La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PASSIVE HOUSE. Cosè una PASSIVE HOUSE ? La PASSIVE HAUS è un edificio nel quale il benessere termico può essere mantenuto senza sistemi attivi (termosifoni,pannelli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PASSIVE HOUSE. Cosè una PASSIVE HOUSE ? La PASSIVE HAUS è un edificio nel quale il benessere termico può essere mantenuto senza sistemi attivi (termosifoni,pannelli."— Transcript della presentazione:

1 PASSIVE HOUSE

2 Cosè una PASSIVE HOUSE ? La PASSIVE HAUS è un edificio nel quale il benessere termico può essere mantenuto senza sistemi attivi (termosifoni,pannelli radianti…) di riscaldamento e raffreddamento. Le perdite dellinvolucro sono compensate dagli apporti di calore : - irraggiamento solare - apporto interno --> elettrodomestici e occupanti

3 I requisiti essenziali sono: - fabbisogno energetico utile di riscaldamento 15 kWh/(m²a) - fabbisogno energetico primario di energia 120 kWh/(m²a) Questo può essere ottenuto con : - isolamento termico dellinvolucro U pareti 0.15 W/(m²K) quindi assenza di ponti termici e utilizzo di ottimi isolanti termici

4 U finestre 0.80 W/(m²K) quindi utilizzo di doppi/tripli vetri - utilizzo di un sistema di ventilazione che permette il dovuto ricambio daria con la minima perdita di calore attraverso scambiatori di flusso combinato (l'aria fredda in ingresso riceverà dall´80% sino al 90% del calore in uscita) Lenergia supplementare richiesta può essere completamente coperta utilizzando fonti di energia rinnovabile, come ad esempio pannelli solari e/o pompe di calore a basso consumo energetico

5 Esempio di Passive House

6 Da questa immagine si può notare lisolamento continuo delledificio con la presenza di serramenti con vetri doppi/tripli a bassa emissività; la presenza di uno scambiatore di calore integrato al sistema di ventilazione permette il necessario ricambio daria minimizzando le perdite di calore (laria in entrata nel caso geotermico è ad una temperatura di circa 5°C anche durante i periodi invernali --> risparmio energetico VS temperatura inferiore allo 0° se presa direttamente dallatmosfera);

7 la possibilità di installazione di pannelli solari sulla copertura per produrre energia elettrica e/o riscaldare lacqua (importante è la collocazione delledificio e dei pannelli --> se posti a sud hanno un rendimento maggiore); lassenza di impianti di riscaldamento.

8 Energia consumata: confronto tra diversi edifici. 1- Media corrente 5- Casa a basso consumo energetico 2- Costruzione tedesca 6- Casa passiva 3- Costruzione tipica svedese

9 LA STORIA La prima costruzione è nata in Germania nel 1991 ed è un complesso di 4 villette a schiera.

10 Il fabbisogno medio ammonta a 10 kWh/(m²a) e si mantiene stabile per 15 anni. In Italia il primo edificio passivo è sorto nel 2004 a Bolzano, mentre in America nel Ora si possono contare + di 200 complessi; gli edifici sono stati tutti controllati e i risultati sono stati ottimi. I PREZZI In genere, lalta qualità delle case passive tende ad aumentare il costo rispetto agli edifici tradizionali ma a lungo termine i risparmi di energia annuali e le agevolazioni fiscali ( per ora in Germania) rendono le case passive più economiche di quelle tradizionali.

11


Scaricare ppt "PASSIVE HOUSE. Cosè una PASSIVE HOUSE ? La PASSIVE HAUS è un edificio nel quale il benessere termico può essere mantenuto senza sistemi attivi (termosifoni,pannelli."

Presentazioni simili


Annunci Google