La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Sperimentazione dei processi di costruzione sociale dei Profili e Piani di Salute (PePS) Sviluppi di Strumenti - Immagini - Servizi Claudio Rabagliati.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Sperimentazione dei processi di costruzione sociale dei Profili e Piani di Salute (PePS) Sviluppi di Strumenti - Immagini - Servizi Claudio Rabagliati."— Transcript della presentazione:

1 1 Sperimentazione dei processi di costruzione sociale dei Profili e Piani di Salute (PePS) Sviluppi di Strumenti - Immagini - Servizi Claudio Rabagliati Formazione degli amministratori comunali finalizzata alla conoscenza dei problemi di programmazione ed organizzazione sanitaria e socioassistenziale Torino, 25 Novembre 2008

2 2 Banca dati regionale RETE PER LA SALUTE Servizio promosso da Assessorato alla Tutela della Salute e Sanità e CIPES Piemonte – CSI Piemonte

3 3 Strumento per coinvolgere le Amministrazioni Locali nella definizione degli interventi volti a garantire migliori condizioni di salute alle popolazioni. Obiettivi: Mettere a disposizione delle comunità locali i dati statistici utili per valutare lo stato di salute dei residenti. Analizzare i determinanti di salute: condizioni socio-economiche, stato dell'ambiente, organizzazione sanitaria, stili di vita per formulare piani d'intervento migliorativi. RETE PER LA SALUTE

4 4 Cosa fa RETE PER LA SALUTE Compito specifico: fornire immagini adatte a definire il Profilo di Salute (PePS) di una popolazione; rendere fruibili i mattoni elementari necessari per la costruzione delledificio informativo dei PePS (indicatori) attraverso lelaborazione di dati contenuti in banche dati esistenti

5 5 A chi si rivolge Rete per la salute I destinatari: Enti locali – Comuni, Sindaci – titolari prioritari ed esclusivi della funzione di costruzione sociale dei PePS ASL e dai Consorzi socio-assistenziali nel corso del loro esercizio della funzione di supporto tecnico professionale ai decisori politici.

6 6 I primi prodotti Fase di sperimentazione Ad oggi sono disponibili indicatori di Città Sane proposti e suggeriti da O.M.S. (ma non solo) Criterio di scelta: indicatori di facile realizzazione da banche dati disponibili Semplicità come pregio

7 7 Pregi di Rete per la salute Semplicità nellutilizzo dello strumento Immediatezza delle informazioni Dati liberamente accessibili Invito a spingere lo sguardo anche oltre le immagini sanitarie Granularità territoriale diversificabile Stimolo al monitoraggio e allapprofondimento

8 8 Il percorso CSI e Gruppo di Lavoro Regionale continuano ad operare nellintento di: rendere più rappresentativi gli indicatori precisare le definizioni aggiungere informazioni, chiarimenti, avvertenze

9 9 Compiti del Gruppo di lavoro Assistere la costruzione degli indicatori: validare gli indicatori costruiti proporre immagini informative provare regole di composizione e interpretazione delle immagini informative prodotte suggerire criteri applicativi

10 10 LE NUOVE ESPERIENZE DI UTILIZZO DELLA RETE PER LA SALUTE

11 11 RETE PER LA SALUTE

12 12 RETE PER LA SALUTE

13 13 RETE PER LA SALUTE

14 14 Scheda del territorio Scheda del territorio: Scelta territorio Generazione documento.doc della scheda territorio Documento editabile per inserimento commenti, precisazioni e approfondimenti Bozza di partenza per redazione Profilo di Salute

15 15 RETE PER LA SALUTE

16 16 RETE PER LA SALUTE

17 17 RETE PER LA SALUTE

18 18 RETE PER LA SALUTE

19 19 RETE PER LA SALUTE

20 20 RETE PER LA SALUTE

21 21 RETE PER LA SALUTE

22 22 RETE PER LA SALUTE

23 23 RETE PER LA SALUTE

24 24 Inquadramento : quali sono i fattori di Salute Ambiente Trasporti e viabilità Fattori socio-economici Cultura Stili di vita Lavoro Istruzione SALUTE Sanità

