La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

EDILIZIA SOSTENIBILE IN EUROPA Ing. Ivana Bouché Forum Agenda 21 – Perugia – 12 novembre 2012.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "EDILIZIA SOSTENIBILE IN EUROPA Ing. Ivana Bouché Forum Agenda 21 – Perugia – 12 novembre 2012."— Transcript della presentazione:

1 EDILIZIA SOSTENIBILE IN EUROPA Ing. Ivana Bouché Forum Agenda 21 – Perugia – 12 novembre 2012

2 2 Settore delle costruzioni EU 10% del PIL dell'UE 7% della forza lavoro (più di 16 milioni di lavoratori) 3 milioni di imprese ( il 95% con meno di 20 dipendenti); filiera collegata circa 49 milioni di lavoratori Incidenza su: consumo totale di risorse energetiche e materiali 40% consumo di acqua 16% rifiuti più del 20% del totale emissioni di gas a effetto serra 36% Fonte: Rapporto Prof. S. Jofre – Dip.Ingegneria Gestionale - Danimarca Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

3 3 CONTESTO Comunicazione della Commissione al Parlamento e al Consiglio Europeo del 31/07/2012Strategy for the sustainable competitiveness of the construction sector and its enterprises la prestazione del settore delle costruzioni può influenzare significativamente lo sviluppo dellintera economia. La qualità delle costruzioni ha un impatto diretto sulla qualità della vita degli europei. Le prestazioni energetiche degli edifici e limpatto ambientale del processo di costruzione hanno un impatto rilevante sullenergia, sul cambiamento del clima e, globalmente, sullambiente… Ledilizia sostenibile gioca un ruolo cruciale …per il raggiungimento degli obiettivi 2020 Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

4 4 Edilizia sostenibile Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia SOCIALE ECONOMICO AMBIENTALE VIVIBILEFATTIBILE EQUO DUREVOLE

5 5 Edilizia sostenibile Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia SOCIALE Confort e salute Responsabilità sociale delle imprese e dei governi Integrazione sociale, accesso ai beni Formazione ECONOMICO Gestione delle risorse Approccio globale ai costi (costi di costruzione e di mantenimento AMBIENTALE Consumo di energia e risorse materiali Emissioni nellaria, nellacqua Rifiuti VIVIBILEFATTIBILE EQUO DUREVOLE

6 6 Problemi del settore delle costruzioni (Dalla Comunicazione della Commissione al Parlamento e al Consiglio Europeo del 31/07/2012Strategy for the sustainable competitiveness of the construction sector and its enterprises) Limitata disponibilità di personale competente in molte imprese; Bassa attrattività del lavoro; Limitata capacità di innovazione; Lavoro nero Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

7 7 Spinte per il rinnovamento (Dalla Comunicazione della Commissione al Parlamento e al Consiglio Europeo del 31/07/2012Strategy for the sustainable competitiveness of the construction sector and its enterprises) Il settore delle costruzioni è quello più colpito dalla crisi economica e finanziaria. Esiste una forte concorrenza non solo sul mercato internazionale ma anche in quello interno. Gli obiettivi di risparmio energetico e di miglioramento delle prestazioni ambientali..hanno stimolato iniziative nel settore pubblico che hanno introdotto nel mercato nuovi fattori di concorrenza Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

8 8 Strategia europea per unedilizia sostenibile (Sintesi Comunicazione della Commissione a Parlamento e Consiglio Europeo del 31/07/2012Strategy for the sustainable competitiveness of the construction sector and its enterprises) 5 obiettivi principali: – stimolare le condizioni favorevoli agli investimenti (con particolare riferimento alle ristrutturazioni degli edifici esistenti e con lintegrazione tra ricerca, sviluppo tecnologico, applicazione, certificazione, razionalizzando e omogeneizzando i finanziamenti, intervenendo sui ritardi di pagamento, etc.); – supportare il miglioramento del capitale umano del settore (sviluppando e applicando le Mappe delle competenze e qualificazioni); – aumentare lefficienza nelluso delle risorse, nella prestazione ambientale e nelle relative opportunità di business (con lindividuazione delle best practice, lo sviluppo di un modello europeo LIFE-CYCLE-COST-BENEFIT, armonizzando le dichiarazioni di prestazione ambientale, etc.) ; – rinforzare il mercato interno delle costruzioni (intervenendo su vincoli legali e burocrazia, omogeneizzando le specifiche dei materiali, etc.); – favorire la posizione competitiva globale dellEuropa (attraverso accordi politici e commerciali con paesi extraeuropei, interventi sulle banche, formazione per linternazionalizzazione) Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

9 ECTP European Construction Technology Platform Una delle 39 piattaforme tecnologiche EU Partecipanti: pubblici e privati Obiettivi: sostenibilità e sicurezza efficienza e miglioramento della produttività. 9 Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

10 10 Sfida per le imprese di costruzione (dalla relazione di Ger Mass – Chairman dellECTP European Construction Technology Platform ) Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia SODDISFAZIONE DEL CLIENTE TRASFORMAZIONE DEL SETTORE DELLE COSTRUZIONI SOSTENIBILITA AMBIENTALE DUREVOLE

