La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

© Copyright Gruppo Fontana1 RELATORE: Ing. Sante Costa (Direttore Coordinamento Qualità Centrale Gruppo FONTANA) (Presidente Commissione UNI – U2404 Elementi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "© Copyright Gruppo Fontana1 RELATORE: Ing. Sante Costa (Direttore Coordinamento Qualità Centrale Gruppo FONTANA) (Presidente Commissione UNI – U2404 Elementi."— Transcript della presentazione:

1 © Copyright Gruppo Fontana1 RELATORE: Ing. Sante Costa (Direttore Coordinamento Qualità Centrale Gruppo FONTANA) (Presidente Commissione UNI – U2404 Elementi di collegamento) (Membro delle Commissioni Internazionali CEN/TC185 e ISO/TC2 per lelaborazione delle norme di prodotto sugli elementi di collegamento ) DIRETTIVA EUROPEA 89/106/CE NUOVE NORME PER GLI ELEMENTI DI COLLEGAMENTO STRUTTURALI

2 © Copyright Gruppo Fontana2 PARTE 1 NUOVE NORME ARMONIZZATE SULLA BULLONERIA STRUTTURALE EN – 6, EN ( DA PRECARICO ) EN – (NON DA PRECARICO) PARTE 2 PRODOTTI TECNOSIX FONTANA GRUPPO 1

3 © Copyright Gruppo Fontana3 LE NUOVE NORME SULLA BULLONERIA STRUTTURALE RIFLETTONO UNA SITUAZIONE EUROPEA DOVE ESISTONO 4 SOLUZIONI TECNICHE PER ASSIEMI DI ASSEMBLAGGIO ( VITI, DADI RONDELLE ). SISTEMA HR SISTEMA HV SISTEMA HRC SISTEMA SB SISTEMI A SERRAGGIO CONTROLLATO SISTEMI A SERRAGGIO CONTROLLATO SISTEMA NON A SERRAGGIO CONTROLLATO CONTROLLATO 2

4 © Copyright Gruppo Fontana4 CaratteristicheAssieme vite/dado/ rondella Sistema HR Assieme vite/ dado/ rondella Sistema HV Assieme vite/ dado rondella Sistema HRC Assieme vite / dado EN EN EN MarcaturaHRHVHRC/HR/HRD Classi di resistenza 8.8 / / 10 RondelleEN EN EN EN EN EN MarcaturaHHH Prova di idoneità allutilizzo EN PARTE 1 Sistemi a serraggio controllato

5 © Copyright Gruppo Fontana5 3.1Sinora la bulloneria ad alta resistenza per strutture metalliche in Italia unificata con le norme UNI 5712 ( per le viti), UNI 5713 ( per i dadi ) e UNI 5714 ( per le rondelle ) sottostava ai medesimi criteri di accettazione o di rifiuto degli altri tipi di bulloneria : cioè la conformità di questi elementi veniva verificata singolarmente per le viti, per i dadi e per le rondelle ( UNI 3740 p.te 8°). Nessuna ulteriore prova veniva prescritta quando questi elementi venivano accoppiati fra di loro. 4

6 © Copyright Gruppo Fontana6 lotti omogenei 3.2 Le nuove norme europee sulla bulloneria a serraggio controllato prescrivono la fornitura di assiemi in lotti omogenei ( questo vale per le viti, per i dadi e per le rondelle ) i quali devono superare anche 2 prove attitudinali aggiuntive, quando i singoli elementi vengono assemblati. Ciò viene richiesto al fine di assicurare che, con una determinata coppia di serraggio, si ottenga il richiesto precarico con una notevole attendibilità e che ci siano sufficienti margini di sicurezza onde evitare un eccessivo serraggio con conseguente deformazione plastica della vite. 5

7 © Copyright Gruppo Fontana ° Prova aggiuntiva Una prima prova attitudinale consiste nellapplicare una coppia di serraggio sul dado in modo che esso ruoti sulla rondella sottostante, opportunamente lubrificata, essendo stata immobilizzata la testa della vite ( fig. 1). fig. 1 6

8 © Copyright Gruppo Fontana8 7 La macchina di prova traccerà un diagramma (carico assiale sulla vite / angolo di rotazione del dado ( fig. 2). fig. 2 La prova sarà considerata positiva quando saranno raggiunti determinati carichi sulla vite e determinati angoli di rotazione del dado senza che la vite risulti danneggiata.

