni mal-essere vi sono delle NOSTRE- SCELTE che entrano in conflitto con la COERENZA e il RISPETTO di noi stessi e di chi ci circonda. Le conseguenze di queste scelte non-consapevoli sono dei semi distruttivi che piantiamo nell nostra relazione con la Vita, con gli altri!

63 "the Creative Thinking Project"® - LEziologia dello Stare Male Scelte Conflittive Labitudine a compiere scelte auto-distruttive, ci impedisce di VEDERE e di COMPRENDERE le CONSEGUENZE DI TALI SCELTE!! …

64 "the Creative Thinking Project"® - LEziologia dello Stare Male Una Soluzione VERA COSA PROPONE LA COMUNICAZIONE CREATIVA PER SUPERARE IL MAL-ESSERE E IL DISAGIO O, SEMPLICEMENTE, PER MIGLIORARE LA QUALITÀ DELLA TUA VITA? DI SEGUITO ILLUSTRERÒ GLI STRUMENTI CHE L APPROCCIO COMUNICAZIONALE METTE A DISPOSIZIONE DEL RICERCATORE…

65 Leggi con ATTENZIONE IL-NOSTRO-ACCORDO e coprenderai che il mio operato si fonda su SERIETÀ ED ECCELLENZA !

66 "the Creative Thinking Project"® - GLI STRUMENTI PROGETTUALI DELLA COMUNICAZIONE CREATIVA Quando… Cosa… Perché… Come… COME STARE BENE? COME STARE BENE?

67 "the Creative Thinking Project"® - Salute e Progetto Creativo Gli Strumenti del Progetto La ricerca di energia è motivante Ricerca e movimento richiedono Funzioni Le funzioni richiedono struttura (il cui manteni- mento richiede Energia) E Il Processo Produttivo si fonda sulla ricerca-di-energia atta a sostenere il Processo Creativo. La Ricerca unifica i due Processi organizzandoli in funzione dellObiettivo finale che è il perpetuarsi del Progetto

68 "the Creative Thinking Project"® - STRUMENTI DELLA COMUNICAZIONE CREATIVA Panoramica Strumenti Progettuali tpc&On-Line Strumenti di Mappatura del M-Progetto - Test (T) - Moduli di Fase (MdF) Strumenti di Sostegno al P. Creativo Esercizi Psico-dinamici (EPD) Strumenti di Sostegno al P. Produttivo Esercizi Meta-motori (EMM) Strumenti di Verifica e di Auto-Verifica Esercizi di - Fase (EdF) - Auto Ascolto Ogni singolo Strumento utilizzato nel percorso On-Line è pensato e progettato per funzionare in sinergia con tutti gli altri, tale da costituire una solida rete di sostegno al processo di trasformazione e insieme fornire delle coordinate chiare e verificate nelle fasi del M-Processo.

69 "the Creative Thinking Project"® - TPC-W_In : Gli Strumenti PRINCIPIO GUIDA MODULI ed ESERCIZI NON SONO UN COMPITO SONO UNA OPPORTUNITÀ

70 "the Creative Thinking Project"® - TPC-W_In : Gli Strumenti I Test (Tracciatura e Coordinate) Tipo di Strumento: Test (T) Sigla: T-x_nome test Funzione: Hanno lobiettivo di far emergere e di tracciare gli elementi significativi del percorso personale; consentono di mappare gli elementi fondamentali del Progetto Personale (potenziale interno) e, quindi, forniscono le coordinate che consentono di studiare una strategia individualizzata del percorso ri-educativo da dover gestire. Approfondisci

71 "the Creative Thinking Project"® - TPC-W_In : Gli Strumenti Moduli di Fase (Definire il Contesto) Tipo di Strumento : Moduli di Fase (MdF) Sigla: F x_nome modulo Funzione: Hanno la funzione di tracciare e far emergere il contesto di esperienze personali attraverso il quale si articolerà il percorso ri-educativo. I Moduli sono strutturati in modo tale da favorire lauto-ascolto (ascolto riflessivo-meditativo) e pertanto funzionano come esercizi che, al tempo stesso, consentono alla tua Guida di ascoltarti. Approfondisci

