La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

VII° CONFERENZA ORGANIZZATIVA Intervento di: Angelo Patrizio, architetto e urbanista Responsabile Settore Urbanistica e Progettazione Urbana sul tema:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "VII° CONFERENZA ORGANIZZATIVA Intervento di: Angelo Patrizio, architetto e urbanista Responsabile Settore Urbanistica e Progettazione Urbana sul tema:"— Transcript della presentazione:

1 VII° CONFERENZA ORGANIZZATIVA Intervento di: Angelo Patrizio, architetto e urbanista Responsabile Settore Urbanistica e Progettazione Urbana sul tema: Leconomia della filiera e rinnovamento del territorio NOVEMBRE 2009 MILANO, PALAZZO CASTIGLIONI Corso Venezia, 49

2 APPUNTI DI VIAGGIO Il lavoro che faccio mi porta in giro per lItalia, a conoscere e riflettere sullo stato delledilizia, dellarchitettura e della città. Dal 21 aprile sto lavorando a LAquila e proprio li sono costretto ad interrogarmi sul ruolo dei materiali da costruzione nei processi edilizi. Lo scopo del mio lavoro è quello di cogliere tutti quegli aspetti che possono influire sulla qualità dell'abitare città e territorio, i sistemi economici, la casa, visti come organismi viventi. In questo percorso un ruolo primario viene svolto dalle riflessioni che sono costretto a fare sull'influenza dei materiali da costruzione. Io credo che costruire non sia solo una procedura tecnica, ma anche e soprattutto una questione logica alla quale dovrebbero dare il loro contributo tutti i saperi: tecnico, scientifico, economico e commerciale e credo che voi abbiate un grande ruolo nei processi di costruzione e di trasformazione delle città.

3 Conferenza di Sistema 2009 Le politiche Confederali base di nuove soluzioni 6

4 Conferenza di Sistema 2009 MANTOVA: UN CASO DI BUONE PRATICHE A Mantova la Confederazione sta costruendo nuove modalità di lavoro che permettano di svolgere un ruolo protagonista sui temi relativi al governo del territorio e alla programmazione commerciale. Lobiettivo è quello di essere soggetti attivi dei processi di pianificazione urbanistica e di riqualificazione urbana. La comunicazione di oggi affronta schematicamente i tre principali elementi del caso mantovano: 1.condizioni di partenza: nodi, vincoli, opportunità; 2.politiche e metodi utilizzati per costruire lavoro congiunto tra Confcommercio, Unione, Comune e Università; 3.il lavoro tecnico-politico-sindacale. 3

5 Titolo slide Conferenza di Sistema 2009 Carta di Mantova: lantefatto 31 marzo 2005 LUnione di Mantova costruisce un proprio documento di indirizzo sulla relazione città- commercio e presenta pubblicamente ai Candidati a Sindaco quella che viene definita Carta di Mantova. I Candidati la condividono e la sottoscrivono pubblicamente impegnandosi a tenerne conto nelle politiche di governo della città. 4

6 Titolo slide Conferenza di Sistema 2009 La delineazione del conflitto Il nuovo Sindaco si dichiara vicina alle istanze rappresentate dalle Categorie e mette in cantiere: 1.Piano di Governo del territorio 2.Piano Urbano del Traffico 3.Piano della sosta A Piani finiti lAssociazione rileva e denuncia lassenza di qualsiasi attenzione ai Settori rappresentati e si avvia una lunga fase di conflitto che sfocia in un Accordo di Collaborazione tra Confcommercio, Unione e Comune di Mantova. 5

7 Conferenza di Sistema 2009 MN - Accordo di Collaborazione, gennaio 2009 Il Comune di Mantova, la Confcommercio e lUnione del Commercio del Turismo e dei Servizi della Provincia di Mantova, anche alla luce del riconoscimento ottenuto dallUnesco e di Expo 2015, intendono definire e dare corpo con il presente ad un Laboratorio di Progettazione Partecipata di durata biennale, con lo scopo di definire e realizzare percorsi per costruire azioni utili a migliorare e a valorizzare le relazioni che intercorrono tra città e commercio a Mantova. LA COLLABORAZIONE E FINALIZZATA: Alla definizione, costruzione e attuazione di AZIONI che migliorino, esaltino e valorizzino i sistemi di vicinato e promuovano la riqualificazione dei contesti urbani e la rivitalizzazione dei sistemi commerciali attraverso lelaborazione di: Piano Urbano del Commercio Schede progetto per la riqualificazione urbana Definizione di regole e procedure necessarie per il miglior funzionamento della relazione tra Città e Commercio 7