11 11 Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia La maggiore sfida mondiale Costruzioni = il maggiore potenziale di risparmio di energia/carbone oggi più del 40% delluso finale di energia e circa il 30 % delle emissioni di gas serra Leve per il miglioramento Le ristrutturazioni sono molto poche (1 - 2% anno) Anche I nuovi edifici sono lontani da buone prestazioni energetiche Sviluppo in futuro di distretti per le costruzioni Integrazione delle nuove technologie (incluse le energie rinnovabili) Si fanno attualmente molti esperimenti, ma limpatto è limitato Linnovazione attraverso la ricerca è assolutamente necessaria Potenziale di miglioramento: ambiente (Dalla relazione di Ger Mass – Chairman dellECTP European Construction Tecnology Platform)

12 Potenziale di miglioramento: ambiente 12 Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

13 Potenziale di miglioramento: costi e profitti (Report dello studio The Effects of Climate, Building Type and Incentives on Creating the Buildings of Tomorrow Cascadia Region Green Building Council/Sera Architects/Skanska Usa Building/Gerding Edlen /Nterface Engineering/New Buildings Institute) Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

14 Le sfide del settore delle costruzioni in Europa (Dalla relazione di Ger Mass – Chairman dellECTP European Construction Tecnology Platform) £1 speso £2.84 nelleconomia totale localmente e attraverso piccole e medie imprese. Nuovi strumenti nellindustria delle costruzioni (es.Costruzione Virtuale) Ricerca e Sviluppo con integrazione degli input da altri settori Riduzione di energia dei 200 milioni di case esistenti 14 Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

15 Costruzione virtuale (Dalla relazione di Ger Mass – Chairman dellECTP European Construction Tecnology Platform) Analisi e calcoli di sostenibilità lungo lintero ciclo di vita del prodotto ad uno stadio molto preliminare Simulazione e ottimizzazione dei processi di produzione e delle fasi di operatività e mantenimento. 15 Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

16 BIM = Building Information Modelling 16 Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

17 Ricerca e Sviluppo (Dalla relazione di Ger Mass – Chairman dellECTP European Construction Tecnology Platform) Focus della ricerca su: vita allinterno degli edifici psicologia ambientale energia pulita 17 Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

18 Ricerca e Sviluppo (dal rapporto EUROSTAT 2012) 18 Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia Intensità della R & D (spese R & D come % del PIL)

19 Ricerca e Sviluppo (dal rapporto EUROSTAT 2012) 19 Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia Proporzione dei ricercatori sul numero totale di persone occupate, tutti I settori

20 Progetti di riduzione di energia sulle case esistenti E2ReBuild Attività: ricerca, promozione e dimostrazione di strategie efficaci verso costi e verso risparmio energetico che aggiungano valore agli edifici esistenti. Vision: trasformare il settore delle ristrutturazioni edilizie in un settore innovativo, ad alta tecnologia, energeticamente e industrialmente efficiente. Sette progetti in Finlandia, Svezia, Olanda, Francia, Germania e Inghilterra. 20 Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

21 E2ReBuild Augsburg Germania Voiron Francia Halmstadt Svezia London Inghilterra Roosendaal Olanda Anno di costruzione: Tipo :Multipiano Villette schiera No. di appartamenti: Consumo energia prima kWh/m²anno Consumo energia stimato dopo kWh/m²anno <2525 Completamento05/201212/201201/201203/201304/2011 Altre caratteristiche:Cappotto in prefabbricato Isolamento tetto, pavimento e pareti Isolamento finestre, sistemi di controllo e chiusura fessure. Cappotto in prefabbricato Isolamento 200 mm EPS( 1) esterno Balconi trasformati in giardini invernali Balconi chiusi dinverno Cambio completo tubazioni Tripli vetri e tetto prefabbricato con isolamento di cellulosa (1) Polistirene espanso Non evacuate le persone durante i lavori Acqua calda solare termico + ventilazione Non evacuate le persone e sperimentata partnership Non evacuate le persone durante i lavori Acqua calda centr.termosolare + backup caldaia a condensazione 21 Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

22 Programma Intelligent Energy – Europe (IEE) Esiste una larga gamma di tecnologie e metodi per migliorare lefficienza energetica e trasformare le rinnovabili in fonte corrente di energia riducendo le emissioni. Le condizioni di mercato impediscono di sfruttare a pieno il loro potenziale. IEE intende supportare l uso, la disseminazione e lo scambio ampio delle conoscenze e del know how. 22 Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

23 Progetto Construction 21 – C21 Attività: realizzazione e mantenimento di una piattaforma on-line europea sulledilizia sostenibile e altri momenti di scambio tra esperti Vision: generare a livello internazionale, una comunità di esperti capace di portare trasparenza e chiarezza, in un mondo ancora piuttosto confuso, coinvolgendo tutti i 27 paesi dellunione. Partner attuali: Francia, Germania, Italia, Lituania, Romania e Spagna 23 Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

24 Progetto Construction 21 – C21 CARATTERISTICHE TECNICHE Descrizione Stakeholders Energia Fonti Rinnovabili e Impianti Prestazioni ambientali Innovazione Costi Qualità della pianificazione urbana 24 Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

