La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Presentazione di A2A Incontro Commissioni Consiliari Congiunte - Bilancio-Patrimonio-tributi - Mobilità-ambiente-arredo urbano - Partecipate Milano, 29.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Presentazione di A2A Incontro Commissioni Consiliari Congiunte - Bilancio-Patrimonio-tributi - Mobilità-ambiente-arredo urbano - Partecipate Milano, 29."— Transcript della presentazione:

1 Presentazione di A2A Incontro Commissioni Consiliari Congiunte - Bilancio-Patrimonio-tributi - Mobilità-ambiente-arredo urbano - Partecipate Milano, 29 ottobre 2013

2 This information was prepared by A2A and it is not to be relied on by any 3rd party without A2As prior written consent. 2 Il Gruppo A2A I risultati economici A2A e Milano Agenda

3 This information was prepared by A2A and it is not to be relied on by any 3rd party without A2As prior written consent. 3 Il Gruppo A2A A2A: la principale multiutility italiana, la 19°azienda in Italia FatturatoMOL MAGGIORI UTILITIES QUOTATE (2012; M) COMPOSIZIONE AZIONARIATO A2A Fonte: Ufficio Studi Mediobanca. "Le principali società italiane", 2013; A2A è la diciannovesima società quotata per fatturato

4 This information was prepared by A2A and it is not to be relied on by any 3rd party without A2As prior written consent. 4 A2A opera in 4 filiere di attività tra loro complementari ENERGIA Approvvigionamento combustibili Produz. EE Whole- sale & Trading Vendita Gas/ Energia Elettrica CALORE Impianti di cogenerazione Reti Vendita Calore/ Energia Elettrica AMBIENTE Raccolta Trattamento Smalti- mento Vendita Calore/ EE RETI Ciclo Idrico Integrato Reti elettriche Reti Gas Il Gruppo A2A Attività svolte

5 This information was prepared by A2A and it is not to be relied on by any 3rd party without A2As prior written consent. 5 ENERGY MANAGEMENT COMMERCIALE PRODUZIONE CALORE E SERVIZI AMBIENTE RETI ELETTRICHE RETI GAS SERVIZI IDRICI INTEGRATI ATTIVITÀ ENERGIA CALORE AMBIENTE RETI FILIERASOCIETÀ A2A Trading A2A Energia A2A Spa, Edipower, Abruzzoenergia, Ergosud A2A Calore & Servizi A2A Ambiente, AMSA, Aprica, Partenope Ambiente, … A2A Reti Elettriche A2A Reti Gas A2A Ciclo Idrico CORPORATE A2A SpA Il Gruppo A2A Struttura organizzativa

6 This information was prepared by A2A and it is not to be relied on by any 3rd party without A2As prior written consent. 6 Il Gruppo A2A Portafoglio impiantistico di A2A PORTAFOGLIO ASSET DI GENERAZIONE GRUPPO A2A ATTIVITÀ A RETE Clienti serviti: 1,1 milioni Rete di distribuzione: > Km RETI ELETTRICHE RETI GAS NORD Clienti serviti: 1,3 milioni Rete di distribuzione: > Km Rete di trasporto: ~ 400 Km CICLO IDRICO Abitanti serviti: ~ 0,8 milioni Rete acquedotto: ~5.000 Km Rete fognaria: ~2.000 Km MI BS TN CO BS BG AL PC PV LO MI BG BS TN MN CR CO

7 This information was prepared by A2A and it is not to be relied on by any 3rd party without A2As prior written consent. 7 Il Gruppo A2A I risultati economici A2A e Milano Agenda

8 This information was prepared by A2A and it is not to be relied on by any 3rd party without A2As prior written consent. 8 I risultati economici Andamento del titolo A2A nell'ultimo anno A2A S.p.A. FTSE MIB Capitalizzazione A2A al 26/10/12: M Capitalizzazione A2A al 25/10/13: M Tasso di Crescita A2A: +105% Tasso di Crescita FTSE MIB: +22% ANDAMENTO DEL TITOLO AZIONARIO A2A NELL'ULTIMO ANNO, CONFRONTO CON L'INDICE FTSE MIB

9 This information was prepared by A2A and it is not to be relied on by any 3rd party without A2As prior written consent. 9 I risultati economici Analisi Morgan Stanley del settore multiutility Fonte: Morgan Stanley, 16/09/2013, "Key Takeaways from the Morgan Stanley Power & Utility Summit" PERFORMANCE DELLE MULTIUTILITY NEL PANEL DI MORGAN STANLEY (01/01/ /09/13) Dallo studio annuale di Morgan Stanley sul settore delle multiutility emerge come, fra le società inserite nel gruppo di analisi, A2A sia quella ad aver riportato la migliore performance in borsa nel periodo di riferimento

