La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ICT: La struttura specifica del settore Appunti di viaggio

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ICT: La struttura specifica del settore Appunti di viaggio"— Transcript della presentazione:

1 ICT: La struttura specifica del settore Appunti di viaggio

2 Donne e nuove tecnologie Indice Chi sono Il concetto di ICT Una visione unitaria Lo scenario economico Tendenze 2004 Competenze e carriere La Donna e lICT

3 Donne e nuove tecnologie Chi sono Mauro Ingegnere TLC Tecnico (TLC) Project Manager (ICT) Mktg manager (TLC) Sales Manager (ICT)

4 Donne e nuove tecnologie La Societa ACRM Advanced Customer Relationship Management srl (Acrm ) è una società costituita nel 1999, con capitale italiano, dedita alla consulenza su soluzioni di Customer Relationship Management (CRM) ed Information & Communication Technology (ICT) La Mission Integrare persone, skill e mercato, studiando e implementando nuove tecnologie per eccellere nella realizzazione di soluzioni di CRM, BSS ed EIS, innovative, flessibili ed efficienti Chi siamo

5 Donne e nuove tecnologie Indice Chi sono Il concetto di ICT Una visione unitaria Lo scenario economico Tendenze 2004 Competenze e carriere La Donna e lICT

6 Donne e nuove tecnologie ICT: questo sconosciuto nel villaggio della conoscenza le competenze sono i nuovi strumenti innovare per crescere

7 Donne e nuove tecnologie 14 Giugno 2004 : Ict Trade (Maurizio Cuzari ) Ma è una ripresa sempre mediata dal sistema Italia che ancora sembra non volerne sapere di innovazione tecnlogica, e da un clima di competizione che ci vede "convenuti e non attori". Eppure, ripresa è, perchè il mercato perde in valore unitario, ma in realtà continua ad assorbire potenza di calcolo, ore uomo, utilizzo, ovvero, continua a comprare It, ma in modalità diversa. E in questo scenario, nel quale l'It è percepita come strumentale, è chiaro che è difficile recuperare a breve le posizioni di rendita, difficile mantenere il presidio dei clienti corporate, difficile guadagnare relazioni privilegiate, recuperare le tariffe professionali, per non parlare della marginalità. E in un'Italia nella quale l'Ict pesa poco meno del 2% sul Pil e nella quale le aziende fino a 50 dipendenti hanno una spesa It media di euro all'anno, cosa resta da fare? Recuperare i fondamentali del business, vivere l'Ict come valore globale, investire economicamente e culturalmente, innovando, facendo squadra, aggregando, migliorare la qualità. "Clima di timida ripresa Cuzari

8 Donne e nuove tecnologie Il futuro Processi digitalizzati Ogni consumatore utilizzerà tecnologie IT Internet ovunque e pervasivo Tecnologie di mobility Infrastruttura IT digitale unificata, facile da gestire ed adattabile Settore IT vitale e in crescita, grazie alla sua forte capacità di innovazione

9 Donne e nuove tecnologie Levoluzione per le aziende Lo scenario competitivo si allarga e diventa sempre più complesso. Il mercato diviene globale e nuove geografie/attori emergono velocemente I confini delle imprese si modificano e divengono meno netti: Acquisizioni e fusioni, partnership e outsourcing ridisegnano il panorama competitivo e costringono alla collaborazione Imercati evolvono con rapidità, premiando linnovazione e punendo pesantemente gli errori di strategia

10 Donne e nuove tecnologie Digital Divide Spesa ICT su PIL USA 3,81% Francia 3,13% UK 3,09% Germania 3,03% Giappone 2,25% Italia 1,97% Spagna 1,85% Fonte: Assinform 2004 Spesa non vuol dire Investim enti

11 Donne e nuove tecnologie I termini del Problema del Settore ICT Continuano a ridursi i prezzi unitari Dei prodotti per MIPS mainframe per potenza elaborativa dei Server per Client, a prestazioni pari o più spesso crescenti per Terabyte Delle tariffe dei servizi professionali Del mix prodotti – servizi, che origina la capacità di Outsourcing A fronte del decremento dei ricavi, aumentano Potenza erogata Ore lavorate e dedicate Competenze specialistiche messe in campo Confusione di fondo: lInformatica non è il PC…