25 25 Modello di uso di Rete per la Salute Profilo di Salute Piattaforma di integrazione Banche Dati Pubbliche Sistema informativo Sanità Regione SDOSDO FARMAFARMA Sistma informativo Regione (altri temi) BDDEBDDE Sistema informativo di una Provincia LAVORO Altri Sistemi informativi ISTAT Rete per la Salute Utenti Enti locali Facilitatori Distretti ASL

26 26 Rete per la Salute : funzionalità Granularità dellunità territoriale osservata: – Dato di base : principalmente il Comune possibilità di inserire indicatori ad un livello superiore (ad esempio: Provincia) – Gerarchie di aggregazione navigabili: Comune < Distretto < ASL Comune < Provincia Comune < Forme Associate Comune < Sistemi Locali Lavoro Comune < Distretti Industriali Modalità di accesso secondo le seguenti logiche: Analisi al dato più recente Analisi storica di un indicatore Analisi storica di un territorio Possibilità di scaricare i dati scelti in: Excel PDF A supporto della navigazione: Elenco indicatori. Help on-line

27 27 Rete per la Salute : lista di indicatori disponibili

28 28 Rete per la Salute : lista di indicatori disponibili

29 29 Rete per la Salute : lista di indicatori disponibili

30 30 Rappresentazione cartografica Rappresentazione cartografica: Scelta Territorio – Indicatore – Anno Visualizzazione su mappa degli indicatori con classi cromatiche

31 31 RETE PER LA SALUTE

32 32 RETE PER LA SALUTE

33 33 RETE PER LA SALUTE

34 34 RETE PER LA SALUTE

35 35 RETE PER LA SALUTE Distretto Sanitario e Governo della Salute Tortona, 28 settembre 2007 Il Distretto Sanitario (territorio) posizionato tra medico di famiglia e ospedale rivestirà un ruolo determinante per il cittadino e strategico nel rapporto con le Amministrazioni Locali, diventando uno dei punti di riferimento per la salute e il benessere dei cittadini. Lapprofondimento tematico è stato affrontato in questo Convegno che ha seguito la decisione di riorganizzare, in via sperimentale, i Distretti della provincia di Alessandria. Il Convegno è stato organizzato da Federsanità Anci Piemonte ed ex ASL della provincia di Alessandria, con la collaborazione di A.O. SS. Antonio e Biagio e C. Arrigo di Alessandria, Regione Piemonte, Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona e il patrocinio di Provincia di Alessandria e Comune di Tortona.

36 36 Indicatore: Tasso mortalità: Mal. Sistema Circolatorio ( ) RETE PER LA SALUTE

37 37 Indicatore: Tasso mortalità: Tumori ( ) RETE PER LA SALUTE

38 38 Indicatore: Qualità della raccolta dei RSU RETE PER LA SALUTE

39 39 Indicatore: Area edificata RETE PER LA SALUTE

40 40 Indicatore: Spazio abitativo RETE PER LA SALUTE

41 41 Indicatore: Tasso di disoccupazione RETE PER LA SALUTE

42 42 Indicatore: Tasso di circolazione autoveicoli RETE PER LA SALUTE

43 43 Indicatore: Tasso di incidentalità stradale RETE PER LA SALUTE

44 44 Indicatore: Indice di mortalità degli incidenti stradali RETE PER LA SALUTE

45 45 Indicatore: Infortuni sul lavoro RETE PER LA SALUTE

46 46 RETE PER LA SALUTE STRUMENTO INFORMATIVO FORMALE DI ANALISI STATISTICA SPAZIALE e TEMPORALE ACCESSIBILE CONSULTABILE CONDIVISIBILE USUFRUIBILE


Scaricare ppt "1 Sperimentazione dei processi di costruzione sociale dei Profili e Piani di Salute (PePS) Sviluppi di Strumenti - Immagini - Servizi Claudio Rabagliati."

Presentazioni simili


Annunci Google