La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL PROGRAMMA SIMULIMPRESA Lesperienza della Simulimpresa è maturata nella filiale di Ferrara dellIstituto Don Calabria nel 1994 E presente in quattro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL PROGRAMMA SIMULIMPRESA Lesperienza della Simulimpresa è maturata nella filiale di Ferrara dellIstituto Don Calabria nel 1994 E presente in quattro."— Transcript della presentazione:

1

2 IL PROGRAMMA SIMULIMPRESA Lesperienza della Simulimpresa è maturata nella filiale di Ferrara dellIstituto Don Calabria nel 1994 E presente in quattro continenti rispettivamente in 30 Paesi con oltre imprese simulate Tutte le centrali nazionali fanno capo a Europeen ( rete internazionale delle I.S.)

3 LA CENTRALE NAZIONALE DI SIMULAZIONE Coordina la rete italiana Programma Simulimpresa Offre la consulenza in fase di avviamento per le nuove imprese Gestisce la banca dati internazionale Riceve e gestisce la documentazione delle Imprese Simulate Gestisce, con supporti informatici e cartacei, tutti i servizi esterni necessari allo svolgimento dellattività delle Imprese Simulate Nella Centrale sono ricreate le situazioni esterne in cui unazienda reale si trova ad operare; essa eroga tutti i servizi funzionali allo svolgimento delle attività delle Imprese Simulate, in modo coerente con la realtà

4 OBIETTIVO GENERALE Dotare gli utenti di competenze professionali nel campo della gestione e amministrazione delle imprese a fronte del loro inserimento nel mondo lavorativo attraverso lesperienza in una situazione simulata di lavoro in tutte le sue relazioni (orario, disciplina, situazione di lavoro, sviluppo dei compiti)

5 OBIETTIVI FORMATIVI Migliorare e adeguare la formazione per limpiego Acquisire esperienza pratica Sviluppare le competenze trasversali Acquisire una cultura aziendale Sviluppare limprenditorialità individuale Orientare alla scelta professionale

6 AUTONOMIA DEGLI STUDENTI Elementi caratterizzanti: Lasciar fare Senso di responsabilità Collaborazione Lavoro di équipe Capacità propositive Autoformazione

7 STRUTTURA ORGANIZZATIVA Dipartimenti Uffici Posti di lavoro

8 ORGANIGRAMMA The internal structure of the company DIPARTIMENTO COMMERCIALE BUSINESS DEPARTMENT VENDITE ESTERO EXPORT SALES (Michael) VENDITE ITALIA HOME SALES ( Luciano) ACQUISTI ITALIA HOME PURCHASES (Mattia / Luciano) MARKETING ADVERTISING OFFICE (Roberto / Daniele / Almir) SCADENZARIO/PARTITARI O BILL BOOK/LEDGER (Artur / Erdi) AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE PERSONAL DEPARTMENT (Gracjano) CAPOUFFICIO HEAD OFFICE ( Gracjano ) BANCHE BANKING (Xheni) PRIMA NOTA /REGISTRO IVA PRIME ENTRY/VAT REGISTER ( Artur / Erdi ) SEGRETERIA SECRETARY'S OFFICE (Marina) MAGAZZINO WAREHOUSE (Luciano) CAPOUFFICIO HEAD OFFICE (Erdi) CAPOUFFICIO HEAD OFFICE (Michael) ACQUISTI ESTERO EXPORT PURCHASE (Michael) DIPARTIMENTO CONTABILE AMMINISTRATIVO FINANCE & ACCOUNTING DEPARTMENT DIPARTIMENTO PERSONALE HUMAN RESOURCES DEPARTMENT UFFICIO ESTERO EXPORT DEPARTMENT (Michael)

9 DIPARTIMENTO PERSONALE Si occupa di tutte le pratiche e di tutta la documentazione inerente la gestione e lamministrazione del personale Assunzioni Redazione buste paghe Rapporti con INPS, INAIL, Ufficio del lavoro Gracjano

10 Ufficio Segreteria Funzioni operative Centralino Posta, fax Protocollo Valori bollati Funzioni trasversali Ufficio vendite Ufficio acquisti Marina

11 DIPARTIMENTO CONTABILE AMMINISTRATIVO Gestisce i documenti relativi agli aspetti contabili ed amministrativi dellimpresa al fine di ottenere il bilancio desercizio ed il controllo dei flussi finanziari Prima nota Libro giornale Registri IVA Scadenzari clienti e fornitori Rapporti con le banche