10 This information was prepared by A2A and it is not to be relied on by any 3rd party without A2As prior written consent. 10 I risultati economici Risultati semestrali 2013 A2A (*) Primo semestre 2012 riclassificato in funzione degli IAS RICAVI MARGINE OPERAT. LORDO M UTILE NETTO Semestrale 2012* 2, Semestrale 2013 DeltaDelta % +26,0% ,5% +6,4% +8 PATRIMONIO NETTO DEBITO NETTO DIVIDENDI DISTRIBUITI ,5% ,2% +3,7% Include il consolidamento del debito derivante dallacquisizione del controllo di Edipower per 1,1 miliardi di euro Grandezze SUDDIVISIONE MOL Semestrale 2012 Energia 47% Teleriscaldamento 9% Reti 20% Ambiente 24% Energia 34% Reti 28% Ambiente 29% Semestrale 2013 Tele- riscaldamento 9% Pari al 60% utile netto ordinario del 2012 Include componenti straordinarie per ~130 M

11 This information was prepared by A2A and it is not to be relied on by any 3rd party without A2As prior written consent. 11 I risultati economici Contesto recessivo e crisi settoriale: settore elettrico (1/2) EVOLUZIONE CAPACITÀ INSTALLATA/DOMANDA IN ITALIA (INDICE: VALORE 2004 = 100) Forte incremento negli ultimi anni della "forbice" fra la capacità installata e la domanda di energia La domanda di energia elettrica continua a subire gli effetti del contesto economico in contrazione La capacità installata totale è cresciuta per il notevole contributo delle fonti rinnovabili sussidiate, la cui dinamica di sviluppo è risultata essere sottostimata Tale dinamiche ha avuto ripercussioni fortemente negative sulla redditività degli impianti termoelettrici anche di nuova generazione

12 This information was prepared by A2A and it is not to be relied on by any 3rd party without A2As prior written consent. 12 I risultati economici Contesto recessivo e crisi settoriale: settore elettrico (2/2) * fonte AEEG EVOLUZIONE ORE DI FUNZIONAMENTO EQUIVALENTI CICLI COMBINATI IN ITALIA EVOLUZIONE PUN E CLEAN SPARK SPREAD EVOLUZIONE PREZZO AL CLIENTE FINALE* (/MWh) Il cliente finale non ha beneficiato della riduzione del costo dell'energia poiché: i prezzi dipendono sempre più da componenti extra-mercato, tasse e oneri pesano circa la metà delle bollette domestiche Gli Oneri generali di sistema sono aumentati molto nell'ultimo biennio

13 This information was prepared by A2A and it is not to be relied on by any 3rd party without A2As prior written consent. 13 I risultati economici A2A e il suo patto di stabilità Il rating è un giudizio espresso da un'agenzia specializzata che gli investitori usano per la valutazione del rischio e la gestione del proprio portafoglio Un rating almeno BBB- (S&P's) o almeno Baa3 (Moody's) viene considerato un "investment grade", ossia un investimento relativamente sicuro sul quale possono indirizzare i propri capitali anche gli investitori istituzionali A novembre 2012 Moody's ha effettuato un downgrade del titolo di A2A, a maggio 2013 S&P ha confermato il rating di A2A ma con Outlook negativo (l'Outlook indica le prospettive future di un rating) Il downgrade e l'outlook negativo sono motivati da: Contrazione dei consumi e della domanda Sofferenza del settore elettrico Rating del sistema Paese Italia (Baa2 Moodys' e BBB S&P's) Incremento del debito A2A legato all'acquisizione di Edipower Rating A2A Moody's Baa3 Rating A2A S&P's BBB IL RATING DI A2A Non investment grade In un contesto di recessione economica e profonda crisi settoriale A2A continua il suo processo di riduzione del debito grazie ad un'attenta disciplina economica volta a scongiurare un eventuale intervento delle agenzie di rating

14 This information was prepared by A2A and it is not to be relied on by any 3rd party without A2As prior written consent. 14 Piano Industriale Roadmap Cessione Mini Idro per un controvalore di 38 M per: Razionalizzazione portafoglio industriale Riduzione debito Dall1/7: A2A Ambiente PIANO INDUSTRIALE CONSOLIDAMENTO MEDIO/ LUNGO PERIODO CRESCITA Rafforzamento patrimoniale e riduzione del debito Integrazione Edipower Progetto Ambiente Efficienza operativa e riduzione costi Rafforzamento della crescita industriale attraverso la stabilità finanziaria raggiunta attraverso il consolidamento Investimento nelle aree chiave: -Impianti di smaltimento -Sistemi di Cogenerazione e Teleriscaldamento -Repowering impianti di produzione di EE

