La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lurlo del San Paolo Basket 1999 Bilancio finale positivo per la U19 Nonostante la sconfitta contro Cavagnolo nel recupero della prima giornata di ritorno.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lurlo del San Paolo Basket 1999 Bilancio finale positivo per la U19 Nonostante la sconfitta contro Cavagnolo nel recupero della prima giornata di ritorno."— Transcript della presentazione:

1 Lurlo del San Paolo Basket 1999 Bilancio finale positivo per la U19 Nonostante la sconfitta contro Cavagnolo nel recupero della prima giornata di ritorno rinviata per neve (questa volta cerano solo tuoni e fulmini), il campionato della U19 si chiude con un bilancio positivo di 11 vittorie e 9 sconfitte. Tutto sommato non male viste le sensazioni che si percepivano ad inizio stagione. Nessuna delle due squadre aveva molto da chiedere a questa partita che ha visto gli ospiti partire a razzo ed i ragazzi di Paolo che con calma rimontavano fino ad arrivare ai minuti finali giocati punto a punto e risultato deciso dalla lunetta. m.g. SPB Cavagnolo: 49 – 52 (5-15, 18-15, 9-6, 17-16) SPB 1999: Grande B. 7, De Bortoli 1, Reverdito 6, Valle 2, Zucca, Giaccardi 5, Roagna 5, Picco F. 15, Brogna 2, Picco S., Cellie 4, Albesano 2. Cavagnolo: Rossinelli 6, Ferrero 8, Bosco, Mandosso 5, Nada L. 13, Nada M. 1, Zanotto, Scarrone, Bianco, Gastaldon 19. Anno IV – n° aprile 2012 In questo numero: Bilancio positivo per la U19 Grazie Fase finale U17CSI Prima vittoria U14 nelle finali CSI Notizia ANSIA Spazio Campionati Tensione pre-gara Click to continue

2 Grazie Ciao a tutti, approfitto di Spazio SPB 1999 per fare un piccolo resoconto di questa stagione con le 2 squadre da me allenate e lo faccio partendo dai ringraziamenti. Grazie al Presidente Big Luciano, il quale mi ha permesso di poter fare questa esperienza nella massima autonomia e chiarezza, fidandosi del sottoscritto nonostante fossi alla prima vera esperienza da allenatore, certo è che stare al suo fianco negli anni scorsi mi ha aiutato e di questo gliene sarò sempre grato. Grazie ai Dirigenti, sempre disponibili e preziosi nel loro lavoro di organizzazione pre e post gara. Claudio, spesso mia valvola di sfogo durante le partite con il quale si è creata l'intesa in campo e non solo. Marco, scrupoloso scoutista e caporedattore perfetto con i suoi articoli sempre onesti e pungenti. Alessandro, sempre attivo e disponibile nelle necessità. Marina, che oltre ad essere assistente nell'under 17, ha svolto anche l'incarico da dirigente nel migliore dei modi. Grazie a Pasquale e Eugenio, che ogni domenica si sono resi disponibili a svolgere il compito a volte ingrato di refertista e addetto al tabellone. Grazie ai tifosi (genitori, fratelli, cugini, zii e amici) che sono sempre stati presenti e vicini ai ragazzi, tifosi educati e persino poco rumorosi che hanno sostenuto i torelli anche fuori casa. Grazie ai ragazzi del '94 che nonostante qualche centimetro in meno e il regalo di un anno agli avversari, hanno giocato un campionato da protagonisti senza mai arrendersi, lottando e provandoci sempre come è nelle caratteristiche di questa società. Una squadra che tutti vorrebbero avere perchè formata da 15 ragazzi splendidi ed educati che hanno nell'amicizia e nel rispetto reciproco la loro forza e questo è un aspetto fondamentale che dovranno portare con loro quando diventeranno seniores. Forse non è una squadra di grandi realizzatori, ma la difesa del SPB è conosciuta e temuta da tutti gli avversari e questo non è poco, e per i canestri vedremo di aggiustare la mira. Per tutti scelgo come nome il 'capitano' Stefano, che dopo la lunga sosta forzata si è messo a disposizione della squadra e, nonostante le difficoltà avute, ha dimostrato a se stesso e ai compagni che il capitano è tornato e il prossimo anno per lui e per la squadra sarà migliore … ne sono certo. Grazie a quelli della U17, squadra unica, tanto casinara e frivola in allenamento, quanto tosta e concentrata in partita. Ragazzi simpatici e divertenti da vedere in campo, che hanno giocato una buona pallacanestro anche se gli avversari erano tutti più grandi e più alti, per giunta finiti in un girone dove 7 squadre erano attrezzate per il campionato 'elite'. Grazie a tutti per la disponibilità e per la pazienza dimostrata nei miei confronti e anche con loro faccio un nome per tutti, ed è Federico che è un fiore all'occhiello della nostra società, il quale. pur dimostrando di meritare categorie superiori, ha fornito a tutti noi la dimostrazione che nel basket il divertimento e il piacere di giocarlo si possono raggiungere a qualsiasi livello e contro chiunque. In conclusione posso solo aggiungere che questa stagione, nonostante il doppio impegno, mi ha permesso di crescere sia professionalmente che umanamente per merito di chi mi ha circondato e che mi ha sopportato con i miei pregi (pochi) e difetti (tanti). E come sempre …123 BBUULLSS !!! Paolo Grazie a te Coach per la passione, la voglia e limpegno che ci hai messo durante tutta la stagione. Tutti insieme si poteva fare meglio ? Forse sì, forse no, ma in tutti i casi tu ci hai provato ed è già tanto. Però cè una cosa che potresti migliorare: se cambiassi squadra di calcio, saresti perfetto. Ciao. Click to continue