12 Arthur Erdi Xheni Erdi

13 DIPARTIMENTO COMMERCIALE Stabilisce relazioni commerciali di compravendita con le altre Imprese simulate, sia a livello nazionale sia a livello internazionale svolgendo anche attività di marketing e di controllo di magazzino Gestione clienti e fornitori Ricevimento ed evasioni ordini Emissione ordini dacquisto Fatturazione Predisposizione catalogo e listino Promozione e pubblicità Tenuta contabilità di magazzino

14 Daniele Roberto Michael Luciano Almir Mattia

15 ORGANIGRAMMA The internal structure of the company BANCO FRONT OFFICE ( Antonio) MARKETING (Simone) BIGLIETTERIA TICKET OFFICE (Klediana) PROGRAMMAZIONE PLANNING (Gianluca / Agostino) RESPONSABILE HEAD OFFICE (Elisa) RESPONSABILE HEAD OFFICE (Anna) DIPARTIMENTO PRODUZIONE PRODUCTION DEPARTMENT DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE MANAGEMENT DEPARTMENT ACQUISTI (Cristiana) RESPONSABILE HEAD OFFICE (Lorena) SEGRETERIA SECRETARY'S OFFICE (Veronica) BANCA, CASSA, PAGAMENTI BANKING, CASH, PAYMENTS (Nicol) DIPARTIMENTO COMMERCIALE BUSINESS DEPARTMENT INCOMING (Fatima)

16 DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE Gestisce i documenti relativi agli aspetti contabili ed amministrativi dellimpresa Ufficio Segreteria Funzioni operative Centralino Posta, fax Protocollo Valori bollati Funzioni trasversali Ufficio vendite Ufficio acquisti Ufficio contabilità Contabilità delle vendite di servizi Contabilità degli acquisti di servizi Gestione rapporti con le banche Incassi e pagamenti

17 Lorena Veronica Simona

18 DIPARTIMENTO PRODUZIONE Svolge attività di biglietteria, cura i rapporti con i clienti Ufficio biglietteria Prenotazione ed emissione dei biglietti (aerei, ferroviari e marittimi) Rapporti con i clienti Consultazione dei cataloghi, dei confidenziali Preparazione dei contratti con i clienti Ufficio programmazione Programmazione dei viaggi su misura o da catalogo Elisa

19 DIPARTIMENTO COMMERCIALE Rapporti diretti con i cliente Gestione del colloquio di vendita Firme dei contratti con il cliente Attivazione dellassistenza al cliente Assicurazioni Ricerche di mercato Gestione delle prenotazioni Consegna dei documenti di viaggio Stabilisce relazioni commerciali con le altre Imprese Simulate, sia a livello nazionale sia a livello internazionale, svolgendo anche attività di marketing e di incoming

20 Antonio Fatima

21 I RAPPORTI CON LE IMPRESE REALI Azienda madrina E unazienda reale, rappresentativa del tessuto economico sociale, a cui richiedere un certo numero di informazioni tra cui depliant, cataloghi e listini dei prodotti e la cui attività sarà riproposta dalla Impresa Simulata nel circuito Simulimpresa

22 ZepéBuffet

23 Reatia tours

24 FIERE INTERNAZIONALI OBIETTIVI Sperimentare, sviluppare e consolidare le competenze acquisite Intensificazione dei rapporti già attivati e una progressiva apertura nei confronti dellintero mercato delle Imprese simulate Continuità alle transazioni commerciali con tutto il mondo

25 FIERE INTERNAZIONALI Sono fiere reali, a partire dalla stessa preparazione tecnica degli stand espositivi con prodotti (forniti dallazienda madrina), cataloghi e prospetti informativi AnnoLuogoN°espositoriN° visitatori 2002Cesena ( I ) Reus ( E ) Riva del Garda ( I ) Lleida (E) 2006Montesilvano, PE ( I ) Praha ( CZ ) Barcelona80

26

27 Praha 2007

28 Barcelona

29 Barcelona 2008

30 Testi a cura della prof.ssa Enza Chirico Presentazione a cura della prof.ssa Enza Chirico e della sig.ra Laura Avancini


Scaricare ppt "IL PROGRAMMA SIMULIMPRESA Lesperienza della Simulimpresa è maturata nella filiale di Ferrara dellIstituto Don Calabria nel 1994 E presente in quattro."

Presentazioni simili


Annunci Google