La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Repetita iuvant Le cose ripetute aiutano - M EETING REGIONALE PER GLI U FFICIALI DI GARA E A LLENATORI DI P ESISTICA DEL F RIULI V ENEZIA G IULIAE A LLENATORI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Repetita iuvant Le cose ripetute aiutano - M EETING REGIONALE PER GLI U FFICIALI DI GARA E A LLENATORI DI P ESISTICA DEL F RIULI V ENEZIA G IULIAE A LLENATORI."— Transcript della presentazione:

1 Repetita iuvant Le cose ripetute aiutano - M EETING REGIONALE PER GLI U FFICIALI DI GARA E A LLENATORI DI P ESISTICA DEL F RIULI V ENEZIA G IULIAE A LLENATORI DI P ESISTICA DEL F RIULI V ENEZIA G IULIA Autore: Blasutig Fabiano, componente CNUG Regolamento Tecnico Internazionale 2009 – 2012 e non solo … Presentazione I Marshals – Assoluti italiani 2010 Conservare le diapositive contrassegnate dalla faccetta arancione. Località Sorzento – San Pietro al Natisone (UD), 10 marzo 2012 Classificazione degli Atleti e dei Teams

2 6.7 CLASSIFICATION OF ATHLETES AND TEAMS The title of champion is awarded for individual lifts on the Snatch, the Clean and Jerk as well as for the Total (the aggregate of the best Snatch and the best Clean and Jerk results). The competitors who have won first, second and third place in the two lifts and in the Total in official competitions under IWF rules are awarded gold, silver and bronze medals, respectively To calculate the individual ranking in Snatch and in Clean and Jerk the following factors in the following order must be considered : 1. best result - higher first; if identical, then: 2. body weight - lower first; if identical, then: 3. best results attempt number - smaller first; if identical, then: 4. previous attempt(s) - smaller first; if identical, then: 5. Lot number - smaller first To calculate the individual ranking in Total the following factors in the following order must be considered: 1. best result - higher first; if identical, then: 2. bodyweight - lower first; if identical, then: 3. best Clean and Jerk result - smaller first; if identical, then: 4. best results attempt number - smaller first; if identical, then: 5. previous attempt(s) - smaller first; if identical, then: 6. Lot number - smaller first. Classificazione degli Atleti e dei Teams Autore: Blasutig Fabiano, componente CNUG EDIZIONE INTEGRA E SOSTITUISCE LA PRECEDENTE

3 Classificazione degli Atleti e dei Teams EDIZIONE INTEGRA E SOSTITUISCE LA PRECEDENTE Autore: Blasutig Fabiano, componente CNUG 6.7 Classificazione degli Atleti delle Squadre Il titolo di campione è attribuito per le alzate individuali dello Strappo e dello Slancio e per il Totale (la somma del risultato del miglior Strappo e del miglior Slancio). Ai concorrenti classificati al primo, secondo e terzo posto nei due esercizi e nel Totale, in competizioni ufficiali secondo le regole dellIWF, è attribuita, rispettivamente, la medaglia doro, dargento e di bronzo.

4 Classificazione degli Atleti e dei Teams EDIZIONE INTEGRA E SOSTITUISCE LA PRECEDENTE Autore: Blasutig Fabiano, componente CNUG Per il calcolo della classificazione individuale nello Strappo e nello Slancio devono essere considerati i seguenti fattori secondo l'ordine seguente: 1. il miglior risultato - il più alto prima; se identico, poi: 2. il peso personale - prima il più basso; se identico, poi: 3. il numero di tentativo del miglior risultato - il più piccolo prima; se identico, poi: 4. il tentativo/i precedente/i - il più piccolo prima; se identico, poi: 5. Il sorteggio - il più piccolo prima.

5 Classificazione degli Atleti e dei Teams EDIZIONE INTEGRA E SOSTITUISCE LA PRECEDENTE Autore: Blasutig Fabiano, componente CNUG Per il calcolo della classificazione individuale nel Totale devono essere considerati i seguenti fattori secondo l'ordine seguente: 1. il miglior risultato - più alto prima; se identico, poi: 2. il peso personale - prima il più basso; se identico, poi: 3. Il miglior Slancio – prima il più piccolo se identico, poi: 4. il numero di tentativo del miglior risultato - il più piccolo prima; se identico, poi: 5. il tentativo/i precedente/i - il più piccolo prima; se identico, poi: 6. il sorteggio - il più piccolo prima.

6 Grazie a tutti per la vostra cortese attenzione rimandandovi al sito Web del Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia Ringraziamenti


Scaricare ppt "Repetita iuvant Le cose ripetute aiutano - M EETING REGIONALE PER GLI U FFICIALI DI GARA E A LLENATORI DI P ESISTICA DEL F RIULI V ENEZIA G IULIAE A LLENATORI."

Presentazioni simili


Annunci Google