La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per."— Transcript della presentazione:

1 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Lintegrazione scolastica tra qualità e autonomia Esperienze nelle scuole del Veneto Presentazione Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per area tematica Esci Questo CD-Rom è allegato al volume "Qualità dell'integrazione e reti territoriali nel Veneto" Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto - Direzione Generale

2 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Belluno Padova Rovigo Venezia Vicenza Treviso Verona

3 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Belluno Feltre IPSSA Della Lucia Agordo Scuola Media Belluno Direzione Didattica 1° Circolo Belluno Direzione Didattica 2° Circolo

4 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Padova Galliera Veneta Ist. Comprensivo Padova I.I.S. Usuelli Ruzza Abano Terme Ist. Comprensivo Vigodarzere Ist. Comprensivo Padova D.D. 7° Circolo Camposampiero Direzione Didattica Padova I.I.S. Valle Stanghella Ist. Comprensivo

5 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Rovigo Badia Polesine Direzione Didattica Rovigo Scuola Media Bonifacio Loreo Istituto Comprensivo Castelmassa Iat. Statale dArte

6 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Treviso Conegliano Scuola Media Brustolon Ponzano Istituto Comprensivo Valdobbiadene Direzione Didattica Villorba Scuola Media

7 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Venezia Cavarzere Direzione Didattica 2° circolo Jesolo IPSSCTAR Cornaro Dolo IPSSCT Musatti Venezia Ist. Superiore Barbarigo - Sarpi Martellago Direzione Didattica

8 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Verona Bovolone Scuola Media Bardolino Ist.I.S. Carnacina Bussolengo Ist. Comprensivo Salizzole e S. Bonifacio Direz. Didattica e D.D. 2° Circolo Verona D.D. 4° Circolo Verona Ist. Sup Pasoli Sanguinetto Dir. Didattica Verona Ist. Sup Nani - Boccioni Verona Ist. Compr. Meneghetti

9 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Vicenza Mason Ist. Comprensivo Montecchio Maggiore Direzione Didattica 1° Circolo Vicenza IPSST DA Schio Monticello Conte Otto Ist. Comprensivo Cassola Ist. Comprensivo Marconi Montecchio Maggiore Direzione Didattica 2° Circolo Orgiano Ist. Comprensivo Malo Direzione Didattica

10 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Scuole dellinfanzia Scuole primarie Scuole secondarie di 1° grado Scuole secondarie di 2° grado Indice per ordine di scuola

11 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Scuole dellinfanzia Belluno Direzione Didattica 2° Circolo Galliera V.ta Istituto Comprensivo Badia Polesine Direzione Didattica Sanguinetto Direzione Didattica Montecchio M. Ist. Comprensivo n. 2 Cavarzere D. D. 2° circolo VE VR VI BL RO Loreo Istituto Comprensivo RO PD

12 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Scuole primarie Belluno D. D. 1° Circolo Abano T. Ist. Compr. Vigodarzere Ist. Compr. Camposampiero Dir. Did. Padova D.D. 7° Circolo Galliera V. Ist. Compr. Badia Pol. Dir.Did. Valdobbiadene Dir. Didattica. Ponzano Ist. Comp. Sanguinetto Dir. Didattica Verona Ist. Compr. Meneghetti Salizzole Dir. Did. e S.Bonifacio DD.2°C. Verona D.D. 4° Circolo Cavarzere D.D. 2° circolo Montecchio M. Ist. Compr. n. 1 Martellago D.D. Malo Direzione Didattica Mason Ist. Comprensivo Monticello CO Ist. Comprensivo BL RO PD TV VE VR VI

13 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Scuole secondarie di 1° grado Agordo Scuola Media Abano T. Ist. Comprensivo Vigodarzere Ist. Comprensivo Stanghella Ist. Comprensivo Galliera V.ta Ist. Comprensivo Rovigo Scuola Media Bonifacio Conegliano Scuola Media Brustolon Bovolone Scuola Media Bussolengo Ist. Comprensivo Verona Ist. Compr. Meneghetti Orgiano Ist. Comprensivo Cassola Ist. Comprensivo Marconi Villorba Scuola Media TV VR VI BL RO PD TV

14 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Scuole secondarie di 2° grado Feltre IPSSA Della Lucia Padova I.I.S. Usuelli Ruzza Padova I.I.S. Valle Castelmassa Iat. Statale dArte Verona Ist. Sup Pasoli Bardolino Ist.I.S. Carnacina Dolo IPSSCT Musatti Venezia Ist. Sup. Barbarigo - Sarpi Vicenza IPSST. DA Schio Verona Ist. Sup Nani - Boccioni Jesolo IPSSCTAR Cornaro VE VR VI BL RO PD VE

15 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Orientamento, continuità, alternanza scuola-lavoro Innovazione metodologica-didattica Innovazione organizzativa Reti e territorio Indice per aree tematiche Innovazione tecnologica

