La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Aeronautica Militare 1. Introduzione ai sistemi APR; Predator, Reaper e mini APR: Laddestramento In Am; Sviluppi futuri nel settore APR e HMI; Considerazioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Aeronautica Militare 1. Introduzione ai sistemi APR; Predator, Reaper e mini APR: Laddestramento In Am; Sviluppi futuri nel settore APR e HMI; Considerazioni."— Transcript della presentazione:

1 Aeronautica Militare 1

2 Introduzione ai sistemi APR; Predator, Reaper e mini APR: Laddestramento In Am; Sviluppi futuri nel settore APR e HMI; Considerazioni Finali. Ruolo del Centro Di Eccellenza APR; 2

3 Aeronautica Militare 3 Sistemi aerei a comando e controllo remotizzato, pilotati da un equipaggio specializzato.

4 Aeronautica Militare 4 I sistemi APR sono costituiti da 2 segmenti: 1.Segmento aereo; 2.Segmento di terra (GCS e sistema trasmissivo). I 2 segmenti sono in continua comunicazione e scambiano vari dati, tra cui i comandi di controllo e la telemetria del volo; La mole di dati scambiata in tempo reale, viene gestita da personale qualificato, allinterno della GCS che può essere considerata una moderna cabina di pilotaggio …a terra.

5 Aeronautica Militare AIRCRAFT L.O.S. CONTROL GROUND CONTROL STATION (GCS) SATCOM FOR B.L.O.S. CONTROL EXPLOITATION DATA STATION (EDS)

6 Aeronautica Militare 6 ;

7 7 Sistemi APR della categoria strategica che coinvolgono differenti specialità di personale altamente qualificato; Sistemi APR della categoria strategica che coinvolgono differenti specialità di personale altamente qualificato; Level Of Automation (LOA) 2-3; Level Of Automation (LOA) 2-3; Sistemi a decollo ed atterraggio manuale; Sistemi a decollo ed atterraggio manuale; Equipaggio;: Equipaggio;: Front Crew: Pilota, Sensor Operator; Front Crew: Pilota, Sensor Operator; Operational Crew: Mission Monitor, Analista di Immagine, Tecnico Avionico; Operational Crew: Mission Monitor, Analista di Immagine, Tecnico Avionico;

8 Aeronautica Militare PREDATOR A+PREDATOR BFACTOR GTOW2,500 lbs / 1136 Kg10,500 lbs / 4773 Kg4.6 Power105 HP / 78.3 KW900 HP / 671 KW8.6 Max Altitude25,000 ft / 8300 m50,000 / m2 Max Speed120 KTAS240 KTAS2 Fuel600 lbs / 273 Kg4,000 lbs / 1818 Kg6.6 Payload Nose450 lbs / Kg850 lbs / 386 Kg1.8 Payload Wing250 lbs / 114 Kg3,000 lbs / 1364 Kg12 Endurance40 hr30+ hr0.75 Predator A (RQ-1C) Predator B (MQ-9A)

9 Aeronautica Militare 9 Communications Ground Control Station

10 Aeronautica Militare MGCSMGCS –Standard trailer configuration

11 Aeronautica Militare

12 Mobile GCSMobile GCS –Inside view

13 Aeronautica Militare Pilota (Mission Commander): Commander BPM, IFR, esperienza operativa aerotattica BPM, IFR, esperienza operativa aerotattica Corso Basico presso USAF (Creech /Holloman) Corso Basico presso USAF (Creech /Holloman) Addestramento avanzato in Italia (Amendola) Addestramento avanzato in Italia (Amendola) Mantenimento qualifiche in Italia o OFCN Mantenimento qualifiche in Italia o OFCN Addestramento integrativo su MB339 Addestramento integrativo su MB339 FRONT CREW

14 Aeronautica Militare FRONT CREW Sensor Operator Sottuffuciale Intelligence/fotointerprete Sottuffuciale Intelligence/fotointerprete Corso Basico presso USAF (Creech/Holloman) Corso Basico presso USAF (Creech/Holloman) Addesramento avanzato in Italia (Amendola) Addesramento avanzato in Italia (Amendola) Mantenimento qualifiche in Italia e OFCN Mantenimento qualifiche in Italia e OFCN In prova: Corso Basico di Fondamenti APR presso CdE APR. In prova: Corso Basico di Fondamenti APR presso CdE APR.