15 This information was prepared by A2A and it is not to be relied on by any 3rd party without A2As prior written consent. I risultati economici Stato di avanzamento dei principali interventi del piano Rafforzamento patrimoniale e riduzione del debito Debito netto 31/12/12 migliore delle previsioni a Piano Ottimizzazione fonti di finanziamento: –Bond 750 M novembre 2012 –Linee committed 600 M febbraio 2013 –Nuovo Bond 500 M luglio 2013 Riduzione debito: –Vendita 25,7% di Metroweb; riduzione del debito di 60 M (con plusvalenza) –Operazione Chi.Na.Co.: 38 M (con plusvalenza) –Riduzione debito per operazione Edipower 44,8 M (con plusvalenza) 2. Progetto Ambiente Costituzione di A2A Ambiente e riassetto delle attività di Gruppo nel settore ambientale 3. Integrazione Edipower Firmato l'atto di scissione del ramo Turbigo Tusciano Uscita di Iren dal 1/11/13 Accelerazione dell'integrazione nel Strutture corporate -Unificazione responsabilità tecniche 4. Efficienza operativa e riduzione costi Avviato il progetto AXE 80, con ampia diffusione interna Identificate e avviate le iniziative di saving in linea con il target di piano (declinazione puntuale degli interventi 2013, già in corso) InterventoAttività svolte/ in corsoStato avanzamento 0%100% 0%100% 0%100% 0%100%

16 This information was prepared by A2A and it is not to be relied on by any 3rd party without A2As prior written consent. 16 Il Gruppo A2A I risultati economici A2A e Milano Agenda

17 This information was prepared by A2A and it is not to be relied on by any 3rd party without A2As prior written consent. A2A e Milano I rapporti economici 17 Il Gruppo A2A e la Città di Milano hanno un legame profondo e radicato nel tempo, basato sullobiettivo comune di favorire lo sviluppo della Città e migliorare i servizi erogati ai suoi abitanti fornitori nellarea Milano 231 M di acquisti a fornitori milanesi nel 2012 FORNITORI ca dipendenti nellarea Milano DIPENDENTI Nel biennio realizzati su Milano oltre 340 M di investimenti, nelle filiere Ambiente (13%), Calore (27%) e Reti (60%) INVESTIMENTI

18 This information was prepared by A2A and it is not to be relied on by any 3rd party without A2As prior written consent. Nota: dati 2011 A2A e Milano Presenza di A2A nella città di Milano oggi 18 Nota: scala 1:85000 A Milano la presenza di A2A è capillare su tutto il territorio: km di rete elettrica bassa tensione km rete elettrica media tensione km rete gas 100 km rete teleriscaldamento Rete elettrica Legenda: Rete gas Rete teleriscaldamento

19 This information was prepared by A2A and it is not to be relied on by any 3rd party without A2As prior written consent. A2A e Milano Il teleriscaldamento: crescita nel triennio u. (1) Appartamenti equivalenti di 80 mq NUMEROSITÀ APPARTAMENTI EQUIVALENTI (1) SERVITI NEL COMUNE DI MILANO +10,7%* KM DI RETE NEL COMUNE DI MILANO Km +8,0%* * tasso di crescita medio annuo Quantità di calore distribuito nella città in continua crescita con sostanziali benefici nella qualità dellaria della città e nel consumo di gasolio Investimenti per più di 68 M nel triennio per lo sviluppo e la manutenzione di impianti cogenerativi e della rete di teleriscaldamento

20 This information was prepared by A2A and it is not to be relied on by any 3rd party without A2As prior written consent. A2A e Milano Il teleriscaldamento: sviluppo nel breve periodo 20 SVILUPPO NEL BREVE PERIODO Il piano di sviluppo della rete TLR, nel breve/medio periodo, pianificato dal Gruppo A2A persegue i seguenti obiettivi: creazione di tre macro-aree mediante linterconnessione degli attuali sistemi di taglia medio/piccola: Milano Ovest, Milano Est e Milano Nord ottimizzazione dellutilizzo degli impianti esistenti e massimizzazione del contributo da parte del termovalorizzatore Silla 2 Investimenti previsti nel triennio per circa 95 M con l'obiettivo di raddoppiare del calore attualmente distribuito entro il 2015