16 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Orientamento, continuità, scuola-lavoro Padova I.I.S. Valle Feltre IPSSA Della Lucia Abano Terme Ist. Comprensivo n. 1 Vicenza Stanghella Ist. Comprensivo Castelmassa Iat. Statale dArte Bussolengo Ist. Comprensivo Bardolino Ist.I.S. Carnacina Dolo IPSSCT Musatti Vicenza IOSst. DA Schio Verona st. Sup Nani - Boccioni Villorba Scuola Media BL PD RO TV VE VR VI

17 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Innovazione metodologia-didattica Agordo Scuola Media Vigodarzere Ist. Comprensivo Rovigo Scuola Media Bonifacio Loreo Istituto Comprensivo Sanguinetto Dir. Didattica Orgiano Ist. Comprensivo Montecchio M. D. D. 2° Circolo Cassola Ist. Comprensivo Marconi Monticello C.Otto Ist. Compr. Verona D.D. 9° Circolo BL PD RO VR VI

18 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Innovazione organizzativa Belluno D.D. 2° Circolo Belluno D.D. 1° Circolo Padova D.D. 7° Circolo Galliera Veneta Ist. Compr. Valdobbiadene Dir. Did. Ponzano Istituto Comprensivo Bovolone Scuola Media Verona Ist. Compr. Meneghetti Verona D.D. 4° Circolo Cavarzere D. D. 2° circolo Montecchio M. D.D. 1° Circolo BL PD TV VE VR VI TV

19 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Reti e territorio Badia Polesine Direzione Didattica Martellago Direzione Didattica Malo Direzione Didattica Mason Ist. Comprensivo RO VE VI

20 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Innovazione tecnologica Padova I.I.S. Usuelli Ruzza Conegliano Scuola Media Brustolon Salizzole Dir. Didattica e S. Bonifacio Dir.Didattica 2° Circolo Verona Ist. Superiore Pasoli Venezia Ist. Superiore Barbarigo - Sarpi PD TV VE VR Jesolo IPSSCTAR Cornaro VE

21 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna I.P.S.A.A "Della Lucia" FeltreBelluno Tra scuola e lavoro in situazione protetta Introdurre in maniera soft nel mondo del lavoro protetto allievi con handicap medio e/o grave; acquisizione di abilità teoriche e pratiche necessarie a garantire loro un futuro dignitoso, ricco di soddisfazioni, attraverso un percorso di alternanza intersettimanale tra scuola e attività in aziende protette. La scuola è lente promotore del Progetto al quale partecipano le ASL di riferimento, con il Servizio di Integrazione Lavorativa, e il consenso e la collaborazione delle famiglie degli allievi. Le esperienze possono avere durata trimestrale nella stessa azienda, o prolungarsi, se lo si ritiene necessario. Anno di inizio: con sperimentazione Prosegue tuttora ed è prassi normale (con 8 soggetti) descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda informativa sul progetto e sulla scuola (documento Word)Scheda Progetto con schede di valutazione (documento Word)Progetto con schede di valutazione Modello di convenzione

22 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Scuola Media Statale di AgordoBelluno Progetto tutoring e laboratorio di abilità domestiche e culinarie Progetto per incrementare la socializzazione e lintegrazione in ambito scolastico di unalunna disabile grave. Si è partiti da un lavoro individuale con del lavoro proposto in classe dove lalunna autonomamente lavora per rafforzare le abilità possedute, tagliare, incollare, disegnare. Successivamente si è lavorato in attività di cucina, piccole abilità domestiche e attività di manipolazione. Inizio primavera 2001 e tuttora in corso descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda informativa sul progetto e sulla scuola (documento Word)Scheda Progetto (documento Word)Progetto Filmato

23 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Direzione Didattica 2° Circolo BellunoBelluno Corso di acquaticit à in piscina e laboratorio di psicomotricit à a scuola Abbiamo pensato di organizzare un corso di acquaticità in piscina, in cui N… potesse esprimere le sue potenzialità e nel laboratorio di psicomotricità a scuola potesse riprendere le attività effettuate in piscina, non rimanendo sempre seduta in passeggino. Il progetto ha avuto la durata annuale con cadenza bisettimanale, è stato finanziato dal fondo di istituto e, dato lesito positivo, è in corso anche questanno scolastico. Intero anno scolastico , (da novembre a maggio). Lesperienza continua. descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Prog. nuoto02-03 (file in word, contiene la descrizione dellesperienza)Prog. nuoto02-03

24 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Direzione Didattica 1° Circolo BellunoBelluno Sto bene a scuola Riorganizzazione di persone, spazi, oggetti, attività per favorire la permanenza nella scuola e la proposta di attività didattiche per un alunno H con crisi oppositive, episodi di fuga e aggressività. Introduzione di rituali piacevoli, adattamento dei giochi desiderati dall'alunno alle condizioni della scuola, organizzazione di mini-attività per sviluppare l'autonomia al tavolo. Uso di schede per valutare il lavoro indipendente e le attività di gioco. a.s descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Tutti documenti word Scheda su progetto e scuolaScheda Foto per mostra Pagine per trasparente - presentazione del progettoPagine per trasparente Programmazione annuale classe 5 - relativa al progettoProgrammazione annuale classe 5 Valutazione delle abilità di gioco Valutaz. abilità per l'autonomia schema riassuntivo del progettoschema riassuntivo