25 Progetto Construction 21 – C21 Progettista (relativi recapiti) Direttore dei lavori (relativi recapiti) Società di certificazione Tipologia contrattuale Approccio del proprietario alla sostenibilità energetica Descrizione architettonica Opinioni degli utilizzatori dell'edificio Fabbisogno di energia (con metodo di calcolo) Fabbisogno di energia equivalente standard Performance dellinvolucro (trasmittanza e altre informazioni) Sistemi (riscaldamento, acqua calda, raffrescamento, ventilazione, energia rinnovabile) 25 Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

26 Progetto Construction 21 – C21 Emissioni di gas serra in fase di utilizzo (e metodologia) Durata delledificio Life-cycle analysis Acqua Qualità dellaria Particolari accorgimenti Dettagli degli elementi innovativi Costi di costruzione e mantenimento Ambiente urbano, superficie area, superficie costruita, spazi verdi ad uso comune, numero di parcheggi 26 Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

27 MentaHouse (Alcover Spagna) Approccio alla sostenibilità : Prefabbricato e modulare – progetto eco-friendly – uso materiali riciclati, riutilizzati, non inquinanti – architettura bioclimatica – incorporazione di energie rinnovabili Descrizione architettonica:adattamento della forma e del posizionamento alla natura circostante e alle esigenze energetiche Opinioni degli utilizzatori delledificio:Molto soddisfatti dellintero peocesso e dei risultati 27 Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

28 Buesa Arena (Vitoria-Gasteiz Spagna) Approccio alla sostenibilità : Conservazione della struttura originale per il suo elevato valore culturale - Autosufficienza energetica – Base educativa per e energie rinnovabili ed efficienza energetica – Life-cycle analysis secondo modello BREEM Interferenze sugli utilizzatori: Il lavoro si è coordinato con la stagione del basket, che è stata interrotta solo per 4 mesi Multifunzionalità: Larena è stata trasformata in uno spazio multifunzionale con unacustica migliorata e una struttura più robusta Valutazione dei risultati: Punteggio BREEM molto alto 28 Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

29 House of Crafts (Gargas Francia) Approccio alla sostenibilità :Utilizzo di materiali prodotti in loco- Tetto realizzato con un complesso di vegetazione – Sensore di parete nella struttura– Costruita dove sorgeva una fabbrica abbandonata Effetto sul territorio: Incoraggia il recupero delle strutture esistenti, con un potenziale di aumento della densità di popolazione 29 Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

30 C21 Alcover Spagna Vitoria-Gasteiz España Gargas Francia Anno di costruzione: (ristrutturazione) 2010 Tipo di abitazioneVillette schieraPalestraVilla Costo costruzione/ristrutt. /m Consumo energia std kWh/m²anno Consumo energia reale Wh/m²anno Consumo di acqua37m 3 /persona/anno10950 m 3 da rete meteoriche Recupero acqua piovana --- Emissione gas serra KgCO2/m 2 /anno3,6023 Solare fotovoltaico (33%) Pompa di calore Caldaia a legna Ventilazione naturale Materiali ecocompatibili Pannelli cellulosa Pareti in lana Controllo e registrazione dati dei servizi mediante programmatori logici distribuiti attorno alledificio 30 Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

31 31 Certificazione degli edifici Quantifica e valuta le possibili azioni di miglioramento Strumento semplice e trasparente di comunicazione delle prestazioni energetiche e ambientali Presa di coscienza di tutte le parti interessate Indicazioni per regolamentare e incentivare il settore edilizio per unedilizia sostenibile Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

32 Certificazione degli edifici

33 Schemi base di certificazione LEEDBREEAM Sito sostenibileGestione Efficienza idricaSalute e benessere Energia Materiali e risorseTrasporti Qualità ambientale internaAcqua Processo d innovazione e progettazioneMateriali Priorità regionaleRifiuti Inquinamento atmosferico Uso del suolo 33 Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

34 Certificazione in Europa Obiettivo europeo: Omogeneizzare e/o garantire il mutuo riconoscimento dei criteri di certificazione nei 27 paesi UE 34 Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia

35 35 Conclusioni Ledilizia sostenibile rappresenta una priorità per lEuropa. Scambiare informazioni con gli altri paesi UE, utilizzare gli strumenti già messi a punto nella UE e produrre progetti interregionali è unopportunità da non perdere. Certificazione energetica e ambientale degli edifici

36 Grazie dellattenzione Per maggiori informazioni: Sede legale e rappresentanza tecnica nel Lazio: Via Cola di Rienzo, Roma Tel Fax Sede tecnica in Umbria: Via Casventinoi, 20 – San Gemini (Tr) Tel Fax Cell Sito

37 Alcuni siti di interesse Edilizia sostenibile in Europa – Agenda 21 –Perugia


Scaricare ppt "EDILIZIA SOSTENIBILE IN EUROPA Ing. Ivana Bouché Forum Agenda 21 – Perugia – 12 novembre 2012."

Presentazioni simili


Annunci Google