La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A cura della III F I.C. Bracco 2011/2012. L'Unione europea (UE) non è una federazione come gli Stati Uniti, né un semplice organismo per la cooperazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A cura della III F I.C. Bracco 2011/2012. L'Unione europea (UE) non è una federazione come gli Stati Uniti, né un semplice organismo per la cooperazione."— Transcript della presentazione:

1 A cura della III F I.C. Bracco 2011/2012

2 L'Unione europea (UE) non è una federazione come gli Stati Uniti, né un semplice organismo per la cooperazione tra i governi, come le Nazioni Unite. È, infatti, un organismo unico nel suo genere: i paesi che costituiscono l'UE (gli "Stati membri") uniscono le loro sovranità per guadagnare una forza e un'influenza mondiale che nessuno di essi potrebbe acquisire da solo. L'Unione Europea è una zona di libero mercato a moneta unica, regolamentata dalla BCE (Banca Centrale Europea) e governata da una serie di organismi ai quali i singoli stati hanno delegato alcune funzioni basilari di governo tra cui: il Parlamento Europeo, la Banca Centrale Europea, il Consiglio dei Ministri, la Commissione e la Corte di Giustizia. Si occupa in linea generale di affari esteri alla difesa, politiche economiche, agricoltura, commercio, turismo e protezione ambientale. All'interno dell'Unione Europea, secondo il trattato di Shengen non vi sono barriere doganali tra i vari stati. Cosè lUnione Europea ?

3 LUnione Europea nel passato … Se oggi tale costituzione deriva dal trattato del 7 febbraio 1992 di Maastricht, le radici storiche risalgono alla seconda guerra mondiale quando si pensò a un unione pacifica e democratica tra stati per evitare altre stragi di massa. 1951: Nascita della Comunità europea del carbone e dell'acciaio (CECA) con sei paesi fondatori 1957: Il trattato di Roma istituisce il mercato comune 1973: La Comunità passa a nove Stati membri ed elabora politiche comuni 1979: Prima elezione diretta del Parlamento europeo 1981: Primo allargamento mediterraneo 1993: Completamento del mercato unico 1993: Con il trattato di Maastricht nasce l'Unione europea 1995: L'Unione europea passa a 15 Stati membri 2002: Introduzione dell'euro 2004: Altri dieci paesi aderiscono all'Unione 2007: Aderiscono anche Bulgaria e Romania Europa: 65 anni in 8 min Ci sono un italiano un francese e un tedesco

4 … e nel prossimo futuro Paesi Candidati ad entrare nellU.E. Nel 2003 anche la Croazia ha presentato la sua domanda di ingresso nellUE divenendone candidato ufficiale il 18 giugno del Il 3 ottobre del 2005 sono iniziati formalmente i negoziati di adesione da parte della Turchia per entrare a far parte dellUnione Europea.

5 ERASMUS Un progetto per i giovani europei LERASMUS è un progetto europeo che nasce nel 1987 e che permette ai ragazzi europei di studiare in ununiversità straniera, in un paese dell'Unione o in uno di quei paesi che non hanno aderito allUE ma fanno geograficamente parte dellEuropa come il Liechtenstein, lIslanda, la Norvegia, la Svizzera e la Turchia, per un periodo che va dai 3 ai 12 mesi.LiechtensteinIslanda NorvegiaSvizzeraTurchia La sigla ERASMUS è lacronimo di : European Region Action Scheme for the Mobility of University Students.

6 . Tra l'altro l'esperienza ERASMUS è stata il tema di un recente film di successo L'appartamento spagnolo in cui i personaggi, provenienti da varie nazioni d'Europa, si incontrano a Barcellona dove passeranno un anno studiando presso l'università locale.L'appartamento spagnoloBarcellona Lo scopo principale di questo progetto, oltre a essere didattico, è soprattutto il confronto tra le diverse Culture, Lingue, Abitudini, Storia e Tradizioni Popolari. Per molti studenti universitari europei il programma ERASMUS offre l'occasione per vivere all'estero in maniera indipendente per la prima volta. Per questa ragione è diventato una sorta di fenomeno culturale ed è molto popolare fra gli studenti universitari europei.

7 Una Lingua unitaria Presentata nel Primo Libro (Unua Libro - Varsavia, 1887) come Lingvo Internacia (lingua internazionale), prese in seguito il nome esperanto ("colui che spera", "sperante") dallo pseudonimo di Doktoro Esperanto, utilizzato dal suo creatore. Come e quando è nato l'esperanto.. L'esperanto è una lingua pianificata sviluppata tra il 1872 e il 1887 dall'oftalmologo polacco Ludwik Lejzer Zamenhof ed è di gran lunga la più conosciuta e utilizzata tra le lingue ausiliarie internazionali (LAI).