9 © Copyright Gruppo Fontana9 8 2° prova aggiuntiva Una seconda prova attitudinale consiste nel determinare il coefficiente di torsione K dato dalla seguente formula : M K = d P dove : M = Coppia di serraggio espressa in N m d = Diametro nominale della vite P = Carico assiale della vite durante il serraggio ottenuti sulla macchina di prova tracciando carico assiale / coppia di serraggio il diagramma carico assiale / coppia di serraggio (fig. 3)

10 © Copyright Gruppo Fontana10 9 fig. 3

11 © Copyright Gruppo Fontana11 10 Fatte 5 prove vengono calcolati : o Il valore medio dei coefficienti di torsione, K m tale da soddisfare la seguente condizione : 0.10 K m 0.23 o lo scarto quadratico medio S k, dato da ( K i - K m ) 2 o il coefficiente di variazione V K, dato da : n - 1 Sk = V K = che deve risultare 0.10 Km Sk

12 © Copyright Gruppo Fontana12 11 K m è linformazione del produttore allutilizzatore. V k è la stabilità della conformità di K Il valor medio di K (K m ) fornisce un valore stabile della coppia nellambito della tolleranza prescritta, per il raggiungimento del precarico voluto. Per garantire questo requisito, il progettista deve assicurarsi delle condizioni ottimali di impiego del prodotto: - MONTAGGIO IMMEDIATO DOPO LAPERTURA DELLA CONFEZIONE - UTILIZZO ESCLUSIVO DI BULLONERIA NUOVA

13 © Copyright Gruppo Fontana13 Sistema non a serraggio controllato EN Sistema non a serraggio controllato SB EN NORMA DI PRODOTTO : ISO 4014, ISO 4016 ISO 4017, ISO 4018 CLASSI DI RESISTENZA :4.6, 4.8, 5.6, 5.8, 6.8, 8.8, VITE DADO DADO NORMA DI PRODOTTO : ISO ISO 4033 CLASSI DI RESISTENZA : 4, 5, 6, 8, 10, 12 RONDELLA RONDELLA NORMA DI PRODOTTO: ISO 7091 CLASSE DI DUREZZA : 100 HV HV

14 © Copyright Gruppo Fontana14 Marcatura Su prodotto vite Su prodotto vite : - classe di resistenza (secondo EN ISO o EN ) - marchio del produttore dellassieme - marchio speciale SB Su prodotto dado Su prodotto dado : - classe di resistenza ( secondo ISO o EN ) - marchio del produttore dellassieme - marchio speciale SB Su prodotto rondella Su prodotto rondella : - nessuna marcatura particolare richiesta 13

15 © Copyright Gruppo Fontana15 PARTE 2 PRODOTTI TECNOSIX FONTANA GRUPPO FONTANA GRUPPO

16 © Copyright Gruppo Fontana16 LA RISPOSTA DEL GRUPPO FONTANA LA RISPOSTA DEL GRUPPO FONTANA : Onde ottemperare ai requisiti della direttiva europea 89/106/CE relativa ai prodotti da costruzione e garantire la massima sicurezza a tutela degli utilizzatori, il gruppo Fontana risponde con una nuova gamma di prodotti da costruzione classificati con il marchio TECNOSIX. Il marchio TECNOSIX comprende 4 nuove famiglie di prodotti : - BULLONERIA PER COSTRUZIONI METALLICHE HV CE (CLASSE DI CONTROLLO K1) - BULLONERIA PER COSTRUZIONI METALLICHE HR NF CE (CLASSE DI CONTROLLO K2) - BULLONERIA PER COSTRUZIONI METALLICHE HRC NF CE (CLASSE DI CONTROLLO K2) -BULLONERIA PER COSTRUZIONI METALLICHE SB CE (NON DA PRECARICO)

