La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Laccompagnatore Tecnologico Luso della tecnologia si basa su 3 fondamenti Gli strumenti hardware e software Lenergia che lalimenta La conoscenza delluso.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Laccompagnatore Tecnologico Luso della tecnologia si basa su 3 fondamenti Gli strumenti hardware e software Lenergia che lalimenta La conoscenza delluso."— Transcript della presentazione:

1 Laccompagnatore Tecnologico Luso della tecnologia si basa su 3 fondamenti Gli strumenti hardware e software Lenergia che lalimenta La conoscenza delluso La tecnologia se usata nel modo giusto Aiuta!!

2 L'accompagantore escursionistico2 Gli strumenti GPS GPS Telefono Telefono Palmare Palmare Fotocamera digitale Fotocamera digitale Videocamera Videocamera Binocolo Binocolo Registratore digitale Registratore digitale Lampada frontale Lampada frontale Ricetrasmittente Ricetrasmittente ARVA ARVA Altimetro Altimetro Bussola Bussola Batterie varie Batterie varie

3 24 satelliti (3 di riserva) su 6 orbite con 4 sat. ciascuna ad una distanza di circa km. Con uninclinazione allequatore di 55° che completano lorbita in 12 ore. IL GPS - Global Positioning System (Sistema di posizionameno globale)

4 L'accompagantore escursionistico4

5 Progetto per la copertura BANDA LARGA del Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili con tecnologia Wireless

6 L'accompagantore escursionistico6 22 Gbps

7 L'accompagantore escursionistico7

8 8 Una volta avviata, linfrastruttura di rete potrà essere utilizzata per veicolare una molteplicità di servizi rivolti ad una pluralità di soggetti: Ente Parco Enti locali Forze dellordine e di vigilanza Imprese locali produttive, commerciali e di servizio Strutture ricettive (alberghi, ristoranti, bar) Cittadini residenziali e nomadici (turisti, operatori, occasionali) Guide, Associazioni Escursionistiche, ecc. Implementazione dei servizi

9 L'accompagantore escursionistico9 Connettività intranet tra le sedi dellEnte Parco d Direzione Parco Palombara Sabina Info Point Aree di sosta Totem multimediale (hot spot WiFi) Totem multimediale

10 L'accompagantore escursionistico10 SALA CONTROLLO LOCALE VOLONTARI VVFF URI Unità di Rilevazione Incendi GIS ARCHIVIO EVENTI Collegamenti da/a VVFF PROT.CIV. CFS PREFETTURA VOLONTARI Sala Controllo Rilevamento incendi (ipotesi di struttura di servizio)

11 L'accompagantore escursionistico11 Monitoraggio ambientale SALA CONTROLLO LOCALE GIS ARCHIVIO DATI Dati meteorologici Monitoraggio bacini idrici Sorveglianza idrogeologica Monitoraggio qualità di: Aria Acqua Rumore Dati eco-fisio-vegetali Controllo discariche Rilevamento satellitare CENTRALE DI CONTROLO

12 L'accompagantore escursionistico12 Controllo del territorio VIDEOSORVEGLIANZA

13 L'accompagantore escursionistico13 Tracciabilità dei movimenti faunistici GIS ARCHIVIO COORDINATE

14 L'accompagantore escursionistico14 Telesoccorso Associando un ricevitore GPS ad un Telefono GPRS o satellitare da dare in dotazione allescursionista o al personale del parco è possibile mantenere: -collegamenti bidirezionali costanti tra lutente e la Centrale Operativa tramite GPRS per la comunicazione di informazioni; -localizzare in tempo reale in Centrale Operativa il personale sul territorio per ottimizzarne il coordinamento, per la sicurezza e per la protezione personale; -Inviare allarmi e messaggistica bidirezionale; -riprendere fotografie digitali e trasmetterle immediatamente alla Centrale Operativa; -integrare con applicativi personalizzati (certificazione delle consegne per il trasporto merci, interventi di assistenza stradale, controllo zone per vigilanza …). Vantaggi: La tecnologia GPRS comporta i seguenti vantaggi: il dispositivo cellulare è sempre connesso; lassegnazione dinamica di un indirizzo IP pubblico rende il terminale facilmente raggiungibile attraverso le reti TCP/IP; la tariffazione è in funzione del traffico e non del tempo di connessione. Considerando che un pacchetto di dati contenente posizione, direzione e velocità ha dimensioni di pochi byte, è possibile localizzare un mezzo centinaia di volte al giorno con costi molto ridotti per lutente.

