La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CORSO DI INFORMATICA Prof. Reale NicolaStud. Manola Bauco.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CORSO DI INFORMATICA Prof. Reale NicolaStud. Manola Bauco."— Transcript della presentazione:

1 CORSO DI INFORMATICA Prof. Reale NicolaStud. Manola Bauco

2 CORSO DI INFORMATICAWORD ADVANCEDINDICEFILIGRANAINTESTAZIONEINTERNET TECNICHE DI NAVIGAZIONE INDIRIZZIBLOGBLOGROLLMEDIAPOWER POINTLINGUAGGIOSTRUTTURAHTMLMARKUPINSERIMENTO TABELLE

3 WORD ADVANCED Microsoft Word è un word processor prodotto da Microsoft, tutelato da copyright. Fa parte della suite di software Microsoft Office, ed è disponibile per i sistemi operativi Windows e Macintosh. Permette di aprire e salvare file in numerosi formati.

4 INDICE 1)Selezionare il testo, fare clic nel documento in corrispondenza del punto in cui si desidera posizionare la voce. 2)Premere ALT+MAIUSC+X. 3)Per creare la voce principale di indice analitico, digitare o modificare il testo nella casella Voce principale.

5 INDICE 4)Selezionare le caselle di controllo Grassetto o Corsivo in Formato numero di pagina. 5)Fare clic con il pulsante destro del mouse nella casella Voce principale o Voce secondaria e fare clic su Carattere. 6)Per contrassegnare la voce di indice analitico, fare clic su Segna. 7)Per contrassegnare tutte le occorrenze del testo, fare clic su Segna tutti.

6 FILIGRANA 1)Scegliere Sfondo dal menu Formato, quindi Filigrana stampata. 2)Selezionare Filigrana immagine, quindi fare clic su Seleziona immagine. 3)Selezionare l'immagine desiderata, quindi fare clic su Inserisci.

7 INTESTAZIONE Le intestazioni e i piè di pagina sono aree nei margini superiore, inferiore e laterale di ogni pagina. Si trovano in Strumenti intestazione e piè di pagina.

8 INTERNET 1)Internet è una rete di computer mondiale che attualmente rappresenta il principale mezzo di comunicazione di massa. 2) Tale interconnessione è resa possibile da una suite di protocolli di rete chiamata TCP/IP, "lingua" comune tra tutti i computer che comunicano tra di loro.

9 TECNICHE DI NAVIGAZIONE La navigazione in Internet può essere paragonata alla consultazione di una grande biblioteca. In una biblioteca prendi un libro e inizi a leggere pagina per pagina. In Internet visualizzi una pagina (web) sul monitor del computer.

10 INDIRIZZI Si distingue lindirizzo logico da quello numerico. 1) Per indirizzo logico si intende un indirizzo alfanumerico (URL). 2) Lindirizzo numerico è un indirizzo assegnato al computer ogni volta che ci si collega ad Internet (IP=Internet Protocol)

11 BLOG Un blog è uno strumento sul web, gestito da una persona o da un ente, in cui l'autore (blogger) pubblica, come in una sorta di diario online, i propri pensieri, opinioni, riflessioni, considerazioni, assieme ad altre tipologie di materiale multimediale come immagini o video.

12 BLOGROLL Un blogroll è una raccolta di link ad altri blog. Si può trovare spesso sulla prima pagina della maggior parte dei blog, collocati in una colonna a destra o a sinistra, oppure in una pagina apposita, raggiungibile tramite il menù di navigazione.

13 MEDIA Serve per inserire file di testo o multimediali affinché si possano creare nuovi post o pagine.

14 POWER POINT Consente la creazione di presentazioni informatiche multimediali tramite la realizzazione di diapositive visualizzabili in sequenza. Le presentazioni possono contenere fotografie, testi, animazioni, suoni, link ad altre diapositive o a siti esterni. La proiezione di diapositive digitali è una forma molto comune di persuasione tecnologica

15 LINGUAGGIO La comunicazione non verbale utilizza prevalentemente un codice analogico, cioè riproduce per immagini ciò di cui si riferisce, cioè utilizzando gesti, rituali, ecc. La comunicazione verbale utilizza, invece, un codice digitale, cioè vengono usati dei segni convenzionali che si concretizzano poi nella parola scritta o orale.

16 STRUTTURA Riguarda la formattazione degli elementi di una diapositiva: il tipo e la dimensione dei caratteri e dei punti elenco, la dimensione e la posizione dei segnaposti, la combinazione di colori, la struttura dello sfondo. Si basa su una o più coppie di schemi: schema diapositiva e schema titolo.

17 HTML HTML (Hyper Text Markup Language) è il linguaggio con cui sono scritte le pagine web. È un linguaggio di contrassegno o di marcatura, cioè, attraverso degli appositi marcatori detti "tag", permette di indicare come disporre gli elementi all'interno di una pagina web. i/51/guida-html/

18 MARKUP La tecnica di composizione di un testo con l'uso di marcatori (o espressioni codificate) richiede una serie di convenzioni, ovvero di un linguaggio a marcatori di documenti. Un linguaggio di markup descrive i meccanismi di rappresentazione (strutturali, semantici o presentazionali) del testo che, utilizzando convenzioni standardizzate, sono utilizzabili su più supporti.

19 INSERIMENTO TABELLE Le tables sono state concepite come strumenti per la presentazione dati, e sono state introdotte ufficialmente con l'HTML 3, anche se i browser le adottano da molto tempo prima. Il loro principale uso attuale è quello di creare il layout della pagina, cioè di impostarne la formattazione. Uno degli scopi dell'HTML 4 quello di ricondurle alla definizione originaria le tabelle.

20


Scaricare ppt "CORSO DI INFORMATICA Prof. Reale NicolaStud. Manola Bauco."

Presentazioni simili


Annunci Google