25 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Ist.Comprensivo di Ponte nelle Alpi e Dir. Didattica 3° Circolo BellunoBelluno Unit à educativa assistita in contesto scolastico ?? descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)

26 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto Superiore "Ruzza-Pendola" PadovaPadova E.C.D.L. on-line Lesperienza promuove luso di innovativi strumenti di e leaming che permettono ai docenti di diversificare la didattica. Quaranta allievi, di diverse province del Veneto, seguiti dai loro insegnanti, si collegano, in giorni ed orari stabiliti, per frequentare i corsi in aula virtuale. Le nuove tecnologie rendono possibile la fruizione di contenuti multimediali sia da scuola che da casa e consentono la sperimentazione del telelavoro nelle attività di stage. Iniziato nella.s , si è ripetuto negli anni successivi con nuove proposte; è tuttora in corso. descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Documento Word CTI INSIEME ECDL ON-LINECTI INSIEME ECDL ON-LINE Presentazione ECDL ON-LINE in PowerPointECDL ON-LINE in PowerPoint

27 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto Superiore "Valle" PadovaPadova Standard di orientamento nel percorso formativo tra obbligo scolastico ed obbligo formativo Attivazione allinterno di un sito della rete di uno spazio virtuale dedicato a fornire informazioni alle famiglie di allievi disabili nel passaggio alla scuola superiore. Percorsi formativi presenti nel territorio. Indirizzi di studio. Legislazione e tipologie contrattuali per l inserimento lavorativo, modalità operative. Scuole della rete con descrizioni analitiche di ogni Istituto. Aprile - Dicembre 2002 descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Animazione Flash sull'orientamento per alunni in situazione di handicap. E' una porzione del CD-Rom "L'orientamento scolastico"; la versione completa può essere richiesta alla scuola.Animazione Flash

28 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto Comprensivo "Vittorino da Feltre" Abano TermePadova Progetto gravi gravissimi e diritto allo studio Costituzione di un gruppo operativo di insegnanti e operatori ULSS, interno alla scuola, che ha in parte lavorato in modo trasversale alla scuola elementare con protocollo interistituzionale descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Power Point associato a file audio e videoPower Point

29 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Direzione Didattica CamposampieroPadova Costruiamo giocattoli insieme Da ottobre a dicembre 2002 le classi quarte, per un totale di 98 alunni, si sono recate presso i laboratori del CEOD di Villa San Francesco, dove a gruppi, con gli ospiti del CEOD, hanno progettato e realizzato giocattoli in legno per il Mercatino di Solidarietà di Natale. Questa esperienza è stata poi rielaborata con la produzione di testi poetici da parte degli alunni. Anno 2002; attualmente non in corso descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda

30 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto Comprensivo Vigodarzere Padova Il disagio del nonsenso: percorsi di danzamovimentoterapia Esperienza iniziata nella.s per due alunni, continua ora con un alunno della scuola pr. descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Presentazione multimediale in PowerPointPresentazione multimediale Descrizione fasi operative del progetto in WordDescrizione fasi operative del progetto L'esperienza nasce dallesigenza di aumentare gli strumenti e la consapevolezza degli operatori della scuola nellinstaurare relazioni educative efficaci con gli alunni diversamente abili e nel favorire contesti di reale integrazione. Larteterapia propone modalità di lavoro efficaci perché offre contesti di azione e relazioni con opportunità, difficoltà, linguaggi diversi e quindi accessibili a tutti.

31 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto Comprensivo Stanghella Padova A scuola prima per imparare e poi per lavorare Lesperienza è iniziata nel 1995 (III media) ed è ancora in corso (come stage in convenzione) descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Abbondante documentazione sul percorso di integrazione e inserimento lavorativo (PEI, relazioni, convenzioni...). Consulta l'indice (in HTML)l'indice Dall'esperienza scolastica all'esperienza lavorativa. La storia di G. dalla terza media ad oggi: un esempio di buone prassi per passare dallintegrazione scolastica allintegrazione sociale di una ragazza Down. Dal PEI e dal PDF di III media è nato un progetto che ha portato, coinvolgendo tutti i soggetti (alunna, famiglia, scuola primaria e secondaria, ULSS, territorio) al suo inserimento lavorativo presso la segreteria della scuola media di provenienza