8 Conferenza di Sistema 2009 La sottoscrizione dellAccordo, gennaio

9 Conferenza di Sistema 2009 La sottoscrizione dellAccordo, gennaio

10 Conferenza di Sistema 2009 Laboratorio di Progettazione Partecipata 10

11 Conferenza di Sistema 2009 Le pressioni in atto Il sistema commerciale mantovano subisce pressioni che hanno caratteristiche di vera e propria rivoluzione strutturale che: ne minano lesistenza fanno perdere forza dattrazione 11

12 Conferenza di Sistema 2009 La via seguita Riconciliare la pianificazione urbanistica e le attività economiche dando vita a strumenti operativi integrati Le strategie urbanistiche considerino le tre caratteristiche dell'attività commerciale: 1- motore economico; 2- infrastruttura comune; 3- elemento caratterizzante dei centri urbani Soddisfare i bisogni della popolazione valorizzando il commercio come infrastruttura urbana comune Realizzare politiche integrate per la rivitalizzazione delle attività economiche e la riqualificazione dello spazio pubblico Migliorare l'accessibilità e la sosta veicolare, ma anche quella pedonale e dei trasporti pubblici Realizzare la riorganizzazione delle aree commerciali tradizionali in veri e propri centri commerciali naturali 12

13 Conferenza di Sistema 2009 La raccolta dati. Via per via. 24

14 Conferenza di Sistema 2009 Dati elementari di inquadramento Strade e piazze di Mantova 715 Strade e piazze con presenza di attività commerciali 268 Posti auto gratuiti regolamentati 2562 Posti auto a pagamento 2684 dei quali Posti auto con tariffa di 1,00 euro 1594 Posti auto con tariffa di 1,50 euro 1090 Totale attività presenti 1906 Alimentari 133 Non alimentari 667 Supermercati 25 Attività sinergiche 299 Attività ricettive 27 Pubblici esercizi 331 Artigianato di servizio 321 Banche e assicurazioni 103 Negozi dismessi

15 Conferenza di Sistema 2009 La raccolta dati. Attività per Attività. 25

16 Conferenza di Sistema 2009 La raccolta dati. Via commerciale per Via commerciale. 26

17 Analisi Demografica

18 Analisi della GDO a Mantova, provincia e territori contermini

19 Analisi dei livelli di servizio offerti dalla GDO

20 Analisi della GDO e della media distribuzione a Mantova e provincia

21 Dettaglio attività economiche

22 Conferenza di Sistema 2009 La sosta via per via e modo per modo L = Sosta in linea S = Sosta a spina di pesce H = Sosta diversamente abili CS = Sosta per carico e scarico merci Mc = Sosta regolamentata per motocicli 57

23 Sosta e accessibilità

24

25 Conferenza di Sistema 2009 Il punto di vista degli operatori. Strategie aziendali 53

26

27

28

29

30 Conferenza di Sistema 2009 La città vista dagli operatori. Mappe delle percezioni. 34

31 Conferenza di Sistema 2009 Larea dintervento Il centro storico e il suo ruolo di attrattore. Corso Garibaldi, accesso da sud e direttrice di collegamento con il centro storico. Valletta Valsecchi, zona residenziale con progressivi fenomeni di desertificazione commerciale. 54

32 Conferenza di Sistema 2009 Diversi sistemi, diverse strategie, un unico progetto Sistema commerciale storico Sistema commerciale lineare: Corso Garibaldi Sistema commerciale di quartiere: Valletta Valsecchi 55

33 Conferenza di Sistema 2009 I luoghi del progetto 56 Via Ariosto Via Allende Piazza Cavallotti

34

35 Conferenza di Sistema 2009 Città, commercio e mappe di riconoscimento 58


Scaricare ppt "VII° CONFERENZA ORGANIZZATIVA Intervento di: Angelo Patrizio, architetto e urbanista Responsabile Settore Urbanistica e Progettazione Urbana sul tema:"

Presentazioni simili


Annunci Google