72 "the Creative Thinking Project"® - TPC-W_In : Gli Strumenti Esercizi di Fase (Per lAuto-ascolto ) Tipo di Strumento : Esercizi di Fase (EdF) Sigla: Es-x_nome esercizio Funzione: Hanno lobiettivo di consentire un lavoro pratico su elementi significativi di contesto che emergono dal Modulo di Fase. Pertanto, si tratta di esercizi creativi ideati in modo specifico per ogni singolo individuo e contesto. La funzione primaria di questi esercizi è quello di facilitare lauto- ascolto che scaturisce dalla auto-osservazione. Quindi, potenziano la capacità di supervisione della Mente-Riflessiva su quella Automatico-compulsiva (da cui hanno origine il contesto conflittivo interno e quello esterno) Approfondisci

73 "the Creative Thinking Project"® - TPC-W_In : Gli Strumenti Es. Psico-dinamici (di Polarizzazione ) Tipo di Strumento : Esercizi di visualizzazione o Psico-dinamici (EPD) Sigla: Es-x_nome esercizio Funzione: Hanno la funzione primaria di polarizzare la risposta mentale su un contesto costruttivo. Così facendo la aiutano a gestire il cambiamento in modo creativo e non conflittivo (come si è invece abituati a fare a causa della attitudine automatico-compulsiva della Mente). La funzione secondaria è invece quella di facilitare un dialogo interno produttivo sulla base del contesto costruttivo. Questi esercizi si basano sullutilizzo delle facoltà e del linguaggio che utilizza la mente per comunicare con la sfera somatica e quella meditativa (vedi La Memoria dellAnima: teoria-progetto della Comunicazione Creativa)..La Memoria dellAnima: teoria-progetto della Comunicazione Creativa Approfondisci

74 "the Creative Thinking Project"® - Funzione: Sono esercizi di meditazione dinamica – La Meditazione è un processo che si fonda sul silenzio della Mente, grazie al quale essa diviene in grado di Ascoltare la sfera creativa rigenerando se stessa ed il Corpo. Tali esercizi, dosati, compresi, e assimilati hanno la funzione di migliorare la relazione Mente-Corpo; servono allauto-ascolto, allauto-osservazione e, quindi, accelerano la presa di coscienza e il processo di crescita. Di fatto, consentono di fare del corpo un alleato del processo di crescita (sensibile al binomio dolore-piacere) anziché un ostacolo al cambiamento. Utilizzati nel modo corretto (ossia in abbinamento con quelli Psico-dinamici ed inseriti nel percorso ri-educativo) partecipano allintegrazione fra gli Attori comunicazionali (anima-mente-corpo). TPC-W_In : Gli Strumenti Es. Meta-motori (di Centramento ) Tipo di Strumento : Esercizi (video) Meta-motori (EMM) o Psico-motori Sigla: Es-x_nome esercizio Approfondisci

75 "the Creative Thinking Project"® - I NOSTRI DIALOGHI - FRA DOMANDE E RISPOSTE Quando… Cosa… Perché… Come…

76 "the Creative Thinking Project"® - I Nostri Dialoghi I Punti di Riferimento Mi piace rileggermi, è come se riuscissi a fermare le mie considerazioni e mi sento più equilibrato. Il mio F-Back: questo piacere di rileggerti è il sintomo costruttivo dato dal più frequente impiego della tua facoltà di riflessione: la Coscienza si sente gratificata dal percorso auto-conoscitivo ed invia un feed-back positivo che la Mente percepisci come piacere. Inoltre, l acquisizione di una capacità di elaborazione più strutturata ed integrata delle esperienze viene percepita dalla Mente come senso-di-equilibrio (che significa una distribuzione non-conflittiva, ma coordinata, delle forze in gioco)..

77 "the Creative Thinking Project"® - I Nostri Dialoghi I Punti di Riferimento I Moduli sono strutturati in maniera tale da consentirti di Ascoltare e di Riflettere in modo nuovo sulle tue esperienze. Questo comporta anche lattivazione e lesercizio di quelle facoltà necessarie al tuo sano sviluppo che, altrimenti, giacciono poco o non affatto utilizzate. Fra queste: la Facoltà di Riflessione.

78 "the Creative Thinking Project"® - I Nostri Dialoghi Ascoltarsi è Migliorarsi Dal quadro di Auto-osservazione giornaliera: In questa ultima decade ho trascurato l ossevazione giornaliera, anche se in genere ho fatto gli esercizi, ed ho potuto notare che è un attività molto importante e ho sentito proprio la mancanza di questo tempo dedicato alla riflessione quotidiana, perché mi permette di controllare meglio anche l attività del Filtro [funzione automatico- compulsiva]. Infatti questa settimana la mia capacità di esercitare la scelta si è molto affievolita e mi sono lasciata trasportare dagli eventi. Comunque, considererò anche questa un esperienza illuminante.

