La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 GLOBALIZZAZIONE IRRESPONSABILE. 2 LA GLOBALIZZAZIONE IRRESPONSABILE Un po folle, quella avidità che rende la terra un posto inabitabile finché nulla.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 GLOBALIZZAZIONE IRRESPONSABILE. 2 LA GLOBALIZZAZIONE IRRESPONSABILE Un po folle, quella avidità che rende la terra un posto inabitabile finché nulla."— Transcript della presentazione:

1 1 GLOBALIZZAZIONE IRRESPONSABILE

2 2 LA GLOBALIZZAZIONE IRRESPONSABILE Un po folle, quella avidità che rende la terra un posto inabitabile finché nulla resterà, se non la razza umana che si autodistruggerà Critical Mass - Nuclear Assault (dallalbum Handle with care) IL LINGUAGGIO GLOBALE

3 3 LA DOMANDA DI PARTENZA È: PERCHÉ ALLE SOGLIE DEL 2000 IL TERZO MONDO È ANCORA ALLA FAME? LA RISPOSTA CHE PROVIENE DA UN AMPIO SCHIERAMENTO DI CHIESE, INTELLETTUALI E ATTIVISTI PUNTA LINDICE SULLE RESPONSABILITÀ DEL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE. ESSO È DOMINATO DAI GOVERNI RICCHI E STA STRANGOLANDO LE ECONOMIE DEI PAESI POVERI PRETENDENDO IL RIPAGAMENTO DEGLI ENORMI DEBITI CONTRATTI NEGLI ANNI 70 E 80. QUESTI DEBITI FURONO FATTI DA LEADERSHIP DEL TERZO MONDO CORROTTE E SENZA SCRUPOLI, SOSTENUTE CINICAMENTE DAI NOSTRI GOVERNI, E SONO QUINDI ILLEGITTIMI. IL LINGUAGGIO GLOBALE

4 4 QUESTA MOSTRA CERCA DI RILEVARE SOLO LATI CONTROVERSI DEI PROCESSI DI GLOBALIZZAZIONE, E LO FA INTENZIONALMENTE, POICHÉ LE RICADUTE POSITIVE CI VENGONO ILLUSTRATE OGNI GIORNO, SU OGNI MEDIA, NELLA PUBBLICITÀ, E PERSINO DAI NOSTRI POLITICI MA I PERICOLI E LE ZONE DOMBRA?? IL LINGUAGGIO GLOBALE

5 5 Quali i meccanismi dello sviluppo, quello liberale o quello liberista? Nonostante la confusione volutamente originata dalla stampa odierna, il liberalismo, nella sua accezione keynesiana, è una politica economica dal carattere "espansivo", con investimenti statali decisi così da creare più occupazione e più consumo. Invece il liberismo è quello che viene praticato oggi e propinato come unica politica possibile. Keynes padre del liberalismo moderno poneva l'accento sugli investimenti, il consumo e l'occupazione piuttosto che sull'inflazione. IL LINGUAGGIO GLOBALE

6 6 BANCA MONDIALE = BANDA MONDIALE UN PROBLEMA CHE NON CI RIGUARDA? NO, ANCHE I CITTADINI DEI PAESI DEL RICCO NORD DEL MONDO, COME LITALIA, HANNO DA TEMERE GLI EFFETTI DI UNA GLOBALIZZAZIONE IRRESPONSABILE. IL LINGUAGGIO GLOBALE

7 7 CHE HANNO A CHE FARE I PASTORI SARDI CON LA GLOBALIZZAZIONE? La biopirateriaè lappropiazione della risorse genetiche degli altri per brevettarle e guadagnare. I biopirati sono aziende, università, che hanno identificato queste risorse e vogliono un monopolio privato su di esse per almeno 20 anni. Un esempio:gli Australiani hanno registrato 4 varietà di trifoglio sotterraneo in Sardegna nel 1977, e hanno le royalties su questo trifoglio, ovvero nel prezzo di vendita dei semi, i pastori sardi pagano i diritti agli Australiani. La battaglia per il possesso delle risorse genetiche è una tra le più silenziose allinterno della globalizzazione…….pensateci!! (1999) di Stefania Rimini IL LINGUAGGIO GLOBALE