12 Donne e nuove tecnologie Approcci tipici dellIT Di cosa hai bisognoCorporate Reseller Qual è il tuo BusinessVAR Quali sono Le complessità da affrontare Le Tecnologie da migliorare Le Infrastrutture da consolidare Systems Integrator Quali sono Le Infrastrutture da gestire Outsourcer Come evolverà il tuo Settore Come puoi gestire meglio il tuo Business Business Consultant

13 Donne e nuove tecnologie Quali orientamenti per nuovi sviluppi Cercare ed abbracciare Nuove Idee Cercare Denari da investire, anche ottimizzando il gestire Usare Tecnologia e Competenza per Fare Dare Credito, noi per primi, allInnovazione Mettere nel Lavoro e nel Business sempre nuovo Entusiasmo

14 Donne e nuove tecnologie Indice Chi sono Il concetto di ICT Una visione unitaria Lo scenario economico Tendenze 2004 Competenze e carriere La Donna e lICT

15 Donne e nuove tecnologie Levoluzione dellIT

16 Donne e nuove tecnologie Levoluzione delle TLC Tecnologie elettromagnetiche Trasmissioni wired e wireless Reti di telecomunicazioni Comunicazioni multimediali Telerilevamento

17 Donne e nuove tecnologie Telerilevamento Campi di applicazione: Meteorologia Controllo velocità veicoli Sistemi di navigazione (terrestre, navale, aerea) Altimetria sistemi per la trasmissione a terra e lanalisi di immagini e dati acquisiti da satellite o aereo elaborazione e visualizzazione delle immagini tecniche di classificazione e riconoscimento automatiche tecniche di fusione dati multisensoriali (immagini multi- spettrali, radar) sistemi informativi geografici.

18 Donne e nuove tecnologie Tecnologie elettromagnetiche Tecniche di diagnostica elettromagnetica Elettrosmog Sistemi a microonde Aspetti di compatibilità elettromagnetica tra apparecchiature

19 Donne e nuove tecnologie Wireless IMPIANTI DI TRASMISSIONE RADIOTELEVISIVAPONTI RADIO COLLEGAMENTI SATELLITARI E AVIONICI RETI LOCALI SENZA FILI (WI-FI) TELEFONIA CELLULARE (GSM, UTMS,GPRS) Laggettivo wireless denota un qualsiasi tipo di collegamento tra apparecchiature elettroniche che avvenga senza una connessione fisica via cavo. Il "mondo" wireless include quindi sia i collegamenti basati su Infrarossi (IrDA) che quelli basati su radiofrequenze.

20 Donne e nuove tecnologie Wired L'utente che si connette dalla propria abitazione o da un piccolo ufficio utilizza solitamente la normale linea telefonica che attualmente ha una velocità max di 56 Kbps. Si tratta di una linea a "commutazione di circuito", ossia la capacità del canale trasmissivo è interamente dedicata ad un solo tipo di trasmissione. Per questo motivo non possiamo utilizzare questa linea per telefonare e contemporaneamente navigare in Internet. Per fare entrambe le cose dobbiamo avere installata una linea (rete) particolare, ad esempio una linea ISDN, ADSL o VDSL. I mezzi trasmissivi più utilizzati per il trasporto dei dati sono il doppino telefonico (twisted pair), il cavo coassiale e la fibra ottica. Mezzi trasmissivi

21 Donne e nuove tecnologie Reti di TLC Tre o più utenti che devono scambiarsi tra loro informazioni costituiscono una rete di telecomunicazioni. La rete può essere di piccole dimensioni (LAN), coprire larea di una città (MAN) o avere unestensione geografica molto maggiore (WAN). Appartiene a questultima tipologia la rete Internet, la rete delle reti. Reti telefoniche e dati (Core Network) Sistemi di commutazione ottica ed elettronica Reti mobili per cellulari e satellitari Reti locali fisse (LAN) e mobili (Wi-Fi) Reti multimediali

22 Donne e nuove tecnologie Multimedia In un moderno sistema di comunicazioni, voce, video e dati vengono spesso trasmessi simultaneamente e simultaneamente processati per fornire uninformazione più completa di varie forme ed utilizzando una molteplicità di strumenti diversi. La richiesta di multimedialità esprime lesigenza dellinterazione tra il mondo delle telecomunicazioni e quello dellinformatica: da una parte si tratta di sviluppare sistemi di comunicazione sempre più efficienti ma, dallaltra, si tratta di mettere a punto programmi software ed applicativi sempre più idonei ad utilizzare le caratteristiche dei segnali trasmessi. Elaborazione e trasmissione delle immagini e sequenze video Tecniche di acquisizione e presentazione di dati provenienti da diversi sensori Sistemi informativi distribuiti su reti multi- modali Elaborazione di suoni e analisi vocale Interfacce uomo macchine evolute

