La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il bilancio di previsione 2013 Comune di Castelnuovo Rangone N.B. – Per omogeneità di dati i raffronti con il 2012 sono effettuati sullultimo dato previsionale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il bilancio di previsione 2013 Comune di Castelnuovo Rangone N.B. – Per omogeneità di dati i raffronti con il 2012 sono effettuati sullultimo dato previsionale."— Transcript della presentazione:

1 Il bilancio di previsione 2013 Comune di Castelnuovo Rangone N.B. – Per omogeneità di dati i raffronti con il 2012 sono effettuati sullultimo dato previsionale (assestamento 30/11/2012). I raffronti con il 2011 sono utilizzati col dato 2011 consuntivo.

2 Entrate / Spese Parte corrente: ,00 Parte capitale: ,00 Da questanno zero risorse di parte capitale impegnate per raggiungere lequilibrio di parte corrente (nel 2012: ,00 euro)

3 Le Entrate (corrente) Addizionale IRPEF: ,00 I.M.U. : ,00 T.A.R.E.S. : ,00 Stato: ,00 Contributi europei: ,00 (in spesa ,00) Sanzioni C.d.S. : ,00 Recuperi tributi: ,00 Farmacia: ,00 (utile finanziario ,00) N.B. – dato riferito solo ad alcune voci di entrata, altre entrate per euro circa.

4 Le Entrate (capitale) Oneri di urbanizzazione: ,00 (di cui ,00 per escussione fideiussioni) Alienazioni: ,00 Contributi: ,00 TOTALE: ,00 Per il 4° anno: zero mutui

5 Addizionale IRPEF Totale: ,00 (aliquota 0,4% confermata, per legge fino allo 0,8%) Limponibile IRPEF dei contribuenti castelnovesi è pari a euro (dati 2010) Fasce di reddito Incidenza su totale contribuenti Imponibile per fascia Fino a (23%) / – (27%) / – (38%) / – (41%) 304 / Oltre (43%) 344 / N.B. - Nonostante laliquota rimanga invariata, la previsione di entrata aumenta rispetto al 2012 per adeguamento della stima agli ultimi dati di reddito comunicato dal MEF.

6 I.M.U Dal 2013 allo Stato il gettito derivante da immobili a destinazione industriale e artigianale, il resto al Comune. Nel 2012 al Comune il gettito prima casa, allo Stato la metà dellaliquota base sugli altri immobili. Le aliquote 2013 sono confermate Comune Stato TOTALE N.B. – Nonostante le aliquote rimangano invariate il dato complessivo Comune + Stato aumenta, per effetto della rivalutazione ex lege del 5% della rendita catastale degli immobili D (capannoni e affini)

7 I.M.U CategoriaAliquota base Aliquota deliberata Entrata % su totale al Comune Abitazione principale 0,4%0,45% ( aliq. base: ) 21,5% Altri immobili0,76%0,96% % Immobili industriali e artigianali 0,76%0,96% ( Stato, Comune) 9,5% Terreni agricoli0,76%0,86% % Aree edificabili0,76%1,06% %

8 Tributi comunali Comune IMU 1° casa IMU ordinariaADD. IRPEF TARSU/TIA x mq (domestici) Castelnuovo0,45%0,96%0,40%2,36 Castelvetro0,49%0,94%0,40%1,92 Savignano0,51%0,83 – 9,10%0,68%1,99 Spilamberto0,49%0,96%0,50 – 0,80%2,09* Vignola0,49%0,90%0,50%2,52 Sassuolo0,50%0,95%0,45%2,60* Modena0,52%1,00%0,50 – 0,80%2,43* * Comuni a T.I.A., il raffronto dei dati TARSU – TIA è da ritenersi indicativo

9 T.A.R.E.S. Differenze tra TARES e TARSU: La TARES deve coprire integralmente i costi del contratto di servizio + costi di gestione + costi per incentivi alla differenziata (bonus isola ecologica) + addizionale provinciale (che rimane). Con la TARSU coprivamo solo il 95% del contratto di servizio.