8 8 MA LA GLOBALIZZAZIONE COSÈ ESATTAMENTE? E QUALI SONO LE SUE RICADUTE SULLA SOCIETÀ CIVILE? IL W.T.O. – LORGANIZZAZIONE MONDIALE DEL COMMERCIO - È DAVVERO IL GRANDE MOTORE DELLA GLOBALIZZAZIONE? IL LINGUAGGIO GLOBALE

9 9 IL W.T.O. E LA NOSTRA SALUTE LUNIONE EUROPEA, PER PROTEGGERE LA SALUTE DEI NOSTRI BAMBINI, HA DETTO DI NO ALLIMPORTAZIONE DI GIOCATTOLI CHE CONTENGONO UN AMMORBIDENTE TOSSICO. MA ANCHE QUESTA PRECAUZIONE È NEL MIRINO DELL ORGANIZZAZIONE MONDIALE DEL COMMERCIO E DEI SUOI ACCORDI DI GLOBALIZZAZIONE. I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IL LINGUAGGIO GLOBALE

10 10 IL W.T.O. E LA NOSTRA SALUTE LUNIONE EUROPEA, HA DECRETATO CHE LA CARNE AMERICANA TRATTATA CON ORMONI ARTIFICIALI, AL CONTRARIO DELLA NOSTRA, È PERICOLOSA PER LA NOSTRA SALUTE E HA DECISO DI NON IMPORTARLA. 340 MILIARDI ALLANNO DI SANZIONI AMERICANE È IL PREZZO IMPOSTO ALLEUROPA DALLA RITORSIONE DECISA DAL W.T.O. NEL NOME DELLA GLOBALIZZAZIONE I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IL LINGUAGGIO GLOBALE

11 11 IL W.T.O. E IL NOSTRO POSTO DI LAVORO IN TOSCANA E IN PIEMONTE LA GLOBALIZZAZIONE HA PICCHIATO DURO SULLE AZIENDE CHE ESPORTANO IL TARTUFO NEGLI U.S.A. DALLANNO 1999 LE SANZIONI CONCESSE AGLI U.S.A. PER LA QUESTIONE DELLA CARNE AGLI ORMONI HANNO TASSATO IL TARTUFO DEL100% METTENDO IN CRISI AZIENDE E POSTI DI LAVORO. CHI LO HA DECISO? IL W.T.O. NEL NOME DELLA GLOBALIZZAZIONE. PENSATE OLTRE IL TARTUFO………… I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IL LINGUAGGIO GLOBALE

12 12 DOVE NASCE E DOVE ABITA IL W.T.O.? NASCE, NELLA SUA FORMA PIÙ SPINTA, NEL 1994 QUANDO 135 NAZIONI SANCISCONO LA NASCITA DEL W.T.O. CON I SUOI POTENTISSIMI ACCORDI. IL W.T.O. HA SEDE A GINEVRA E RAPPRESENTA OGGI 136 GOVERNI INCLUSO QUELLO ITALIANO. I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IL LINGUAGGIO GLOBALE

13 13 CHI CI RAPPRESENTA AL W.T.O.? I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IN TEORIA AL TIMONE DEL W.T.O. CI DOVREBBERO ESSERE I MINISTRI DEL COMMERCIO DEI VARI PAESI, MA NELLA REALTÀ GLI STATI SONO RAPPRESENTATI DALLA COMMISIONE EUROPEA DI ROMANO PRODI, CHE SIEDE PER TUTTI NOI AL TAVOLO DELLE TRATTATIVE. DA QUESTO TAVOLO SONO USCITI GLI ACCORDI SUL COMMERCIO PLANETARIO; ED È PRECISAMENTE CONTRO QUESTI ACCORDI CHE È ESPLOSA LA PROTESTA A SEATTLE. IL LINGUAGGIO GLOBALE

14 14 PERCHÉ IL W.T.O. HA TANTO POTERE ? IL PROBLEMA È CHE TUTTO CIÒ CHE COMPONE LA NOSTRA ESISTENZA VIENE TRASFORMATO IN MERCE DI SCAMBIO: DALLISTRUZIONE, ALLA SANITÀ, DALLA CULTURA AI SERVIZI BANCARI, DALLE PENSIONI AI DIRITTI FONDAMENTALI DEI LAVORATORI. E POI LA GESTIONE DEGLI ASILI, LALIMENTAZIONE UMANA, QUELLA ANIMALE…….. IN SINTESI, SIAMO COME IN VENDITA, SUGLI SCAFFALI DEL SUPERMERCATO GLOBALE! Susan George – Direttrice del Transnational Institute di Amsterdam IL LINGUAGGIO GLOBALE