79 "the Creative Thinking Project"® - I Nostri Dialoghi Dei Riferimenti Chiari Uno dei fattori più inquietanti di quando si sta male è il fatto di non poter accedere ad una chiara comprensione di cosa-mi-sta-succedendo: CI SENTIAMO SOLI! Il malessere, il più delle volte, deriva dal vuoto-di- comprensione: Perché mi sento così? Perché mi succede questo? Cosa posso fare per…? alle domande che emergono non riceviamo una risposta coerente. Ma La coerenza-della-risposta è nella comprensione del significato della Domanda, quindi dalla capacità di Ascolto. È a questo v u o t o di Saggezza nellinterpretare che il nostro lavoro pone rimedio ridando coordinate verificabili necessarie a far riemergere autostima e fiducia nella Vita.

80 "the Creative Thinking Project"® - I Nostri Dialoghi Dei Riferimenti Chiari Ho degli sbalzi di capacità impressionante: memoria, ragionamento, intuizione, attenzione, ecc. E come se potessi lavorare (es.) all 80% ma andassi al 30%..... Il mio F-Back: Questo avviene poiché il Filtro percettivo impegna la tua attenzione in funzioni di tipo difensivo; ad esempio, quello che mi dici di seguito:... Nelle parti più profonde dell anima si va ad annidare una orribile sensazione di superiorità… è una manipolazione compensativa che ha (in te) la funzione di innescare il senso-di-colpa, attraverso cui avviene un cospicuo depauperamento di energia creativa e che produce, appunto, gli sbalzi di capacità. Il fine in-sano di questo circolo vizioso è quello di mantenere attivo il paradigma secondo cui Io-non-sono-capace/all altezza-di.. In risposta, noi adotteremo questa strategia: ….

81 "the Creative Thinking Project"® - GLI STRUMENTI PROGETTUALI DELLA COMUNICAZIONE CREATIVA Quando… Cosa… Perché… Come… Nella Pratica Nella Pratica

82 "the Creative Thinking Project"® - La logica degli Strumenti I Test (T) Le Prime spedizioni sono composte principalmente da Test di sondaggio. Tuttavia hanno la dichiarata finalità di iniziare il percorso di auto-Ascolto. Di fatto, ogni singolo dato che emerge fin dal momento in cui si sceglie di entrare nel Programma, e poi durante tutto il percorso, rappresenta una fonte di informazioni funzionali a definire la Mappa del M-Processo con sempre maggiori dettagli. La Comunicazione Creativa, pertanto, ha sviluppato dei Test coerenti con i suoi principi e i suoi obiettivi. Ritorna

83 "the Creative Thinking Project"® - La logica degli Strumenti I Moduli di Fase (MdF) Il MdF traccia e prepara un percorso allinterno del territorio da esplorare e da conoscere. Durante questo processo di fase al ricercatore vengono forniti anche quegli strumenti idonei ad affrontare quel certo percorso in modo costruttivo. La logica del MdF è quella di consentire una visione ampia di determinate aree di interazione che si intende conoscere. Secondo la Comunicazione Creativa (TCC) le qualità reali di un individuo sono portate alla luce e rese osservabili attraverso la relazione fra il suo contesto interno e quello esterno. Il contesto interno: è rappresentato dagli Attori Comunicazionali che, in termini generali la TCC chiama Anima-Mente-Corpo intesi quali agenti di mantenimento, adattamento e trasformazione.Attori Comunicazionali Il contesto esterno: è rappresentato dai modelli di interazione (salutari o patologici) con il quale lindividuo deve apprendere a mediare al fine di una convivenza costruttiva con il contesto di cui è parte. Ritorna

