La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Minivolley stagione 2005/2006 OSBER – Comasina Riunione inizio anno.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Minivolley stagione 2005/2006 OSBER – Comasina Riunione inizio anno."— Transcript della presentazione:

1

2 Minivolley stagione 2005/2006 OSBER – Comasina Riunione inizio anno

3 Il team degli allenatori Paola Nava, Desi Cerrato, Francesca Mazzucca e Carmen Di Dato alleneranno il venerdì. Carla Mandrisi, Stefania Danzi e Alessia Ziliotti alleneranno il giovedì. Ivan Silveri coordinerà il team.

4 Divisione squadre/giorni di allenamento Giovedì o Venerdì dalle 17,00 alle 18,30 Le atlete saranno divise in squadre solo DOPO il primo allenamento, svolto in contemporanea VENERDI' 16. La divisione nelle due squadre, a meno di PARTICOLARI PROBLEMI segnalati dai genitori, sarà decisa in modo tale da garantire squadre omogenee per necessità di crescita atletico/fisica/educativa.

5 Cosa è/non è il minivolley Il minivolley non è la pallavolo in piccolo ma è la pallavolo dei piccoli. PallavoloMinivolley stessi attrezzi (pallone, rete) stesso obiettivo di gioco: difendere il proprio campo SPORTGIOCO-sport

6 Scopo del minivolley Promuovere la crescita attraverso il gioco del minivolley, cercando di rendere le atlete protagoniste attive del gioco, perseguendo obiettivi educativi e tecnici. Avviare allo sport della pallavolo

7 Obiettivi educativi Obiettivo Generale: avere rispetto per le compagne, gli allenatori e gli avversari; partecipare alla vita della Polisportiva. Obiettivi Particolari: mese per mese questo obiettivo generale sarà perseguito lavorando su uno o due obiettivi particolari e, se il caso, differenziando gli obiettivi per gruppi di atlete;

8 Obiettivi educativi - particolari Qualche esempio: non deridere la compagna che sbaglia, scrivere un articolo per oratoriomania e/o il sito della polisportiva, salutare le avversarie prima e dopo le partite, sistemare gli attrezzi utilizzati negli allenamenti, accogliere le nuove atlete che si inseriscono in squadra, non distrarsi mentre l'allenatore spiega un esercizio, partecipare alle feste della Polisportiva.

9 Obiettivi tecnici Obiettivo generale: gioco e agonismo attraverso lattività motoria facendo attenzione alle esigenze e alle capacità fisiche di ogni singolo atleta. Si cercherà di preparare allenamenti divertenti che possano formare giovani atlete insegnando loro i fondamentali della pallavolo.

10 Obiettivi tecnici Tre aspetti importanti: 1. Crescita delle abilità motorie delle atlete (capacità coordinative, forza, resistenza, velocità) 2. Conoscenza dei fondamentali della pallavolo 3. Acquisizione di una base di tattica (es. i tre passaggi indispensabili per vincere le partite).

11 Obiettivi particolari Il team degli allenatori si riunirà, con frequenza mensile, per preparare gli allenamenti, valutare i progressi e le difficoltà incontrate e decidere gli obiettivi tecnici/educativi da perseguire il mese seguente.

12 Collaborazione dei genitori almeno 2 genitori per squadra che si rendano disponibili per arbitrare le partite in casa dei genitori che "segnino" il campo nelle partite casalinghe 1 genitore per squadra che si prenda carico di gestire la raccolta dei certificati medici, iscrizioni, comunicazioni con la PGS etc. almeno 2 genitori per squadra che si rendano disponibili per fungere da segnapunti nelle partite casalinghe foto degli incontri e articoli da pubblicare su Oratoriomania e il sito WEB della polisportiva

13 COLLABORAZIONE DEI GENITORI Avvisare in caso di ritardi o mancanza a partite e/o allenamenti In caso di problemi, dubbi, parlarne con gli allenatori, il presidente della polisportiva e/o i Don!

14 FINE...anzi... LINIZIO


Scaricare ppt "Minivolley stagione 2005/2006 OSBER – Comasina Riunione inizio anno."

Presentazioni simili


Annunci Google