17 © Copyright Gruppo Fontana17 INDUSTRIA DELLE COSTRUZIONI COSTRUZIONI STRADALI: Viti, dadi e guard-rail COSTRUZIONI METALLICHE: Viti carpenteria a serraggio controllato HV HV HR e HRC (Caratteristiche Generali) HR e HRC (Caratteristiche Generali) HR HR HRC HRC PRODOTTI SPECIALI E RELATIVE APPLICAZIONI : 17

18 © Copyright Gruppo Fontana18 COSTRUZIONI METALLICHE Bulloni HV ad alta resistenza per carpenteria CLASSE 10.9 – K1 - BULLONI AD ALTA RESISTENZA PER CARPENTERIA A SERRAGGIO CONTROLLATO I bulloni HV vengono forniti in classe K1. Il sistema K1 garantisce la conformità del coefficiente K nel campo di tolleranza prescritto dalla norma di riferimento EN – 4. Lassieme vite, dado e due rondelle viene fornito in ununica confezione ed è identificato dal marchio CE Principali applicazioni: costruzioni metalliche flangie e apparecchiature a pressione apparecchiature di sollevamento e gru manufatti impianti di risalita (sci) piloni e pale eoliche HV VITE HV Garantisce le prestazioni di fissaggio e serraggio controllato DADO HV - lubrificato - garantisce il rapporto coppia/tiro Rondelle HV Permettono il controllo dellattrito sotto dado Sigla del produttore Classe di resistenza e sigla di conformità al sistema HV Marchio di certificazione 18

19 © Copyright Gruppo Fontana19 COSTRUZIONI METALLICHE Bulloni HR e HRC ad alta resistenza per carpenteria HR HRC PRODOTTI HEXATECH HR 8.8./10.9-K2 E HRC Con Hexatech HR ed Hexatech HRC nasce il primo concetto globale della bulloneria per le costruzioni metalliche che permette di conservare la tracciabilità totale sullinsieme vite -dado - rondella. Il numero di lotto stampato sulla testa della vite assicura per un intervallo di tempo di dieci anni di ritrovare la carta didentità di ogni bullone. Ogni bullone nasce da lotti di viti, dadi e rondelle unici. Per ogni lotto è previsto lintero ciclo di prove. La marcatura NF su ogni elemento garantisce la conformità dei bulloni secondo la norma vigente europea NF EN ed è resa possibile a seguito della certificazione prodotto rilasciata dallente francese AFAQ/AFNOR. Tale marchio attesta una qualità costante e una perfetta rintracciabilità dei prodotti. Sono disponibili in varie lunghezze e con unampia gamma di diametri. Il processo di preparazione della superficie prima del rivestimento esclude ogni rischio di infragilimento da idrogeno. Per i bulloni certificati NF il processo detto zincatura elettrolitica non è ammesso. Vite, dado e rondella dei prodotti Hexatech HR ed Hexatech HRC vengono venduti in ununica confezione pre-montati e pronti alluso. Sulletichetta viene evidenziata la marcatura CE e la classe K2 di serraggio controllato. Principali applicazioni: costruzioni metalliche flangie e apparecchiature a pressione apparecchiature di sollevamento e gru manufatti impianti di risalita (sci) piloni e pale eoliche 19

20 © Copyright Gruppo Fontana20 COSTRUZIONI METALLICHE Bulloni HR ad alta resistenza per carpenteria HEXATECH HR CLASSE K2 – BULLONI AD ALTA RESISTENZA PER CARPENTERIA A SERRAGGIO CONTROLLATO I bulloni Hexatech HR vengono forniti in classe K2. Il sistema di serraggio K2 garantisce la conformità del coefficiente k medio nel campo di tolleranza prescritto e la relativa dispersione contenuta entro i limiti ristretti. HR VITE HR Garantisce le prestazioni di fissaggio e serraggio controllato DADO HR - lubrificato - garantisce il rapporto coppia/tiro Rondelle HR Permettono il controllo dellattrito sotto dado Marchio certificazione prodotto Sigla del produttore GFD N. di lotto di fabbricazione Classe di qualità NF EN