32 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Direzione Didattica 7° Circolo di PadovaPadova Scuola come sfondo integratore Superamento dei ruoli perché lintegrazione si attua veramente quando lorganizzazione scolastica coinvolge ed armonizza lapporto di tutti i soggetti. Una riflessione sulle caratteristiche strutturali e organizzative che si devono attivare in una scuola affinché vi sia una reale possibilità di integrazione. Dal 1991, aggiornato nel Prosegue descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Progetto HR (handicaps rilevante)Progetto HR Progetto Autismo Vademecum dell'ins.te di sostegno: cartella con 13 file word - Vai all'indiceVademecumVai all'indice

33 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto Comprensivo di Galliera VenetaPadova Percorso Supportato Il Percorso Supportato attiene alliter dellAlunno - Persona nellintercettazione con lOfferta formativa scolastica e specialistica e territoriale, integrata in un continuum e orizzontale e verticale, con innesti efficaci su organizzazione-curricolo-didattica. LOrganizzazione in particolare si fa attiva, capace di autopromozione e di trasferimento. Sul piano formativo si arricchisce lincontro richiesta (bisogno) – offerta con incontri e interrelazioni, fino a contratti formativi nel triangolo Alunno – Famiglia – Scuola. R. A. partita nei primi anni 90. Percorso orizzontale e verticale dallassetto I.C. nel 99 ancora in corso descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda documenti: centralità del discorso sul Percorso Supportato il percorso supportato

34 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Scuola Media "Bonifacio"di RovigoRovigo Capire il problema per rispettare l'altro Il Piano Educativo cerca di intervenire sia sui bisogni, sia sulle difficoltà dell'alunno nel suo rapporto onnivoro dell'Io rispetto all'altro. Dal al descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda File Disagio.DOC

35 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto di Istruzione Superiore di CastelmassaRovigo Handicap e lavoro: progetto e sperimentazione di un nuovo percorso formativo in rete Sperimentazione e attuazione dell'inserimento lavorativo per un alunno con h. medio lieve. Lavoro in rete e protocollo di intesa scuola-ente locale. La scuola ha agito come mediatore/attivatore del progetto di vita e della sua praticabilità sociale promuovendo la partecipazione sinergica della famiglia, dellente locale e dellULSS. Ha inoltre elaborato documentazione (progetto, protocollo di intesa, scheda di rilevazione) che è servita come modello di riferimento nella pratica professionale. Anno scolastico descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Sintesi dellesperienza in power- pointSintesi dellesperienza Progetto Protocollo di intesa Scheda di rilevazione

36 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Direzione Didattica di Badia Polesine Rovigo La socializzazione Per promuovere una vita di relazione e sviluppare le potenzialità di un bambino down di 6 anni con un livello di gravità clinica medio-grave si è deciso di farlo aderire a 3 progetti: 1. La stanza magica (a.s / ); 2. Il paese del sorriso (a.s ); 3. Giochiamo insieme (a.s cl. 1 elem.). inizio esperienza 2001 scuola materna conclusione esperienza 2003 sc.elementare descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Relazione

37 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Scuola dell'Infanzia Paritaria "S. Maria Assunta" di Grignano Polesine Rovigo Metodo TEACCH Per inizio... descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)

38 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto Comprensivo di Loreo Rovigo Intervento di comunicazione aumentativa/alternativa con comunicazione facilitata Lesperienza riguarda lintervento di Comunicazione Facilitata e di Comunicazione Aumentativa- Alternativa, per due bambini in situazione di handicap, inseriti alla Scuola dellInfanzia per permettere loro di migliorare linserimento scolastico, linterazione e naturalmente la comunicazione. Inizio a.s e termine a.s descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Relazione (documento word)Relazione Fotografie (su pagina word) 1Fotografie Fotografie (su pagina word) 2Fotografie Fotografie (su pagina word) 3Fotografie Fotografie (su pagina word) 4Fotografie

39 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto Comprensivo SileaTreviso Progetto Pollicino Lesperienza Inizio descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)

40 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto Professionale Commerciale BestaTreviso Alternanza Scuola - Lavoro Lesperienza Inizio descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)

41 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Scuola Media "Brustolon" di ConeglianoTreviso Il disabile e il computer, come si costruisce un ipertesto Un percorso cognitivo didattico mirato alla realizzazione di un ipertesto. Ipertesto che si rivela un potente strumento di ricerca: invita, educa a sviluppare le capacità di percepire relazioni attraverso la ricerca di nuovi collegamenti, il superamento della rigida divisione tra discipline. Il ruolo attivo del soggetto che può navigare liberamente, seguendo le proprie associazioni mentali, ha permesso di guidare lalunno ad organizzare la conoscenza. Anno scolastico descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Informazioni sul progetto