10 T.A.R.E.S. Contratto di servizio con HERA Addizionale Provinciale Costi di gestione e riscossione Contributi isole ecologiche TOTALE Così suddivisi Costi fissi (spese indivisibili es. gestione o spazzamento strade) (30%) Costi variabili (riconnessi alla produzione di rifiuti dei singoli contribuenti) (70%) Così ripartiti Sulle famiglie (76%) Sulle imprese (24%)

11 T.A.R.E.S. Differenze tra TARES e TARSU La TARSU si basava sullestensione in metri quadrati delle abitazioni civili ed estensione in metri quadri divisa in 14 categorie di destinazione per le imprese. La TARES si basa su metri quadrati e numero componenti del nucleo familiare e su metri quadrati divisi in 30 categorie di attività prevalente per le imprese

12 T.A.R.E.S. Effetti sulle famiglie: Aumenti più pesanti (in proporzione a quanto si pagava con la TARSU) per le famiglie più numerose che vivono in abitazioni piccole Risparmi per i nuclei meno numerosi che vivono in case grandi Aumenti per i nuclei che godevano dellagevolazione ultra65enni (-50% della TARSU)

13 T.A.R.E.S. Effetti sulle famiglie: Aumento medio: 15% Nuclei numerosi in case piccole: fino a 150,00 euro di aumento. Nuclei meno numerosi in case grandi: fino a 300,00 euro di risparmi. Nuclei di ultra 65enni in case piccole (2 componenti): fino a 100/150 euro di aumento

14 T.A.R.E.S. Effetti sulle famiglie: Introduzione di un fondo di solidarietà di ,00 euro finanziato col bilancio, per ridurre il peso della tassa sui nuclei in difficoltà (in base al reddito ISEE). Ipotesi: ,00 euro ISEE > - 30% TARES sino a un massimo di 100 euro.

15 T.A.R.E.S Effetti sulle imprese: Come per le famiglie, alcune tipologie di attività sono agevolate rispetto alla TARSU, altre hanno aumenti più contenuti, alcune invece sono fortemente penalizzate, in base alla capacità potenziale di produzione di rifiuti, come ritenuta dalla norma.

16 T.A.R.E.S. Effetti sulle imprese: Categorie con notevoli risparmi: negozi di abbigliamento, calzature, librerie, cartolerie, ferramenta e altri beni durevoli; banche e istituti di credito Categorie con risparmi: attività industriali con capannoni di produzione; attività artigianali di produzione di beni specifici Categorie con aumenti: supermercati; uffici, agenzie, studi professionali Categorie con notevoli aumenti: Carrozzerie, ristoranti, bar, ortofrutta, fiori e piante, pizze al taglio

17 T.A.R.E.S. Effetti sulle imprese: La legge consente di introdurre coefficienti di calcolo della tassa tra un minimo e un massimo determinato dalla legge stessa. Si propone di utilizzare coefficienti massimi per le categorie più agevolate e quelli minimi per quelle più colpite, per calmierare leffetto TARES su queste ultime.

18 T.A.R.E.S. - tributo statale Con il conguaglio di dicembre verrà applicato anche un tributo aggiuntivo di 0,30 centesimi a metro quadro, che verrà incassato direttamente dallo Stato. TARES Comune TARES Stato TARES TOTALE

19 Contributi dallo Stato Contributo 2012: (maggior incasso IMU Comunale 2013) (tagli spending review) (rettifica dovuta a: sovrastima ancora esistente IMU convenzionale MEF rispetto IMU reale, in attesa definizione base calcolo FSR 2012) = il tutto posta ad una stima di ,00 N.B. Si rimane in attesa del dato effettivo del trasferimento dallo stato del FSC 2013 (Fondo Solidarietà Comunale)

20 Andamento trasferimenti statali 2011: , : : In due anni – Il trasferimento 2013 è il 14% di quello 2011

21 Le spese (corrente) 2012 – * *comprensive di per estinzione mutui = (- 3% ca) Riduzione di spesa ormai strutturale.

22 Voci di spesa Tipologia /1312/13 Personale ,8%-2,2% Interessi mutui ,8%-13,6% Affitti ,6%-51,7% NNUU ,7%+0,9% Unione ,8%- Cultura – sport – informazione ,7%-10,6% Manutenzioni ,2%-0,4% Organi istit ,4%-

23 Iniziative culturali 2012: ,00 euro 2013: ,00 euro Fiera di Maggio: ( ) EstateBene: Superzampone: Festa della comunità: Iniziative memoria: Iniziative pari opportunità: Nonsoloburattini: Conferenze, corsi gratuiti, letture: Formazione volontariato: Contributi allassociazionismo (extra iniziative):