23 Donne e nuove tecnologie Tendenze delle TLC In questi anni si sta assistendo alla diffusione di massa della mobile communication, ovvero servizi che rendono possibile il mantenimento della connessione, tra due utenti in una rete di telecomunicazione, anche in una situazione di mobilità degli utenti La diffusione capillare di Internet, il boom della telefonia mobile, limportanza del fatturato dei servizi in voce, sono i tre elementi che caratterizzano pesantemente il panorama delle telecomunicazioni degli ultimi anni Internet sta evolvendo in un'autostrada multimediale per dati, voce, video e servirà da rampa di lancio e trasporto per nuove tecnologie ed applicazioni Assisteremo ad una forte convergenza tra Internet e telefonia mobile, anche con lo sviluppo e la diffusione di tecnologie Wireless.

24 Donne e nuove tecnologie Un esempio -1

25 Donne e nuove tecnologie Un esempio -2

26 Donne e nuove tecnologie Un esempio -

27 Donne e nuove tecnologie Indice Chi sono Il concetto di ICT Una visione unitaria Lo scenario economico Tendenze 2004 Competenze e carriere La Donna e lICT

28 Donne e nuove tecnologie Overview-1 Il mercato ICT ha chiuso il 2003 con un valore stimato tra i 60 e i 64 miliardi di euro. La variazione percentuale rispetto al 2002 oscilla dalla sostanziale stabilità stimata da Sirmi e Assinform ad un incremento positivo previsto da IDC (0,4%) ed EITO (1,3%) Il mercato IT nel suo complesso ha subìto nel 2003 un forte rallentamento rispetto all'anno passato :in valore assoluto ha chiuso l'anno con un valore che oscilla tra i 19,5 miliardi di euro stimati da Assinform e i 22 miliardi di euro di EITO con un trend negativo rispetto al 2002 valutato fra il 2,7% (EITO) e il 4% (Sirmi) Il mercato delle telecomunicazioni in Italia (servizi, apparati, reti e sistemi) si è assestato, alla fine del 2003, su un valore compreso tra i 40,9 miliardi di euro stimati da Assinform (+1,8%) ed i 42,1 di EITO (+3,5%). Le principali aree innovative con un ruolo di driver del mercato TLC sono principalmente quelle dei servizi connessi con i nuovi sistemi di telefonia mobile (GPRS, UMTS), dei servizi su rete fissa legati alle soluzioni a banda larga come ADSL e reti in fibra ottica, le soluzioni per la convergenza voce/dati/video sulla rete Internet (ad esempio la soluzione VoIP), i servizi di trasmissione dati basati su IP VPN: Si stima che il mercato delle Telecomunicazioni di rete fissa abbia chiuso il 2003 con un valore di circa 20 miliardi di euro ed una variazione negativa rispetto al 2002 stimata tra lo 0,5% (Sirmi) e il 3,0% (Assinform). Solo Eito ha stimato un valore in leggero aumento (+0,6%) Il mercato delle Telecomunicazioni di rete mobile del circa 21 miliardi di euro - è il settore che ha dimostrato maggiore dinamismo: la sua variazione positiva rispetto al 2002 viene valutata nel 4,7% da Sirmi e nel 6,7% da Assinform. Il numero di linee attive di telefonia mobile ha raggiunto una quota complessiva di 51,1 milioni (+6,7% rispetto al 2002). Questo risultato è dovuto sia alla forte crescita delle utenze GPRS, sia all'avvio dei servizi commerciali su rete UMTS ( utenti al 31 dicembre 2003) Il mercato Italiano ICT continua a percorrere una strada in salita, ancora lontana da segnali di ripresa strutturale, ma caratterizzata comunque da importanti motivi di ottimismo per gli anni a venire.