15 Aeronautica Militare HDD (heads-down display) External keyboard Tracker display HUD (heads-up display) KVM (keyboard / video / mouse) switch Control console External mouse

16 Aeronautica Militare Flaplever Throttlecontrol Controlstick Propellercontrol Yaw trim

17 Aeronautica Militare

18 2. enable button 1. Ignition button

19 Aeronautica Militare Gear switchGear switch –On console –Pull to move –Control stick trigger to activate

20 Aeronautica Militare Funziona come negli aeroplani tradizionali;Funziona come negli aeroplani tradizionali; Freni differenziali;Freni differenziali; Nose wheel steering.Nose wheel steering.

21 Aeronautica Militare KeyboardKeyboard –Gli M-keys servono a navigare nei menu dell Head Down Display –Anche usata per inserire informazioni nel sistema.

22 Aeronautica Militare Autopilot M0 M8 M6 M5 M4 M3 M2 M1 OverridesCritical Switches Display Control Other Switches Payload and Frequency Control ConfigurationDiagnostics M7 Presets M9 Acknowledge Warning GDT Antenna GDT TX GDT RX GDT TRACK Datalink Type AV Antenna #1 AV Antenna #2 AV Antenna #3 AV TX #1 AV TX #2 AV TX #3 AV RX Up Freq #1 Up Freq #2 Dn Freq #1 Dn Freq #2 Database WIDE 1-HI 1 AZIM LOS OMNI DIR HI OFF AUTO A Alt MSL Compass Hdg Pri AS Ground Speed AOA VSI L/D Detent Cmd Roll Stick Pitch Stick Yaw Stick Flap Stick Roll Angle Pitch Angle N Strg Temp AV Tx1 Temp AV Tx2 Temp L Ail Amp L Tail Amp L Tail Bd Temp Alt AGL Course Sec AS True AS GPS FOM OAT LL Timer Ail Diff Elevator Rudder Flaps N Strg Amp Bat 1 Volt Bat 2 Volt Prop P Amp R Ail Amp R Tail Amp Engine Fan Amp :00: ft ° KIAS kt C A V A ft ° KIAS kt ° fpm % C A C° 2: Flight Information

23 Aeronautica Militare –Sono la principale interfaccia tra pilota ed il sistema operativo del velivolo: I menu sono a cascataI menu sono a cascata –Paragonabile ad un cockpit tradizionale con oltre 200 interruttori, di cui sono visibili solo 10 alla volta. Autopilot M0 M8 M6 M5 M4 M3 M2 M1 OverridesCritical Switches Display Control Other Switches Payload and Frequency Control ConfigurationDiagnostics M7 Presets M9 Acknowledge Warning

24 Aeronautica Militare Other Switches Display Control Critical Switches OverridesAutopilot ConfigurationDiagnosticsPayload and Frequency Control M0 M8 M6 M5 M4M3M2M1 Presets M7 Acknowledge Warning M9 Exit Loiter Pattern On PreprogramHold Modes Stall Protect Mode On SAS Control Menu M0 M8 M5 M4M1 Nav Mode Hdng Hold Override On M9

25 Aeronautica Militare 25 Equipaggio allargato con continuo turnover durante missione. Necessarie: Elevata integrazioneElevata integrazione standardizzazionestandardizzazione Crew Resource ManagenentCrew Resource Managenent Specializzazione addestramento (differenze tra Predator A e B);Specializzazione addestramento (differenze tra Predator A e B); Mantenimento currencies.Mantenimento currencies.

26 Aeronautica Militare 26 Mantenimento skills basiche di voloMantenimento skills basiche di volo Opportunità addestramento avanzatoOpportunità addestramento avanzato Limitate risorseLimitate risorse Due sistemi differenti con caratteristiche di volo diverse. Doppie qualifiche per equipaggi più esperti = raddoppio esigenze addestrative.