24 Sport Contributo AGISCA: 2012: : Utenze impianti sportivi 2012: : Contributo + utenze =

25 Spese Unione 2011 Polizia locale Servizi scolastici > tra cui Mense scolastiche > tra cui Trasporto scolastico Servizi sociali > tra cui Asili nido Servizi vari Somme introitate per Unione TOTALE

26 Le spese (investimenti) Entrate per investimenti: Obiettivo del patto di stabilità: Previsione di entrate di cassa: Capacità di spesa per il 2013:

27 Piano delle opere pubbliche Le spese in conto capitale sono suddivisibili in tre categorie: 1.Piano delle grandi Opere (sopra ai euro) 1.Piano delle piccole Opere (sotto i euro) 1.Altre spese e investimenti

28 Piano delle opere pubbliche (opere sopra ai ,00 euro di valore) 2013: Manutenzione straordinaria strade: : 2° stralcio scuola Agazzi, Manutenzione straordinaria scuola Leopardi, manutenzione straordinaria strade 2015: Piazza Braglia, Villa Ferrari (centro culturale/biblioteca), nuova scuola elementare Castelnuovo, manutenzione straordinaria strade

29 AnnoOperaCosto 2013 Manutenzione straordinaria strade , Ristrutturazione scuola materna Agazzi , Scuola Media Castelnuovo - pavimentazione ed altre manutenzioni straordianaria , Manutenzione straordinaria strade , P.zza Braglia - Montale , Villa Ferrari , Scuola Elementare Castelnuovo , Manutenzione straordinaria strade ,00

30 A fronte di un piano delle opere con capacità di investimento praticamente zero, lobiettivo è riuscire comunque a realizzare importanti interventi infrastrutturali senza investimento diretto del Comune. Allo studio ipotesi su: 1.Ristrutturazione dellilluminazione pubblica; 2.Ampliamento del Cimitero di Castelnuovo; come già fatto nel 2013 per il fotovoltaico sui tetti degli edifici pubblici

31 OPERE PICCOLE Importo Sala Lori - sistemazione copertura e tinteggi ,00 Caserma carabinieri - sostituzione caldaia alloggio 2.500,00 Progetto Giochi nei Parchi ,00 Centro Giovani - aule musica: riparazione impianto raffrescamento 6.000,00 Asilo Nido "Blu" sostituzione tapparelle 5.000,00 Tensostruttura Boccifila Parco Grizzaga Montale ,00 Emergenze patrimonio ,00 Sala delle Mura - manutenzione pavimentazione 3.000,00 Illuminazione pubblica Via Cascina Rio Barbero 6.000,00 Emergenze immobili scolastici ,00 Scuola Media Castelnuovo - implementazione impianto antintrusione ,00 Scuola elementare Castelnuovo - sistemazione controsoffitti ,00 Emergenze verde/ambiente ,00 Rimozione quercia storica 4.000,00 Risanamento Torrente Grizzaga - 1° stralcio ,00 Manutenzione straordinaria area Rieq. Ecologico I Fontanili ,00 Sistemazione rete fossi "Secondaria" (pluriennale) ,00 Palestra Montale - tinteggio tribuna campo calcio 9.000,00 Palestra Montale - rifacimento pavimentazione sportiva ,00 Palestra scuola media - sostituzione vetri e porte di sicurezza (no tinteggi) ,00 Sottopasso a seguito escussione fidejussione località "La Punta" ,00 Emergenze viabilità ,00 Rotatoria Via della Repubblica/ Via Case Bruciate ,00 MANUTENZIONE PARCHI ,00 Ill. Pubblica in via S. Zeno (Via di Montale parzialmente non illuminata) ,00 Manutenzione marciapiedi: abbattimento barriere architettoniche ,00 Pedonale Via Garibaldi ,00 Pedonale di collegamento Via Michelangelo/Via Caravaggio ,00 Rifacimento Piazza Bertoni ,00 Municipio Via Turati - rifacimento pavimentazione terrazzo ,00 Municipio Via Roma - tinteggio esterno ,00

