La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dott.ssa Daniela Minetti Settore Politiche di Sviluppo Sostenibile Dipartimento Ambiente, Edilizia e Lavori Pubblici Regione Liguria The "SABBIA" project.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dott.ssa Daniela Minetti Settore Politiche di Sviluppo Sostenibile Dipartimento Ambiente, Edilizia e Lavori Pubblici Regione Liguria The "SABBIA" project."— Transcript della presentazione:

1 Dott.ssa Daniela Minetti Settore Politiche di Sviluppo Sostenibile Dipartimento Ambiente, Edilizia e Lavori Pubblici Regione Liguria The "SABBIA" project for shore requalification the regional action ECOIMMAGINE Genova, 18/11/2004

2 JOHANNESBURG Settembre 2002 a Johannesburg il Summit ONU su Ambiente e Sviluppo. Il piano di attuazione in 10 capitoli e da 148 paragrafi.

3 Il documento si articola in 9 punti fondamentali che affrontano altrettanti problemi: Diritti umani Lotta alla povertà Protezione della salute Acqua potabile Sostanze chimiche Biodiversità Protezione degli oceani e pesca Energia Cambiamenti Climatici

4 DallAgenda 21 allAzione 21 La necessità di strumenti integrati per lattuazione di Agenda 21: certificazione ambientale contabilità ambientale bilancio sociale pianificazione territoriale impronta ecologica …..

5 GLI STRUMENTI DI AZIONE LOCALE 21

6 Sviluppo sostenibile Qualità della vita e contesto sociale Sviluppo economico Tutela ambientale Iso 14000, EMAS Contabilità ambientale Acquisti verdi EcoBudget Bilancio sociale Bilancio partecipativo Rafforzamento delle partnership Predisposizione ed utilizzo di indicatori ambientali e di sostenibilità A21L Finanza etica

7 I sistemi di gestione ambientale (ISO ed EMAS) ISO EMAS serie di norme volontarie internazionaliserie di norme volontarie internazionali si applica a qualunque organizzazionesi applica a qualunque organizzazione prevede il rilascio di una certificazione da un ente certificatoreprevede il rilascio di una certificazione da un ente certificatore E parte integrante di EMAS (EMAS 2)E parte integrante di EMAS (EMAS 2) Reg. Comunitario 761/2001Reg. Comunitario 761/2001 si applica a qualunque organizzazionesi applica a qualunque organizzazione prevede le registrazione in un elenco europeo da parte di un organismo nazionale competenteprevede le registrazione in un elenco europeo da parte di un organismo nazionale competente Comprende il SGA (si integra con ISO 14000)Comprende il SGA (si integra con ISO 14000) Strumenti con cui unorganizzazione attesta le proprie relazioni con lambiente, esplicita la propria politica ambientale, ne verifica applicazione, mirando ad un continuo miglioramento della performance ambientale.

8 I sistemi di gestione ambientale (ISO ed EMAS) ISO 14000EMAS serie di norme volontarie internazionali si applica a qualunque organizzazione prevede il rilascio di una certificazione da un ente certificatore E parte integrante di EMAS (EMAS 2) Reg. Comunitario 761/2001 si applica a qualunque organizzazione prevede le registrazione in un elenco europeo da parte di un organismo nazionale competente Comprende il SGA (si integra con ISO 14000) Strumenti con cui unorganizzazione attesta le proprie relazioni con lambiente, esplicita la propria politica ambientale, ne verifica applicazione, mirando ad un continuo miglioramento della performance ambientale.

9 LO STATO DELLE POLITICHE DI SOSTENIBILITA IN LIGURIA

10 Sviluppo sostenibile Qualità della vita e contesto sociale Sviluppo economico Tutela ambientale Iso 14001, EMAS Contabilità ambientale Acquisti verdi EcoBudget Bilancio sociale Bilancio partecipativo Rafforzamento delle partnership Predisposizione ed utilizzo di indicatori ambientali e di sostenibilità A21L Finanza etica Diffusione di buone pratiche

11 La Regione ha incentivato ladesione delle comunità liguri alle politiche di sviluppo sostenibile con azioni volte alla promozione delle Agende 21 locali, dei Sistemi di Gestione Ambientale, delleducazione ambientale, della progettualità integrata. REGIONE LIGURIA Lazione della Regione Liguria per lo sviluppo dellAgenda 21 locale

12 Nel 2000 si e costituita ufficialmente lAssociazione Coordinamento Italiano A21l italiane, che comprende oggi 320 enti tra Regioni e Enti locali impegnati in processi di Agenda 21. La Regione Liguria è socio fondatore e membro del Direttivo dellAssociazione. Il Coordinamento nazionale

13 In Liguria ha trovato molto consenso anche tra gli enti locali ladozione di un sistema di gestione ambientale (SGA) finalizzato alla certificazione ISO14000 e recentemente anche EMAS La certificazione ambientale

14 Varese Ligure: primo comune certificato ISO e la prima registrazione EMAS Celle ligure: la prima integrazione tra certificazione ISO14001 e A21L CM Alta Val Polcevera: la prima Comunità Montana certificata ISO Vado ligure : il primo comune industriale certificato ISO Apricale: la prima certificazione integrata ISO 14001, ISO 9001 e OHSAS (sicurezza e salute) PRIMATI NAZIONALI E INTERNAZIONALI