15 15 PERCHÉ IL W.T.O. VIENE CONTESTATO? LACCUSA PRINCIPALE È CHE IL W.T.O. SI È DATO DELLE REGOLE DOTATE DI POTERI ENORMI, SPESSO SUPERIORI A QUALUNQUE LEGGE DEGLI STATI NAZIONALI. LA SUA IMPOPOLARITÀ È PER KEITH ROCWELL, UNO DEI DIRETTORI DEL W.T.O., UN DESTINO COMUNE ALLE GRANDI ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI: LE PERSONE COMUNI NON CAPISCONO NÈ CHI SIAMO NÈ QUALI SARANNO GLI EFFETTI SULLA LORO VITA DEGLI ACCORDI CHE QUI NASCONO. I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IL LINGUAGGIO GLOBALE

16 16 CI POSSIAMO FIDARE DEL W.T.O.? UNA DOMANDA FISSA CI RONZA NELLA TESTA: CI POSSIAMO FIDARE DEI GLOBALIZZATORI, DI CHI, COME LA COMMISSIONE EUROPEA, DECIDE PER TUTTI NOI AL TAVOLO DELLA GLOBALIZZAZIONE? ROMANO PRODI,CHE DELLA COMMISSIONE È OGGI IL PRESIDENTE RISPONDE CON PAROLE SEMPLICI: È UNA DOMANDA IMBARAZZANTE, IO PENSO CHE LUNICO MODO È FIDARSI DI NOI. I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IL LINGUAGGIO GLOBALE

17 17 CI POSSIAMO FIDARE DI LORO? LA COMMISIONE EUROPEA È UN ORGANO POLITICO CHE DOVREBBE FARE GLI INTERESSI DI TUTTI I CITTADINI QUANDO SIEDONO AL TAVOLO DEL W.T.O. INVECE DA ANNI LA COMMISSIONE È AL SERVIZIO DELLE MULTINAZIONALI E DELLE LOBBY CHE LE RAPPRESENTANO. Susan George – Direttrice del Transnational Institute di Amsterdam IL LINGUAGGIO GLOBALE

18 18 QUALI LE PROVE? A BRUXELLES RISIEDE FORSE LA PIÙ POTENTE LOBBY INDUSTRIALE DEL MONDO: IL TRANS ATALANTIC BUSINESS DIALOGUE (TABD). IN QUESTA LOBBY SI RAGGRUPPANO AZIENDE DI CALIBRO MONDIALE, CON FATTURATI COMPLESSIVI PARI AL PRODOTTO INTERNO LORDO DI INTERE NAZIONI. ED È PROPRIO IL TABD CHE ARRIVA AL PUNTO DI PRESENTARE PERIODICAMENTE SIA ALLA COMMISSIONE EUROPEA CHE AL GOVERNO U.S.A. UNA LISTA DI SUE PRIORITÀ PER LA GLOBALIZZAZIONE. I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IL LINGUAGGIO GLOBALE

19 19 COME SONO LE RICHIESTE DEL TABD? LE RICHIESTE PRESENTATE DAL TABD ALLA COMMISIONE EUROPEA HANNO UN TONO PERENTORIO: VI SI TROVANO ELENCATE LE RICHIESTE DELLE MULTINAZIONALI, CHI DEVE DARSI DA FARE FRA GLI ORGANI POLITICI, E CI SONO PER ISCRITTO TUTTE LE MIGLIORI INTENZIONI DELLA COMMISSIONE EUROPEA PER SODDISFARLE. I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IL LINGUAGGIO GLOBALE

20 20 COME RISPONDONO I RAPPRESENTANTI POLITICI? 1997 : DISCORSO ALLE INDUSTRIE CHIMICHE DEL VICE PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE EUROPEA SIATE TEMPISTI, DITECI PER TEMPO SE PENSATE CHE QUALCOSA DEBBA ESSERE FATTO O, MEGLIO, SE PENSATE CHE QUALCOSA DEBBA ESSERE STRONCATO SUL NASCERE I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IL LINGUAGGIO GLOBALE