42 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto Comprensivo "G. Galilei" Ponzano VenetoTreviso Fai parte o sei da parte ? Lesperienza si è focalizzata nel lavoro in e con il gruppo, per arrivare allintegrazione attraverso la consapevolezza della diversità come parte naturale nel processo di apprendimento. Con la tecnica psicosociale del tempo del cerchio i bambini hanno la possibilità di sperimentare le proprie emozioni, lascolto di sé e dellaltro, aumentando così la consapevolezza del far parte, cioè dellappartenenza ad un gruppo di lavoro che ha doveri, piaceri e responsabilità. Inizio ottobre 2002; ancora in corso con laggiunta di due nuove classi ( 1° el. 3° el.) descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Progetto (documento Word)Progetto

43 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Scuola Media di Villorba sede di LancenigoTreviso Progetto continuit à : percorso di continuit à tra scuola media e formazione professionale Lalunno, accompagnato dalla docente di sostegno, in qualità di mediatore e facilitatore dintegrazione, ha intrapreso un duplice percorso, scolastico e formativo, caratterizzato da una frequenza scolastica a scalare per permettere, nel corso dellanno, un graduale aumento delle ore di partecipazione alle diverse attività del CFP, rispettando la sua sfera emotiva e raccordando le diverse esperienze in un unico progetto formativo. Un anno scolastico ( ) descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda

44 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Direzione Didattica di ValdobbiadeneTreviso Organizzazione per laboratori Esempio di attuazione della contitolarità dellinsegnante di sostegno nella gestione dei laboratori e in parte della didattica di classe. Lintegrazione di ogni alunno è possibile mediante un gioco di squadra del gruppo docente; tale obiettivo si raggiunge attraverso: - la contitolarità per lintegrazione; - la flessibilità organizzativa; - lorganizzazione per laboratori Si fa riferimento alla.s come esempio di una tradizione pluriennale; tuttora in corso descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Progetto H in Power Point con la presentazione dellesperienzaProgetto H in Power Point Manualetto in Word- Intendimenti sul ruolo dellinsegnante di sostegno (dal Manualetto per lIntegrazione- lavoro della Commissione H)Manualetto

45 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto Comprensivo di Peseggia - Scorzé (ex Dir.Didattica di Scorzé) Venezia Integrazione come benessere e partecipazione Il Progetto Inizio: descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)

46 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto Comprensivo "C. Goldoni" MartellagoVenezia Progetto Calamaio Per una cultura della diversit à Il Progetto Calamaio è un progetto di sensibilizzazione all handicap e alla diversità. La sua specificità è di essere ideato, progettato e realizzato da educatori/animatori con deficit fisico. Il Progetto Calamaio si rivolge ad insegnanti e classi di ogni ordine scolastico dallinfanzia alle superiori. Lo scopo del Progetto è di suggerire percorsi dintegrazione che consentano una comprensione della propria diversità ed un migliore atteggiamento di apertura e disponibilità nei confronti degli altri. Inizio: ; ancora in corso descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Relazione (documento word)Relazione

47 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Direzione Didattica 2° Circolo CavarzereVenezia Servizio di integrazione scolastica soggetti diversamente abili Il progetto prevede lattivazione di un servizio di psicologia scolastica a presidio di alcune aree critiche: handicap/difficoltà e disturbi dellapprendimento. Obiettivi dell'intervento: configurare una rete di interventi professionali di sostegno/recupero e rinforzo dei bambini disabili e di prevenzione / recupero dei bambini individuati come in difficoltà di tipo cognitivo e di apprendimento. Ancora in corso, anche se con altri docenti di riferimento descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda

48 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto Superiore "Barbarigo – Sarpi" VeneziaVenezia Progetto Serena Mediazione didattica ed handicap Obiettivi principali: mettere lalunno H nelle condizioni di assistere alle lezioni curricolari da una posizione privilegiata; mettere lalunno H nelle condizioni di assumere le conoscenze previste dal P.E.I. nel pieno rispetto dei propri tempi di assimilazione. Tali obiettivi sono perseguiti attraverso una sequenza codificata di interventi, alcuni dei quali prevedono luso della videocamera. Si collega al Progetto R.M.L.C. ( Restituzione Modulata Lezioni Curricolari). Dall'a.s in corso. descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Relazione Presentazione sul progetto SerenaPresentazione sul progetto Serena Presentazione RMLC/2 Presentazione con video

49 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna IPSSCTAR "E. Cornaro" JesoloVenezia Didattica multimediale È un metodo che permette allalunno di scegliere il percorso con forme che meglio si adattano alle proprie capacità e stile cognitivo. Si individua il percorso con una mappa concettuale, aiutando il ragazzo a decidere litinerario, agganciandolo al programma della classe e partendo dal suo vissuto. La Mappa, che riflette il modello di funzionamento reticolare della mente, ha caratteristiche interdisciplinari e flessibili. Anno di inizio dellesperienza: a.s Lesperienza è tuttora in corso.. descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Alcuni esempi di prodotti multimediali realizzati (altri possono essere richiesti alla scuola): la posta Napoleone alimentazione