29 Donne e nuove tecnologie Utenti Internet: verso 25 milioni di utenti: il numero di utenti Internet in Italia nel 2003 è cresciuto nel complesso del 14,2% rispetto al 2002, raggiungendo quota 22,61 milioni Per il 2004 IDC prevede che il numero totale supererà 25,5 milioni di utenti, crescendo di un ulteriore 13,4% Il segmento consumer è quello che ha fatto registrare la crescita più sostenuta nel 2003 (+18,5%), superando quota 17 milioni di utenti: per il 2004 questo segmento è previsto aumentare ad un tasso del 17% Sempre nel 2003 sono stati 34 milioni gli utenti di sms e quasi 200 i miliardi i minuti di traffico su rete fissa E-Commerce: in forte crescita: nel 2003 tanto il segmento B2B quanto il segmento B2C, pur con tassi dimezzati rispetto a quelli degli anni precedenti, hanno fatto registrare una crescita decisamente positiva con percentuali superiori al 40% per il segmento B2B (38 miliardi di euro) e di poco inferiore al 50% per il B2C (5 miliardi di euro) I Media: 6,3 milioni di utenti del satellite: per quanto riguarda le tecnologie di diffusione televisiva, notevole è il livello raggiunto dalla piattaforma satellitare che con 6,3 milioni di utenze, pari al 29,2% sul totale degli utenti, pone l'Italia in linea con il resto dell'Unione europea Gli abbonati alla televisione digitale a pagamento via satellite sono 2,5 milioni Overview-2

30 Donne e nuove tecnologie Mercato mondiale dellICT (00-03) Fonte: Assinform/ NetConsulting

31 Donne e nuove tecnologie Mercato mondiale dellICT (00-03) Valori in Mld $ e variazioni % annue % 0.6% 0.8% % 7.1% 0.7% % 3.7% 3.2% Fonte: Assinform / NetConsulting

32 Donne e nuove tecnologie Andamento del mercato IT e TLC nelle principali aree mondiali Fonte: Assinform / NetConsulting Nord AmericaEuropaAsiaResto del mondo D% 2003/2002

33 Donne e nuove tecnologie Indicatori di diffusione dellICT a livello mondiale Fonte: Assinform / NetConsulting Unità vendute nel mondo (2000 vs 2003 – milioni di unità) Parco 2003 nel mondo (milioni di unità)

34 Donne e nuove tecnologie Il mercato italiano dellICT (01-03) Fonte: Assinform / NetConsulting Valori in Milioni di Euro e in % % +0.1% % +0.4% -3.2% +1.8%

35 Donne e nuove tecnologie Distribuzione della spesa IT per dimensione di impresa: Italia (02) 20% 56% 24% Distribuzione relativa della spesa IT N° imprese 0.4% 0.1% Distribuzione imprese per dimensione (addetti) % 98.2% 99.5% > 250

36 Donne e nuove tecnologie Mercato italiano dellICT (1°H 02 – 1°H 04) Fonte: Assinform / NetConsulting Valori in Mln e D % % -4.4% +3.2% % -0.5% +1.8%

37 Donne e nuove tecnologie Mercato dellinformatica in Italia (1°H 02 – 1°H 04) Fonte: Assinform / NetConsulting Valori in Mln e D % % -3.7% -5.1% -6.2% % -5.3% +0.2% -0.5%

38 Donne e nuove tecnologie Vendite di sistemi Hw in volumi (1°H 02 – 1° H 04) Fonte: Assinform / NetConsulting D% su stesso periodo anno precedente I°H 2004/I° H '03 I°H 2003/I° H '02 I°H 2002/I° H '01 Personal Computer Server Midrange Mainframe - MIPS

39 Donne e nuove tecnologie Andamento delle vendite di PC in valore e in unità (1°H04/1° H03) Fonte: Assinform / NetConsulting

40 Donne e nuove tecnologie Indice Chi sono Il concetto di ICT Una visione unitaria Lo scenario economico Tendenze 2004 Competenze e carriere La Donna e lICT

41 Donne e nuove tecnologie Mercato dei personal computer in Italia (1°H 2002 – 1°H 2004) Fonte: Assinform / NetConsulting Valori in unità e D% % +22.0% +23.1% -7.3% % +39.8% +7.9% +21.2%

42 Donne e nuove tecnologie Le quote dei portatili sul mercato dei PC in Italia (1°H ° H 2004) 1° H ° H D% medio annuo Portatili: +24.7%

43 Donne e nuove tecnologie Il segmento consumer sul mercato dei PC in Italia (1° H 02 – 1° H 04) Fonte: Assinform / NetConsulting Valori in unità e D% % -20.3% 8.5% % 22.6% 20.9%