21 21 COME RISPONDONO I RAPPRESENTANTI POLITICI? 1997 : COMMISSARIO EUROPEO AL COMMERCIO. IL TRANS ATLANTIC BUSINESS DIALOGUE (TABD) È DIVENTATO UN MECCANISMO EFFICACE PER ANCORARE LE POLITICHE DEI GOVERNI SUGLI INTERESSI DEI GRUPPI DI AFFARI I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IL LINGUAGGIO GLOBALE

22 22 COME RISPONDONO I RAPPRESENTANTI POLITICI? COMMISSIONE EUROPEA DIRETTORATO GENERALE PER IL COMMERCIO VOGLIAMO TROVARE UN ACCORDO CON GLI U.S.A. PER STABILIRE UN SISTEMA DI PREALLARME CONTRO LE PROPOSTE POLITICHE CHE POTRANNO AVERE UN IMPATTO NEGATIVO SULLE INDUSTRIE DI SERVIZI I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IL LINGUAGGIO GLOBALE

23 23 Possiamo dunque …non fidarci? A PROPOSITO DI FIDUCIA, RITORNIAMO ALLA CARNE AGLI ORMONI AMERICANA. SU QUALI PROVE IL W.T.O. CONDANNÓ LEUROPA? UN GRUPPO DI SCIENZIATI COSIDDETTI SUPER PARTES DELLA F.A.O. SI RIUNÌ NELLA COMMISSIONE CHIAMATA CODEX E DIEDERO TORTO ALLEUROPA SANZIONANDOLA. MA ESSI ERANO VERAMENTE IMPARZIALI? I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IL LINGUAGGIO GLOBALE

24 24 Possiamo dunque …non fidarci? NOVEMBRE LA F.A.O. STA GIUDICANDO LA SICUREZZA DEGLI ORMONI NEL LATTE, CHE SONO PRODOTTI DALLA MULTINAZIONALE MONSANTO. IL DOTTOR NICK WEBER, SCIENZIATO DELLA F.A.O., PASSA AL DOTTOR KOWALCZYK DELLA MONSANTO I DOCUMENTI RISERVATI CHE SOLO LA F.A.O. AVREBBE DOVUTO LEGGERE PRIMA DI EMETTERE IL VERDETTO. I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IL LINGUAGGIO GLOBALE

25 25 Possiamo dunque …non fidarci? MA ALTRI SCIENZIATI DELLA F.A.O. SONO COMPROMESSI: MARGARET MILLER E LEONARD RITTER. IN UN DOCUMENTO RISERVATO DEL CONGRESSO DEGLI U.S.A. SI LEGGE CHE LA MILLER, DA DIPENDENTE PUBBLICA, FU SORPRESA A LAVORARE PER LA MONSANTO PER CONTO DELLA QUALE STUDIAVA GLI ORMONI. I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IL LINGUAGGIO GLOBALE

26 26 Possiamo dunque …non fidarci? IL DOTTOR RITTER INVECE È STATO PIÚ VOLTE PAGATO DALLA MULTINAZIONALE CAHI, UNA GROSSA LOBBY U.S.A. DI INDUSTRIE VETERINARIE FAVOREVOLI AGLI ORMONI. WEBER, MILLER E RITTER, GIOIELLI DI INDIPENDENZA INTERNI ALLA F.A.O. CHE NONOSTANTE LEVIDENTE CONFLITTO DI INTERESSI CONTINUANO A DECIDERE DELLA NOSTRA SALUTE PER CONTO DELLA F.A.O. I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IL LINGUAGGIO GLOBALE

27 27 A PROPOSITO DEI POTERI DEL W.T.O. LARMA PIÙ TAGLIENTE DEL W.T.O. È LACCORDO SULLE BARRIERE TECNICHE AL COMMERCIO, CHE PUÒ ANNULLARE LE LEGGI DEGLI STATI, DELLE AMMINISTRAZIONI LOCALI E PERSINO LE REGOLE DI PICCOLE ORGANIZZAZIONI NON GOVERNATIVE. ESSO COLPISCE PARTICOLARMENTE IL DIRITTO DEI CITTADINI DI SAPERE COME SONO FATTE LE MERCI CHE ACQUISTANO E DA CHI SONO FATTE. Susan George – Direttrice del Transnational Institute di Amsterdam IL LINGUAGGIO GLOBALE

