La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale V. MONALDI - NAPOLI U.O.C. di Ortopedia e Traumatologia Direttore: Dott. Roberto Magri.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale V. MONALDI - NAPOLI U.O.C. di Ortopedia e Traumatologia Direttore: Dott. Roberto Magri."— Transcript della presentazione:

1 Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale V. MONALDI - NAPOLI U.O.C. di Ortopedia e Traumatologia Direttore: Dott. Roberto Magri

2 La necrosi asettica della testa del femore: protocollo di trattamento Giuseppe De Pace Roberto Magri

3 La necrosi asettica della testa del femore, è una patologia che colpisce prevalentemente adulti giovani e, spesso, ha una incidenza bilaterale compresa tra il 50-70%.

4 DEFINIZIONE Disparità tra lossigeno necessario allosteocita e la capacità della circolazione locale ad ovviare a questa esigenza

5

6 EZIOLOGIA Lussazione anca Contusione anca Fratture collo femore Morbo di Perthes Epifisiolisi Artrite settica Cortisonici Alimentazione Traumi Disbarismo Irradiazione Alcolismo Idiopatica Condizioni ortopedicheAltre eziologie

7 Insulto vascolare OSTEONECROSI riassorbimento/riparazione osso spugnoso osso compatto Forze di carico frattura subcondrale appiattimento testa distruzione articolazione

8 DIAGNOSI ANAMNESI ED ESAME OBIETTIVO Risonanza Magnetica Nucleare Scintigrafia Esame radiografico MOC (DEXA)

9 Classificazione di FICAT (1985) Stadio 0Rx normale, valutazione funzionale dellosso Stadio 1Rx normale, alterazione alla scintigrafia Stadio 2Osteoporosi diffusa, sclerosi o cisti Fase di transizione: frattura subcondrale appiattimento della testa Stadio 3Collasso della testa Stadio 4Distruzione dellarticolazione

10 ESAME CLINICO Anamnesi Funzionalità articolare anca Scala VAS Tabella algo-funzionale WOMAC

11 ESAMI STRUMENTALI Risonanza Magnetica Nucleare Esame radiografico Scintigrafia ossea Esame MOC (DEXA) distrettuale

12 TRATTAMENTO ONDE DURTO stadio 0, 1, 2 VITE IN TANTALIO stadio 2, 3 PROTESI DANCA stadio 3, 4

13 Le ONDE DURTO ad elevata energia, rappresentano lunica vera metodica non invasiva per il trattamento degli stadi iniziali della osteonecrosi asettica.

14 ONDE DURTO : protocollo 2400 colpi a giorni alterni per 4 volte intensità 0,44-0,72 mj/mmq astensione dal carico

15

16 Negli stadi più avanzati ( 2-3) preferiamo stabilizzare lanca con VITE IN TANTALIO, In tal modo accanto alleffetto decompressivo, si associa lazione del tantalio sul metabolismo osseo

17 VITE IN TANTALIO: protocollo carico protetto dopo 20 giorni progressivo per 3 mesi

18 Negli ultimi stadi (3-4) con distruzione articolare pratichiamo la sostituzione dellanca. A secondo dellinteressamento della testa: PROTESI CEFALICA PROTESI TOTALE

19 PROTESI DANCA: protocollo carico con girello dopo 3-4 giorni kinesiterapia carico progressivo dopo 40 giorni

20 Presso la nostra Unità Operativa abbiamo trattato 96 pazienti affetti da necrosi asettica della testa del femore nei vari stadi

21 Pazien ti Eta media Onde durto Vite in tantalio Protesi cefalica Protesi totale 9643, CASISTICA

22 INIZIO TRATTAMENTO <2 (Score WOMAC) >2 <3 (Score WOMAC) >3 (Score WOMAC) Pazienti Score VAS medio 3,5

23 CONTROLLO A 12 MESI <2 (Score WOMAC) >2 <3 (Score WOMAC) >3 (Score WOMAC) Pazienti Score VAS medio 0,8

24 CASI CLINICI

25 S. C. anni 32 (1)

26 S. C. anni 32 (2)

27 N. V. anni 38 (1)

28 N. V. anni 38 (2)

29

30 C. A. anni 38

31 12 mesi

32 P. E. anni 32

33

34

35 CONCLUSIONI 1- DIAGNOSI PRECOCE 2- CORRETTA STADIAZIONE DELLA MALATTIA

36 CONCLUSIONI Riteniamo che linsieme di queste metodiche possa offrire, nel rispetto delle indicazioni, dei risultati positivi ed allontanare, almeno negli stadi iniziali, levoluzione verso un trattamento più invasivo.

37 CONCLUSIONI Un follow-up a più lungo tempo ed un maggior utilizzo delle tecniche, potrà dimostrare la loro efficacia e la migliore accettazione da parte del paziente.

38 Grazie


Scaricare ppt "Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale V. MONALDI - NAPOLI U.O.C. di Ortopedia e Traumatologia Direttore: Dott. Roberto Magri."

Presentazioni simili


Annunci Google