27 Aeronautica Militare 27 Limitate slots addestrative presso USAF Limitate slots addestrative presso USAF Mancanza di simulatoriMancanza di simulatori Limitata Human Machine interfaceLimitata Human Machine interface

28 Aeronautica Militare 28 Addestramento integrativo piloti con MB-339C per mantenimento: skills volo basico;skills volo basico; qualifica IFR;qualifica IFR; addestramento per CAS, JTAC, etc;addestramento per CAS, JTAC, etc; Menu trainer per mantenimento conoscenza HMIMenu trainer per mantenimento conoscenza HMI

29 Aeronautica Militare 29 Sensor Operator/Mission Monitor: Mancanza di Airmanship:Mancanza di Airmanship: –Corsi integrativi di Fondamenti APR /ISR presso CdE APR; Necessità Crew Resource Manangement (CRM):Necessità Crew Resource Manangement (CRM): –Corso integrativo di CRM per equipaggio APR presso CdE APR; –Standardizzazione procedure APR;

30 Aeronautica Militare 30

31 Aeronautica Militare 31 MINI APR Strix-C acquisito per operatori non-aviatori:MINI APR Strix-C acquisito per operatori non-aviatori: - Addestramento basico presso ditta produttrice; -Mancanza di simulatori; -Human machine interface deve essere commisurata all esperienza aeronautica degli operatori. \

32 Aeronautica Militare 32 Centro Interforze a leadership AM di Subject Matter Experts con sede ad Amendola;Centro Interforze a leadership AM di Subject Matter Experts con sede ad Amendola; Compiti principali:Compiti principali: –Sviluppo aspetti normativi, concettuali e dottrinari; –Standardizzazione, Interoperabilità, Sperimentazione; –Formazione ed addestramento; –Mantenimento di contatti internazionali del settore APR.

33 Aeronautica Militare 33 Sviluppo di corsi iniziali interforze per elementi equipaggi APR;Sviluppo di corsi iniziali interforze per elementi equipaggi APR; –Corso Teorico basico per operatori APR micro/mini; –Corso Fondamenti APR per Sensor Operator; –Corso Fondamenti APR per Mission Monitor (in sviluppo); –Corso Fondamenti APR per piloti (in sviluppo); Standardizzazione ed interoperabilità.Standardizzazione ed interoperabilità.

34 Aeronautica Militare 34 Sviluppo di Universal Control Station (UCS);Sviluppo di Universal Control Station (UCS); Stanag per la standardizzazione delle GCS layout;Stanag per la standardizzazione delle GCS layout; Miglioramento dei cockpit layout;Miglioramento dei cockpit layout;cockpit layoutcockpit layout Utilizzo di messaggi sonori, augmented reality, riconoscimento vocale;Utilizzo di messaggi sonori, augmented reality, riconoscimento vocale; Incremento dell LOA verso il livello 4-5;Incremento dell LOA verso il livello 4-5;LOA

35 Aeronautica Militare 35 I sistemi a pilotaggio remoto (RPS) sono un nuovo strumento emergente, altamente tecnologico, delle FFAA moderne;I sistemi a pilotaggio remoto (RPS) sono un nuovo strumento emergente, altamente tecnologico, delle FFAA moderne; Per un corretto impiego è necessaria una nuova coscienza e maggiore sensibilizzazione per le peculiarità di questi sistemi rispetto ai velivoli tradizionali, già a partire dalle prime fasi delladdestramento;Per un corretto impiego è necessaria una nuova coscienza e maggiore sensibilizzazione per le peculiarità di questi sistemi rispetto ai velivoli tradizionali, già a partire dalle prime fasi delladdestramento; Pilota, equipaggio, operatore sono in controllo diretto del volo (man in the loop)- LOA basso;Pilota, equipaggio, operatore sono in controllo diretto del volo (man in the loop)- LOA basso;

36 Aeronautica Militare 36 Laddestramento del personale sia sul piano tecnico che operativo pone nuove sfide – standardizzazione ed interoperabilità;Laddestramento del personale sia sul piano tecnico che operativo pone nuove sfide – standardizzazione ed interoperabilità; Il rischio di overload dellequipaggio e conseguente errore umanoè reale;Il rischio di overload dellequipaggio e conseguente errore umanoè reale; Linterfaccia uomo macchina è di primaria importanza per una gestione efficiente, efficace e sicura del sistema APR.Linterfaccia uomo macchina è di primaria importanza per una gestione efficiente, efficace e sicura del sistema APR. Una buona Human Machine Interface aiuta notevolmente lequipaggio nel ridurre il workload ed il rischio di errore umano;Una buona Human Machine Interface aiuta notevolmente lequipaggio nel ridurre il workload ed il rischio di errore umano;

37 Aeronautica Militare 37

38 Aeronautica Militare 38


Scaricare ppt "Aeronautica Militare 1. Introduzione ai sistemi APR; Predator, Reaper e mini APR: Laddestramento In Am; Sviluppi futuri nel settore APR e HMI; Considerazioni."

Presentazioni simili


Annunci Google