28 28 IL W.T.O. IL LAVORO DEI BAMBINI IL CALCIO È SICURAMENTE UN GRANDE SPORT, MA LACCORDO W.T.O. SULLE BARRIERE TECNICHE AL COMMERCIO CI IMPEDISCE PROPRIO DI RIFIUTARCI DI IMPORTARE PALLONI CUCITI DA BAMBINI SFRUTTATI IN ASIA. PER I GLOBALIZZATORI È UN PRODOTTO RIFIUTABILE SOLO SE DI CATTIVA QUALITÀ E NON SE È FATTO DA PICCOLI SCHIAVI!!!! Susan George – Direttrice del Transnational Institute di Amsterdam IL LINGUAGGIO GLOBALE

29 29 DICE FASSINO – AL TEMPO MINISTRO PER IL COMMERCIO CON LESTERO LITALIA HA FIRMATO LE CONVENZIONI DELLORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO CHE CI DANNO IL DIRITTO DI RIFIUTARE I PALLONI PRODOTTI COL LAVORO MINORILE. DICE BARNARD – GIORNALISTA MINISTRO CIÒ CHE LEI AFFERMA NON SEMBRA VERO. LE CITO ACCORDI DEL W.T.O. SOVRANAZIONALI CHE SONO ESISTENTI E CHE SONO GIÀ RATIFICATI DALLITALIA E CHE ANNULLANO TALE CONVENZIONE. I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IL LINGUAGGIO GLOBALE I POLITICI E IL LAVORO DEI BAMBINI ( NEL SENSO DI COME LA VOLUTA COMPLESSITÀ DEGLI ACCORDI DEL W.T.O. SIA POCO CONOSCIUTA)

30 30 DICE FASSINO – AL TEMPO MINISTRO PER IL COMMERCIO CON LESTERO MA LITALIA NON HA MAI RATIFICATO NESSUN ACCORDO CHE DICE CHE SI POSSONO IMPORTARE I PALLONI CUCITI DAI BAMBINI SFRUTTATI. CREDO DI SAPERE LA MATERIA DI CUI SONO MINISTRO!…NON È POSSIBILE. RISPONDE SUSAN GEORGE Direttrice del Transnational Institute di Amsterdam MA CERTO CHE È POSSIBILE. FU PURTROPPO SCRITTO NERO SU BIANCO SIA NEGLI ACCORDI GATT CHE NELLACCORDO W.T.O. AI PUNTI 2.1 E 2.8, E I NOSTRI GOVERNI LO DOVREBBERO SAPERE!!!! I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IL LINGUAGGIO GLOBALE I POLITICI E IL LAVORO DEI BAMBINI ( NEL SENSO DI COME LA VOLUTA COMPLESSITÀ DEGLI ACCORDI DEL W.T.O. SIA POCO CONOSCIUTA)

31 31 SEMPRE A PROPOSITO DEL W.T.O SAPEVATE CHE LETICHETTA DESCRITTIVA ALLEGATA AI PRODOTTI POTREBBE VIOLARE LACCORDO W.T.O. SULLE BARRIERE TECNICHE AL COMMERCIO? UN ESEMPIO: SI RICHIEDE CHE I GIOCATTOLI CONTENENTI AMMORBIDENTI TOSSICI SIANO DISTINGUIBILI TRAMITE UNA ETICHETTA, TEORICAMENTE SAREBBE LA MISURA MINIMA DI TUTELA DEI CONSUMATORI, MA È QUELLA MAGGIORMENTE CONTESTATA PROPRIO DAL W.T.O. I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IL LINGUAGGIO GLOBALE

32 32 GUERRE DEL W.T.O. GUERRA DUNQUE PERSINO ALLE ETICHETTE CHE CI DOVREBBERO INFORMARE SU QUELLO CHE ACQUISTIAMO!!! MA CHI HA SOTTOSCRITTO QUESTI ACCORDI SAPEVA CHE IL LUNGO BRACCIO DEL W.T.O. AVREBBE RAGGIUNTO ADDIRITTURA LE PICCOLE ORGANIZZAZIONI VOLONTARIE COME AD ESEMPIO LE COSIDDETTE BOTTEGHE DEL MONDO? I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IL LINGUAGGIO GLOBALE

