La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Master di I° livello in «Gestione Integrata del Paziente con Lesioni Cutanee Croniche» Dean Lesson Lulcera cutanea: passato, presente e futuro Lulcera.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Master di I° livello in «Gestione Integrata del Paziente con Lesioni Cutanee Croniche» Dean Lesson Lulcera cutanea: passato, presente e futuro Lulcera."— Transcript della presentazione:

1 Master di I° livello in «Gestione Integrata del Paziente con Lesioni Cutanee Croniche» Dean Lesson Lulcera cutanea: passato, presente e futuro Lulcera cutanea: passato, presente e futuro Prof. Stefano de Franciscis Prof. Stefano de Franciscis Scuola di Specializzazione in Chirurgia Vascolare Dir: Prof. S. de Franciscis

2 LESIONI CUTANEE ieri anni fa ha origine Lhomo erectus …. Vittima della forza gravitazionale. Compaiono le ulcere

3 Nellantico testamento si trovano descritte le caratteristiche delle ulcere cutanee. Malati immondi ulcere essudanti e contagianti Malati netti ulcere secche LESIONI CUTANEE ieri....

4 1500 a C Il Papiro di Edwin Smith Protezione delle ulcere con cerotti ad x Applicazione di carne fresca ad azione emostatica Cataplasmi di miele e burro LESIONI CUTANEE ieri....

5 a C Perihelkoon Primo studio fisiopatologico su un gruppo di soldati Ortostatismo Varici Ulcere LESIONI CUTANEE ieri....

6 200 a C Primo tentativo di approccio terapeutico integrato Larve per lasportazione di materiale necrotico (Debridment) Medicazione con foglie Elastocompressione con tela cinese LESIONI CUTANEE ieri....

7 ieri.... Anno Domini

8 25 d C Celso introdusse il Bendaggio in rotoli di morbido lino Eseguì interventi di chirurgia venosa ambulatoriale LESIONI CUTANEE ieri....

9 ieri d C Avicenna e la teoria umorale Necessità della eliminazione di umori maligni attraverso lulcera

10 LESIONI CUTANEE ieri d C Primo bandaggio effettuato in senso disto – prossimale come terapia principale delle lesioni cutanee

11 LESIONI CUTANEE ieri Enciclopedia di Diderot Grande varietà di bendaggi e medicazioni

12 LESIONI CUTANEE ieri Sir Astley Cooper (Inghilterra) Primi studi sulla funzione valvolare e sul beneficio dei bendaggi

13 LESIONI CUTANEE ieri C. Goodyear (Inghilterra) Inventore del gambaletto elastico con fibre intrecciate a mano

14 LESIONI CUTANEE ieri Boyer (Francia) Primi studi sulla farmacoeconomia delle ulcere

15 LESIONI CUTANEE ieri PG Unna (Germania) Inventò la pasta allossido di zinco

16 LESIONI CUTANEE ieri Homan Descrive le Ulcere postflebitiche

17 Jean Cruveilhier Si dà ampio spazio alla descrizione delle ulcere arteriose e diabetiche Leriche LESIONI CUTANEE ieri....

18 EPIDEMIOLOGIA La prevalenza dellulcere cutanee è dell 1 -2 % nei paesi occidentali, nella popolazione adulta. L incidenza è dello % per anno nei soggetti di età > 45 anni Callam MJ et al. Chronic ulceration of the leg: extent of the problem and provision of care. Br Med J; 1985 – 290, Callam MJ et al. Chronic ulceration of the leg: clinical history. Br Med J 1987, 1, Fowkes FG. Epidemilogy of venous ulcer. Phlebologie 1999; 52: Lees TA, Lambert D. Prevalence of lower limbs ulceration in urban health district. Br J Surg 1992;79: LESIONI CUTANEE oggi....

19 CLASSIFICAZIONE ULCERE CUTANEE Venose ……………….…. 70 % Arteriose ………………… 22 % Linfatiche …………..……. 0.5 % Miste (artero-venose, veno-linfatiche) ………….…..….. 5% Altre…………………..…..7.5 % – Microangiopatiche (infiammatorie, vasocclusive) – Pressione e cause chimico-fisiche – Neuropatiche – Infettive – Metaboliche – Ematologiche – Neoplastiche 70 %22 %0.5 % 7.5 % 5 % LESIONI CUTANEE oggi....

20 Callam MJ et al. Chronic ulceration of the leg: extent of the problem and provision of care. Br Med J; 1985 – 290, Callam MJ et al. Chronic ulceration of the leg: clinical history. Br Med J 1987, 1, Tempo di Guarigione LESIONI CUTANEE oggi....

21 Recidive < 1 anno8 % 1-5 anni47 % > 5 anni67 % Callam MJ et al. Chronic ulceration of the leg: extent of the problem and provision of care. Br Med J; 1985 – 290, Callam MJ et al. Chronic ulceration of the leg: clinical history. Br Med J 1987, 1, LESIONI CUTANEE oggi....

22 impatto socio - economico Allegra C. Chronic venous insufficiency: the effects of health-care reforms on the cost of treatment and hospotalisation - an italian perspective. Curr Med Res Opin. 2003; 19(8): IN ITALIA LA SPESA PER IL TRATTAMENTO DELLE ULCERE DEGLI ARTI INFERIORI E STATA STIMATA IN /ANNO RAPPRESENTA 1,2% DI TUTTE LE CAUSE DI PERDITA DI GIORNI LAVORATIVI TRA LE CINQUANTA MOTIVAZIONI PIU COMUNEMENTE ADDOTTE PER LASSENZA TEMPORANEA DA LAVORO SI COLLOCA AL 14° POSTO AL 32° POSTO COME CAUSA DI DISABILITA PERMENENTE COSTI DELLE ULCERE DALLA LETTERATURA INTERNAZIONALE (Gjöres 1988) StatoValuta Svezia US Dollari 9 milioni 25 milioni COSTI DELLE ULCERE DALLA LETTERATURA INTERNAZIONALE (Accardi 2001) StatoValuta InghilterraSterline milioni milioni Francia Franchi Fran cesi 780 milioni 2.8 miliardi GermaniaMarchi 2.24 miliardi 2.6 miliardi SpagnaPesetas milioni Svezia Lire Italia ne 400 miliardi Stati Uniti US Dollari > 1 miliardo LESIONI CUTANEE oggi....