44 Donne e nuove tecnologie Mercato Software e Servizi (1°H 2002 – 1°H 2004) Valori in Mln e D% Fonte: Assinform / NetConsulting +3.1% -6.1% -3.7% % -0.9% -0.5%

45 Donne e nuove tecnologie Sviluppo e manutenzione Consulenza Outsourcing / FM System Integration Formazione Servizi di elaborazione SERVIZI La dinamica del mercato Servizi per componenti (1° H ° H 04) Fonte: Assinform / NetConsulting Valori D%

46 Donne e nuove tecnologie Fattori di cambiamento nel mercato IT Fonte: Assinform / NetConsulting Domanda Consolidamento, razionalizzazione, integrazione Hw e Sw Ottimizzazione investimenti pregressi Refresh tecnologico PMI Consumer Mercato Downpricing Hw Tensione su tariffe professionali Low price vs high cost Segnali di convergenza Offerta Competizione elevata Concentrazione e accordi di partnership (ecosistemi) Divari negli andamenti del fatturato Specializzati vs generalisti Difficoltà / qualità canale Low price vs high cost

47 Donne e nuove tecnologie Mercato delle Telecomunicazioni (1°H 2002 – 1°H 2004) Fonte: Assinform / NetConsulting Valori in Mln e D% +2.2% +4.8% % % % 3.0% -7.2%

48 Donne e nuove tecnologie Mercato italiano degli apparati di telecomunicazione (1°H 02-1°H 04) Fonte: Assinform / NetConsulting Valori in Mln e D% (a) Variazione 1° H2003/ 1° H % % -5.6% -18.6% 9.8% % -3.1% 3.9% -11.9% -3.4%

49 Donne e nuove tecnologie Mercato italiano dei servizi di telecomunicazione (1°H 02 - I° H 04) Fonte: Assinform / NetConsulting (*) Comprendono i servizi legati ad Internet (accesso escluso), i servizi di rete intelligente, i servizi di contact center ed altri servizi minori (**) Comprendono gli XMS e i servizi dati / Internet Valori in Mln e D% % 42.6% 10.9% -1.5% -2.7% (a)Variazione 1° H2003 (b)/ 1° H % 28.3% 9.6% -0.8% 1.4%

50 Donne e nuove tecnologie Trend delle linee attive di telefonia cellulare in Italia (YE 01 – 1° H 04) Fonte: Assinform / NetConsulting +21.1% Su YE % Su 1° H % Su YE % Su 1° H % Su YE Utenti effettivi: 42.5 Mln +5.8% su 1°H % Su 1° H 03 Abbonamenti e carte prepagate in Mln di Unità

51 Donne e nuove tecnologie Gli indicatori delle TLC mobili in Italia (YE 2002 – 1° H 2004) Fonte: Assinform / NetConsulting ARPU Servizi mobili ( / mese per singolo utente) ARPU Servizi voce ( / mese per singolo utente) ARPU Servizi non voce ( / mese per singolo utente)

52 Donne e nuove tecnologie Diffusione degli accessi a Banda Larga (Fibra ottica e xDSL - 1H03 - 1H04) 111.1% Valori in migliaia di utenti attivi e in % Tipologia di connessione (1°H 2003) Fonte: Assinform / NetConsulting Tipologia di connessione (1°H 2004)

53 Donne e nuove tecnologie Fattori di cambiamento nel mercato TLC Fonte: Assinform / NetConsulting Domanda Banda disponibile Refresh tecnologico Aumento servizi richiesti (gamma – prestazioni) Diffusione alla periferia Gadget / nuovi servizi Consumer Mercato IP Orientation Fatturato Margini Ulteriore specializzazione per segmenti di clientela TLC come fattore strategico di sviluppo Offerta Nuove offerte contenuti Proposte di ottimizzazione infrastrutture TLC Consulenza ed analisi degli asset TLC imprese

54 Donne e nuove tecnologie Le-Government in Italia Fonti: varie % su totale servizi erogati Disponibilità di servizi on line Utilizzatori di servizi di e-Government Capacità transattive complesse Customer Relationship Management % su popolazioneLivello di maturità Posizione internazionale dellItalia 21° 17°