8 Scopo di questa lingua è quello di far dialogare i diversi popoli cercando di creare tra di essi comprensione e pace con una seconda lingua semplice ma espressiva, appartenente all'umanità e non a un popolo. Un effetto di ciò sarebbe in teoria quello di proteggere gli idiomi "minori", altrimenti condannati all'estinzione dalla forza delle lingue delle nazioni più forti. Per questo motivo, l'esperanto è stato ed è spesso protagonista di dibattiti riguardanti la cosiddetta democrazia linguistica. Vari studi hanno dimostrato che si tratta di una lingua semplice da imparare anche da autodidatti e in età adulta, per via delle forme regolari, mentre altri dimostrano come dei ragazzi che hanno studiato l'esperanto apprendano più facilmente un'altra lingua straniera. La cultura originale esperantista ha prodotto e produce in tutte le arti: dalla poesia e la prosa fino al teatro e alla musica. La logica con cui è stata creata minimizza l'ambiguità, per cui si presta ad essere usata in informatica, nel ramo della linguistica computazionale, per il riconoscimento automatico del linguaggio. L'assenza o difficoltà di dialogo dovuta alle differenze linguistiche crea incomprensioni, ed è stata causa di violenza più volte nel corso della storia. Egli chiamò l'esperanto dapprima Lingvo Internacia (pronunciata /'liŋgvo iŋterna'tsi:a/), poiché aveva come scopo quello di essere usata come lingua tramite tra le diverse nazioni che così avrebbero potuto dialogare e comprendersi a vicenda, proteggendo le lingue minori e quindi la differenza linguistica.

9 L'euro (EUR o ) è la valuta comune ufficiale dell'Unione europea (nel suo insieme) e quella unica per i diciassette stati membri che attualmente aderiscono all'UEM (Unione economica e monetaria), ossia Austria, Belgio, Cipro, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, valutaUnione europeastatiUEM AustriaBelgioCiproEstoniaFinlandiaFranciaGermaniaGrecia IrlandaIrlanda, Italia, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Slovacchia, Slovenia e Spagna. ItaliaLussemburgoMaltaPaesi Bassi, Portogallo, Slovacchia, Slovenia e Spagna. L'ultimo stato ad aver adottato l'euro è stato l'Estonia nel 2011.Estonia2011 Il complesso di questi paesi, detto informalmente Eurozona, conta oltre 320 milioni di abitanti; prendendo in considerazione anche quei paesi terzi che utilizzano divise legate all'euro, la moneta unica interessa direttamente oltre 480 milioni di persone in tutto il mondo.Eurozona La moneta europea Leuro …e dopo leuro cosa verrà?

10 LInno Ufficiale… «Inno alla gioia» di Bethoven O Freunde, nicht diese Töne ! Sondern laßt uns angenehmere anstimmen und freudenvollere ! Freude, schöner Götterfunken, Tochter aus Elysium, Wir betreten feuertrunken, Himmlischer, Dein Heiligtum ! Deine Zauber binden wieder, Was die Mode streng geteilt ; Alle Menschen werden Brüder, Wo Dein sanfter Flügel weilt. Wem der große Wurf gelungen, Eines Freundes Freund zu sein, Wer ein holdes Weib errungen, Mische seinen Jubel ein ! Ja, wer auch nur eine Seele Sein nennt auf dem Erdenrund ! Und wer's nie gekonnt, der stehle Weinend sich aus diesem Bund. Freude trinken alle Wesen An den Brüsten der Natur ; Alle Guten, alle Bösen Folgen ihrer Rosenspur. Küsse gab sie uns und Reben, Einen Freund, geprüft im Tod ; Wollust ward dem Wurm gegeben, Und der Cherub steht vor Gott ! O amici, non questi suoni! ma intoniamone altri più piacevoli, e più gioiosi. Gioia, bella scintilla divina, figlia degli Elisei, noi entriamo ebbri e frementi, celeste, nel tuo tempio. La tua magia ricongiunge ciò che la moda ha rigidamente diviso, tutti gli uomini diventano fratelli, dove la tua ala soave freme. L'uomo a cui la sorte benevola, concesse di essere amico di un amico, chi ha ottenuto una donna leggiadra, unisca il suo giubilo al nostro! Sì, - chi anche una sola anima possa dir sua nel mondo! Chi invece non c'è riuscito, lasci piangente e furtivo questa compagnia! Gioia bevono tutti i viventi dai seni della natura; tutti i buoni, tutti i malvagi seguono la sua traccia di rose! Baci ci ha dato e uva, un amico, provato fino alla morte! La voluttà fu concessa al verme, e il cherubino sta davanti a Dio!

11 Fratelli dEuropa, LEuropa sè desta, Nata come C.E.C.A. Poi C.E.E. e ora U.E Dovè lInghilterra? No nell EUROZONA Che con sede a Bruxelles Il consiglio la creò. Fratelli dEuropa, LEuropa sè desta Nata come C.E.C.A. Poi C.E.E. e ora U.E Dovè Sarkozy? Chiediamlo alla Merchel Che spesso va a Bruxelles E Il consiglio interpellò. Stringiamci al Consiglio Studiam lesperanto LEuropa chiamò. Stringiamci al consiglio Studiam lesperanto LEuropa chiamò. U.E!! …lInno della 3°F

12 In conclusione… …un po per ridere e un po per riflettere. Italia vs Europa, video divertente di Bruno Bozzetto Grazie dellattenzione III F


Scaricare ppt "A cura della III F I.C. Bracco 2011/2012. L'Unione europea (UE) non è una federazione come gli Stati Uniti, né un semplice organismo per la cooperazione."

Presentazioni simili


Annunci Google