15

16 CASI DI ECCELLENZA Certificazione ISO e EMAS

17 CASI DI ECCELLENZA Agenda 21 Locali giunta al III Piano dAzione

18 Strumenti di supporto agli EE.LL: il nuovo sito regionale

19 IMPERIA SAVONA GENOVA LA SPEZIA Comuni Comunità Montane Enti Parco DOCUP Obiettivo /2006 Misura 2.6 Attività di supporto alla gestione ambientale regionale (comp. d) Certificazioni ambientali - Progetti finanziati

20 Obiettivi Regionali: Promuovere lazione degli Enti Locali verso lo sviluppo sostenibile Divulgazione e aggiornamento sugli strumenti di Azione 21Divulgazione e aggiornamento sugli strumenti di Azione 21 Affiancamento agli Enti Locali impegnati nella realizzazione di politiche di sostenibilità (es: registrazione EMAS II della Riviera del Beigua)Affiancamento agli Enti Locali impegnati nella realizzazione di politiche di sostenibilità (es: registrazione EMAS II della Riviera del Beigua) Animazione per la partecipazione degli Enti Locali a programmi di finanziamento nazionali e comunitari.Animazione per la partecipazione degli Enti Locali a programmi di finanziamento nazionali e comunitari. Monitoraggio delle politiche di sostenibilità (I e II ricognizione)Monitoraggio delle politiche di sostenibilità (I e II ricognizione) Valorizzazione delle buone pratiche degli enti locali (sito web, pubblicazioni, partecipazione a convegni)Valorizzazione delle buone pratiche degli enti locali (sito web, pubblicazioni, partecipazione a convegni) Costituzione di un Coordinamento Regionale per lo sviluppo sostenibile (16/04/03)Costituzione di un Coordinamento Regionale per lo sviluppo sostenibile (16/04/03)

21 Regione-EE.LL per lattuazione del programma Supporto tecnico e affiancamento Monitoraggio del percorso di certificazione Incontri tematici per indirizzo, coordinamento, formazione, informazione, animazione per progetti su altri fondi Incontri tematici per indirizzo, coordinamento, formazione, informazione, animazione per progetti su altri fondi Monitoraggio finanziario Valorizzazione delle esperienze realizzate e del percorso di certificazione degli EELL Monitoraggio tecnico Sito web partecipazione eventi nazionali e internazionali, organizzazione di convegni, pubblicazioni Sito web partecipazione eventi nazionali e internazionali, organizzazione di convegni, pubblicazioni,

22 Progetto finanziato nellambito delle attività per il risanamento ambientale a seguito del disastro della Haven Registrazione EMAS II dei Comuni del comprensorio del Beigua

23 Legge 239/98: parte del risarcimento Haven è destinato anche a progetti di riqualificazione della costa e del mare colpiti dal sinistro Accordo di Programma tra Ministero, Regione, Province e Comuni: individua come prioritari progetti di programmazione ambientale nel territorio dei Comuni nellottica della certificazione/registrazione ambientale Registrazione EMAS II dei Comuni del comprensorio del Beigua

24 Predisporre strumenti che mettessero in moto processi di riqualificazione e miglioramento continuo dellambiente Rafforzare la Prevenzione Monitorare gli interventi Garantire risultati duraturi nel tempo Integrazione e Gestione delle Politiche Ambientali Pianificazione Recuperare limmagine ambientale della fascia costiera Gestire le politiche Ambientali Necessità di strumenti di Sistema per integrare azioni di riqualificazione Registrazione EMAS II dei Comuni del comprensorio del Beigua

25 STRUMENTI INDIVIDUATI Certificazione/Registrazione Ambientale (ISO – EMAS) Registrazione EMAS II dei Comuni del comprensorio del Beigua

26 La notevole attività e varietà dellazione da parte degli Enti Locali Liguri Il forte interesse sul territorio per gli strumenti di sostenibilità La necessità di comunicazione verso linterno e lesterno La necessità di coinvolgere i soggetti socio economici del territorio SONO EVIDENTI:

27 OBIETTIVI del Progetto OBIETTIVI del Progetto Sostenere ed Incentivare i percorsi di certificazione/registrazione dei Comuni Ottenere la registrazione EMAS dei Comuni Effettuare le attività secondo criteri comuni Individuare ed attuare obiettivi condivisi Sviluppare una politica di sviluppo sostenibile di comprensorio Registrazione EMAS II dei Comuni del comprensorio del Beigua

28 Obiettivi condivisi individuazione di obiettivi di sviluppo sostenibile condivisi in unottica di comprensorio Miglioramento delle acque di balneazione Carta dei Servizi per attività turistiche Rete di centri per leducazione ambientale Studio Fattibilità della registrazione del comprensorio costituendo un soggetto apposito Registrazione EMAS II dei Comuni del comprensorio del Beigua

29 Stato di avanzamento dei Comuni Registrazione EMAS II dei Comuni del comprensorio del Beigua


Scaricare ppt "Dott.ssa Daniela Minetti Settore Politiche di Sviluppo Sostenibile Dipartimento Ambiente, Edilizia e Lavori Pubblici Regione Liguria The "SABBIA" project."

Presentazioni simili


Annunci Google