33 33 RESISTENZA AL W.T.O. GUERRA DI RESISTENZA AL W.T.O. !!!!!! PERCHÉ LA RETE DEI PRODOTTI EQUO & SOLIDALI E DELLE BOTTEGHE DEL TERZO MONDO È COSÌ TEMUTA DAI GLOBALIZZATORI ? PERCHÉ QUELLO CHE È SCRITTO SULLE ETICHETTE RENDE POSSIBILE LA LIBERA SCELTA DA PARTE DEL CONSUMATORE I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IL LINGUAGGIO GLOBALE

34 34 RESISTENZA AL W.T.O. GIORGIO DAL FIUME –DIRIGENTE DEL SETTORE EQUO & SOLIDALE. È PARADOSSALE, MA IN QUESTO SISTEMA GLOBALIZZATO SIAMO NOI A DIFENDERE IL VERO FUNZIONAMENTO DEL MERCATO, DOVE A DIVERSA OFFERTA CORRISPONDE UNA DIVERSA SCELTA. MA PROPRIO QUESTO È IL PUNTO DEBOLE DEL W.T.O. : PUÒ CONDIZIONARE INTERI STATI MA NON PUÒ OBBLIGARE I CITTADINI A CONSUMARE QUELLO CHE LORO VOGLIONO I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IL LINGUAGGIO GLOBALE

35 35 RESISTENZA AL W.T.O. MA IL W.T.O. PUÒ COSTRINGERE IL GOVERNO ITALIANO A FERMARE INIZIATIVE COME QUELLE DELLE BOTTEGHE DEI POPOLI. È SCRITTO NELLACCORDO SULLE BARRIERE TECNICHE AL COMMERCIO. LO SAPEVA IL SETTORE EQUO & SOLIDALE? SÍ, ED È PER QUESTO CHE SIAMO ANDATI A SEATTLE A CONTESTARE CON OGNI MEZZO IL W.T.O. I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IL LINGUAGGIO GLOBALE

36 36 RESISTENZA COSCIENTE AL W.T.O. LESEMPIO DELLE ETICHETTE NON È DI POCO CONTO: NOI CONSUMATORI STIAMO INGERENDO E SPERIMENTANDO CIBO TRANSGENICO, ANCHE SE IN PICCOLE QUANTITÀ, E QUESTO PRIMA CHE LA SCIENZA SAPPIA CON CERTEZZA QUALI SARANNO GLI EFFETTI SULLA NOSTRE SALUTE. I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard IL LINGUAGGIO GLOBALE

37 37 RESISTENZA. SE NOI ABITANTI DEL RICCO NORD DEL MONDO CI SENTIAMO QUANTOMENO UN PO INDIFESI PENSIAMO E RIFLETTIAMO COME POSSONO DIFENDERSI I TRE QUARTI DELLUMANITÀ DEL SUD DEL MONDO? DOBBIAMO PRENDERNE COSCIENZA ORGANIZZARE LA RESISTENZA COSCIENTE, ATTIVA E PARTECIPATA COME A SEATTLE. SOSTENERE OGNI MOVIMENTO DI OPPOSIZIONE A QUESTA GLOBALIZZAZIONE IRRESPONSABILE. IL LINGUAGGIO GLOBALE

38 38 DOCUMENTAZIONE UTILIZZATA I GLOBALIZZATORI di: Paolo Barnard WTO: COMMISSIONE EUROPEA DG1: FAO: TRANS ATLANTIC BUSINNESS DIALOGUE: INTERNATIONAL CHAMBER OF COMMERCE: CORPORATE EUROPE OBSERVATORY: FRIENDS OF THE EARTH: PUBLIC CITIZEN: TRANSNATIONAL INSTITUTE: IL LINGUAGGIO GLOBALE


Scaricare ppt "1 GLOBALIZZAZIONE IRRESPONSABILE. 2 LA GLOBALIZZAZIONE IRRESPONSABILE Un po folle, quella avidità che rende la terra un posto inabitabile finché nulla."

Presentazioni simili


Annunci Google