55 Donne e nuove tecnologie Indicatori di diffusione dellICT in Italia ( ) Fonte: Assinform / NetConsulting Note: (1): 2000 ; (2): 2001; (3):

56 Donne e nuove tecnologie LICT nelle imprese italiane: da efficienza a creazione di valore Ruolo dellICT EfficienzaEfficacia Cost saving Revenue Driven Strategie ? imprese non informatizzate Razionalizzazione Consolidamento Integrazione applicativa Innovazioni di processo Azienda customer centric Flessibilità Velocità di esecuzione Real Time enterprise Mobile Enterprise Prodotto Marketing Vendite - Canali Innovazioni Fonte: NetConsulting

57 Donne e nuove tecnologie Spesa IT in Italia per Regione (2003) Fonte: Assinform / NetConsulting Lombardia Lazio Piemonte Emilia R Veneto Toscana Campania Sicilia Puglia Friuli V.G. Liguria Marche Calabria Abruzzo Sardegna Provincia BZ Umbria Provincia TN Basilicata Molise Valle d'Aosta Tassi di crescita del mercato IT per macroregioni ( ) Nord Ovest Nord Est CentroSud e Isole Quota % sulla spesa IT totale 69%

58 Donne e nuove tecnologie Gli impatti sul Sistema Paese Fonte: Assinform / Netconsulting Indicatori di diffusione dell IT Competitività D % Spesa IT D % PIL Italia Francia Germania Europa Spagna < Gran Bretagna USA Giappone Le capacità competitive di un Paese dipendono dallo stock di conoscenze incorporate nel sistema produttivo e nel capitale umano. Fonte: ISTAT, Rapporto Annuale sulla Situazione del Paese nel 2003 (18 maggio 2004)

59 Donne e nuove tecnologie Innovazione e politica di Confindustria Processo, organizzazione, business Integrazione e complementarietà Per rilancio competitività PMI, serve innovazione di processo Ricerca Prodotto, produzione Innovazione

60 Donne e nuove tecnologie Innovazione e Piani del Governo Cosa è stato fattoCosa manca Piani eGovernment Pc per tutti Bonus x decoder TV Fondi innovazione PMI/eCommerce Visione di sistema Piano Paese per rilancio innovazione/compe titività Impegno collegiale dei dicasteri economici, coordinati da Palazzo Chigi

61 Donne e nuove tecnologie Innovazione e settore ICT Triennio 2002/2004 molto difficile Perdita occupati e aziende Necessità di regole nuove (qualità/etica negli affari) Maggior attenzione ai bisogni del cliente Partnership tra competenze diverse

62 Donne e nuove tecnologie Andamento del mercato dellIT e del PIL nei principali Paesi (2003) Fonte: Assinform / NetConsulting % Spesa IT % PIL Italia Spagna < Francia Gran Bretagna Germania Europa USA Giappone

63 Donne e nuove tecnologie Indice Chi sono Il concetto di ICT Una visione unitaria Lo scenario economico Tendenze 2004 Competenze e carriere La Donna e lICT

64 Donne e nuove tecnologie Il recruiting online è da sempre attivo nellICT Le offerte relative allICT sono le seconde più cliccate (dopo vendite) tra annunci pubblicati on line. La comunità più ampia nel database CV è quella ICT (20% del totale). Negli ultimi 18 mesi il trend della % delle offerte ICT sul totale offerte di lavoro on line è in forte calo (dal 19% all11%) soprattutto se si tiene presente il dato assoluto. Il recruiting on line nell ICT Fonte: jobpilot.it

65 Donne e nuove tecnologie Offerte ICT per posizione Fonte: jobpilot.it

66 Donne e nuove tecnologie 1.Consulenti informatici 2.Product Marketing Manager 3 Programmatori Sviluppatori Le tre posizioni più richieste:

67 Donne e nuove tecnologie Aree e profili AREA DIREZIONE E GESTIONE Amministratore Delegato / Direttore Generale / Titolare di azienda Project Manager Responsabile Sistemi Informativi / EDP Manager Program Manager AREA MARKETING E COMMERCIALE Marketing Manager Account Manager Product Marketing Manager Solution Pre-sales AREA CONSULENZA (ERP, CRM, E-Business, E-learning, Data Mining, Data Warehousing) Consulente Senior Consulente Junior AREA TELECOMUNICAZIONI Direttore di Rete Specialista di architetture e telecomunicazione Network Engineer OSS Specialist Progettista di rete AREA SISTEMISTICA, NETWORKING E SICUREZZA Amministratore di sistemi / reti Data Warehouse Administrator Specialista di sistemi / reti Security Manager Database Administrator AREA SVILUPPO ED IMPLEMENTAZIONE Analista Programmatore Web Developer Sviluppatore Software AREA MANUTENZIONE ED ASSISTENZA Operatore di supporto tecnico IT Operatore help desk tecnico Operatore di assistenza tecnica TLC Operatore telefonico front line (call center)

