La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROGETTO ORIENTAMENTO DANTE-GALIANI2012-13. OBBLIGO DI ISTRUZIONE OBBLIGO FORMATIVO 6-18 ANNI 6-16 ANNI ISTRUZIONE E FORMAZIONE ORIENTAMENTO ALLA SCELTA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROGETTO ORIENTAMENTO DANTE-GALIANI2012-13. OBBLIGO DI ISTRUZIONE OBBLIGO FORMATIVO 6-18 ANNI 6-16 ANNI ISTRUZIONE E FORMAZIONE ORIENTAMENTO ALLA SCELTA."— Transcript della presentazione:

1 PROGETTO ORIENTAMENTO DANTE-GALIANI

2 OBBLIGO DI ISTRUZIONE OBBLIGO FORMATIVO 6-18 ANNI 6-16 ANNI ISTRUZIONE E FORMAZIONE ORIENTAMENTO ALLA SCELTA DOPO LA TERZA MEDIA A.S

3 Art. 68, L. 144/1999: L'obbligo..(formativo)... si intende …… assolto col conseguimento di un diploma di scuola secondaria superiore o di una qualifica professionale (di durata almeno triennale). Come si assolve OBBLIGO FORMATIVO ORIENTAMENTO ALLA SCELTA DOPO LA TERZA MEDIA A.S

4 + OBBLIGO DI ISTRUZIONE OBBLIGO FORMATIVO 2 anni 5 ANNI Primaria 5 ANNI Primaria 3 ANNI Secondaria I° grado 3 ANNI Secondaria I° grado 2 anni1 anno Sistema istruzione 2 anni 1 anno Sistema istruzione e formazione professionale Primo ciclo Secondo ciclo ORIENTAMENTO ALLA SCELTA DOPO LA TERZA MEDIA A.S

5 Cosa prevede la riforma per il secondo ciclo Sistema di istruzione (secondaria di secondo grado) Sistema dellistruzione e formazione professionale ORIENTAMENTO ALLA SCELTA DOPO LA TERZA MEDIA A.S Diploma di istruzione secondaria di secondo grado Diploma di qualifica professionale di III° livello europeo

6 LICEI ISTITUTI TECNICI ISTITUTI PROFES SIONALI I.I.S. se sono istituzioni scolastiche miste SISTEMA ISTRUZIONE ORIENTAMENTO ALLA SCELTA DOPO LA TERZA MEDIA A.S

7 IL PERCORSO di ISTRUZIONE DURATA SCANSIONE INTERNA 5 ANNI ORIENTAMENTO ALLA SCELTA DOPO LA TERZA MEDIA A.S

8 ORARIO ANNUALE I LICEI ISTITUTI TECNICI ISTITUTI PROFESSIONALI Artistico Linguistico, Scientifico, Scienze Umane Classico Primo biennio Secondo biennio- quinto anno 32

9 Lidentità formativa dei nuovi ordini di studio I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché egli si ponga, con atteggiamento razionale, creativo, progettuale e critico, di fronte alle situazioni, ai fenomeni e ai problemi, ed acquisisca conoscenze, abilità e competenze coerenti con le capacità e le scelte personali e adeguate al proseguimento degli studi di ordine superiore, allinserimento nella vita sociale e nel mondo del lavoro. I Licei ORIENTAMENTO ALLA SCELTA DOPO LA TERZA MEDIA A.S

10 Lidentità degli istituti tecnici si caratterizza per una solida base culturale di carattere scientifico e tecnologico in linea con le indicazioni dellUnione europea, costruita attraverso lo studio, lapprofondimento e lapplicazione di linguaggi e metodologie di carattere generale e specifico ed è espressa da un limitato numero di ampi indirizzi, correlati a settori fondamentali per lo sviluppo economico e produttivo del Paese, con lobiettivo di far acquisire agli studenti, in relazione allesercizio di professioni tecniche, i saperi e le competenze necessari per un rapido inserimento nel mondo del lavoro, per laccesso alluniversità e allistruzione e formazione tecnica superiore. I Tecnici ORIENTAMENTO ALLA SCELTA DOPO LA TERZA MEDIA A.S

11 Lidentità degli istituti professionali si caratterizza per una solida base di istruzione generale e tecnico-professionale, che consente agli studenti di sviluppare, in una dimensione operativa, i saperi e le competenze necessari per rispondere alle esigenze formative del settore produttivo di riferimento, considerato nella sua dimensione sistemica. I Professionali ORIENTAMENTO ALLA SCELTA DOPO LA TERZA MEDIA A.S