84 "the Creative Thinking Project"® - La logica degli Strumenti Gli Esercizi di Fase (EdF) Ottenuta una prima mappa di riferimento mediante il MdF(grazie alla quale la Guida sarà in grado di Ascoltarti), con gli EdF potrai prendere contatto con il territorio, incomincerai a esplorarlo e a conoscerlo. Gli EdF ti consentiranno una elaborazione dei materiali emersi, quindi favoriranno il dialogo costruttivo con quella parte di te che ha bisogno di essere ascoltata e compresa (spesso allorigine delle problematiche più serie). Gli EdF sono strutturati secondo la logica creativa ed hanno la funzione di liberare, allenandole, quelle qualità che servono di supporto alla vita pratica di ogni individuo, tali come la capacità di: Ascolto, Osservazione e Analisi creativa di sé e del contesto; Capacità di scelte creative e produttive; Conoscenza e Utilizzo costruttivo delle emozioni; Risoluzione non-conflittiva dei problemi individuali e di relazione; Etc… Ritorna

85 "the Creative Thinking Project"® - La logica degli Strumenti Es. Psico-dinamici (EPD) Gli EPD possono essere associati ad un MdFase, ad un EM-Motorio o costituire un esercizio a sé. Gli EPD utilizzano la facoltà di Visualizzazione. Contengono delle valenze simboliche, metaforiche e sensibili che hanno la funzione di far cambiare-di- registro alla Mente, portandola su un altro livello di sensibilità percettiva, consentendole una visione più sottile e creativa delle cose. La visualizzazione è una componente essenziale del linguaggio della mente, è un procedimento che, in condizioni normali, la mente usa per attività creative (preventivare la successione di una catena di eventi, preparare il corpo ad attività inusuali, vagliare il potenziale necessario rispetto a quello disponibile, etc.) Questa attività spontanea viene invece, molto spesso, pilotata su valori distruttivi (visualizzazioni distruttive associate a valenze quali: non-sarò-capace/ non-allaltezza/ non- accettato-a/ etc.) bloccando i processi di crescita e tutte le potenzialità individuali: fisiche, mentali e spirituali. Ritorna

86 "the Creative Thinking Project"® - La logica degli Strumenti Es. Meta-motori (EMM) Gli EMM Sono esercizi di meditazione dinamica. Spesso vengono associati al MdF costituendo un elemento di supporto indispensabile al processo di emancipazione. Il loro massimo risultato lo raggiungono in abbinamento agli EPD di visualizzazione di cui ciascun EMM è corredato. Gli EMM hanno una complessità progressiva e servono per varie ragioni: Apprendere la corretta respirazione; Apprendere a rilassare la mente ed il corpo; Aumentare la flessibilità del corpo incrementando quella della mente; Migliorare il tono muscolare; Migliorare la propiocezione; Migliorare e potenziare la capacità di concentrazione; Migliorare la capacità di gestire lattenzione su obiettivi chiari; Migliorare ladattamento fisico; Etc… Ritorna

87 "the Creative Thinking Project"® - Vuoi Collaborare? SE HAI UNA NATURA INDAGATRICE ; SE HAI UNA SPICCATA PERSONALITÀ CREATIVA, OSSIA CHE T ENDI A: VEDERE IL PARTICOLARE SENZA ISOLARLO DAL PROCESSO, A PORRE IN RELAZIONE CONTESTI APPARENTEMENTE DIVERSI, VEDI DISCORDANZE E CONCORDANZE MA SAI COGLIERE GLI ELEMENTI DI UNIFICAZIONE, VEDI E PENSI IN TERMINI DI PRINCIPI QUINDI SAI ASTRARRE IL PRINCIPIO DALL ESPERIENZA ; SE HAI LA LAUREA IN: P SICOLOGIA, SC. EDUCAZIONE, ARTE (con indirizzo psicologico), SC. COMUNICAZIONE, ASSIST. SOCIALE, E LAUREE AFFINI ; SE HAI CAPACITÀ ORGANIZZATIVE; SE APPREZZI L INDIPENDENZA M A SAI FARE LAVORO DI SQUADRA; SE DESIDERI COLLABORARE A PROGETTI DI RICERCA INDIPENDENTE O FORMARTI ALLA COMUNICAZIONE CREATIVA ED ENTRARE NEL P ROGETTO DI PENSIERO CREATIVO: ALLORA INVIA IL TUO CURRICULUM GRAZIE!

88 "the Creative Thinking Project"® - FINE

89 "the Creative Thinking Project"® - Questa Presentazione si trova allindirizzo…


Scaricare ppt ""the Creative Thinking Project"® - TPC-OnLine IL PROGRAMMA RI-EDUCATIVO ALLA COMUNICAZIONE CREATIVA È"

Presentazioni simili


Annunci Google