50 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna IPSSCT "C.Musatti" DoloVenezia Progetto formazione in situazione (stage) LIstituto attiva progetti integrati scuola-territorio che raccordano attività didattiche ed attività educative, formative, orientative, professionali in ambito scolastico ed extrascolastico fondate sullintesa fra più soggetti istituzionali. Nel biennio, si potenziano i prerequisiti e le competenze indispensabili, per affrontare dal terzo anno lesperienza di tirocinio in azienda. Viene poi prodotto un report con i curricula che vengono utilizzati al fine di favorire le opportunità occupazionali. Dal 2000, ancora in corso. descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Video (9') Video Progetto stage: doc. di word, Progetto stage Presentazione Progetto Stage Presentazione Attività integrative e laboratori: doc. di word, Attività integrative e laboratori Schema percorsi sperimentali: doc. di word. Schema percorsi sperimentali Convenzione: doc. di word.Convenzione

51 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto Comprensivo n. 1 di Montecchio MaggioreVicenza Diritto e Rovescio Un progetto pluriennale finalizzato al recupero e all'integrazione dei bambini con difficoltà o disagio di vario tipo. Si basa su alcune attività di laboratorio, stimolanti e coinvolgenti, offerte come risorsa per tutta la scuola e collegate alle attività delle classe.. dall'anno scolastico , tuttora in corso descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Elaborati finali (word): fotografie, testi per spettacolofotografietesti per spettacolo

52 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto Comprensivo n. 2 di Montecchio MaggioreVicenza Nella scuola posso anch'io ascoltare - fare - sperimentare - raccontare per poter imparare L'inserimento di una bambina cieca nella scuola materna è stato accompagnato da una ricca produzione di materiale tattile o sonoro specificamente progettato e realizzato per lei allo scopo di stimolarne l'autonomia personale, sviluppare i sensi vicarianti e consentire il massimo livello di partecipazione e soddisfazione in tutte le attività didattiche. dal 1998 al 2000 descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Relazione (doc. word)Relazione Raccolta di fotografie: prima parte, seconda parteprima parteseconda parte

53 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Direzione Didattica di MaloVicenza Musica e integrazione Conosciamoci muovendoci Il progetto si basa su attività di musicoterapia finalizzata all'integrazione dei bambini con grave deficit nella classi di appartenenza e al potenziamento delle capacità comunicative. Alcune attività hanno coinvolto anche un CEOD locale con un percorso che ha portato alla migliore conoscenza reciproca e alla valorizzazione della diversità. Con la cooperativa Centro del Movimento di Malo si sono organizzate attività psicomotorie per lintegrazione dei bambini di prima elementare. Anno scolastico E ancora in corso lattività di psicomotricità descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda

54 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto Comprensivo di OrgianoVicenza Applicazione di un programma di meta-attenzione in una prima media La proposta, indirizzata a una prima media in cui è inserito un alunno affetto da Sindrome Ipercinetica con disturbo dellattenzione, contiene un obiettivo trasversale ad ogni materia: come aumentare la concentrazione in classe. Il training, messo a punto da Marzocchi, Molin e Poli in Attenzione e metacognizione ed. Erikson 2000, punta a migliorare le capacità attentive attraverso schede a fumetti in cui si perseguono obiettivi di conoscenza del meccanismo dellattenzione. anno scolastico descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Relazione (doc. word)Relazione

55 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto Comprensivo "G. Marconi" di CassolaVicenza Microcosmi: una esperienza di coevoluzione attraverso un progetto di educazione ambientale e naturalistica Il progetto si basa su un'attività di educazione ambientale e naturalistica, particolarmente stimolante per tutti gli alunni, e nella quale hanno trovato un efficace coinvolgimento gli alunni in situazione di handicap frequentanti la scuola. Il fascicolo allegato descrive accuratamente, con numerose fotografie, le caratteristiche principali dell'esperienza svolta e il ruolo degli alunni integrati. dall'anno scolastico , tuttora in corso descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Fascicolo "Microcosmi" (doc. word)Fascicolo "Microcosmi"

56 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto Comprensivo "Don Milani " di Mason VicentinoVicenza Tutti i bambini vanno bene a scuola Il progetto, promosso da una rete di scuole aderente al CTI di Bassano - Asiago, affronta il problema delle difficoltà di lettura soprattutto in ordine alle metodologie didattiche e all'individuazione precoce degli alunni a rischio dislessia. Si avvale della collaborazione dell'Associazione Italiana Dislessia e dell'ULSS 3 di Bassano.. dall'anno scolastico , tuttora in corso descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Progetto (doc. Word)Progetto

57 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto Comprensivo "Don Bosco" di Monticello Conte ottoVicenza Laboratorio teatrale: luci ed ombre La scuola è giunta all'esperienza teatrale dopo una pluriennale attività di laboratorio centrata sulla psicomotricità e la creatività espressiva. Il percorso è ben documentato nella relazione allegata. L'attività ha coinvolto diversi bambini con problemi, anche rilevanti, nel campo cognitivo, relazionale e comportamentale. dal , tuttora in corso descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Documento Conteniamo il gesto - Unesperienza teatrale con bambini disabili (doc. word)Conteniamo il gesto - Unesperienza teatrale con bambini disabili