12 I nuovi Licei sono articolati in INDIRIZZI (sono 6) e, al loro interno, in OPZIONI e ARTICOLAZIONI I nuovi Professionali sono articolati in SETTORI (sono 2) e INDIRIZZI (sono 6) I nuovi Tecnici sono articolati in SETTORI (sono 2) e INDIRIZZI (sono 11), con possibilità di scegliere, al loro interno, tra diverse ARTICOLAZIONI ORIENTAMENTO ALLA SCELTA DOPO LA TERZA MEDIA A.S

13

14 I nuovi Licei si articolano in corsi di 5 anni così suddivisi: I biennio: sviluppo e conoscenza delle abilità e prima maturazione delle competenze del II biennio II biennio: sviluppo e conoscenze delle abilità e motivazione delle competenze specifiche Monoennio: allo scopo di realizzare il profilo educativo, culturale e professionale e di raggiungere gli obiettivi specifici di indirizzo, percorsi di orientamento.

15

16

17 ISTITUTI TECNICI SETTORE ECONOMICO SETTORE TECNOLOGICO 2 Settori

18 2 INDIRIZZI AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING: Relazioni internazionali per il Marketing Sistemi informativi aziendali AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING: Relazioni internazionali per il Marketing Sistemi informativi aziendali TURISMOTURISMO Settore Economico ISTITUTI TECNICI ISTITUTI TECNICI

19 1.MECCANICA, MECCATRONICA, ENERGIA, con articolazioni: - Meccanica e meccatronica; - Energia 2.TRASPORTI E LOGISTICA, con articolazioni: - Costruzione del mezzo; - Conduzione del mezzo; - Logistica 2.TRASPORTI E LOGISTICA, con articolazioni: - Costruzione del mezzo; - Conduzione del mezzo; - Logistica 3.ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA, con articolazioni: - Elettronica; - Elettrotecnica; - Automazione 3.ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA, con articolazioni: - Elettronica; - Elettrotecnica; - Automazione SETTORE TECNOLOGICO SETTORE TECNOLOGICO ISTITUTI TECNICI 9INDIRIZZI 9 INDIRIZZI 4.INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI, con articolazioni: - Informatica; - Telecomunicazioni

20 5.GRAFICA E COMUNICAZIONE 6. CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE, con articolazioni: - Chimica e materiali; - Chimica e materiali; - Biotecnologie ambientali; - Biotecnologie ambientali; - Biotecnologie sanitarie - Biotecnologie sanitarie 6. CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE, con articolazioni: - Chimica e materiali; - Chimica e materiali; - Biotecnologie ambientali; - Biotecnologie ambientali; - Biotecnologie sanitarie - Biotecnologie sanitarie 7. SISTEMA MODA, con articolazioni: - Tessile, abbigliamento e moda; - Calzature e moda 8. AGRARIA E AGROINDUSTRIA, con articolazioni: - Produzioni e trasformazioni; - Gestione dellambiente e del territorio; - Viticoltura ed enologia 9. COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO, con articolazioni: - Geotecnico 9. COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO, con articolazioni: - Geotecnico

21 I nuovi Istituti Professionali si articolano in corsi di 5 anni così suddivisi: I biennio: sviluppo e conoscenza delle abilità e prima maturazione delle competenze del II biennio II biennio: sviluppo e conoscenze delle abilità e motivazione delle competenze specifiche Monoennio: allo scopo di realizzare il profilo educativo, culturale e professionale e di raggiungere gli obiettivi specifici di indirizzo, percorsi di orientamento. Gli schemi seguenti mostrano i due settori in cui si articolano gli istituti professionali e i rispettivi indirizzi.

22 SETTORE SERVIZI SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO 2 Settori

23 4 INDIRIZZI 1.SERVIZI PER LAGRICOLTURA E LO SVILUPPO RURALE 2. SERVIZI SOCIO-SANITARI, con articolazioni: - Arti ausiliarie delle professioni sanitarie; - Odontotecnico; - Arti ausiliarie delle professioni sanitarie; - Ottico - Ottico 2. SERVIZI SOCIO-SANITARI, con articolazioni: - Arti ausiliarie delle professioni sanitarie; - Odontotecnico; - Arti ausiliarie delle professioni sanitarie; - Ottico - Ottico 3.SERVIZI PER LENOGASTRONOMIA E LOSPITALITA ALBERGHIERA, con articolazioni: - Enogastronomia; - Servizi di sala e di vendita; - Accoglienza turistica 3.SERVIZI PER LENOGASTRONOMIA E LOSPITALITA ALBERGHIERA, con articolazioni: - Enogastronomia; - Servizi di sala e di vendita; - Accoglienza turistica 4. SERVIZI COMMERCIALI ISTITUTI PROFESSIONALI SETTORE SERVIZI

24 SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO ARTIGIANATO ISTITUTI PROFESSIONALI 2 INDIRIZZI 1.PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI, con articolazione: - Industria; - Artigianato 1.PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI, con articolazione: - Industria; - Artigianato 2.MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA

25 SISTEMA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE SISTEMA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE 21 PERCORSI TRIENNALI QUALIFICA DI OPERATORE PROFESSIONALE 21 PERCORSI QUADRIENNALI DIPLOMA PROFESSIONALE DI TECNICO

26 Figure professionali dei percorsi di istruzione e formazione professionale di durata triennale 1. Operatore dellabbigliamento 2. Operatore delle calzature 3. Operatore delle produzioni chimiche 4. Operatore edile 5. Operatore elettrico 6. Operatore elettronico 7. Operatore grafico 8. Operatore di impianti termoidraulici 9. Operatore delle lavorazioni artistiche 10. Operatore del legno 11. Operatore del montaggio e della manutenzione di imbarcazioni da diporto 12. Operatore alla riparazione dei veicoli a motore 13. Operatore meccanico 14. Operatore del benessere 15. Operatore della ristorazione 16. Operatore ai servizi di promozione ed accoglienza 17. Operatore amministrativo - segretariale 18. Operatore ai servizi di vendita 19. Operatore dei sistemi e dei servizi logistici 20. Operatore della trasformazione agroalimentare 21. Operatore agricolo

27 Figure professionali dei percorsi di istruzione e formazione professionale di durata quadriennale 1.TECNICO EDILE 2. TECNICO ELETTRICO 3.TECNICO ELETTRONICO 4.TECNICO GRAFICO 5.TECNICO DELLE LAVORAZIONI ARTISTICHE 6.TECNICO DEL LEGNO 7.TECNICO RIPARATORE DI VEICOLI A MOTORE 8.TECNICO PER LA CONDUZIONE E LA MANUTENZIONE DI IMPIANTI AUTOMATIZZATI 9.TECNICO PER LAUTOMAZIONE INDUSTRIALE 10.TECNICO DEI TRATTAMENTI ESTETICI 11.TECNICO DEI SERVIZI DI SALA E BAR 12. TECNICO DEI SERVIZI DI IMPRESA 13. TECNICO COMMERCIALE DELLE VENDITE 14. TECNICO AGRICOLO 15. TECNICO DEI SERVIZI DI ANIMAZIONE TURISTICO-SPORTIVA E DEL TEMPO LIBERO 16. TECNICO DELLABBIGLIAMENTO 17. TECNICO DELLACCONCIATURA 18. TECNICO DI CUCINA 19. TECNICO DI IMPIANTI TERMICI 20. TECNICO DEI SERVIZI DI PROMOZIONE E ACCOGLIENZA 21. TECNICO DELLA TRASFORMAZIONE AGROALIMENTARE

28 Scuole e Territorio a.s. 2012/2013: II CICLO (delibera regionale del 25/01/12) Distribuzione territoriale delle scuole superiori di II grado della provincia di Foggia licei tecnici professionali

29

30

31

32 SAN GIOVANNI ROTONDO Corsi attivi Liceo Scientifico Liceo delle Scienze Umane Liceo Linguistico Liceo delle Scienze Umane opzione Economico Sociale Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate ISTITUTO MARIA IMMACOLATA

33 II.SS. DI MAGGIO - AMADUZZI Corsi attivi ITC Settore Economico indirizzo Amministrazione, finanza e marketing ITIS Settore Tecnologico indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica ITIS Settore Tecnologico indirizzo Informatica e Telecomunicazioni (a.s. 11/12 non più attivo per le nuove iscrizioni) ITIS Settore Tecnologico indirizzo Chimica, materiali e biotecnologie articolazione Biotecnologie sanitarie SAN GIOVANNI ROTONDO

34 OFFERTA SUSSIDIARIA INTEGRATIVA operatore della RISTORAZIONE, operatore per i SERVIZI DI PROMOZIONE ED ACCOGLIENZA, operatore AMMINISTRAZIONE E SEGRETERIA CORSI ATTIVI Professionale settore Servizi indirizzo Enogastronomia ed ospit. alberg. OPZIONE Prodotti dolciari artigianali e industriali Professionale settore Servizi indirizzo Servizi commerciali OPZIONE Promozione commerciale e pubblicitaria Professionale settore Servizi alberghieri e ristorazione (corso serale)

35 lio-news/-/dettaglioNews/viewDettaglio/12973/ lio-news/-/dettaglioNews/viewDettaglio/12973/ ml ml


Scaricare ppt "PROGETTO ORIENTAMENTO DANTE-GALIANI2012-13. OBBLIGO DI ISTRUZIONE OBBLIGO FORMATIVO 6-18 ANNI 6-16 ANNI ISTRUZIONE E FORMAZIONE ORIENTAMENTO ALLA SCELTA."

Presentazioni simili


Annunci Google