32 Municipio Via Turati - tinteggi interni ed esterni50.000,00 Municipio Via Roma - sistemazione piano terra ,00 Centro storico - impianto elettrico per fiere ,00 Palestra Montale (Roller) - tinteggio esterno30.000,00 Palestra Montale (Roller) - rifacimento impianti docce20.000,00 Centro sportivo Bisi - tinteggi sale didattiche2.500,00 Centro sportivo Bisi - spostamento trasformatore50.000,00 Centro sportivo Bisi - ristrutturazione palestra Judo50.000,00 Campo calcio montale: sistemazione tribuna per il pubblico9.000,00 Palestra Montale - sostituzione manto di copertura65.000,00 Impianti videosorveglianza - Nuovo Nido, Elementari Montale, Centro civico ,00 Municipio Via Turati - sostituzione porte Via Concilizione "Vigili"20.000,00 Scuola elementare Castelnuovo - revisione copertura adiacente auditorium10.000,00 Piano risanamento acustico Via E. Zanasi45.000,00 Piano risanamento acustico Area Sosta Rio gamberi50.000,00 Intervento sistemazione stradello Lame e via cavidole a margine Rio gamberi ,00 Intervento sistemazione fosso di scolo Via Cimabue / Via Caravaggio65.000,00 Piano di mitigazione ambientale "stazioni di base" (Pluriennale)20.000,00 Pulizia e sistemazione torrente Tegagna (area sportiva Montale 2)20.000,00 Palestra Don Milani - tinteggio interno15.500,00 Centro sportivo Bisi - sostituzione pavimentazione fronte tribune campo calcio23.000,00 Bocciodromo - sostituzione manto di copertura -da inserire nel piano annuale/triennale ,00 Parco archeologico Montale: realizzazioen nuovo impianto riscaldamento uffici ricevimento15.000,00 Scuola elementare Castelnuovo - sostituzione vetri50.000,00 Bocciodromo - incapsulamento copertura cemento-amianto - da inserire nel piano annuale / triennale30.000,00 Scuola materna Castelnuovo - cappotto parziale e integrazione caldaia80.000,00 TOTALE ,00

33 Sala Lori - sistemazione copertura e tinteggi15.000,00 Caserma carabinieri - sostituzione caldaia alloggio 2.500,00 GIOCHI PARCHI25.000,00 Centro Giovani - aule musica: riparazione impianto raffrescamento6.000,00 Asilo Nido "Blu" sostituzione tapparelle5.000,00 Tensostruttura Boccifile Parco grizzaga Montale69.000,00 Emergenze patrimonio90.000,00 Sala delle Mura - manutenzione pavimentazione 3.000,00 Illuminazione pubblica Via Cascina Rio Barbero 6.000,00 Emergenze immobili scolastici95.000,00 Scuola Media Castelnuovo - implementazione impianto antiintrusione ,00 Scuola elementare Castelnuovo - sistemazione controsoffitti60.000,00 Emergenze verde/ambiente90.000,00 Rimozione quercia storica4.000,00 Risanamento Torrente Grizzaga - 1° stralcio ,00 Manutenzione straordinaria area Rieq. Ecologico I Fontanili ,00 Sistemazione rete fossi "Secondaria" (pluriennale)20.000,00 Palestra Montale - tinteggio tribuna campo calcio9.000,00 Palestra Montale - rifacimento pavimentazione sportiva20.000,00 Palestra scuola media - sostituzione vetri e porte di sicurezza (no tinteggi)25.000,00 Sottopasso a seguito escussione fidejussione località "La Punta"65.000,00 Emergenze viabilità63.500,00 Rotatoria Via della Repubblica/ Via Case Bruciate20.000,00 MANUTENZIONE PARCHI50.000,00 ILL. PUBBLICA S. ZENO (Via di Montale parz. non illuminata)40.000,00 Manutenzione marciapiedi: abbattimento barriere architettoniche30.000,00 Pedonale Via Garibaldi40.000,00 Pedonale di collegamento Via Michelangelo/Via Caravaggio30.000,00 Rifacimento Piazza Bertoni40.000,00 Municipio Via Turati - rifacimento pavimentazione terrazzo20.000,00 Municipio Via Roma - tinteggio esterno ,00 Municipio Via Turati - tinteggi interni ed esterni50.000,00 Municipio Via Roma - sistemazione piano terra ,00 Centro storico - impianto elettrico per fiere ,00 Palestra Montale (Roller) - tinteggio esterno30.000,00 Palestra Montale (Roller) - rifacimento impianti docce20.000,00 Centro sportivo Bisi - tinteggi sale didattiche2.500,00 Centro sportivo Bisi - spostamento trasformatore50.000,00 Centro sportivo Bisi - ristrutturazione palestra Judo50.000,00 Campo calcio montale: sistemazione tribuna per il pubblico9.000,00 Palestra Montale - sostituzione manto di copertura65.000,00 Impianti videosorveglianza - Nuovo Nido, Elementari Montale, Centro civico ,00 Municipio Via Turati - sostituzione porte Via Concilizione "Vigili"20.000,00 Scuola elementare Castelnuovo - revisione copertura adiacente auditorium10.000,00 Piano risanamento acustico Via E. Zanasi45.000,00 Piano risanamento acustico Area Sosta Rio gamberi50.000,00 Intervento sistemazione stradello Lame e via cavidole a margine Rio gamberi ,00 Intervento sistemazione fosso di scolo Via Cimabue / Via Caravaggio65.000,00 Piano di mitigazione ambientale "stazioni di base" (Pluriennale)20.000,00 Pulizia e sistemazione torrente Tegagna (area sportiva Montale 2)20.000,00 Palestra Don Milani - tinteggio interno15.500,00 Centro sportivo Bisi - sostituzione pavimentazione fronte tribune campo calcio23.000,00 Bocciodromo - sostituzione manto di copertura -da inserire nel piano annuale/triennale ,00 Parco archeologico Montale: realizzazioen nuovo impianto riscaldamento uffici ricevimento15.000,00 Scuola elementare Castelnuovo - sostituzione vetri50.000,00 Bocciodromo - incapsulamento copertura cemento-amianto - da inserire nel piano annuale / triennale30.000,00 Scuola materna Castelnuovo - cappotto parziale e integrazione caldaia [verrà inserito all'interno 2° stralcio Agazzi nel piano OO.PP.]80.000,00