21 This information was prepared by A2A and it is not to be relied on by any 3rd party without A2As prior written consent. A2A e Milano Ambiente – Focus su Amsa 21 CARTA E CARTONE VETROORGANICO PLASTICA E METALLI Raccolta differenziata a domicilio di carta e cartone, organico, vetro e multimateriale leggero (plastica e metallo) Raccolta dellorganico in parte della città fino a coprire lintero territorio entro il 2014 RACCOLTA PORTA A PORTA Spargimento di sale/ghiaia e rimozione della neve Operativa dal 15 novembre al 15 marzo Pronto intervento delle risorse 24/24 SERVIZIO NEVE ALTRI SERVIZI km di marciapiedi diserbati annualmente interventi di rimozione scarichi abusivi/anno mq di scarpate pulite annualmente transenne posizionate per eventi allanno interventi di derattizzazione annuali pozzetti spurgati annualmente Nota: dati solo Comune di Milano IGIENE DEL SUOLO Spazzamento Globale: km lavati alla settimana - lavaggio con Sweepy jet® brevettato da Amsa Spazzamento Massivo: km puliti alla settimana - lavaggio della sede stradale adiacente al marciapiede Spazzamento Fine: km di marciapiedi puliti alla settimana - pulizia meccanizzata o manuale km di marciapiedi puliti alla settimana con il servizio di spazzamento manuale vuotature cestini e cestoni settimanali 96 mercati rionali puliti settimanalmente Telecontrollo Mezzi: per garantire la sicurezza degli operatori e lottimizzazione del servizio sul territorio

22 This information was prepared by A2A and it is not to be relied on by any 3rd party without A2As prior written consent. 22 A2A e Milano Progetto raccolta Umido I dati su due quarti della città (zona Primaticcio e Zama) sono positivi, le quantità di organico si attestano attualmente intorno alle t alla settimana vs t di indifferenziato a settimana. Il 9 dicembre partirà il servizio nel terzo quarto della città (Olgettina) ed entro giugno 2014 sarà esteso all'intero Comune di Milano La qualità del rifiuto organico raccolto è buona, con una frazione di materiale non compostabile (MNC) inferiore al 2,5% nella maggior parte dei campioni analizzati Introduzione della raccolta dellorganico domestico con il sistema del porta a porta da novembre 2012 con estensione progressiva nei 4 quarti della città ogni 6 mesi La percentuale di RD raggiunta nel mese di settembre 2013 (copertura dei 2/4 della città) è pari al 42,2% Le attività di benchmarking effettuate nel 2012 per le città con una popolazione superiore ai abitanti attestano Milano come la migliore, con 179 kg/ab** anno di RD (di cui 30 kg/ab anno di organico) Allo studio la scelta della tecnologia per la costruzione di un sistema integrato di differenziazione e trattamento della FORSU* DATI DEL PROGETTO RISULTATI RAGGIUNTI E PROSSIMI PASSI * attualmente conferito nell'impianto di Montello ** Fonte: "From Principal to Practice: MSW management - long term monitoring of 8 European metropolises" – Università di Vienna Dal 9 dicembre

23 This information was prepared by A2A and it is not to be relied on by any 3rd party without A2As prior written consent. 23 Estratto da «From Principal to Practice: MSW management - long term monitoring of 8 European metropolises» – Università di Vienna Elaborazione dati: Amsa * Popolazione superiore a abitanti ** Lintroduzione della raccolta umido domestico è iniziata a novembre ** A2A e Milano Benchmarking città europee RD e organico pro-capite (2012)

24 This information was prepared by A2A and it is not to be relied on by any 3rd party without A2As prior written consent. 24 A2A e Milano Focus su A2A Energia Vendita di energia elettrica e gas a grandi clienti industriali, PMI e clienti domestici La società serve in Italia più di 2 milioni di clienti ed emette 13 milioni di fatture/anno Leader di mercato per qualità, competenza professionale e soluzioni adottate Grande attenzione alla Customer Care e obiettivo di migliorare costantemente i livelli di servizio Accesso ai servizi web e ai sistemi IVR (risponditore interattivo automatico) 24 ore su 24 Sviluppo di prodotti e servizi con soluzioni tecniche innovative per soddisfare clienti attenti ai costi, alla sicurezza tecnica e alla sostenibilità Note: Numerica punti al 31 dicembre 2012; quantità annue di riferimento associate alla numerosità delle forniture al 31 dicembre 2012 A2A energia presenta un indice di soddisfazione per i servizi di call center molto sopra la media degli operatori di mercato INDICE DI SODDISFAZIONE CLIENTI AEEGCARATTERISTICHE A2A ENERGIA


Scaricare ppt "Presentazione di A2A Incontro Commissioni Consiliari Congiunte - Bilancio-Patrimonio-tributi - Mobilità-ambiente-arredo urbano - Partecipate Milano, 29."

Presentazioni simili


Annunci Google