58 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto Professionale CST "Almerico da Schio" Vicenza Vicenza Come occupare il tempo libero: attivit à specifiche per giovani portatori di H. Il progetto, frutto della collaborazione tra insegnanti di scuola media inferiore e superiore, è rivolto a ragazzi in situazione di handicap frequentanti la terza media e la prima-seconda superiore, con la finalità di favorire lo sviluppo cognitivo e della personalità attraverso attività di tipo ludico- ricreativo-espressivo non previste dal normale iter scolastico. L'attività si inserisce in un percorso più ampio di orientamento e inserimento lavorativo. da aprile 2002, in corso descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Relazione (doc. word)Relazione

59 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Dir. Didattica di Salizzole e Dir. Didattica 2° Circolo di San Bonifacio Verona IN.DI.A. (INtegrazione DIversamente Abili) Il progetto ha coinvolto gli alunni diversamente abili frequentanti le prime tre classi di 27 scuole elementari della provincia. Finalità: avviare i docenti a progettare percorsi individualizzati partendo dai bisogni degli alunni e utilizzare le nuove tecnologie come strumenti che facilitano lapproccio al percorso stesso; estendere lesperienza realizzando un archivio telematico (CSA Verona) allo scopo di raccogliere i materiali prodotti e favorirne la circolarità. Lesperienza, iniziata nel , ha durata triennale; si concluderà nel corrente anno. descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Presentazione del progetto in Power PointPresentazione del progetto Unità didattiche sviluppate dai docenti articolate in un file di presentazione in formato word e file con estensione OMS leggibili con gli applicativi Overlay Maker - C.A.R.L.O. 2 (nella cartella VR Salizzole).

60 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna I.T.C.S. "Aldo Pasoli" VeronaVerona Lezioni in videoconferenza Nell'anno scolastico 2002/03 è stato attivato con il supporto del dirigente del nostro Istituto e di altri colleghi del Consiglio di Classe, un progetto di lezioni in videoconferenza. La necessità è nata dall'esigenza di un nostro allievo disabile, affetto da una particolare forma di distrofia muscolare che lo costringeva a rimanere assente dalla scuola per più di 2 mesi. Ci si è attivati affinché fosse possibile per il ragazzo seguire le normali lezioni curriculari da casa mediante l'utilizzo di strumenti multimediali. Dall'a.s ; tuttora in corso descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Scheda progetto PDFScheda progetto Progetto istruzione domiciliare (PPT)Progetto istruzione domiciliare Intervento lezione in videoconferenza PDFIntervento lezione in videoconferenza Esperienza del progetto PDFEsperienza del progetto

61 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto Comprensivo "Leonardo da Vinci" BussolengoVerona Orientare per una scelta responsabile Progetto di pre-accoglienza e orientamento scuola media-scuola superiore per un alunno disabile grave. L'alunno è protagonista: in novembre e dicembre, assiste a lezioni, laboratori, assemblee e cineforum; motiva la scelta veramente responsabile. Dopo l'iscrizione all'ITC gli specialisti del progetto sono invitati al primo consiglio di classe per la presentazione e lo scambio di informazioni. L'alunno è accompagnato nel primo periodo di scuola. Anno scol: Continuità nellanno: descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Presentazione Power PointPresentazione Progetto

62 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto d'Istruz. Superiore L. Carnacina BardolinoVerona Orientamento e pre-accoglienza Tra le azioni di supporto per la scelta della scuola secondaria di secondo grado rispondente agli interessi ed alle competenze degli alunni diversamente abili, è stato attivato un percorso di preaccoglienza che ha coinvolto alunni, scuola e famiglia. Durante tale percorso sono stati realizzati momenti di preinserimento dellallievo ed è stata curata la raccolta della documentazione relativa sia al percorso effettuato dallallievo fino alla terza media, sia al percorso di preinserimento. In forma sperimentale dalla. s. 2000/01, definita ed estesa dalla. s Progetto ancora in corso. descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Presentazione Power PointPresentazione Progetto Struttura organizzativa. Scheda per famiglia Scheda per docente tutor Scheda osservazione laboratori Esperienze laboratori (Documentazione fotografica)1234

63 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Direzione Didattica di Sanguinetto Verona Progetto eccellenza Progetto di continuità scuola dellinfanzia – scuola elementare per migliorare la qualità dellintegrazione scolastica. Si intende dimostrare lefficacia dellintervento psicomotorio come facilitatore dellintegrazione in quanto, tra l'altro, offre un contesto di azione e partecipazione attiva, investe gli aspetti emotivi, affettivi, relazionali e cognitivi di tutti gli attori presenti nel contesto, favorisce la costruzione di relazioni che integrano tutti i soggetti ; ; ; è unattività ancora in corso in alcune scuole dellinfanzia. descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Il progetto Le griglie di osservazione Riflessioni Presentazione ppt