34 Piccole OpereImporto Sala Lori - sistemazione copertura e tinteggi15.000,00 Caserma carabinieri - sostituzione caldaia alloggio 2.500,00 Progetto GIOCHI nei Parchi25.000,00 Centro Giovani - aule musica: riparazione impianto raffrescamento6.000,00 Asilo Nido "Blu" sostituzione tapparelle5.000,00 Tensostruttura Boccifila Parco Grizzaga Montale69.000,00 Emergenze patrimonio90.000,00 Sala delle Mura - manutenzione pavimentazione 3.000,00 Illuminazione pubblica Via Cascina Rio Barbero 6.000,00 Emergenze immobili scolastici95.000,00 Scuola Media Castelnuovo - implementazione impianto antintrusione ,00 Scuola elementare Castelnuovo - sistemazione controsoffitti60.000,00 Emergenze verde/ambiente90.000,00 Rimozione quercia storica via Case Bruciate4.000,00 Risanamento Torrente Grizzaga - 1° stralcio ,00 Manutenzione straordinaria area Rieq. Ecologico I Fontanili50.000,00 Sistemazione rete fossi "Secondaria" (pluriennale)20.000,00 Palestra Montale - tinteggio tribuna campo calcio9.000,00 Palestra Montale - rifacimento pavimentazione sportiva20.000,00 Palestra scuola media - sostituzione vetri e porte di sicurezza25.000,00 Sottopasso a seguito escussione fidejussione località "La Punta"65.000,00 Emergenze viabilità63.500,00

35 Piccole opere 2013 AmbitoImporto Scuole Ambiente / Verde Viabilità Sport Socialità / cultura Varie patrimonio TOTALE

36 Altre spese investimenti 2013 InterventoImporto Manutenzione straordinaria cimiteri Devoluzione oneri 7% U2 alla chiesa Restituzione oneri Trasferimento Unione Attrezzature e arredi TOTALE

37 Riassunto investimenti 1.Piano OOPP: Piccole opere: Altri investimenti: TOTALE: In linea con le entrate di competenza Non sarà però possibile realizzare tutto, causa limiti alla spesa (max per il patto di stabilità)

38 ANNO GRANDI OPERE PICCOLE OPERE 2004 E 2009 PAGATO IN C/INVESTIMENTI RISPETT. PATTO 2013: MASSIMO PAGABILE IN CONTO INVESTIMENTI PER RISPETT. PATTO 2004 Picco investimenti Nel 2004 no divisione grandi / piccole opere


Scaricare ppt "Il bilancio di previsione 2013 Comune di Castelnuovo Rangone N.B. – Per omogeneità di dati i raffronti con il 2012 sono effettuati sullultimo dato previsionale."

Presentazioni simili


Annunci Google