21 © Copyright Gruppo Fontana21 COSTRUZIONI METALLICHE Bulloni HRC ad alta resistenza per carpenteria HEXATECH HRC CLASSE K2 BULLONI AD ALTA RESISTENZA PER CARPENTERIA A SERRAGGIO CONTROLLATO LHexatech HRC rappresenta uninnovazione nel mercato dei prodotti per la carpenteria. La sua messa in opera viene effettuata in modo rapido senza sforzo mediante un solo operatore e un avvitatore elettronico. Vengono eliminati i rischi di bulloni non serrati a fondo grazie a un controllo visivo immediato. Luso dellHexatech HRC assicura benefici immediati in quanto vengono abbattuti i costi di immobilizzo per gru o impalcature ed eliminati gli obblighi di tarature delle chiavi di serraggio. Lapplicazione di questo prodotto non richiede personale specializzato. HRC Dado HR NF - lubrificato - permette di garantire il rapporto coppia/ precompressione Gola (incavo) di rottura calibrata - si spezza ad una coppia predefinita Puntale fusibile - mantiene ferma la vite senza farla ruotare - si spezza per torsione - viene espulso dallavvitatore dopo la rottura Rondella HR NF consente il controllo dell'attrito sotto dado. Vite HRC NF assicura le prestazioni di fissaggio mediante precompressione 21

22 © Copyright Gruppo Fontana22 COSTRUZIONI METALLICHE Bulloni SB ad alta resistenza per carpenteria SB 22 BULLONI PER CARPENTERIA NON A SERRAGGIO CONTROLLATO Classi di resistenza : 4.6, 4.8, 5.6, 5.8, 6.8, 8.8, 10.9 E esclusa la classe 12.9 VITI : secondo le norme EN ISO 4014 – EN ISO 4017 DADI : secondo la norma EN ISO 4032 Rivestimento superficiale : zincatura elettrolitica zincatura a caldo Lapplicazione di questo prodotto non richiede prescrizioni personale specializzato. DADO EN ISO 4032 VITE EN ISO 4014 EN ISO 4017 MARCATURA SB

23 © Copyright Gruppo Fontana23 PREPARAZIONE VERGELLA PROGRAMMAZIONE PRODUZIONE MANUTENZIONE MACCHINE/IMPIANTI ATTREZZERIA CONTROLLO QUALITA STAMPATURA RIPRESA TRATTAMENTO SUPERFICIALE FILETTATURA? TRATT. SUP.? SELEZIONE 100%? CONFEZIONESPEDIZIONE CLIENTE TRATTAMENTO TERMICO NO SI NO SI SELEZIONE 100% NO SI 23 FLOW-CHART DEL PROCESSO PRODUTTIVO

24 © Copyright Gruppo Fontana24 LA CERTIFICAZIONE DI PRODOTTO CE La Direttiva Europea relativa ai prodotti da Costruzione (CPD 89/106/EEC) PREVEDE LOBBLIGO DA PARTE DEL FORNITORE DELLASSIEME VITE- DADO – RONDELLA di esporre il marchio CE sui prodotti forniti. Per rispettare tale prescrizione, il fornitore ha lobbligo di certificazione CE rilasciata da parte di un organismo accreditato, riconosciuto a livello europeo. certificata CE La FONTANA LUIGI S.p.A. è stata la prima azienda in Italia certificata CE per i prodotti da costruzione. Il marchio CE attesta che: -Il prodotto è conforme alle norme nazionali di riferimento, congruenti con le corrispondenti norme europee armonizzate. - lazienda è dotata di un sistema qualità (sistema di produzione e di controllo di fabbrica) attivo e ben applicato che garantisce la suddetta conformità. - è costantemente attiva la procedura della rintracciabilità totale del prodotto per un periodo di almeno 10 anni

25 © Copyright Gruppo Fontana25

26 © Copyright Gruppo Fontana26 GRAZIE A TUTTI PERLATTENZIONE 26


Scaricare ppt "© Copyright Gruppo Fontana1 RELATORE: Ing. Sante Costa (Direttore Coordinamento Qualità Centrale Gruppo FONTANA) (Presidente Commissione UNI – U2404 Elementi."

Presentazioni simili


Annunci Google