La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Biblioteche del paziente: informazione di qualità e servizi di lettura La qualità dei siti Web 17-18 marzo 2008, Roma.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Biblioteche del paziente: informazione di qualità e servizi di lettura La qualità dei siti Web 17-18 marzo 2008, Roma."— Transcript della presentazione:

1 Biblioteche del paziente: informazione di qualità e servizi di lettura La qualità dei siti Web marzo 2008, Roma

2 Conoscete Internet? Allora saprete quanto è facile reperire delle informazioni… …ma anche inserire dei contenuti Per cui tutti lo possono fare. Nessuno controlla lattendibilità dei contenuti in Rete e molti siti hanno scopi commerciali.

3 Con la salute non si scherza!! Quando cerchiamo informazioni sulle salute, dobbiamo assicurarci che ciò che leggiamo sia garantito, cioè prodotto da persone competenti e senza fini di lucro. Ecco alcuni piccoli consigli per riconoscere i siti che contengono informazioni di qualità

4 Da chi? Un criterio base per valutare uninformazione è sapere da chi questa informazione arriva. Un sito di qualità deve sempre indicare da chi è stato creato, chi ne ha la responsabilità e con quali altri siti, organizzazioni o istituzioni è gemellato. È buona pratica inserire le credenziali, ovvero le informazioni che possono dare una certa garanzia, a proposito dei responsabili del sito, ad esempio il curriculum vitae. Indicazione e credenziali del creatore del sito Collaborazioni Contatti Indicazione e credenziali del creatore del sito Collaborazioni Contatti

5 Per chi? Un sito di qualità deve sempre indicare quali sono i suoi scopi, e deve offrire una chiara indicazione del pubblico a cui è rivolto. Se rivolto ad un pubblico misto (per esempio sia a medici che a pazienti) deve indicare chiaramente quali sono le parti dedicate ai primi e quali ai secondi Scopi Destinatari Scopi Destinatari

6 Per tutti! L ccessibilità Esistono ormai numerose iniziative per favorire la costruzione di siti accessibili. In Italia è stata approvata la cosiddetta Legge Stanca, Disposizioni per favorire laccesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici, che riguarda i siti web delle pubbliche amministrazioni. In questo ambito è nata anche la Campagna Accessibilità Biblioteche in Rete per offrire strumenti al servizio di tutta la popolazione. Per approfondire largomento dellaccessibilità in lingua italiana, confronta: Possibilità per persone portatrici di disabilità di usufruire pienamente dei contenuti e dei servizi di un sito web. Possibilità per persone portatrici di disabilità di usufruire pienamente dei contenuti e dei servizi di un sito web.

7 Per tutti! L ccessibilità I criteri di accessibilità sono stati elaborati dal W3C (World Wide Web Consortium) di cui fanno parte numerosi enti di ricerca, aziende e società informatiche e che ha prodotto la WAI, Web Accessibility Initiative. Allinterno di questa iniziativa sono state elaborate le Web Content Accessibility Guidelines, WCAG. Quando un sito si ritiene conforme a queste linee guida, autocertifica il suo grado di accessibilità con linserimento di uno dei relativi loghi I loghi recano le sigle del W3C, della WAI e delle WCAG e poi un numero di A (una, due o tre) a seconda del livello di accessibilità raggiunto dal sito. Anche solo una o due A possono indicare un buon livello di accessibilità del sito.

8 Come? Inoltre un sito aderente a criteri di qualità, dovrebbe sempre indicare quali sono le politiche adottate per il trattamento dei dati personali. Unaltra avvertenza che dobbiamo trovare sui siti web di qualità è quella che le informazioni diffuse dal sito devono incoraggiare e non sostituire le relazioni tra medico e paziente. Politica di selezione dei contenuti Controllo delle fonti Privacy e trattamento dei dati personali Avvertenze duso Adesione a codici di qualità Politica di selezione dei contenuti Controllo delle fonti Privacy e trattamento dei dati personali Avvertenze duso Adesione a codici di qualità

9 1.Trasparenza sul responsabile del sito o del documento 2.Trasparenza sulle finalità e sugli obiettivi 3.Chiara definizione dei destinatari 4.Chiarezza sullargomento trattato 5.Nomi e credenziali di tutti i fornitori delle informazioni 6.Presenza di una data 7.Aggiornamento 8.Indicazione limpida degli sponsor 1.Trasparenza sul responsabile del sito o del documento 2.Trasparenza sulle finalità e sugli obiettivi 3.Chiara definizione dei destinatari 4.Chiarezza sullargomento trattato 5.Nomi e credenziali di tutti i fornitori delle informazioni 6.Presenza di una data 7.Aggiornamento 8.Indicazione limpida degli sponsor Criteri di valutazione dei siti web In un sito di qualità le fonti delle informazioni devono essere chiaramente indicate e vanno evidenziati i criteri di valutazione dellinformazione inserita nel sito Criteri accessori Possibilità di contattare lautore Facile accessibilità e navigabilità Bollini di qualità ed avvisi legali Presenza di un garante editoriale Criteri accessori Possibilità di contattare lautore Facile accessibilità e navigabilità Bollini di qualità ed avvisi legali Presenza di un garante editoriale

10 Quando? Un sito può essere scientificamente attendibile. Però dopo qualche tempo le informazioni, soprattutto in campo medico, possono diventare obsolete. Perciò le date di creazione e aggiornamento, sia delle pagine che delle informazioni mediche, devono essere chiaramente evidenti nel sito. Data creazione Aggiornamento Data creazione Aggiornamento

11 Chi paga? Qualche volta i costi dei siti Web possono essere sostenuti da istituzioni, società scientifiche, associazioni, altre volte da organizzazioni commerciali, ad esempio unazienda farmaceutica. In alcuni casi, perciò, i siti che offrono informazione di tipo scientifico-sanitario possono avere anche finalità commerciali. I siti di qualità devono garantire informazioni trasparenti sugli accordi di sponsorizzazione e deve essere chiaramente separato, lo spazio dedicato alla promozione e pubblicità da quello dedicato allinformazione scientifica. Finanziamento o sponsor Informazioni commerciali Finanziamento o sponsor Informazioni commerciali

12 Dopo questa piccola introduzione possiamo trarre le nostre conclusioni. I marchi di qualità e di accessibilità sono autocertificazioni, che possono dare indicazioni di qualità ma non sono sufficienti a garantire la validità delle informazioni. Chi entra in un sito Web deve esercitare in primo luogo le sue capacità critiche: lambiente virtuale è simile a quello reale, spesso lapparenza ci può trarre in inganno. Anche su Internet, dunque, come nella vita reale, occorre non fidarsi ma giudicare con i propri occhi!! In conclusione…


Scaricare ppt "Biblioteche del paziente: informazione di qualità e servizi di lettura La qualità dei siti Web 17-18 marzo 2008, Roma."

Presentazioni simili


Annunci Google