64 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto Comprensivo "E. Meneghetti" VeronaVerona Organizzazione delle azioni per la definizione di un percorso educativo individualizzato Protocollo per facilitare la discussione nei C.d.C: Chi fa: risponde ai bisogni di alunno, docente di sostegno, famiglia, scuola identificando per ogni azione una figura referente. Azione: cosa fare: sono le azioni che servono alla stesura del P.E.P Come/con che cosa: è possibile rispondere se la scuola fornisce strumenti e risorse qualificate. Entro quando: la scansione temporale delle azioni rende più incisivo il P.E.P. Anno di inizio e ancora in corso. descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Protocollo delle azioni: elenco delle azioni dettate dal protocollo. (word)Protocollo delle azioni: Relazione di presentazione del protocollo: spiegazione dellutilità del protocollo. (word)Relazione di presentazione del protocollo Presentazione del protocollo: n° 10 slide. (power point)Presentazione del protocollo

65 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Direzione Didattica 9° Circolo VeronaVerona Comunicazione facilitata Per. Inizio: descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)

66 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Direzione Didattica 4° Circolo VeronaVerona Un gesto per comunicare Per un alunno con sospetta sindrome di Moebius, cognitivamente capace, ma che non può parlare, si progetta un intervento basato sull'adeguamento continuo e la ricerca di gesti sinonimi. L'utilizzo del linguaggio gestuale in diversi contesti didattici ha permesso a tutti i bambini del modulo di rielaborare in modo originale e creativo sia i contenuti scolastici sia il linguaggio dei gesti. Inizio: novembre Esperienza ancora in corso descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Fascicolo con fotografieFascicolo

67 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto Comprensivo di Caprino VeroneseVerona Oltre la parola la comunicazione Per Inizio: descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)

68 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Scuola Media "F.Cappa" BovoloneVerona Corso d aggiornamento metodo Braille E stato organizzato un corso di aggiornamento sul metodo Braille al fine di: - analizzare le problematiche dellalunno diversamente abile; - conoscere le caratteristiche della minorazione e gli aspetti senso-percettivi; - acquisire le modalità di conoscenza e di apprendimento in mancanza della vista; - apprendere gli aspetti specifici per linsegnamento della lingua scritta per lalunno non vedente. Settembre e ottobre 2001 descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Presentazione Power PointPresentazione Video

69 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Istituto d'Istruzione Superiore "Nani-Boccioni VeronaVerona Progetto accoglienza Lo scopo principale delliniziativa era facilitare la relazione tra compagni nelle classi prime in cui era previsto linserimento degli alunni in situazione di handicap per sensibilizzarli al rispetto della diversità. Le attività svolte si sono basate sui principi del metodo della globalità dei linguaggi elaborato da Guerra Lisi, che si fonda sulla corporeità, intesa come elemento unificante di tutte le possibilità espressive e come garanzia di stimolare i potenziali comunicativi e relazionali. Inizio anno scolastico E stata riproposta ed ampliata nellanno scolastico descrizione sintetica: informazioni sulla durata del progetto: ordini di scuola coinvolti: Infanzia Primaria Sec. 1°grado Sec. 2°grado documenti di approfondimento disponibili nel CD-ROM: Scheda su progetto e scuola (word)Scheda Progetto e relazione finale (Word)Progetto e relazione finale

70 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna LINTEGRAZIONE SCOLASTICA TRA QUALITÀ E AUTONOMIA: ESPERIENZE NELLE SCUOLE DEL VENETO LUfficio Scolastico Regionale del Veneto, con la collaborazione dei Centri Territoriali per lIntegrazione e delle Scuole, ha raccolto esperienze di integrazione innovative e di qualità in cui, avvalendosi di una progettazione integrata, sono state ottimizzate le risorse della scuola e del territorio. Le esperienze selezionate sono state presentate a Cassola (VI) il 27 maggio 2003 in una mostra e in cinque workshop nel corso del Seminario Regionale "Lintegrazione scolastica tra qualità e autonomia: esperienze nelle scuole del Veneto". Questo CD-ROM contiene le descrizioni delle esperienze presentate in quella occasione completate da materiale di approfondimento e documentazione fornito dalle scuole stesse che ne hanno autorizzato la diffusione. Torna

71 L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per tema Torna Lintegrazione scolastica tra qualità e autonomia Esperienze nelle scuole del Veneto Questo CD-Rom è allegato al volume "Qualità dell'integrazione e reti territoriali nel Veneto" Presentazione Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per area tematica Sei sicuro di voler uscire? Esci SINO Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto - Direzione Generale


Scaricare ppt "L'integrazione scolastica tra qualità e autonomia Pagina iniziale Sfoglia Indietro - Avanti Indice per provincia Indice per ordine di scuola Indice per."

Presentazioni simili


Annunci Google