La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Presentazione Credito al consumo Pour personnaliser la date : Affichage / En tête et pied de page Personnaliser la zone date Cliquer sur appliquer partout.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Presentazione Credito al consumo Pour personnaliser la date : Affichage / En tête et pied de page Personnaliser la zone date Cliquer sur appliquer partout."— Transcript della presentazione:

1 Presentazione Credito al consumo Pour personnaliser la date : Affichage / En tête et pied de page Personnaliser la zone date Cliquer sur appliquer partout

2 2 Il credito al consumo Documenti per la convenzione Il contratto di convenzionamento Il modulo di identificazione del Titolare Effettivo Regole di credito Documenti richiesti al richiedente Sommario

3 3 3 Il Contratto di Convenzionamento

4 4 4 Il Contratto di convenzionamento è composto da 5 fogli. Nella prima parte, vengono richieste informazioni specifiche sullattività, come, per esempio, il settore, i riferimenti del responsabile, il volume daffari, lutilizzo del pos ecc… Il Contratto di Convenzionamento

5 5 5 La seconda parte, contiene i dati relativi alla Richiesta di Convenzionamento. Il modulo andrà compilato in tutte le sue parti, compresa la parte iniziale che prevede linserimento dei dati dellincaricato che si è occupato del convenzionamento. Non dimenticate di far apporre le tre firme nella parte finale del modulo, indicando anche il luogo e la data.

6 6 6 Il Contratto di Convenzionamento Gli ultimi3 fogli contengono le Condizioni Generali della Convenzione e il codice in materia di protezione dei dati personali. Non dimenticare di compilare il box posto in fondo alla seconda pagina!!

7 7 7 Modulo Identificazione Titolare Effettivo I documenti necessari da inserire sono Documento di Identità (C.I. o Patente o Passaporto) e Codice Fiscale Questo modulo contiene i dati relativi a uno o più titolari effettivi, ed è necessario per lidentificazione e per la dichiarazione di persona politicamente esposta. Deve essere obbligatoriamente compilato in tutte le sue parti, ed inviato unitamente alla copia dei documenti ed al contratto di convenzionamento.

8 8 8 Il Credito al Consumo – Regole di credito ETA: 18 – 75 anni alla stipula del contratto di finanziamento LAVORO: Contratto a tempo indeterminato: Lavoratori dipendenti - anzianità lavorativa non inferiore a 3 mesi (può essere accettata durata inferiore salvo lettera del datore di lavoro che attesti il superamento del periodo di prova, eccetto per NEO e EXTRA comunitari – vedi CITTADINANZA); Lavoratori autonomi - anzianità lavorativa non inferiore a 1 anno eccetto per NEO e EXTRA comunitari (3 anni) – vedi CITTADINANZA). Contratto a tempo determinato (inclusi i co.co.co e lavoratori a progetto, apprendistato, lavoratori domestici. Se non diversamente indicato la validità del contratto è da considerarsi di 12 mesi dalla firma del documento dincarico): anzianità lavorativa non inferiore a 2 mesi solo se la scadenza del contratto è maggiore della durata del prestito;

9 9 9 Il Credito al Consumo – Regole di credito GARANTE: Obbligatorio se: cliente casalinga, studente o disoccupato; la pensione di invalidità o sociale ed è monoreddito; accasermati con firma del coniuge; La richiesta del garante è subordinata alla valutazione globale della pratica. E vietato nel caso di lavori domestici, acquisire come coobbligato il datore di lavoro o un parente di questultimo.

10 10 Il Credito al Consumo – Regole di credito CITTADINANZA: Italiana; Comunitario: residente in Italia con contratto a tempo indeterminato con sede in Italia; Neo Comunitario Extracomunitari; Neo comunitario: attestato di regolarità; è necessario dimostrare di soggiornare in Italia da almeno 3 anni consecutivamente dalla data di iscrizione o rilascio; in alternativa il certificato storico di residenza; Extracomunitario: permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo o con permesso con durata almeno uguale alla durata del finanziamento; in alternativa dimostrare 3 anni continuativi dalla data del primo rilascio; in caso di permesso elettronico è necessario richiedere il certificato storico di residenza; Da almeno un anno allo stesso indirizzo; Lavoratori dipendenti assunti a tempo indeterminato da almeno 3 mesi; Lavoratori autonomi - anzianità lavorativa non inferiore a 3 anni;

11 11 Il Credito al Consumo – Regole di credito CATEGORIE NON FINANZIABILI: Residenti presso strutture alberghiere (hotel, residence, pensioni etc...), case di riposo, datori di lavoro (eccetto accasermati coniugati, custodi/portinai e badanti); Giostrai e/o gestori di spettacoli itineranti o senza fissa dimora (con diciture diverse adottate dai comuni es. Via della casa del Comune; Via Modesta Valenti); Persone senza reddito o lavoro incerto o non dichiarato; Fuorizona (non residente nella provincia o provincia limitrofa alla sede dellagente o subagente); Società;

12 12 TELEFONO: Cliente/Garante - due recapiti telefonici di cui: uno personale (fisso o cellulare); uno occupazione (fisso o cellulare) (no per i pensionati, autonomi); PAGAMENTO: RID obbligatorio su conto corrente italiano intestato o cointestato al richiedente del finanziamento. VENDITE PORTA A PORTA: Nel caso di vendita porta a porta, per quanto riguarda la valutazione delle casalinghe, si valutano tranquillamente per importi fino ai senza necessità di garante o di documento di reddito. Oltre questa soglia, sarà necessaria lintroduzione di un garante. Il Credito al Consumo – Regole di credito

13 13 Il Credito al Consumo – Documenti richiesti al richiedente Contratto di finanziamento debitamente compilato e firmato; Fotocopia documento didentità italiano valido (fronte retro) per cliente e garante Fotocopia codice fiscale o tessera sanitaria o carta didentità formato tessera (fronte retro), per cliente e garante Fotocopia documenti di reddito: -Lavoratori dipendenti: fotocopia ultime due buste paga; -Pensionati: fotocopia cedolino pensione o CUD; -Lavoratori autonomi: fotocopia ultimo modello unico in tutte le sue parti, ricevuta di presentazione allagenzia delle entrate, inscrizione allalbo per iscritti allalbo, CCIAA, P.IVA per gli autonomi. Fotocopia permesso di soggiorno per i cittadini extracomunitari (in caso di permesso già scaduto o in scadenza entro il mese successivo è necessario richiedere copia della richiesta di rinnovo rilasciata dalla Questura e il bollettino pagato); Fotocopia del documento che attesti la residenza [utenza intestata (luce, gas), certificato di residenza]


Scaricare ppt "Presentazione Credito al consumo Pour personnaliser la date : Affichage / En tête et pied de page Personnaliser la zone date Cliquer sur appliquer partout."

Presentazioni simili


Annunci Google