15 L'accompagantore escursionistico15 Collegamenti con altri parchi riserve e aree protette La rete wireless dellArea della Ricerca di Roma 1 già copre le zone di Torrita Tiberina e SantOreste oltre che quella di Palombara Sabina. Realizzare un collegamento tra i parchi (Monte Soratte, Tevere-Farfa, Lucretili) esistenti in queste aree sarebbe estremamente semplice ed immediato. Area della Ricerca RM 1

16 L'accompagantore escursionistico16 Problema dellelettrosmog Stazioni Radio Base per telefonia mobile Le frequenze utilizzate sono comprese tra i 900 MHz e i 1900 MHz e le potenze in antenna possono variare tra i 25 Watt (per sistemi GSM) e circa 70 Watt (per sistemi TACS). Ogni SRB interessa una porzione limitata di territorio, detta comunemente cella. Ripetitori radiotelevisivi La potenza in antenna è generalmente superiore al KW; entro circa dieci metri dai tralicci di sostegno, lintensità di campo elettrico al suolo può raggiungere valori dellordine delle decine di V/m. Stazioni Radio Base per Wireless Un access point Wi-Fi emette potenze in antenna tipicamente di 0,1W.a un metro di distanza dallantenna genera un campo poco superiore a 1 V/m per scendere ancora di più a 3-4 metri. Le dimensioni delle antenne sono di 34x34x5,6 cm del peso di 3,2 Kg. oppure di 45x16x5 cm e del peso 2Kg.

17 L'accompagantore escursionistico17 Cosa è più pericoloso? I cellulari nel breve lasso di tempo di una chiamata generano un campo notevole attorno alla testa e cioè circa 60 V/m. A un metro di distanza (come riportato nel libretto delle istruzioni) il campo scende a circa 20 V/m. La potenza emessa dallantenna varia da 0,5 a 2 Watt. Unantenna wireless emette 0,1 Watt che genera, ad una distanza di 10 centimetri nella direzione di massima emissione, un campo inferiore ai 5V/m.

18 L'accompagantore escursionistico18 Un sentiero multimediale In Val di Fiemme questestate si cammina nella natura in compagnia di un piccolo computer che ci fa da guida Il bosco non ha più segreti e lescursione si fa più interessante, grazie a «Sentieri Vivi», la novità dellestate 2006 proposta dalle Apt della Val di Fiemme e di San Martino di Castrozza, Primiero e Vanoi. I dieci percorsi più spettacolari di questi due comprensori turistici oggi si possono attraversare facendosi guidare da un palmare con sistema Gps, che fornisce tutta lassistenza in video o in audio. Archeoguida: imparare l'arte giocando Un nuovo modo di fruire del nostro patrimonio artistico e archeologico: è l'Archeo Guida, una guida multimediale che consente di visitare e immergersi nel meraviglioso sito di Villa Adriana a Tivoli attraverso palmare, per i più grandi, o game boy, per i più piccoli., una vera e propria visita archeologica virtuale

19 L'accompagantore escursionistico19 Un sentiero multimediale I guardoni della natura Prototipo di nido con trasmissione audio-video alimentato con pannello solare. Lo stesso apparato si può usare per le tane ipogee

20 L'accompagantore escursionistico20 Conoscenza dello stato di conservazione degli habitat e delle specie della flora e della fauna - Sistema monitoraggio - Sistema informativo Conservazione della natura e della biodiversità Carta della natura GIS Natura Min. Ambiente BD Natura 2000 UE

21 L'accompagantore escursionistico21 Aiutiamo la ricerca Monitoraggi e censimento Collaborazione con le aree protette attraverso delle convenzioni con accompagnatori qualificati per i rilievi di campo


Scaricare ppt "Laccompagnatore Tecnologico Luso della tecnologia si basa su 3 fondamenti Gli strumenti hardware e software Lenergia che lalimenta La conoscenza delluso."

Presentazioni simili


Annunci Google