23 Fisiopatologia Tutte le UC riconoscono unorigine ipossico- infiammatoria infiammazione degenerazione viscosità cuffia fibrinica trombosi capillare IPOSSIA + INFIAMMAZIONE TISSUTALE Ischemia e Necrosi LESIONI CUTANE oggi....

24 La perfusione tessutale è la risultante del fisiologico equilibrio dinamico esistente tra MFRS MDS Endotelio Piastrine Leucociti NO PGI2 PGH2 * ET-1 * TXA-2 * PAI-1 * T-PA Prot. S Co eparinico Isoprostani ET-1 * PGH2 * TXA-2 * PAI-1 * b-TG PDGF MDGF PAF Leucotrieni Citochine c3,c4,c5 Vasodilatatori Vasocostrittori Microvascular flow regulating system Microvascular defence system LESIONI CUTANE oggi.... Fisiopatologia

25 MFRS MDS Nella ischemia si ha uno sbilanciamento dei sistemi regolatori del flusso microcircolatorio a favore di MDS che determinano fenomeni di infiammazione tissutale ISCHEMIA MDS Attivazione Leucocitaria Citochine, IL 6, IL 1 Adesione tra leucociti ed endotelio FLOGOSI LESIONI CUTANE oggi.... Fisiopatologia

26 Ischemia Transitoria Diminuzione progressiva della tensione di ossigeno pO2 < 20 mmHg Alterazione dellomeostasi microcircolatoria (formazione di cuffie di fibrina pericapillari) Ischemia Permanente Ulteriore riduzione della tensione di ossigeno pO2 < 5 mmHg Fase Acuta Fase Subacuta Fase Cronica Fibrosi e Necrosi Reversibilità Irreversibilità VEGF MMP LESIONI CUTANE oggi.... Fisiopatologia

27 Terapia Medica Terapia Locale Terapia Antalgica Rivascolarizzazione Chirurgica Chirurgia Venosa Terapia Chirurgica Ricostruttiva LESIONI CUTANE oggi.... Trattamenti attuali

28 2006

29 LESIONI CUTANEE domani.... Nuove acquisizioni nella Ricerca di Base

30 LESIONI CUTANEE domani.... Il Miglioramento delle tecniche diagnostiche

31 sistemi utilizzati per la valutazione morfologica sistemi utilizzati per la valutazione morfologica Sistema Stereofotografico digitale Possibilità di valutare lunghezza, larghezza, profondità, volume. Ricostruzione ed elaborazione computerizzata tridimensionale dei volumi LESIONI CUTANEE domani....

32 Eliminazione delle differenze dovute alla luce esterna, alla posizione ed alla qualità/tipologia dellimmagine sistemi utilizzati per la valutazione morfologica sistemi utilizzati per la valutazione morfologica LESIONI CUTANEE domani.... Valutazione delle caratteristiche colorimetriche

33 Valutazione delle caratteristiche geometriche LESIONI CUTANEE domani....

34 Studio dei Parametri numerici Area totale della superficie Area delle superfici con differenze colorimetriche Volume di penetrazione (calco virtuale) Possibilità di confronto numerico per la determinazione dellefficacia di una terapia S tot mm 2 S 1 mm 2 S 2 mm 2 DataSuperficie totaleSuperficie porzione 1 Superficie porzione 2 Volume calco virtuale 10/01/085 mm 2 Red1.5 mm 2 Yellow1.2 mm 2 Yellow10 mm 3 06/04/083.2 mm 2 Red1.1 mm 2 Yellow0.6 mm 2 Yellow4 mm 3 12/08/082.2 mm 2 Red1.1 mm 2 Yellow0.6 mm 2 Yellow4 mm 3 LESIONI CUTANEE domani....

35 DataSuperficie totaleSuperficie porzione 1 Superficie porzione 2 Volume calco virtuale 110/01/085 mm 2 Red1.5 mm 2 Yellow1.2 mm 2 Yellow10 mm 3 206/04/083.2 mm 2 Red1.1 mm 2 Yellow0.6 mm 2 Yellow4 mm 3 312/08/082.2 mm 2 Red mm Confronto numerico LESIONI CUTANEE domani....

36 dallinsorgenza alla guarigione t0t0 t1t1 t2t2 t3t3 Superficie totaleSuperficie porzione 1 t0t0 18 mm 2 Red1.9 mm 2 Yellow t1t1 14 mm 2 Red2.5 mm 2 Yellow t2t2 9 mm 2 Red2.2 mm 2 Yellow t3t3 2.1 mm 2 Red-- LESIONI CUTANEE domani....

37 domani.... La Ingegneria dei Tessuti

38 La lesione cutanea è la dimostrazione della possessione, da parte della divinità. Lulcera cronica non deve essere curate: se invece tende alla guarigione lo sciamano provvederà a lesionare nuovamente la cute LESIONI CUTANEE Ieri …. e domani Tapirapè (Brasile)


Scaricare ppt "Master di I° livello in «Gestione Integrata del Paziente con Lesioni Cutanee Croniche» Dean Lesson Lulcera cutanea: passato, presente e futuro Lulcera."

Presentazioni simili


Annunci Google