68 Donne e nuove tecnologie Canali assunzione

69 Donne e nuove tecnologie Interruzioni di carriera

70 Donne e nuove tecnologie La net economy Mercato ICT maturo ? Dopo la fase di crescita esplosiva segue una fase di consolidamento Incremento della produttività media per unità lavorativa Professionalità ICT sinonimo di competenza. Consapevolezza sempre maggiore della centralità delle risorse umane (Jeffrey Pfeffer, Il vantaggio competitivo delle risorse umane) Mercato del lavoro verso una crescente flessibilità (Baumann, Il disagio della postmodernità; Freud, il disagio della civiltà) Non è stato un fallimento Testimone di una storia di successo Innovazione tecnologica e di processo: efficienza e flessibilità

71 Donne e nuove tecnologie ICT: isola felice ? LICT sta attraversando uno dei momenti peggiori della sua storia recente, in parte causato, sicuramente aggravato, dalla forte incertezza che contraddistingue tutta leconomia italiana ed europea. Questa situazione si traduce, sul fronte ICT, in due differenti comportamenti: –Le aziende utenti di ICT hanno adottato un atteggiamento cauto che si è tradotto in una generale riduzione del budget di spesa e soprattutto in una riduzione degli investimenti destinati a nuovi progetti; –Le aziende fornitrici di ICT, per contro, hanno messo in atto azioni volte al mantenimento delle proprie quote in un mercato in contrazione, in primis un forte downpricing delle tariffe professionali ed in parte dei prodotti, che ha però generato forti difficoltà a fare marginalità e a mantenere gli obiettivi di crescita previsti. La combinazione di questi due comportamenti ha avuto impatti significativi anche sulloccupazione ICT, ormai non più considerabile una isola felice, come in passato, ma soggetta anchessa a fenomeni di contenimento dei costi, riorganizzazione, stasi.

72 Donne e nuove tecnologie Le risorse ICT per settore economico Fonte: Indagine ICT Professioni e Carriere 2004

73 Donne e nuove tecnologie Le risorse ICT per dimensioni dazienda Fonte: Indagine ICT Professioni e Carriere 2004

74 Donne e nuove tecnologie L eta delle risorse ICT Un dato interessante è la presenza femminile nellICT, in costante crescita: le donne che hanno partecipato allindagine questanno sono infatti il 16.7% del totale, contro il 15% del Fonte: Indagine ICT Professioni e Carriere 2004

75 Donne e nuove tecnologie Le aree aziendali di appartenenza

76 Donne e nuove tecnologie Le figure Top

77 Donne e nuove tecnologie La scolarizzazione

78 Donne e nuove tecnologie Leta

79 Donne e nuove tecnologie Seniority e turnover permanenza salti Seniority nel ruolo

80 Donne e nuove tecnologie Le retribuzioni

81 Donne e nuove tecnologie Variazioni e benefit

82 Donne e nuove tecnologie Volonta di cambiare….

83 Donne e nuove tecnologie E soddisfazione

84 Donne e nuove tecnologie Indice Chi sono Il concetto di ICT Una visione unitaria Lo scenario economico Tendenze 2004 Competenze e carriere La Donna e lICT

85 Donne e nuove tecnologie Donne e ICT: eta e scolarizzazione

86 Donne e nuove tecnologie Donne e ICT: figure top

87 Donne e nuove tecnologie Un esempio

88 Donne e nuove tecnologie LICT e le PMI Un Esempio

89 Donne e nuove tecnologie Un esempio: le interazioni

90 Donne e nuove tecnologie Un esempio: lazienda rete

91 Donne e nuove tecnologie Un esempio: i distretti

92 Donne e nuove tecnologie Un esempio: i numeri


Scaricare ppt "ICT: La struttura specifica del settore Appunti di viaggio"

Presentazioni simili


Annunci Google