3 Prima vittoria per la U14 nelle Finali Allievi CSI Ci si aspettava un immediato riscatto dopo la sconfitta alla prima giornata della seconda fase, ed è arrivata una vittoria convincente contro un avversario sicuramente inferiore tecnicamente, ma comunque con molti momenti in cui si è visto un bel gioco di squadra ed una difesa che ha concesso poco. Tutto questo non fa che ben sperare per le prossime partite che avranno difficoltà superiori. c.n. Labor – SPB 1999 : (11-26, 7-24, 12-35, ) SPB 1999: Aralla 7, Frascisco 22, Cretu, Cucchi, Alfonsetti 12, Ferrero 28, Durando 6, Di Sipio 22, Brach Del Prever, Mansi 8, Karimi 2. Fase Finale U17 CSI 2011 / 2012 Esordio casalingo amaro per il S Paolo contro il Franzin Val Noce,il quale espugna il PalaBrione con il risultato di 57 a 58, vittoria sul filo di lana per un solo punto. Il San Paolo accede alla fase finale quale seconda classificata del proprio girone. Modesta la prova dei ragazzi, i quali per la seconda volta in questo anno sportivo si lasciano scappare la vittoria nella parte finale. Mancanza di lucidità, molteplici tiri e passaggi errati, personalismi di due di loro hanno fatto il resto, complimenti agli avversari che hanno saputo approfittare degli errori altrui. I prossimi allenamenti saranno improntati su come affrontare i minuti terminali al fine di non ripetere i medesimi errori. La prossima sarà contro il Gandhi. P.M.B.d.P San Paolo Basket 1999 – Franzin Val Noce: 57 – 58 SPB 1999: Tuberga, Di Donato 16, Fascio, Testori 8, Tumbarello 2, Stanescu 6, Brach del Prever E. 3, Lapalombella 22, Maglioli Franzin Val Noce: Cara 6, Bianciotto 16, Demartini 19, Mocci 4, Morero 1, Treves 2, D'Agostino 8, Iuliano 2 Click to continue

4 Spazio Campionati N.B. Le date e gli orari potrebbero subire variazioni Chiedere sempre conferma al coach o al dirigente Notizia ANSIA Fiocco rosa in casa San Paolo. No … non parliamo della venuta al mondo di una bella bambina, ma solo della nascita di una nuova squadra. Si tratta del team che parteciperà al Campionato Open CSI ed è costituito da giovanotti di belle speranze che hanno deciso di divertirsi insieme giocando a basket. Le cronache parlano di una prima gara giocata in trasferta, durante la quale la grinta e la passione dei nostri eroi hanno portato ad un match duro e spigoloso, con qualche colpo proibito da entrambi le parti. Non poteva essere diversamente visto che la premessa allarrivo in palestra era stata questa: avversario: Ma dove sono i ragazzi che devono giocare ? atleta SPB non proprio juniores: A dire il vero … siamo noi !!! Click to finish


Scaricare ppt "Lurlo del San Paolo Basket 1999 Bilancio finale positivo per la U19 Nonostante la sconfitta contro Cavagnolo nel recupero della prima giornata di ritorno."

Presentazioni simili


Annunci Google